NEWS IN EVIDENZA
 

      [Guida] Galactic database

      1. vander

        vander Divo

        Registrato:
        24 Ottobre 2008
        Messaggi:
        8.465
        "Mi Piace" ricevuti:
        1
        Punteggio:
        3.050
        [​IMG]

        Con questo post vorrei cercare di fare un po’ di ordine e ristabilire un certo equilibrio nella Forza e col vostro aiuto mi piacerebbe realizzare una specie di guida di SWTOR. L’idea è quella di raggruppare tutte le informazioni fino ad oggi a noi pervenute su swtor,con l’idea di inserire solo le notizie sicure e confermate da Bioware (quindi senza inserire voci di corridoio,i forse,se ne parla ma non è stato confermato dallo staff ecc.ecc.).Quindi vorrei evitare di inserire notizie del tipo<< il pvp verrà implementato,ma ancora non se ne sa niente>> e così via.
        Questo è solo un inizio e ben vengano altre informazioni o approfondimenti.

        Comincio con l’inserire alcune informazioni base.
        _______________________________________________________________
        [​IMG]

        TANTO TEMPO FA, IN UNA GALASSIA LONTANA LONTANA....

        INTRODUZIONE:

        Che cos’è Star Wars: The Old Republic?

        Star wars: the old republic (SWTOR) è un MMORPG “Massively Multiplayer Online Role-Playing Game” sviluppato da BioWare e LucasArts per piattaforma PC. Il gioco è in fase di lavorazione dal Dicembre 2005,nonostante ciò non si sa ancora nulla né riguardo il rilascio di Beta e nè di date di release. Di recente è stata diffusa la notizia che, approssimativamente, il gioco dovrebbe uscire per la primavera 2011.

        L’obiettivo che si sono posti I produttori è quello di creare un genere innovativo,capace di implementare tutti i quattro pilastri (esplorazione,combattimento,progressione e storia) fondamentali di un mmorpg e su cui,in teoria,questo genere di giochi dovrebbe basarsi,ma che in realtà,soprattutto per quanto riguarda la storia,non si riescono ad attuare in pieno.
        In particolar modo, il fine principale è quindi quello di offrire al giocatore una storia appassionante e coinvolgente.

        Star wars: The old republic , come è facilmente intuibile già dal titolo,è ambientato nel fantastico universo creato da George Lucas, anche se si colloca in un periodo storico antecedente al periodo dei film, circa 3,500 anni prima (non era manco nato Yoda :eek: ).

        Star wars:The old republic vuole rappresentare la trasposizione online del gioco single player Star Wars: Knights of the Old Republic (KOTOR) e quindi la sua collocazione temporale si avvicina più ai fatti raccontati in KOROT che nell’esalogia di George Lucas (per intenderci, non troverete alcun riferimento a Darth Vader, Obi- Wan,Luke ecc.ecc.).

        Il periodo storico in cui si colloca SWTOR è assai turbolento,a circa 300 anni dopo la scomparsa di Revan e dell’Esule (chi non ha manco l’idea di chi siano questi due individui,dovrebbe giocare a KOTOR per scoprirlo,io non approfondisco il discorso per evitare spoiler). Dopo secoli di silenzio, i Signori dei Sith, guidati da un fantomatico millenario Imperatore (si dice che grazie alla Forza, l'Imperatore abbia vissuto per più di 1,300 anni) scatenarono tutta la loro potenza, facendo cadere nuovamente la Galassia nel caos più totale. I cavalieri Jedi,dopo aver subito una schiacciante sconfitta da parte dei Sith e scacciati da alcuni dei loro territori,si ritirarono in meditazione presso Tython,antica dimora jedi e li si preparano per il contrattacco.

        Il giocatore verrà catapultato in una Galassia divisa a metà, tra Impero e Repubblica, e in uno stato di forte tensione. Spetterà al giocatore stabilre per quale fazione combattere.

        Maggiori dettagli, riguardo il periodo storico della Vecchia Repubblica, si possono trovare presso il Timeline.

        GAMEPLAY:

        BETA Signups Started: 29th Septmeber 2009 qui
        Inizio Game Testing: 9 Luglio 2010 (zona USA).
        RELEASE Date: 22 Dicembre 2011.


        Come già anticipato, all’inizio del gioco il giocatore dovrà scegliere da che parte stare,Impero o Repubblica. Ciascuna fazione ha proprie caratteristiche,proprie strutture e proprie classi. Le classi in tutto sono otto,quattro per ciascuna fazione. Il giocatore sceglie sin dall’inizio da che parte stare,ma durante tutto l’arco del gioco dovrà fare delle scelte morali che influenzeranno il suo allineamento.
        Per ciascuna classe è prevista la possibilità di poter seguire due percorsi differenti.

        Classi:

        IMPERO;

        - Bounty Hunter: Ottimi guerrieri, il più delle volte agiscono più per il denaro che per il senso dell'onore, ma comunque piace considerarsi più di semplici mercenari.
        Si basa molto sulla tecnologia, Flamethrower, granate e razzi che gli permettono di sollevarsi in aria ( la morte viene dall'alto). Le due classi avanzate sono: Powertech e Mercenary.
        - Sith Warrior: Si focalizza sul combattimento e padroneggia l'uso della spada laser. Il guerriero per eccellenza che agisce per passione,canalizza nel suo corpo emozioni come la paura,odio e rabbia,per farli sfociare in pura forza bruta.
        Punti chiave di questo personaggio sono l’utilizzo della spade laser e dei poteri della Forza. Fino ad ora si è visto fare uso di poteri della Forza del lato Oscuro.
        Classe basata su Darth Vader. Classi avanzate: Sith Juggernaut e Sith Marauder.
        - Imperial Agent:è l'arma segreta dell'impero, agisce dietro le quinte, si muove nell'ombra, le sue strategie di combattimento si basano essenzialmente sulla distanza, sull'effetto sorpresa e alla vasta gamma di tecnologie di cui dispone. L'imperial agente rappresenta la forza d'elite dell'intelligence imperiale, è reclutato per eseguire i lavori più duri e pericolosi dell'Impero, si muove sempre sul filo del rasoio e ogni tattica utilizzata è accuratamente studiata,perchè non sono ammessi errori.
        . Classi avanzate: Operative e Sniper.
        - Sith Inquisitor : usa il potere del Lato Oscuro della Forza, manipola le saette di Forza e offre supporto ai propri alleati avendo l'abilità di curare le ferite, ma può anche specializzarsi nel combattimento con la spada laser.

        Basata su Palpatine.. Classi avanzate: Sith Sorcerer e Sith Assassin.

        REPUBBLICA;

        - Smuggler: Gli smugglers sopravvivono grazie all'astuzia e al sotterfugio,intelligenza e carisma sono elementi essenziali per un buon smuggler.
        Le sue abilità si basano sul sistema di copertura, un'abilità per mandare in ginocchio gli NPC e sparar loro in testa e può usare granate flash e sparare mentre è in movimento.
        Le due specializzazioni dello smuggler sono : Gunslinger e Scoundrel.
        Basata sui Han Solo.
        - Trooper: Maetri dell'arte del combattimento in tutte le sue forme da distante e anche ravvicinato,la forza fisica , destrezza e costituzione sono qualità essenziali per un buon soldato.
        Specialista nell’uso di armi pesanti , di armature pesanti epossiede granate.. Classi avanzate: Commando e Vanguard.
        -Jedi Knight : simbolo della speranza in questi tempi bui, il cavaliere jedi rappresenta generazioni di generali e guerriri che per secoli si sono battuti per l'Ordine jedi con il fine di mantenere equilibrio nella Galassia. Attraverso anni di formazione disciplina e meditazione si tenta di portare i Cavalieri Jedi,in perfetta armonia col corpo e lo spirito . Combinando i riflessi incredibili e precisione fisica, il cavaliere Jedi riesce a tramutare il combattimento in una vera e propria arte , attraverso la grazia nei movimenti acrobatici e con le eleganti tecniche di spada laser .
        Classe ispirata a Mace Windu ed Anakin Skywalker. . Classi avanzate: Jedi Guardian e Jedi Sentinel.
        - Jedi Consular : nei periodi di pace i consoli rappresentavano iguardiani della saggezza Jedi o ambasciatori della repubblica. Ma con l'avvento della minaccia imperiale, subito i Consoli Jedi si sono posti in prima linea per combattere i Signori dei Sith e il loro esercito. Il potere dei consoli non si limita alla meditazione e alla mediazione. Sono anche degli abili combattenti nell'uso della Forza, ma anche della spada laser. A diversità dei Cavalieri jedi, i Consoli Jedi non si trovano a loro agio nell'utilizzare armature pesanti e preferiscono indossare tuniche decorative.
        Basata su 'Obi Wan Kenobi' e 'Yoda'.. Classi avanzate: Jedi Shadow e Jedi Sage.

        Per maggiori informazioni riguardo le Classi qui. Sotto-forum Carriere & Advanced Class

        PIANETI:
        Al momento non si sa quanti pianeti avremo in SWTOR. Per ora sono stati presentati questi Pianeti.

        REPUBBLICA:

        1 - Coruscant ;
        Coruscant è la capitale della Repubblica e quindi, in quanto tale, si trova sotto l’egida di quest’ultima.
        2 - Ord Mantell -
        Ord Mantell è sotto l’influenza della Repubblica e rappresenta il pianeta di partenza del Trooper e dello Smuggler.
        3 - Tython;
        Pianeta di partenza dello Jedi Knight e Jedi Consular.
        4 - Belsavis;
        5 - Corellia
        6 - Quesh;

        IMPERO:

        7 - Korriban ;
        Pianeta di partenza del guerriero Sith e del Sith Inquisitor.

        8 - Dromund Kaas :
        Capitale impero dei Sith.

        INDIPENDENTI:

        9 - Alderaan; Warzone (PvP)
        10 - Balmorra;
        11 - Tatooine;
        12 - Taris;
        13 - Voss;

        NEUTRALI:

        14 - Hutta ;
        In questa disputa tra Impero dei Sith e Repubblica, Hutta si pone come pianeta neutrale.
        E'il pianeta di partenza del Bounty Hunter e dell'Imperial Agent.
        15 - Nar Shaddaa


        CONTESI:


        16 - Hoth

        Nessuna alleanza:

        17- Ilum


        Hutt Cartel:

        18- Makeb


        Czerka Corporation:

        19- CZ-198

        Dread Master:

        20- Oricon

        Per maggiori informazioni riguardo i Pianeti qui

        Video gameplay:
        20 minuti di demo, presentata questa estate in occasione del GamesCom tenutosi in Germania.
        In questa demo viene presentato il Cacciatore di taglie,lo smuggler, il sith warrior e un flashpoint (qui - Sith Uccide il capitano )
        (qui - Sith non uccide capitano).
        Video gameplay amatoriale sul Trooper qui
        Un altro po' di gameplay qui (fa sempre bene :asd: )
        Bounty Hunter donna qui

        - Webcomic.
        - Threat of peace: Ac1 - Treaty of Coruscant; Act 2 - New Galactic Order; Act 3- Uncertain Surrender
        - Blood of the Empire.
        Ultima modifica: 11 Dicembre 2013
      2. vander

        vander Divo

        Registrato:
        24 Ottobre 2008
        Messaggi:
        8.465
        "Mi Piace" ricevuti:
        1
        Punteggio:
        3.050
        [​IMG]

        GAME DETAILS


        MULTIGIOCATORE: Multigiocatore online
        GENERE: MMORPG
        EDITORE: Electronic Arts
        DATA DI USCITA: NA
        MARCA: Star Wars
        SVILUPPATORE: BioWare and Electronic Arts

        SYSTEM REQUIREMENTS


        PROCESSORE:
        • AMD Athlon 64 X2 Dual-Core 4000+ o superiore
        • Intel Core 2 Duo Processor 2.0GHz o superiore
        SISTEMA OPERATIVO: Windows XP / Vista / 7RAM
        • Windows XP: 1.5GB RAM
        • Windows Vista and Windows 7: 2GB RAM
        • Nota: per i PC che utilizzano un chipset grafico integrato si consigliano 2 GB di RAM.
        VIDEO:

        Star Wars: The Old Republic richiede una scheda video con almeno 256 MB di memoria RAM di serie nonché il supporto per Shader 3.0 o successivo.
        • ATI X1800 o superiore
        • nVidia 7800 o superiore
        • Intel 4100 Integrated Graphics o superiore
        UNITÀ DVD-ROM:
        8x o superiore (richiesta soltanto in caso di installazione della versione su supporto ottico)
        Ultima modifica: 5 Settembre 2011
      3. vander

        vander Divo

        Registrato:
        24 Ottobre 2008
        Messaggi:
        8.465
        "Mi Piace" ricevuti:
        1
        Punteggio:
        3.050
      4. vander

        vander Divo

        Registrato:
        24 Ottobre 2008
        Messaggi:
        8.465
        "Mi Piace" ricevuti:
        1
        Punteggio:
        3.050
        Ultima modifica: 6 Novembre 2011
      5. vander

        vander Divo

        Registrato:
        24 Ottobre 2008
        Messaggi:
        8.465
        "Mi Piace" ricevuti:
        1
        Punteggio:
        3.050
        La Galassia

        GALAXY MAP 3D

        La Galassia conosciuta ha un diametro di più di 100.000 anni - luce e consiste in miliardi di sistemi stellari. Riguardo a tali sistemi stellari, alcune stime ci suggeriscono che esistono più di un milione di Pianeti inabitati (molti dei quali ancora sconosciuti). Correntemente, diversi sistemi planetari sono stati selezionati come oggetto di studio approfondito. E’ su questi mondi che, secondo quanto credono gli analisti, verrà deciso il futuro dell'intera Galassia.
        Di seguito sono disponibili i profili dei suddetti corpi planetari.

        [​IMG]
        Ultima modifica: 1 Ottobre 2011
      6. vander

        vander Divo

        Registrato:
        24 Ottobre 2008
        Messaggi:
        8.465
        "Mi Piace" ricevuti:
        1
        Punteggio:
        3.050
        Alderaan



        [IMGTEXT="http://img38.imageshack.us/img38/974/alderaan.jpg"]
        • Soli: 1;
        • Periodo di rivoluzione: 364 giorni;
        • Periodo di rotazione: 24 ore;
        • Alleanze: Indipendente.
        [/IMGTEXT]
        Successivamente alla creazione della Repubblica, la nobiltà di Alderaan ha giocato un ruolo politico preponderante, prendendo posizioni in seno al Senato in favore della pace, della libertà e dell’unione. Se Coruscant è stato sempre considerato come il cuore della Repubblica, Alderaan fu la sua anima. Ma subito dopo il Trattato di Coruscant, Alderaan si ritirò dalla Repubblica e il Pianeta divenne rapidamente il teatro di una delle guerre civili più sanguinarie della storia della Galassia. Il futuro di questo Pianeta, un tempo glorioso, è oggi più che mai minacciato.

        Rinomata per le sue bellezze paesaggistiche, Alderaan, con le sue foreste verdeggianti e le sue catene montuose innevate, tutt’ora è una terra idilliaca. Come la serenità che caratterizza il paesaggio, così anche il clima politico era da sempre stato calmo, con la Corona che circolava in modo diffusso tra le case della nobiltà. Ma la Grande Guerra ruppe l’equilibrio secolare di Alderaan. A minare il morale della repubblica fu la massiccia invasione terrestre da parte dell’Impero dei Sith che riuscì a superare le linee di difesa del Pianeta e a prendere in ostaggio la famiglia reale. La rappresaglia fu così rapida quanto efficace: la Repubblica e i Jedi, unirono il loro coraggio e corsero in soccorso di Alderaan. Gli eroi della Repubblica annientarono gli invasori ed inflissero all’Impero dei Sith una sconfitta eclatante.

        L’invasione imperiale, però, non fu facilmente dimenticata. Per la prima volta della storia di Alderaan, i leaders del Pianeta proposero al Senato l’attuazione di un’azione militare offensiva. Alla firma del trattato di Coruscant, qualche anno più tardi, il Principe della corona di Alderaan, come segno di protesta, lasciò il Senato. Alderaan si ritirò dalla Repubblica e divenne un sistema indipendente. La decisione del Principe creò delle spaccature tra la popolazione: se certi l’approvavano, altri gridarono allo scandalo.
        Malgrado le controversie, l’ordine regno fino alla morte della regina. Subito dopo la sua morte, un assassino, con un colpo di blaster, uccise il Principe erede al trono proprio nel giorno della sua incoronazione. Il Parlamento di Alderaan si trovò, dunque, di fronte ad un dilemma disperato: da quale casa nobiliare discendeva il trono? Quando una delle case nobiliari si impose con la forza per succedere al trono, scoppiò una guerra civile senza precedenti.

        A complicare ulteriormente la situazione fu la ricomparsa di un casato nobiliare, oramai da tempo dimenticato ad Alderaan, appoggiato dall’Impero dei Sith per riconquistare la sua posizione, mentre la Repubblica si colloca dietro l’Onorevole Organa. Anche se nessuno delle due superpotenze ha truppe collocate sul territorio, la rivalità su Alderaan potrebbe finire col causare un ritorno del conflitto galattico. Ma, nonostante il caos e la violenza in cui il clima politico è affondato, la ricchezza della sua storia e la bellezza dei suoi paesaggi, pongono Alderaan come un Pianeta di primo piano. La questione principale è capire a chi andrà il controllo di questo gioiello …

        [YOUTUBE]Y77BsaCoOMk[/YOUTUBE]​

        Files Allegati:

        Ultima modifica: 15 Giugno 2010
      7. vander

        vander Divo

        Registrato:
        24 Ottobre 2008
        Messaggi:
        8.465
        "Mi Piace" ricevuti:
        1
        Punteggio:
        3.050
        Balmorra

        [IMGTEXT="http://img341.imageshack.us/img341/7194/balmorra.jpg"]Sistema: Newota Sistem;
        Satelliti: 4;
        Periodo di rotazione: 47 ore standard;
        Periodo orbitale: 554 giorni locali;
        Capitale: Bin Prime;
        Alleanze: indipendente.[/IMGTEXT]

        Rari sono i Pianeti dove la pace promessa dal Trattato di Coruscant è stata così illusoria come su Balmorra. Fieri della propria indipendenza, questa alleata da lunga data della Repubblica, domina la Galassia nel campo della fabbricazioni di armi e droidi. Ora, i lavoratori di Balmorra vivono sotto il giogo dell’occupazione armata dell’Impero.

        Poco dopo la sua colonizzazione, quando la Repubblica era ancora giovane, Balmorra ha accolto alcuni dei maggiori produttori di armi e fabbricanti dei droidi più noti nell’intera Galassia. Questa terribile potenza militare, combinata con la posizione strategica del Pianeta localizzata nella parte iniziale del cuore della Galassia, ha fatto di Balmorra un mondo costantemente in guerra.
        Attratti dalle fabbriche di armi, i Sith decisero di annettere Balmorra nel proprio Impero. Per contro, la Repubblica galattica inviò il proprio esercito per aiutare i Balmorrans a difendere la propria indipendenza.

        Con il continuo espandersi dello scontro, la Repubblica, provata, non fu più in grado di garantire a Balmorra il proprio sostegno militare. Le sue truppe furono progressivamente ritirate dal Pianeta e ridistribuite altrove nella Galassia, fino a che il Trattato di Coruscant pose definitivamente fine all’appoggio militare a favore di Balmorra. Una forza residua della Repubblica restò in segreto sul Pianeta per aiutare la resistenza, ma i Balmorrans sapevano che oramai erano stati definitivamente abbandonati. Tuttavia, l’Impero non riuscì a prendere il controllo totale del Pianeta.

        Oggi, dopo anni dalla firma del trattato, la Repubblica, ricostruita e riunificata, testa i limiti della fragile pace conclusa con l’Impero, rinviando sul Pianeta le truppe che in passato fu costretta a ritirare. Nonostante i Balmorrans abbiano accettato l’aiuto inviato dalla Repubblica, è rimasta sempre, tra i Balmorrans, una sensazione di amarezza per essere stati, in passato, abbandonati. Da parte sua, l’Impero aumentò la sua presenza militare sul Pianeta, determinato ad appropriarsi delle armi di Balmorra e a porre fine al conflitto, una volta per tutte.

        [video=youtube;-gzkpcruX-g]http://www.youtube.com/watch?v=-gzkpcruX-g&feature=related[/video]​

        Files Allegati:

        Ultima modifica: 28 Settembre 2010
      8. vander

        vander Divo

        Registrato:
        24 Ottobre 2008
        Messaggi:
        8.465
        "Mi Piace" ricevuti:
        1
        Punteggio:
        3.050
        Coruscant

        [IMGTEXT="http://img134.imageshack.us/img134/1761/coruscant.jpg"]
        • Soli: 1 (Coruscant Prime);
        • Satelliti: 4 naturali e molti artificiali;
        • Periodo di rivoluzione: 368 giorni;
        • Periodo di rotazione: 24 ore;
        • Regione: nel cuore della Galassia;
        • Alleanze: Capitale della repubblica galattica.
        [/IMGTEXT]
        Posta al centro della Galassia, elemento caratteristico di questo pianeta sono le appuntite torri di Coruscant simbolo del potere e prosperità della repubblica, il risultato di migliaia di anni di progresso e democrazia. Coruscant è stata la capitale della Repubblica sin dalla sua fondazione, risalente a più di ventimila anni fa. Sede del Supremo Cancelliere e del Senato Galattico, Coruscant è,politicamente, il Pianeta più importante della Galassia.

        Protetto dal leggendario Ordine Jedi, Coruscant è stato sempre il luogo più sicuro della Galassia per tutti i cittadini rispettosi della legge. Tutti coloro che vengono in pace sono il benvenuto. Centinaia di specie aliene e sistemi stellari hanno da tempo rappresentati presso Coruscant. Queste numerose influenze fanno di Coruscant la metropoli per eccellenza: un Pianeta dove chiunque trova il suo posto.

        Situata al punto zero delle coordinate dell’Iperspazio, Coruscant funge da piattaforma per tutte le rotte commerciali della Galassia. La Città-Pianeta non dispone di risorse naturali. Il Pianeta dipende dai sistemi membri e dagli alleati che la riforniscono di materie prime necessarie per lo sviluppo e la prosperità della popolazione. Nonostante il Pianeta abbia conosciuto numerose difficoltà nel corso della sua lunga storia, il suo sviluppo ha tuttavia seguito una curva positiva.

        Nonostante le perdite della Repubblica all’inizio della Grande Guerra, i Jedi riuscirono a respingere l’attacco dell’Impero dei Sith oltre l’orlo esterno. I cittadini di Coruscant pensavano di essere al sicuro sul loro Pianeta e avevano l’idilliaca speranza che la Repubblica avrebbe vinto la guerra. Ma ben presto questa speranza si tramutò in un’eclatante illusione, quando l’Impero ingannando i leaders della Repubblica, saccheggiò Coruscant e distrusse il Tempio jedi.

        Dopo il Trattato di Coruscan, il Senato ha dovuto far fronte a delle scelte difficili nell’attribuzione delle risorse per la ricostruzione nella Repubblica. La priorità è stata data alla difesa dei Mondi situati al bordo esterno della Galassia e alla ricostruzione di Coruscant di parti ritenute indispensabili al governo e al commercio. Una gran parte del Città-Pianeta è rimasta in rovina e numerosi settori sono caduti in mano alle gangs.

        Infine, Coruscant è l’immagine della Repubblica: impressionante ma imperfetta. Tuttavia, come la Repubblica, la sua forza non risiede nella sua struttura o nei suoi sistemi, ma dalle persone che la compongono.

        [​IMG]
        Le rovine del Tempio Jedi

        Qui troverete ulteriori dettagli.



        Files Allegati:

        Ultima modifica: 15 Ottobre 2012
      9. vander

        vander Divo

        Registrato:
        24 Ottobre 2008
        Messaggi:
        8.465
        "Mi Piace" ricevuti:
        1
        Punteggio:
        3.050
        Hutta





        [IMGTEXT="http://img525.imageshack.us/img525/2689/nalhutta.jpg"]
        • Soli: 1 (Y'Toub);
        • Satelliti: 5 (il più grande è Nar Shadaa);
        • Periodo di rivoluzione: 413 giorni;
        • Periodo di rotazione: 87 ore;
        • Alleanze: Impero dei Sith.
        [/IMGTEXT]
        Significa “Gioiello glorioso” in Hutta, il Pianeta, conosciuto con il nome di Nal Hutta, è considerato come un vero paradiso per la gola degli Hutta. Per gli altri, il Pianeta è un vero incubo, un luogo sporco e pericoloso, dove nessuno vorrebbe viverci. Il nome è stato ridotto in Hutta, per designare un territorio simile agli inferi- un luogo dove le persone più civilizzate minacciano di mandare i propri figli se questi si comportano male.

        Prima della creazione della Repubblica,il pianeta era abitato dagli Evocii,originari del Pianeta, una razza sostanzialmente primitiva che commisero l’errore di legare rapporti commerciali con gli Hutts, ignorando le voci sulla loro leggendaria avidità.

        Secoli dopo, gli Evocii si resero conto troppo tardi del loro grande sbaglio e un’itera civiltà si ritrovò ipotecata. Quando il pianeta d’origine degli Hutts , Varl, divenne inospitale a causa dell’eccessivo inquinamento, gli Hutts,in virtù degli ampi debiti che vantavano sui poveri Evocii, si posero a governo del “loro” nuovo pianeta e che appunto prese il nome di Nal Hutta.
        Da allora, gli Hutts continuano a sfruttare gli Evocii, questi ultimi sono stati ridotti in schiavitù e vivono nello squallore, mentre gli Hutts, nella loro ossessiva ricerca di ricchezza, continuano ad inquinare sempre più il Pianeta. Hutta è diventata il riparo di potenti famiglie criminali che controllano cartelli del crimine operanti in tutta la Galassia. Mentre vi è il permanere del conflitto, Hutta è rimasta neutrale nella lunga lotta tra Repubblica e Impero dei Sith, conservando il loro mondo così come lo amano.

        Gli Hutts sono i signori della società di Hutta e tutte le altre razze, compresi gli ufficiali emissari stranieri, rappresentano solamente della carne da cannone agli occhi gonfi e perfidi degli Hutts.
        Persino i cacciatori dei premi più celebri sono reticenti all’idea di azzardarsi ad avvicinarsi nelle terre degli Hutts e nessuna persona sensata si augurerebbe di venire su Hutta, a meno che non abbia altra scelta.

        Qui troverete ulteriori dettagli.

        Immagine di un Hutt:
        [​IMG]

        Files Allegati:

        Ultima modifica: 21 Maggio 2010
      10. vander

        vander Divo

        Registrato:
        24 Ottobre 2008
        Messaggi:
        8.465
        "Mi Piace" ricevuti:
        1
        Punteggio:
        3.050
        Korriban


        • [IMGTEXT="http://img402.imageshack.us/img402/6333/korriban.jpg"]



          • Soli: 1 (Horusel);
          • Satelliti: 7;
          • Periodo di rivoluzione: 780 giorni;
          • Periodo di rotazione: 28 ore;
          • Alleanze: Impero dei Sith;
          • Città principale: Dreshdae.
          [/IMGTEXT]
        I primi Sith vivevano, nonostante il clima inospitale, sul rosso e polveroso Pianeta di Korriban. Essi riuscirono a fondare un’importante civiltà, resa più potente grazie all’arrivo degli utilizzatori del lato oscuro della Forza. Questi ultimi, scacciati dal precoce ordine Jedi, arrivarono su Korriban e si stabilirono sul Pianeta. I Sith rimasero impressionati dalle capacità dei Jedi Oscuri e presto cominciarono a venerarli come Dei. In tale modo, i Jedi Oscuri, diventarono i padroni dei Sith, i Signori dei Sith.

        Questa antica civiltà divenne rapidamente una superpotenza e sfidò la Repubblica durante la Grande Guerra dell’Iperspazio. La loro sconfitta condusse un pugno di sopravvissuti nei margini della Galassia, dove si raggrupparono, determinati a vendicarsi.

        Nel tempo, il nuovo Impero dei Sith si dimenticò di Korriban, fino alla visita, secoli dopo, di due Jedi provenienti dalle Guerre Mandaloriane. Attirati dal Lato Oscuro, i due jedi, Revan et Malak, tentarono di riaffermare la cultura dei Sith nella Galassia nota, ma si ritrovarono l’uno contro l’altro e si autodistrussero.

        Il Vero Impero dei Sith, governato da un oscuro millenario Imperatore, attese pazientemente e decise di rendersi noto alla Galassia soltanto quando ebbe la certezza assoluta di poter sconfiggere gli Jedi e distruggere definitivamente la Repubblica.

        La ripresa del loro Pianeta d’origine, Korriban, fu una priorità assoluta. Fu ristabilita la gloriosa accademia Sith e lì si è dato inizio all’addestramento della nuova generazione dei Sith, generazione a cui verrà tramandata l’eredità del loro potere oscura e ristabilito il loro vero ruolo d dominatori della Galassia.

        Un Sith:
        [​IMG]

        Per maggiori dettagli qui

        Files Allegati:

        Ultima modifica: 28 Maggio 2010
      11. vander

        vander Divo

        Registrato:
        24 Ottobre 2008
        Messaggi:
        8.465
        "Mi Piace" ricevuti:
        1
        Punteggio:
        3.050
        Tython

        [IMGTEXT="http://img189.imageshack.us/img189/7328/tython.jpg"]
        • Satelliti: 2;
        • Periodo di rotazione: 31,5 ore standard;
        • Periodo orbitale: 524 giorni locali;
        • Alleanze: Repubblica Galattica.
        [/IMGTEXT]

        Secoli fa, dei ricercatori mistici si riunirono su questo Pianeta rigoglioso e misterioso, Tython, per iniziare i primi studi sulla Forza, ma le controversie che nacquero tra i ranghi dei ricercatori portò a dei cataclismi che quasi rischiarono di distruggere il Pianeta. Un piccolo gruppo di sopravissuti migrò su un altro sistema stellare e, cercando di lasciare il passato alle spalle, fondò il primo Ordine Jedi.

        Migliaia di anni dopo, il legame con Tython fu dimenticato.

        Il Pianeta fu riscoperto all’inizio della Grande Guerra, quando i Jedi moderni cominciarono ad esplorare i misteri della storia di Tython e appresero molto sui primi utilizzatori della Forza.

        Quando L’impero dei Sith saccheggiò Coruscant e distrusse il Tempio jedi, il Consiglio Jedi decise di ricostruire il Tempio su Tython e di formare una nuova generazione di jedi per combattere la minaccia Sith. Tuttavia, scoprirono rapidamente che il potere mistico di Tython è stato contrassegnato dalla sua eredità oscura, una minaccia onnipresente di origine sconosciuta.

        Jedi:
        [​IMG]

        Files Allegati:

        Ultima modifica: 28 Settembre 2010
      12. vander

        vander Divo

        Registrato:
        24 Ottobre 2008
        Messaggi:
        8.465
        "Mi Piace" ricevuti:
        1
        Punteggio:
        3.050
        Ord Mantell




        [IMGTEXT="http://img269.imageshack.us/img269/4550/ordo.jpg"]
        • Soli: 1 (Bright Jewel);
        • Satelliti: 15;
        • Periodo di rivoluzione: 334 giorni;
        • Periodo di rotazione: 26 ore;
          [*]Alleanze: Repubblica Galattica.
        [/IMGTEXT]
        Distese montuose, pianure e isole vulcaniche di Ord Mantell recano i segni di una spietata guerra civile. Le forze della Repubblica si battono contro i separatisti che, questi ultimi, lanciano attacchi tipo guerriglia contro obiettivi militari e civili. A questa situazione già difficile, sebbene fedele alla Repubblica Galattica, si aggiunge poi anche la presenza di un Governo locale fantoccio e corrotto.

        Ord Mantell nasce come una colonia dei Corelliani, questi si stabilirono sul pianeta circa novemila anni fa e successivamente Ord Mantell diventò una specie di punto strategico delle operazioni militari della Repubblica condotte nell’orlo esterno.Tuttavia il pianeta mantenne per poco questo suo ruolo strategico, ben presto a causa di un ammiraglio corrotto della Repubblica che cominciò a vendere sul mercato nero navi della flotta militare locale e, praticamente, l’armata abbandonò il Pianeta. Ord Mantell divenne un riparo per i contrabbandieri, dei pirati e cacciatori di taglie e il Governo Locale cadde sotto l’influenza del sindacato criminale; una situazione tuttora attuale.

        Il Trattato di Coruscant segnò una svolta nella storia del Pianeta, se molti sistemi stellari preferirono staccarsi dal controllo della Repubblica, il governo corrotto di Ord Mantell scelse per interesse di restarle fedele. Tale decisione divise la popolazione, infatti non tutti furono d’accordo con questa scelta e parte della popolazione di Ord Mantell decise di costituire un movimento separatista per l’indipendenza del Pianeta. Rapidamente, tale movimento indipendentista, diede inizio ad un aspro conflitto armato.

        I Ribelli si lanciarono in una guerra lampo per cacciare l’armata della Repubblica e ottenere l’indipendenza. Nel giro di due anni, i separatisti hanno devastato il paesaggio e destabilizzato il Governo corrotto. Malgrado questa situazione tesa, le difese di Ord Mantell si sono rinforzate. Il sindacato del crimine, a comando del Governo locale, importa clandestinamente potenti armi tecnologiche provenienti da Nar Shadaa, mentre la Repubblica distribuisce sul luogo le sue unità d’èlite.

        La battaglia per Ord Mantell non è che cominciata.

        Smuggler e un Trooper:
        [​IMG]

        Files Allegati:

        Ultima modifica: 28 Maggio 2010
      13. vander

        vander Divo

        Registrato:
        24 Ottobre 2008
        Messaggi:
        8.465
        "Mi Piace" ricevuti:
        1
        Punteggio:
        3.050
        Tatooine

        [IMGTEXT="http://img402.imageshack.us/img402/2691/tatooine.jpg"]
        • Periodo di rivoluzione: 304 giorni
        • Periodo di rotazione: 23 ore
        • Soli: 2
        • Satelliti: 3 ( Chenini, Guermessa e Ghomrassen);
        • Alleanze: Indipendente
        [/IMGTEXT]


        Lontano, nel Bordo Esterno, il deserto di Tatooine cuoce sotto lo sfolgorio dei due brillanti Soli. Piccole comunità appena civilizzate vivono in questo paesaggio desolato, fatto di terra arida e canyons rocciosi in cui molti audaci temerari che hanno osato avventurarsi in questi luoghi, non hanno fatto più ritorno. I viaggiatori possono cercare di sopravvivere a questo clima, cercando rifugio presso i villaggi o presso improvvisati campi di fortuna, ma la fiducia verso il prossimo è rara, come rara è l’acqua su questo mondo inospitale. Su Tatooine, visitatori e nativi devono restare costantemente in allerta.

        Durante i secoli, Tatooine aveva suscitato poco interesse nel resto della Galassia, salvo per la Corporation Czerka, la quale si stabilì sul Pianeta circa 500 anni fa, per estrarre le risorse naturali presenti (almeno secondo la Corporation Czerka) sotto la superficie del Pianeta. Gli sforzi della Czerka in questo settore furono vani, ma l’ambiente ostile di questo Pianeta si rivelò favorevole nel permettere l’installazione segreta di una Divisione di Armamenti. Libera da tutti i vincoli, la Czerka studiò e sviluppo tecnologie aliene ritenute troppo orribili e pericolose per essere prodotte nel resto della Galassia. Se gli sviluppi delle ricerche condotte dalla Czerka restano ancora un mistero, noto, invece, fu l’improvviso abbandono, senza preavviso, da parte della Corporazione, del Pianeta, lasciando inghiottire dalla sabbia la loro Divisione Segreta di Armamenti.

        Il vecchio avamposto della Czerka, Anachore, è diventato un covo per contrabbandieri, pirati e per chiunque desideri restare anonimo. Sebbene Anachore serva spesso come punto di rifornimento per le navi della Repubblica che si trovano ad attraversare il bordo esterno, quest’ultima non ha alcuna base ufficiale su Tatooine e, addirittura, la Repubblica ignora il fatto che l’armata imperiale si è stabilizzata sul Pianeta al fine di esplorare i laboratori abbandonati dalla Czerka. L’impero ha inviato una piccola guarnigione imperiale presso la città di Mos Ila, dove gli ingegnosi Jawa ricostruirono lo spazioporto, al fine di promuovere relazioni commerciali con i soldati dell’impero, i quali, questi ultimi, presero il possesso dei locali ed espulsero i Jawa nel deserto. L’Impero, in tale modo, posizionò una base non lontana dalla comunità principale di Anachore.

        Ma tra i due, un terribile segreto dorme nella sabbia……

        Jawa:
        [​IMG]

        Qui troverete ulteriori dettagli.

        Files Allegati:

        Ultima modifica: 15 Ottobre 2012
      14. vander

        vander Divo

        Registrato:
        24 Ottobre 2008
        Messaggi:
        8.465
        "Mi Piace" ricevuti:
        1
        Punteggio:
        3.050
        Dromund Kaas

        [IMGTEXT="http://img710.imageshack.us/img710/3526/dromund.jpg"]

          • Capitale: Kaas City;
          • 1 anno: composto da 312 giorni;
          • 1 giorno: composto da 24 ore;
          • Soli: 1 (Dromund);
          • Satelliti: 2
          • Alleanze: Capitale dell'Impero dei Sith.
        [/IMGTEXT]

        Sul remoto mondo isolato e nella giungla di Dromund Kaas, i Sith spesero migliaia di anni per la costruzione della loro possente macchina di guerra per prepararsi all’assolto contro la Galassia.

        Colonizzato in tempi antichi dall’Impero dei Sith, le coordinate dell’iperspazio del lontano Pianeta Dromund Kaas furono progressivamente perse nel tempo e il Pianeta, lentamente, cadde nell’oblio e nella mente non ne restò che un solo vago ricordo. Subito dopo la disfatta dell’Impero durante la Grande Guerra dell’Iperspazio, i Sith sopravvissuti alla guerra cercarono disperatamente di sfuggire al loro destino riservato dai loro nemici Jedi, cercarono di intraprendere rotte spaziali, facendo a meno di seguire le note coordinate dell’Iperspazio, preferendo,invece, seguire una serie di casuali e pericolose coordinate e cieche missioni di esplorazione. Per vent’anni, l’armata Sith andò alla deriva nelle regioni dimenticate dello spazio, fino a quando, in fine, un giorno non riscoprirono il sistema Dromund.

        Durante un secolo, su Dromund Kaas, i Sith si dedicarono a ricostruire l’antica gloria dell’Impero. Dal profondo della giungla, essi stabilirono la maestosa capitale Kaas City che, come una cittadella, rappresenta il simbolo del potere dell’Imperatore. L’Impero lavorò instancabilmente alla creazione di un’armata e una flotta e per preparare il loro grande ritorno nella galassia conosciuta. Avido di potere, l’Imperatore spese molte energie per scoprire e perfezionare riti esoterici del Lato Oscuro, dei rituali che finirono per squilibrare l’atmosfera di Dromund Kaas, trasformando l’esosfera del Pianeta in una perenne tempesta elettrica.

        Oggi, dopo più di mille anni, l’Impero ha fatto il suo ritorno presso la Galassia, portando con sè una guerra totale. Nonostante i Sith sottomisero con la forza un gran numero di sistemi, Dromund Kaas rimase la sede sia dell’Imperatore e sia del Consiglio Oscuro. Nonostante il Pianeta patisse gli effetti collaterali del Lato Oscuro della Forza, l’esercito imperiale gode di un dominio indiscusso su Dromund Kaas. E’ qui, su questo Pianeta, che si giocano i giochi di potere dell’Impero e che nascono e periscono le innumerevoli alleanze. Per riuscire ad avere successo, e sopravvivere, i provetti Moffs e gli agenti dei Servizi Segreti Imperiale devono avere l’abilità di apprendere e controllare questi intrighi oscuri.

        E’ da qui, su Dromund Kaas, che la mano nera dell’Impero tende sempre verso la ricerca di più potere.

        Curiosità:
        Sull'holonet appaiono alcune scritte in Aurebesh (lingua base utilizzata nella Galassia) e tradotte dicono: "Revan's disappearance" e "Zash's secret".

        [​IMG]

        Qui troverete ulteriori dettagli.

        Files Allegati:

        Ultima modifica: 15 Ottobre 2012
      15. vander

        vander Divo

        Registrato:
        24 Ottobre 2008
        Messaggi:
        8.465
        "Mi Piace" ricevuti:
        1
        Punteggio:
        3.050
        Taris

        • [IMGTEXT="http://img203.imageshack.us/img203/3096/taris.jpg"]
          • 1 anno: composto da 314 giorni;
          • 1 giorno: composto da 24 ore;
          • Satelliti: 1;
          • Alleanza: indipendente.
          [/IMGTEXT]
        Dopo 300 anni, Taris appare come una palude post – apocalittica abbandonata ma mai dimenticata dal resto della Galassia. Fino ad ora, solo le abbandonate rovine ricoperte dalla vegetazione sono l’unica testimonianza della civiltà che prosperò e dominò la superficie – civiltà che fu annientata dal Signore dei Sith, Darth Malak, nel tentativo di trovare ed eliminare il Cavaliere Jedi Bastila Shan.

        Nella speranza di superare le atrocità commesse dai Sith, la Repubblica si è fissata un obiettivo titanico: riconquistare Taris, stabilire sul pianeta uno spazioporto, una base militare e dalle rovine, far risorgere la civiltà. Ma i resti del glorioso città – pianeta sono più pericolosi di quanto si possa immaginare e molti sono convinti che gli sforzi compiuti dalla Repubblica per riconquistare Taris sono destinati a fallire. Una cosa è certa: il pericolo non risiede da ciò che i Sith hanno distrutto, ma da ciò che è sopravvissuto alla loro distruzione.

        Nelle profondità delle rovine paludose risiede una piaga, un male che per secoli fu confinato nella città sotterranea di Taris. Orde di orribili rakghouls – abomini derivati da esperimenti alchemici realizzati dai Sith – devastano la superficie del pianeta. Ciascun attacco rischia di contaminare la vittima e di trasformarla in un mostro. Vi sono sporadiche dicerie le quali affermano che alcuni di questi rakghouls stanno sviluppando bizzarri e terrificanti poteri.

        Determinata a superare questi ostacoli, la Repubblica e i leaders Jedi si stanno adoperando per riconquistare il pianeta. La ricostruzione di ciò che i Sith distrussero 300 anni fa rappresenterebbe un forte messaggio simbolico di vittoria, mostrerebbe all’intera Galassia che i Sith non sono più temuti. Ma l’Impero non ha intenzione di permettere la realizzazione di una simile impresa.

        [video=youtube;tVzDYPnvTeE]http://www.youtube.com/watch?v=tVzDYPnvTeE&feature=related[/video]​

        Ulteriori dettagli qui

        Files Allegati:

        Ultima modifica: 5 Dicembre 2010
      16. vander

        vander Divo

        Registrato:
        24 Ottobre 2008
        Messaggi:
        8.465
        "Mi Piace" ricevuti:
        1
        Punteggio:
        3.050
        Belsavis

        [IMGTEXT="http://img441.imageshack.us/img441/2316/bel.jpg"]

          • Soli: 2
          • Satelliti: 3
          • Periodo di rivoluzione: 412 giorni
          • Periodo di rotazione: 25 ore
          • Alleanze: Repubblica
        [/IMGTEXT]
        La Repubblica conosceva Belsavis già prima della Grande Guerra dell’Iperspazio, ma per secoli questo pianeta ebbe poche attenzioni. Ad eccezione dalla sua insolita attività vulcanica, il pianeta è stato da sempre considerato poco interessante ed attrattivo. Belsavis fu aggiunta tra le carte stellari, ma venne classificato come una semplice curiosità dell’Orlo Esterno.

        Circa cinquantanni fa, mentre si studiavano le strane spaccature presenti nel ghiaccio, dove vi risiede una vegetazione tropicale che quasi sembra sfidare, in modo innaturale, l’ambiente circostante, gli scienziati della Repubblica si imbatterono in una ex prigione costruita dall’impero dei Rekata. Dietro quei campi magnetici e i bordi fatti di metallo ultraresistente, vi risiedevano i più terrificanti prigionieri della Galassia.
        Gli sforzi compiuti da parte della Repubblica nel tentativo di esplorare il pianeta e di rendere sicuri i bunker, sono stati rallentati dagli attacchi portati da feroci alieni e droidi inarrestabili.

        Rendendosi conto che quei campi magnetici avrebbero trattenuto ancora per poco gli orribili criminali rinchiusi nelle celle, la Repubblica impiegò le sue forze nel cercare di mantenere il complesso e di stabilire una nuova prigione della Repubblica sulla superficie del Pianeta non ancora occupata. Durante le riunioni segrete del Servizio di Informazioni Strategiche si stabilì che tale nuova prigione, denominata la “Tomba”, sarebbe stata utilizzata per rinchiudere casi le cui esecuzioni siano impraticabili o impossibili da eseguire.

        Una volta scoppiata la Grande Guerra, la popolazione della Tomba aumentò in maniera consistente. Mandaloriani, Signori dei Sith e creature nate dalle alchimie dei Sith furono spediti nelle celle di contenimento di Belsavis.
        Come le voci sull’esistenza della Tomba si sparsero, l’intelligence imperiale incominciò a ricercare il leggendario super carcere. Nonostante gli sforzi della Repubblica nel tentare di mantenere segreta la localizzazione della prigione, l’Impero apprese dell’operazione condotta su Belsavis ed inviò una squadra di infiltrazione per liberare tutti i prigionieri Sith.

        In breve tempo, da quando gli imperiali arrivarono, il carcere fu trasformato in un labirinto di caos e battaglie. L’Impero è consapevole che non sarà un compito facile cercare di liberare i suoi fedeli seguaci fra i loro violenti compagni detenuti, e nonostante la Repubblica stia facendo tutto il suo possibile per ripristinare l’ordine, il male misterioso che vaga tra le mura minaccia di liberarsi della sua vecchia prigione.

        Ulteriori dettagli qui.

        Files Allegati:

        Ultima modifica: 27 Giugno 2010
      17. vander

        vander Divo

        Registrato:
        24 Ottobre 2008
        Messaggi:
        8.465
        "Mi Piace" ricevuti:
        1
        Punteggio:
        3.050
        Voss

        [IMGTEXT="http://img684.imageshack.us/img684/9430/voss.jpg"]
        Soli: 1
        Satelliti: 1
        Periodo di rivoluzione: 355 giorni locali
        Periodo di rotazione: 28 ore
        Alleanze: Indipendente
        [/IMGTEXT]

        Voss è un pianeta con più domande che risposte. Scoperto accidentalmente dopo il trattato di Coruscant, i suoi altopiani rocciosi, le sue vette incontaminate e le verdi foreste erano abitate solo dai Gormak, una specie indigena estremamente ostile, esperta in tecnologie, ma di origini precedenti al primo viaggio nello spazio.
        Quando la seconda specie su Voss, molto meno numerosa, si fece conoscere, la situazione nella galassia era bollente e la guerra stava per iniziare.

        Sostanzialmente isolati su una vetta alta del pianeta e circondati da milioni di nemici, gli altri nativi non Gormark scelsero di farsi chiamare come il loro mondo: Voss. Bloccati da una guerra persa sin dal principio contro un nemico implacabile considerato come una violazione dell’ordine naturale, i Voss sono riusciti a sopravvivere nei secoli di fronte ai continui assalti dei Gormak, grazie alla rigorosa formazione dei loro commando, all’ubicazione e alla fortificazione della loro città montana e grazie all’infallibile guida dei Mistici Voss.

        I Mistici Voss sono dei “sensibili” alla Forza di incredibile potenza. Sia i Sith e sia i Jedi, a differenza dei Voss, sono d’accordo su questo punto. I Voss non conoscono nulla riguardo la Forza e non sono interessati ad ascoltare le opinioni degli stranieri. I Mistici hanno delle visioni che si avverano sempre, non sbagliano mai. I Voss sono riusciti a sopravvivere proprio seguendo tali visioni. I Mististici intervennero anche quando l’Impero dei Sith programmò di conquistare Voss e la Repubblica tentò di difendere il pianeta ma, infine, l’episodio, grazie alle visioni che avevano predetto queste due trame, si concluse con la scomparsa di una flotta e l’umiliazione di un Impero.
        Successivamente, le due potenze vennero poi pacificamente su Voss per attirarsi i suoi favori.

        Questa è l'immagine di un temibile Gormak:

        [​IMG]


        Immagine di un Voss:
        [​IMG]

        Qui troverete ulteriori dettagli.

        Files Allegati:

        Ultima modifica: 14 Giugno 2010
      18. vander

        vander Divo

        Registrato:
        24 Ottobre 2008
        Messaggi:
        8.465
        "Mi Piace" ricevuti:
        1
        Punteggio:
        3.050
        Hoth

        [IMGTEXT="http://img84.imageshack.us/img84/9641/hothn.jpg"]
        Soli: 1 ( Hoth)
        Satelliti: 3
        Periodo di rivoluzione: 549 giorni locali
        Periodo di rotazione: 23 ore
        Alleanze: Conteso
        [/IMGTEXT]

        Uno dei pianeti più remoti ed esamini della Galassia conosciuta, Hoth, in passato, non suscitò mai un particolare interessa da parte della Repubblica, fino a quando il pianeta non divenne lo scenario di una devastante disfatta militare. Durante la Grande Guerra, la flotta della Repubblica si scontrò contro quella imperiale nel sistema di Hoth in una decisiva battaglia dove alcune delle più avanzate e potenti navi spaziali della Galassia andarono distrutte.

        In conseguenza della battaglia, il pianeta ghiacciato di Hoth divenne un gigantesco cimitero spaziale, disseminato di relitti di centinaia di navi da guerra, un tempo appartenute alle due fazioni in guerra. Tra i relitti vi sono compresi, anche, diversi prototipi di navi schierati dalla Repubblica con la speranza di cambiare a proprio favore le sorti della guerra. Con l’imperversare della guerra, né la Repubblica e né l’Impero ebbero il tempo e le risorse necessarie di organizzare le operazioni di recupero su Hoth.

        La presenza di tali tesori tecnologici abbandonati su Hoth suscitò l’interesse di un’ambiziosa Confederazione di pirati che ha dato inizio ad una personale operazione di recupero. Aiutati da un’armata di droidi e di mercenari, i pirati hanno cominciato a saccheggiare i resti dei relitti con l’obiettivo di poter costruire degli incrociatori da battaglia e creare, in questo modo, una propria armata di pirati.

        Tuttavia, successivamente al Trattato di Coruscant, Hoth ritornò ad essere teatro di gravi tensioni. Sia la Repubblica e sia l’Impero fecero ritorno sul pianeta con la ferma intenzione di recuperare i resti delle loro macchine da guerra. Nonostante la pace e la posizione remota del pianeta, si assiste a frequenti scoppi di schermaglie tra le due superpotenze decisi a battersi fino alla fine per la riconquista di Hoth.

        Un Tauntaun, animale onnivoro facilmente addomesticabile:
        [​IMG]

        Files Allegati:

        Ultima modifica: 15 Ottobre 2012
      19. vander

        vander Divo

        Registrato:
        24 Ottobre 2008
        Messaggi:
        8.465
        "Mi Piace" ricevuti:
        1
        Punteggio:
        3.050
        Alleanze:

        La Civiltà più avanzata della Galassia conosciuta, la Repubblica Galattica, è rimasta unita per più di 21 mila anni. Protetta dal leggendario Ordine Jedi, la Repubblica ha sconfitto tutti i suoi nemici, incluso l’originario Impero dei Sith nella Grande Guerra dell’Iperspazio.

        [​IMG]
        La Grande Guerra dell'Iperspazio (La Battaglia di Coruscant).​

        Tuttavia, crescendo dalle ceneri di questa disfatta e guidati da un Oscuro Imperatore dotato, quest’ultimo, di un’innaturale lunga vita, i Sith si ripresero col fine di saziare la loro vendetta. La Grande Guerra che oppose l’Impero alla Repubblica imperversò per molti anni finché, con il Trattato di Coruscant, non si pose fine definitivamente a questo permanente conflitto. Nonostante si sia raggiunta tale soluzione, la tensione tra queste due opposte superpotenze non diminuì, e, come molti sostengono, il ritorno alla guerra sarà inevitabile. Quando questo giorno verrà, la neutralità non sarà più un'opzione. Tutti dovranno scegliere il lato con cui allearsi.
        [​IMG]
        L'Oscuro Imperatore dei Sith.​
        Ultima modifica: 27 Giugno 2010
      20. vander

        vander Divo

        Registrato:
        24 Ottobre 2008
        Messaggi:
        8.465
        "Mi Piace" ricevuti:
        1
        Punteggio:
        3.050
        Repubblica Galattica.






        [IMGTEXT="http://swtorguide.org/wp-content/uploads/2009/11/GalacticRepublicLogo.png"]
        • Stabilita: 21,400 BTC
        • Costituzione: Basata sulla Democrazia, Libertà e Diritti individuali.
        • Capitale: Coruscant.
        • Capo di Stato: Il Supremo Cancelliere.
        • Organo Legislativo: Il Senato Galattico.
        [/IMGTEXT]

        - Obi-Wan Kenobi -

        Per più di ventimila anni, la Repubblica Galattica fu la potenza più avanzata e civilizzata della Galassia conosciuta. Governata dal Senato galattico, con rappresentanti provenienti da centinaia di sistemi solari e planetari, la Repubblica è stata al centro della pace e del progresso, un faro luminoso nell’oscurità dello spazio cosmico.
        [​IMG]

        Senato Galattico

        Il veterano Ordine Jedi ha giurato a se stesso di difendere la Repubblica, di combattere l’oscurità e di portare pace ed equilibrio nell’intera Galassia. I Jedi hanno seguito questi principi nel corso dei millenni, attirandosi l’ammirazione dei loro alleati e l’odio dei loro nemici.
        Tuttavia, meno di un secolo fa, il più grande fra i suoi nemici fece il suo ritorno…
        L’assalto dell’Impero dei Sith colse di sorpresa la Repubblica e i Jedi e, durante una lunga e difficile guerra, la Repubblica venne annientata. Dopo che la capitale della Repubblica, Coruscant, fu devastata dalle forze imperiali dei Sith, il Supremo Cancelliere e il Senato furono costretti a firmare un duro armistizio, il doloroso “Trattato di Coruscant” con il quale si esigeva dalla Repubblica di ritirare il suo supporto presso diversi alleati di lunga data, includendo la storica alleata Repubblica di Bothans.​

        [​IMG]

        Sacco di Coruscant

        Alle prese con l’ondata di ritiro delle proprio forze presso numerosi sistemi stellari, con una insormontabile crisi degli approvvigionamenti e il caos che dilagò fra le strade di Coruscant, l’attività del Senato, durante gli anni del trattato, si paralizzò.
        La nobiltà dei Mondi centrali, amareggiata e divisa, contesta ogni decisione, contribuendo a far abbassare il morale dei, già scoraggiati, cittadini. Rigettando la responsabilità ai Jedi per i fallimenti che hanno portato al dominio dell’impero, il Senato prese le sue distanze dai leggendari guardiani della Repubblica.
        Tuttavia i Jedi mantennero il loro impegno di difendere la Repubblica, ma il Consiglio Jedi si trasferì da Coruscant all’antico mondo originario degli Jedi, Tython.​

        [​IMG]

        L'Ordine Jedi abbandona Coruscant e si rifugia presso Tython, Pianeta natale dell'Ordine Jedi.

        La Repubblica addestrò le sue nuove squadre di forze speciali, disciplinati teams in grado di lavorare in gruppo con un’efficienza quasi perfetta. Questo gruppo d’elite tutt’ora lavora collaborando spesso con i Jedi, ma in molti luoghi i soldati hanno ricoperto un ruolo centrale nella difesa della Repubblica.

        [​IMG]

        Forze speciali della Repubblica, i troopers!

        Nonostante la depressione economica del dopo guerra e la continua espansione dei propri nemici, lo spirito della Repubblica rimase indipendente, coraggioso e forte. Nuovi leaders emersero per lottare contro l’oscuro Impero dei Sith, liberare la Galassia e restituire alla Repubblica la sua gloria passata.

        [​IMG]
        Janarus, Supremo Cancelliere del Senato Galattico.
        Ultima modifica: 16 Ottobre 2012

      Condividi questa Pagina