Pagina 5 di 24 PrimoPrimo 12345678910111215 ... UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 29 fino 35 di 166

Discussione: Misteri & Occulto - Incubi e succubi.

  

  1. #29
    Livello 59 L'avatar di sigma
    Data registrazione
    Nov 2005
    Messaggi
    760
    Discussioni
    7
    Scusa Beorn , fammi capire una cosa....Quando "vieni" senza rapporto a 2 ti senti spossato perchè hai perso "energia" (almeno così hai detto mi pare).
    Ma allora le persone "la mano là" non dovrebbero mettersela ?

    Magari tu sei sposato e questo problema non ce l'hai...

  2. #30
    Orso Mannaro L'avatar di Beorn
    Data registrazione
    Sep 2004
    Residenza
    La foresta di Utrim.
    Messaggi
    14.051
    Discussioni
    223
    Articoli nel blog
    14
    Citazione Originalmente inviato da sigma Visualizza messaggio
    Scusa Beorn , fammi capire una cosa....Quando "vieni" senza rapporto a 2 ti senti spossato perchè hai perso "energia" (almeno così hai detto mi pare).
    Ma allora le persone "la mano là" non dovrebbero mettersela ?

    Magari tu sei sposato e questo problema non ce l'hai...
    Non mi pare di aver detto questo

    Ho detto che nei rapporti normali sessuali non si ha il senso incredibile di spossatezza, se parli di masturbazione non è un rapporto sessuale ovviamente ma non perdi nemmeno l'energia, liberi l'energia che sei in grado di liberare.
    Quindi non sei debilitato certo dopo la masturbazione ( certo dipende dall'individuo, ma esistono meccanismi di sicurezza fisici che nelle persone normali diminuiscono l'appetito sessuale per evitare problemi, ma ciò avviene anche nel caso del rapporto a due ).

    Ho semplicemente fatto notare quanto sia differente l'avere a che fare con un incubo-succube dall'invece avere un normale rapporto sessuale e dall'avere una normale eiaculazione tramite masturbazione o una polluzione notturna ( parlo per i maschi ovvio, per le donne ci vorrebbero testimonianze dirette delle interessate, ciò che mi hanno raccontato è che lo hanno vissuto come atto di violenza sessuale ) .
    Dopo l'intervento con la succube-incubo, se riesce a portare a termine il suo lavoro, stai male dopo, ti senti estremamente stanco, dolorante, come se avessi in corso una brutta influenza, nessuna voglia di fare qualsiasi cosa perchè non hai le forze per farla.
    Come ho detto in casi estremi si parla di morte, ma come ho precisato non ho mai visto tale cosa accadere, anche perchè non credo che me lo potevano raccontare .
    Ultima modifica di Beorn : 09-02-2007 alle ore 08:36

  3. #31
    Livello 273 L'avatar di Feaniris
    Data registrazione
    Apr 2004
    Messaggi
    10.921
    Discussioni
    234
    Citazione Originalmente inviato da Beorn Visualizza messaggio
    Non è un sogno erotico l'incontro con la succube-incubo.
    E non è nemmeno la stessa cosa che avere un normale rapporto sessuale.
    Questi esseri rubano la tua energia bucando il corpo eterico, il che equivale a dire che perdi la maggior parte della tua energia vitale.
    Se non si fermano o non le blocchi, muori, e comunque rimani debilitato per un periodo di tempo perchè ti manca proprio l'energia (tipico è rimanere paralizzati ad esempio per un certo periodo di tempo durante e dopo l'azione finchè l'energia pranica non si ricostituisce in minima parte ).
    Quando hai un rapporto sessuale condividi la tua energia con un altra persona che si mescola attraverso opportuni canali energetici, e per la sincronia alla fine ne hai di più di quanta ne dai perchè ne attrai altra dalle sfere alte ( è con questa dinamica che la consapevolezza dell'anima viene attratta per una nuova incarnazione ), da qua la sensazione piacevole e paradisiaca dell'orgasmo perchè per brevi istanti entri in contatto con l'energia elevata del regno delle anime.
    Tutto al contrario quando incontri una succube-incubo, dove non hai la sensazione di orgasmo alla fine e si prova dolore e svuotamento, spesso a tal punto che non hai nemmeno l'energia per mantenere la consapevolezza.
    Quindi il motivo per cui scacciarla è chiaro, è un essere che si basa sulle pulsioni umane per parassitare, volendo potrebbe essere assimilato al vampiro.
    Il vampirismo energetico accade di frequente, spesso le persone "vampire" manco se ne accorgono.
    Per quanto riguarda i sogni e il rapporto sessuale "onirico", è possibile ipotizzare che durante il viaggio astrale (che si compie dormendo) si incontra un anima affine con cui si fa vero sesso onirico? Motivo per cui la mattina quando ci si sveglia invece di essere spompati si è tutti belli pimpanti?





  4. #32
    Orso Mannaro L'avatar di Beorn
    Data registrazione
    Sep 2004
    Residenza
    La foresta di Utrim.
    Messaggi
    14.051
    Discussioni
    223
    Articoli nel blog
    14
    Citazione Originalmente inviato da Feaniris Visualizza messaggio
    Il vampirismo energetico accade di frequente, spesso le persone "vampire" manco se ne accorgono.
    Si ma non è, secondo me, corretto chiamarlo vampirismo energetico, so cosa intendi, sono le dinamiche energetiche che avvengono nell'interazione tra due o più persone.
    In pratica si ruba energia all'altra persona in modo inconsapevole attraverso una cosa che potremmo chiamare intenzione, ma ciò può accadere solo se anche l'altra persona sta al gioco ( sempre in modo inconsapevole ).
    E' ciò che accade quando si discute ed uno vuole avere ragione per forza, l'altro deve ribattere e cede la sua energia perchè vi pone attenzione ( tra l'altro capita pure nei forum ).
    Per cui si ha un effettivo passaggio di energia in cui chi vince sta meglio e chi perde sta peggio, un furto se cosi si può dire, ma poi comunque le cose si riequilibrano in altri modi, perchè siamo sempre connessi alla fonte di energia principale che è il Padre.
    Invece il vampirismo energetico è differente, è consapevole in quanto è l'unica fonte di nutrimento per l'entità.
    Non c'è un reale contatto con il Padre, o se c'è è molto affievolito, per cui o si prendono l'energia in questo modo o cessano di esistere.
    Le modalità di attacco sono differenti, la cosa fondamentale è che non è detto che l'altra persona debba essere consenziente anche se in modo inconsapevole, quindi non è detto che debba porvi attenzione per perdere l'energia.
    Per questo esistono infatti le protezioni che creano delle barriere energetiche specifiche che non possono essere superate da un certo tipo di entità.
    Non so se sono stato chiaro.
    Si può perdere energia in modo inconsapevole ponendo attenzione ed entrando in una dinamica di flusso e cessione di energia, ciò accade praticamente sempre in modo più o meno marcato nei rapporti interumani.
    Si può perdere energia perchè qualcuno ha creato un canale energetico estraneo ( si chiamano anche impianti ) al di là della tua volontà e della tua intenzione, questo è per me il vampirismo energetico che è più pericoloso in quanto puoi perdere più energia di quanto tu possa mai volere comportando il deperimento del corpo fisico.
    In genere chi ha gli impianti ha dei problemi di salute cronici, che sono dovuti proprio alla cessione di energia in un determinato punto che regola quel particolare problema di salute.

    Citazione Originalmente inviato da Feaniris Visualizza messaggio
    Per quanto riguarda i sogni e il rapporto sessuale "onirico", è possibile ipotizzare che durante il viaggio astrale (che si compie dormendo) si incontra un anima affine con cui si fa vero sesso onirico? Motivo per cui la mattina quando ci si sveglia invece di essere spompati si è tutti belli pimpanti?
    Si è possibile, mai capitato comunque
    Anche se dovrebbe essere una cosa eccezionale, ma possibile.
    Tra l'altro è possibile incontrare anche altre entità non umane con cui fare per cosi dire "sesso onirico" per ottenere in cambio dei poteri, una cosa descritta in alcune culture sciamaniche. Che poi in realtà è la mente che trasla lo scambio di energia e la modifica della propria visione del mondo come un rapporto sessuale. Anche in questo caso si dovrebbe essere "tutti belli e pimpanti" il giorno dopo.

  5. #33
    Livello 273 L'avatar di Feaniris
    Data registrazione
    Apr 2004
    Messaggi
    10.921
    Discussioni
    234
    Citazione Originalmente inviato da Beorn Visualizza messaggio
    Non so se sono stato chiaro.
    cristallino!!

    Cmq io intendevo qualcosa di molto + naturale e pratico, casi di vampirismo così gravi come quelli da te descritti spero siano possibili solo tramite riti (ovvero malefici aka onde di forma nocive).
    X vampirismo "normale e inconscio" intendevo un rapporto di amicizia traviato, dove l'individuo A scarica tutte le sue depressioni e i suoi problemi sull'individuo B, in una maniera tale che B diventa o si sente responsabile x i problemi di A.
    Così facendo B assorbe il malessere di A e la sua vitalità risulta compromessa.
    In effetti + che vampirismo è lo sfruttamento di A dell'energia di B.
    Quindi ragazzi è meglio circondarsi di amici felici e gioiosi, se no i depressi vi bombardano di onde di forma nocive (prodotte dalla loro testa)


    GG x la risposta alla seconda parte sinceramente mi piacerebbe avere la possibilità di capire quando avviene realmente o quando è mera fantasia erotica

    cmq tornando seri in sti giorni mi sta capitando un fatto strano, durante il sonno continuo a sognare una ragazza (normale) che non ho mai visto nella realtà, con cui parlo mi diverto e scherzo !_! e la cosa si ripete spesso... azzo se mi becca la mia VERA ragazza son fottuto

    Citazione Originalmente inviato da Beorn Visualizza messaggio
    .
    Tra l'altro è possibile incontrare anche altre entità non umane con cui fare per cosi dire "sesso onirico" per ottenere in cambio dei poteri, una cosa descritta in alcune culture sciamaniche. Che poi in realtà è la mente che trasla lo scambio di energia e la modifica della propria visione del mondo come un rapporto sessuale. Anche in questo caso si dovrebbe essere "tutti belli e pimpanti" il giorno dopo.
    mi chiedo in che senso..
    Voglio dire che il rapporto sessuale in ambito "rituale" è un espediente (al pari dei sacrifici umani) per rafforzare e dare + incisività all'effetto del rito poichè genera molta emotività.
    Il rito stesso nel sogno potrebbe essere il modo in cui si incontra tale divinità, il fatto che lo si sta sognando induce il proprio cervello a creare inconsiamente l'onda di forma del rito, così come risultante si ha un vero e propio "potere".
    Ora che mi ci fai pensare mi potrebbe essere capitato una volta quando ero piccolo.. un sogno che ho fatto x 3 notti di fila.
    Ma dirla una cosa positiva potrebbe essere eccessivo.
    Ultima modifica di Feaniris : 09-02-2007 alle ore 11:30




  6. #34
    Banned
    Data registrazione
    Jul 2004
    Residenza
    Dal percorrere la terra e dal camminare per essa
    Messaggi
    2.995
    Discussioni
    93
    non do credito a queste cose, apparte che un demone/spirito non ha materia quindi un rapporto sessuale lo vedo molto duro da eseguire; succhiare energia fino la morte dell individuo è altrettanto impossibile visto che dio non permette agli spiriti di uccidere al massimo gli permette di infastidire disturbare

  7. #35
    Vivec
    Utente Cancellato
    ma infatti kane se leggi bene noterai che beorn non smentisce il fatto che spiriti non abbiano materia, infatti i rapporti sessuali avvengono oniricamente e durante il sogno.

    e poi sul fatto di non uccidere non si sa.... tu parli che dio non permette agli spiriti di uccidere... ma dove sta scritto? c'è una regola? io non la so, ma magari la conosci tu...

Pagina 5 di 24 PrimoPrimo 12345678910111215 ... UltimoUltimo

Informazioni Discussione

Users Browsing this Thread

Attualmente 1 utenti stanno leggendo questa discussione. (0 membri e 1 ospiti)

Regole di scrittura

  • Non puoi creare nuove discussioni
  • Non puoi rispondere alla discussione
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •