• The Minimalist: Un Mac Senza Giochi

    Gli sviluppatori amano qualsiasi tipo di piattaforma, dal PC alla PS Vita, da Android a Windows Mobile a iOS. Ma non c'è verso di far loro sviluppare per Mac OS. Come dice un recente articolo di Gamesindustry, i luoghi comuni per demonizzare questo sistema operativo sono sempre gli stessi.
    Dal fatto che su Mac si può installare anche Windows fino all'inferiore numero di possessori rispetto al PC. Però il mercato Apple sta comunque prendendo sempre più campo e le cose sono decisamente cambiate. E qualche produttore, vedi la lungimirante Blizzard, lo ha anche capito.

    Cosa prevedete per il prossimo futuro e cosa ne pensate?

      


     
     
     
    Commenti 72 Commenti
    1. L'avatar di Eleonor
      nonono non sono d'accordo qua non si parla di finti nerd o di gente che si spaccia per nerd perche adesso il nerd puó far figo;ma non ne sono molto convinto del fatto che il nerd sia cool,almeno dalle mie parti è cool il calciatore lampadato con le sopracciglie fatte dall estestetista che passa la sua vita fra locali fighi dove si ammazza di sprizz o mojito e campi di calcio intervallando il tutto con sollazzi vari ai danni delle fighette del quartiere sue pari.
      Diciamo che la considerazione di chi passa il suo tempo davanti al pc dalle mie parti non è molto alta,ma spero che non sia così ovunque.
      quindi rimango dell idea che il vero nerdone con tanto di pedigree non sia adesso interessato al mac world in quanto va contro il suo concetto di essere cool,ma visto che probabilmente uno non rimarra nerd a vita e prima o poi rimmarra ammaliato dalla suadente aura che circonda il mondo mac in un futuro non troppo lontano magari passerà al lato oscuro e visto che rimmarà nerd inside a vita anche una volta scalato i gradini della società magari vorra tornare ogni tanta alle sue mai sopite passioni sul suo nuovo sberluccicoso gingillo melavestito.
      quindi io penso che attualmente il mercato sia molto ma molto ristretto ma siccome alla apple sarebbero capaci di vendere ghiaccio agli eskimesi prima o poi il mercato potrà ampliarsi e dare soddisfazione alle sh che avranno investito in tal senso,e qui la blizzy che ha tanti soldini e che sa vedere avanti ha intravisto questo plausibilissimo scenario e sarà pronta a raccogliere un domani i frutti di quello che sta seminando ora,cosa che una piccola sh molto probabilmente adesso non puó permettersi di fare.
    1. L'avatar di Holy Diver
      Il mercato dei videogame non ha mai interessato troppo Apple, anche se quando venne tentato il rilancio all'inizio degli anni '90, fallito il quale Jobs fu cacciato dalla società, furono pubblicati dei giochi originali fra i quali ricordo anche un assurdo picchiaduro.
    1. L'avatar di targot
      Citazione Originalmente inviato da xatrius Visualizza messaggio
      Ma era un esempio estremizzato il mio... Considera che la scheda video l'ho pagata piu' di 200 euro, per cui...

      Quello che volevo dire e' che col pc si puo' giocare anche spendendo poco, col mac spendendo poco forse ci compri il logo...
      giusto...infatti paghi solo quello ormai...su questo ti do ragione..
    1. L'avatar di Arkennes
      Proprio oggi parlavo di questo con un amico programmatore di talento. Lui è stato per molto tempo chiuso e pieno di preconcetti nei confronti del mondo apple fino a che un bel giorno ha provato e ha visto quanto fosse incredibilmente "smooth" sviluppare su apple. Oltre agli altri benefici derivati da un sistema operativo così comodo e funzionale. La comodità di avere un sistema su base unix, con la console sempre aperta: certo con un numero limitato di operazioni da smanettone rispetto a linux, ma pur sempre un buonissimo controllo lato macchina. Lui dice che non tornerebbe a sviluppare mai su pc (nel senso come ambiente di lavoro, lui non sviluppa software per apple, ma CON apple), se non passare a linux quando il lato server ha bisogno di maggiore controllo.
    1. L'avatar di DucaLeto
      Mah, probabilmente il bacino utenti di sistemi desktop mac non è abbastanza appetibile attualmente.

      Cmq molti qua dicono che i Mac costino troppo ma secondo me nel conto complessivo non considerano che è una soluzione compatta all in one, e con un mega monitor.
      Almeno, io ho dato un occhio al 27" con i7 e ati6970 2gb. Ho provato or ora a configurare un pc con hw similare. Gap? 500euri circa (esticazzi) Ma senza considerare il costo di Alimentatore, case, drive ottico, casse audio. Che saranno altri 150-200 euri di roba se non volete prendere proprio patacche (soprattutto per l'alimentatore).
      Restano fuori 300.
      Una licenza win non la vogliamo comprare (no eh!?) Facendo le cose seriamente il gap si riduce ulteriormente.
      Win 7 professional non è esattamente economico. Cmq in versione oem l'avevo visto sui 100e.

      Quindi restano fuori 200e -> con cui si pagano il design compatto ed il marchio. Del secondo chissene del primo invece chissene mica tanto...

      Dall'altra parte il mercato pc offre ampia scelta di componenti e possibilità di aggiornamento costante.

      Resta il fatto che attualmente un hardcore player non credo possa fare a meno di windows.
    1. L'avatar di natostanco
      Citazione Originalmente inviato da Arkennes Visualizza messaggio
      Proprio oggi parlavo di questo con un amico programmatore di talento. Lui è stato per molto tempo chiuso e pieno di preconcetti nei confronti del mondo apple fino a che un bel giorno ha provato e ha visto quanto fosse incredibilmente "smooth" sviluppare su apple. Oltre agli altri benefici derivati da un sistema operativo così comodo e funzionale. La comodità di avere un sistema su base unix, con la console sempre aperta: certo con un numero limitato di operazioni da smanettone rispetto a linux, ma pur sempre un buonissimo controllo lato macchina. Lui dice che non tornerebbe a sviluppare mai su pc (nel senso come ambiente di lavoro, lui non sviluppa software per apple, ma CON apple), se non passare a linux quando il lato server ha bisogno di maggiore controllo.
      Perche' sviluppare su apple, cosa puoi fare sul osx che su una distro linux non puoi? L'unica vera ragione che mi viene in mente e' che su un osx tecnicamente hai meno "sbatti" mentre su linux hai da configurarti tutto, ma fatto una volta poi ti salvi le config e ciao. Anche per il reparto registratione audio professionale, ormai ci sono distribuzioni linux specializzate con relativi kernel ad-hoc che l'osx non mi sembra piu' quella scelta top di una volta.

      per il topic invece mi chiedo perche' citare la blizzard quando la valve ha i suoi giochi compatibili da un bel po', boh!
    1. L'avatar di Pierr0
      I punti di vista possono essere diversi, ma bisogna considerare tre aspetti principalmente: a cosa mi serve un pc? quanto conosco l'informatica? quanto sono disposto a spendere? nel mio caso il pc lo uso per internet e per giocare, ho risorse limitate e ho qualche rudimento di informatica, quindi per me la scelta ricadrebbe su linux tutta la vita se non fosse che praticamente la maggior parte degli mmorpg non girano su linux (wow comunque l'ho visto girare anche su linux ad una fiera dell'elettronica). Quelli che oggi acquistano un mac, la maggior parte almeno, prendono la scusa delle migliori prestazioni, ma in realtà è una questione di moda, perchè comunque l'iphone ha fatto un po' da apri pista alla apple e quindi oggi se vuoi fare il figo ti prendi il mac anche se ti serve solo per navigare in internet o scaricare musca film e altro.
      Quando chiedo ad amici/conoscenti perchè hanno speso tanti soldi per fare le stesse cose che facevano col pc mi rispondono: "è un altro mondo non puoi capire" "sei matto, il mac è troppo avanti" ecc...
      io che l'ho provato da un amico per fare appunto le cose basilari tipo navigare e riprodurre musica e filmati, non ho visto questo abisso, anzi non ho notato differenza.
      A questo punto se volessi migliori prestazioni, navigare, scaricare e riprodurre materiale multimediale, mi farei un pc da 400 euro (anche meno) e metterei una qualsiasi distribuzione linux, che diciamoci la verità ad oggi per queste cavolate con alcune distro come ubuntu, che è la più famosa, ma anche altre, non devi più scrivere una riga di comando.
      Se avessi 1500 euri mi farei un pc con i controcazzi, se dopo mi avanzassero altri 1500 euri mi farei le vacanze e se poi mi avanzassero altri 1500 euri FORSE mi farei un mac per faer il figo pure io (forse perchè nel frattempo troverei modi migliori di impiegarli)

      Per tornare IT se la situazione fosse contraria, ovvero ci fossero mmorpg solo per mac, allora non staremmo qui a discutere ma saremmo tutti a far la fila in un apple store, ma finchè ci sarà la possibilità di giocare su pc dubito che chi dovrà scegliere tra pc o mac andrà su quest'ultimo
    1. L'avatar di Salias
      Il Mac è una moda.
      Non c'è altro da dire, la gente lo vuole perchè è figo, perchè stà bene in camera, perchè stà bene in'ufficio, perchè un Imac ha un solo cavo e non diceimila come il PC. Chi usa il Mac o va su FB e ci fa poco altro, se no installa windows, poi c'è chi ancora vive nella vecchia epoca quando i Mac erano macchine da grafica ora hanno gli stessi componenti di un PC e un monitor che spesso e volentieri falsa i colori per fa apparire i contrasti più belli (ottimo per guardarci un film pessimo per farlo e parlo per esperienza diretta), il tutto in un sistema blindato in cui è apple che decide cosa puoi mettere sul PC, hai il modello XXX con la scheda XXY e vuoi mettere la scheda YYY beh mio caro comprati un mac nuovo ammesso che la scheda YYY sia una scheda che noi abbiamo deciso di supportare della marca che noi abbiamo deciso di infilarci dentro, mac che però costa tre o quattro volte un PC, il che lo rende del tutto inadatto al mercato dei videogame dove spesso gli utenti cambiano magari una scheda video datata mantenendo il resto, cosa che non piace ai produttori di codesti componenti che fanno partnership con i produttori di videogame, proprio per vendere il nuovo prodotto non e la meccanica di apple non si addice molto al loro sistema, e poi i soliti motive, i Mac vivono in un mondo tutto loro, peccato che è un mondo deserto, i PC hanno un mondo sovraffollato però c'e tutto per tutti.
    1. L'avatar di Akaji
      se volete sapere xkè nessuno sviluppa giochi x mac dovete chiedere a microsoft e alla dirigenza apple, sono accordi industriali, gli sviluppatori di giochi x pc usano un substrato chiamato direct-x proprietario microsoft, a ad oggi non esiste un porting unix, quindi è ovvio che le industrie siano d'accorco su cosa produrre e dove... se facessero una direct-x per mac e li vendessero con schede grafiche + potenti allora si che farebbero anche i giochi,ma si sa che il target apple se ne infischia dei videogames, anche xkè molti produttori di pc fallirebbero se sviluppassero una directx x mac in quanto dato il sottostante OS si avrebbero prestazioni migliori nei giochi e tutti comprerebbero il mac, poi i si accorgerebbe che basterebbe un linux x far girare la directx di unix e i 'poveracci' non potrebbero + vendere i loro sistemi operativi
    1. L'avatar di xatrius
      Citazione Originalmente inviato da Akaji Visualizza messaggio
      se volete sapere xkè nessuno sviluppa giochi x mac dovete chiedere a microsoft e alla dirigenza apple, sono accordi industriali, gli sviluppatori di giochi x pc usano un substrato chiamato direct-x proprietario microsoft, a ad oggi non esiste un porting unix, quindi è ovvio che le industrie siano d'accorco su cosa produrre e dove... se facessero una direct-x per mac e li vendessero con schede grafiche + potenti allora si che farebbero anche i giochi,ma si sa che il target apple se ne infischia dei videogames, anche xkè molti produttori di pc fallirebbero se sviluppassero una directx x mac in quanto dato il sottostante OS si avrebbero prestazioni migliori nei giochi e tutti comprerebbero il mac, poi i si accorgerebbe che basterebbe un linux x far girare la directx di unix e i 'poveracci' non potrebbero + vendere i loro sistemi operativi

      Allora ringrazia la microsoft... Perche' se facessero un porting delle dx su mac, e vendessero solo mac, te lo scordi un pc per giocare bene a prezzi umani, e bisognerebbe spendere un capitale solo per comprarsi il marchio apple...

      Comunque mi devi spiegare come mai, seguendo questo ragionamento, blizzard e' riuscita/riuscira' a portare diablo 3 su mac... E poi, mi sbagliero' ma mi pare che esistano anche le librerie grafiche open gl... Perche' i giochi non li fanno usando quelle librerie che non sono bloccate da copyright...?
    1. L'avatar di Lowelheim
      Citazione Originalmente inviato da Caendal Visualizza messaggio
      Questo è interessante... Cioè? Ci puoi dire di più?
      Ci sono vincoli commerciali da sempre imposti da Apple sul rilascio di software da parte terzi sulle loro piattaforme. E' un discorso molto lungo, che tra le altre cose riguarda anche alcune politiche legate all'utilizzo delle periferiche dei prodotti Apple (come il fatto che alcuni prodotti della Apple sono ad esempio sprovvisti di porte USB...)

      Un esempio banale tra i tanti che mi sono accaduti in questi anni:

      Se decido di sviluppare una App commerciale da usare su iPhone ho il vincolo di attendere l'approvazione della stessa da parte di Apple e l'obbligo di commercializzarla solo attraverso i canali esclusivi dell'Apple Store etc... etc...
      Con Android invece è tutto open, basta eclipse e l'Android SDK e puoi creare elaborate applicazione ad uso commerciale che puoi tranquillamente vendere direttamente ai tuoi clienti.

      Sono scelte commerciali di Apple, non le discuto, loro sono liberi di decidere cosa fare dei loro prodotti, come gli sviluppatori sono liberi di decidere di non sviluppare sui prodotti Apple.
    1. L'avatar di Lifram
      Io credo che anche tornando indietro, dovendo prendre cmq un notebook prenderei ancora macbook pro.
      Per l'uso che ne faccio io ne sono più che soddisfatto, certo potrei fare le stesse cose con windows probabilmente, usare Maya, pacchetto Adobe.. ma ripeto che dipende dalle esigenze. Io avevo bisogno di un notebook affidabile per fare grafica, il sony vaio non mi piaceva e per esperienza passata i notebook con windows mi danno i nervi!!

      Vuoi giocare? ok Windows, ma devi avere un fisso. E non ditemi " a ma gli alienware sono bellissimi..uuuuuuuuu " che sono dei cosi enormi!

      Tornando in tema, il porting dei giochi è pessimo. Portal 2 giocato su partizione Mac gira una cacca, su Windows stupendo! eppure è la stessa macchina :P