Pagina 2 di 5 PrimoPrimo 12345 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 8 fino 14 di 31

Discussione: Star Wars: The Old Republic - Knights of the Old Republic - [Guida] Galactic database

  

  1. #8
    SWTOR Mod L'avatar di vander
    Data registrazione
    Oct 2008
    Residenza
    Condannato a nove ergastoli e condotto in isolamento nel manicomio di Chesapeake
    Messaggi
    8.405
    Discussioni
    451
    Coruscant


    • Soli: 1 (Coruscant Prime);
    • Satelliti: 4 naturali e molti artificiali;
    • Periodo di rivoluzione: 368 giorni;
    • Periodo di rotazione: 24 ore;
    • Regione: nel cuore della Galassia;
    • Alleanze: Capitale della repubblica galattica.

    Posta al centro della Galassia, elemento caratteristico di questo pianeta sono le appuntite torri di Coruscant simbolo del potere e prosperità della repubblica, il risultato di migliaia di anni di progresso e democrazia. Coruscant è stata la capitale della Repubblica sin dalla sua fondazione, risalente a più di ventimila anni fa. Sede del Supremo Cancelliere e del Senato Galattico, Coruscant è,politicamente, il Pianeta più importante della Galassia.

    Protetto dal leggendario Ordine Jedi, Coruscant è stato sempre il luogo più sicuro della Galassia per tutti i cittadini rispettosi della legge. Tutti coloro che vengono in pace sono il benvenuto. Centinaia di specie aliene e sistemi stellari hanno da tempo rappresentati presso Coruscant. Queste numerose influenze fanno di Coruscant la metropoli per eccellenza: un Pianeta dove chiunque trova il suo posto.

    Situata al punto zero delle coordinate dell’Iperspazio, Coruscant funge da piattaforma per tutte le rotte commerciali della Galassia. La Città-Pianeta non dispone di risorse naturali. Il Pianeta dipende dai sistemi membri e dagli alleati che la riforniscono di materie prime necessarie per lo sviluppo e la prosperità della popolazione. Nonostante il Pianeta abbia conosciuto numerose difficoltà nel corso della sua lunga storia, il suo sviluppo ha tuttavia seguito una curva positiva.

    Nonostante le perdite della Repubblica all’inizio della Grande Guerra, i Jedi riuscirono a respingere l’attacco dell’Impero dei Sith oltre l’orlo esterno. I cittadini di Coruscant pensavano di essere al sicuro sul loro Pianeta e avevano l’idilliaca speranza che la Repubblica avrebbe vinto la guerra. Ma ben presto questa speranza si tramutò in un’eclatante illusione, quando l’Impero ingannando i leaders della Repubblica, saccheggiò Coruscant e distrusse il Tempio jedi.

    Dopo il Trattato di Coruscan, il Senato ha dovuto far fronte a delle scelte difficili nell’attribuzione delle risorse per la ricostruzione nella Repubblica. La priorità è stata data alla difesa dei Mondi situati al bordo esterno della Galassia e alla ricostruzione di Coruscant di parti ritenute indispensabili al governo e al commercio. Una gran parte del Città-Pianeta è rimasta in rovina e numerosi settori sono caduti in mano alle gangs.

    Infine, Coruscant è l’immagine della Repubblica: impressionante ma imperfetta. Tuttavia, come la Repubblica, la sua forza non risiede nella sua struttura o nei suoi sistemi, ma dalle persone che la compongono.


    Le rovine del Tempio Jedi

    Qui troverete ulteriori dettagli.



    Icone allegate Icone allegate screen01_800x450_holonet.jpg‎  
    Ultima modifica di vander : 15-10-2012 alle ore 03:29

  2. #9
    SWTOR Mod L'avatar di vander
    Data registrazione
    Oct 2008
    Residenza
    Condannato a nove ergastoli e condotto in isolamento nel manicomio di Chesapeake
    Messaggi
    8.405
    Discussioni
    451
    Hutta






    • Soli: 1 (Y'Toub);
    • Satelliti: 5 (il più grande è Nar Shadaa);
    • Periodo di rivoluzione: 413 giorni;
    • Periodo di rotazione: 87 ore;
    • Alleanze: Impero dei Sith.

    Significa “Gioiello glorioso” in Hutta, il Pianeta, conosciuto con il nome di Nal Hutta, è considerato come un vero paradiso per la gola degli Hutta. Per gli altri, il Pianeta è un vero incubo, un luogo sporco e pericoloso, dove nessuno vorrebbe viverci. Il nome è stato ridotto in Hutta, per designare un territorio simile agli inferi- un luogo dove le persone più civilizzate minacciano di mandare i propri figli se questi si comportano male.

    Prima della creazione della Repubblica,il pianeta era abitato dagli Evocii,originari del Pianeta, una razza sostanzialmente primitiva che commisero l’errore di legare rapporti commerciali con gli Hutts, ignorando le voci sulla loro leggendaria avidità.

    Secoli dopo, gli Evocii si resero conto troppo tardi del loro grande sbaglio e un’itera civiltà si ritrovò ipotecata. Quando il pianeta d’origine degli Hutts , Varl, divenne inospitale a causa dell’eccessivo inquinamento, gli Hutts,in virtù degli ampi debiti che vantavano sui poveri Evocii, si posero a governo del “loro” nuovo pianeta e che appunto prese il nome di Nal Hutta.
    Da allora, gli Hutts continuano a sfruttare gli Evocii, questi ultimi sono stati ridotti in schiavitù e vivono nello squallore, mentre gli Hutts, nella loro ossessiva ricerca di ricchezza, continuano ad inquinare sempre più il Pianeta. Hutta è diventata il riparo di potenti famiglie criminali che controllano cartelli del crimine operanti in tutta la Galassia. Mentre vi è il permanere del conflitto, Hutta è rimasta neutrale nella lunga lotta tra Repubblica e Impero dei Sith, conservando il loro mondo così come lo amano.

    Gli Hutts sono i signori della società di Hutta e tutte le altre razze, compresi gli ufficiali emissari stranieri, rappresentano solamente della carne da cannone agli occhi gonfi e perfidi degli Hutts.
    Persino i cacciatori dei premi più celebri sono reticenti all’idea di azzardarsi ad avvicinarsi nelle terre degli Hutts e nessuna persona sensata si augurerebbe di venire su Hutta, a meno che non abbia altra scelta.

    Qui troverete ulteriori dettagli.

    Immagine di un Hutt:
    Icone allegate Icone allegate screen03_800x450_holonet.jpg‎  
    Ultima modifica di vander : 21-05-2010 alle ore 13:03

  3. #10
    SWTOR Mod L'avatar di vander
    Data registrazione
    Oct 2008
    Residenza
    Condannato a nove ergastoli e condotto in isolamento nel manicomio di Chesapeake
    Messaggi
    8.405
    Discussioni
    451
    Korriban






      • Soli: 1 (Horusel);
      • Satelliti: 7;
      • Periodo di rivoluzione: 780 giorni;
      • Periodo di rotazione: 28 ore;
      • Alleanze: Impero dei Sith;
      • Città principale: Dreshdae.
    I primi Sith vivevano, nonostante il clima inospitale, sul rosso e polveroso Pianeta di Korriban. Essi riuscirono a fondare un’importante civiltà, resa più potente grazie all’arrivo degli utilizzatori del lato oscuro della Forza. Questi ultimi, scacciati dal precoce ordine Jedi, arrivarono su Korriban e si stabilirono sul Pianeta. I Sith rimasero impressionati dalle capacità dei Jedi Oscuri e presto cominciarono a venerarli come Dei. In tale modo, i Jedi Oscuri, diventarono i padroni dei Sith, i Signori dei Sith.

    Questa antica civiltà divenne rapidamente una superpotenza e sfidò la Repubblica durante la Grande Guerra dell’Iperspazio. La loro sconfitta condusse un pugno di sopravvissuti nei margini della Galassia, dove si raggrupparono, determinati a vendicarsi.

    Nel tempo, il nuovo Impero dei Sith si dimenticò di Korriban, fino alla visita, secoli dopo, di due Jedi provenienti dalle Guerre Mandaloriane. Attirati dal Lato Oscuro, i due jedi, Revan et Malak, tentarono di riaffermare la cultura dei Sith nella Galassia nota, ma si ritrovarono l’uno contro l’altro e si autodistrussero.

    Il Vero Impero dei Sith, governato da un oscuro millenario Imperatore, attese pazientemente e decise di rendersi noto alla Galassia soltanto quando ebbe la certezza assoluta di poter sconfiggere gli Jedi e distruggere definitivamente la Repubblica.

    La ripresa del loro Pianeta d’origine, Korriban, fu una priorità assoluta. Fu ristabilita la gloriosa accademia Sith e lì si è dato inizio all’addestramento della nuova generazione dei Sith, generazione a cui verrà tramandata l’eredità del loro potere oscura e ristabilito il loro vero ruolo d dominatori della Galassia.

    Un Sith:


    Per maggiori dettagli qui
    Icone allegate Icone allegate screen04_800x450_holonet.jpg‎  
    Ultima modifica di vander : 28-05-2010 alle ore 14:14

  4. #11
    SWTOR Mod L'avatar di vander
    Data registrazione
    Oct 2008
    Residenza
    Condannato a nove ergastoli e condotto in isolamento nel manicomio di Chesapeake
    Messaggi
    8.405
    Discussioni
    451
    Tython

    • Satelliti: 2;
    • Periodo di rotazione: 31,5 ore standard;
    • Periodo orbitale: 524 giorni locali;
    • Alleanze: Repubblica Galattica.


    Secoli fa, dei ricercatori mistici si riunirono su questo Pianeta rigoglioso e misterioso, Tython, per iniziare i primi studi sulla Forza, ma le controversie che nacquero tra i ranghi dei ricercatori portò a dei cataclismi che quasi rischiarono di distruggere il Pianeta. Un piccolo gruppo di sopravissuti migrò su un altro sistema stellare e, cercando di lasciare il passato alle spalle, fondò il primo Ordine Jedi.

    Migliaia di anni dopo, il legame con Tython fu dimenticato.

    Il Pianeta fu riscoperto all’inizio della Grande Guerra, quando i Jedi moderni cominciarono ad esplorare i misteri della storia di Tython e appresero molto sui primi utilizzatori della Forza.

    Quando L’impero dei Sith saccheggiò Coruscant e distrusse il Tempio jedi, il Consiglio Jedi decise di ricostruire il Tempio su Tython e di formare una nuova generazione di jedi per combattere la minaccia Sith. Tuttavia, scoprirono rapidamente che il potere mistico di Tython è stato contrassegnato dalla sua eredità oscura, una minaccia onnipresente di origine sconosciuta.

    Jedi:
    Icone allegate Icone allegate screen01_800x450_holonet.jpg‎   screen04_800x450_holonet.jpg‎  
    Ultima modifica di vander : 28-09-2010 alle ore 18:27

  5. #12
    SWTOR Mod L'avatar di vander
    Data registrazione
    Oct 2008
    Residenza
    Condannato a nove ergastoli e condotto in isolamento nel manicomio di Chesapeake
    Messaggi
    8.405
    Discussioni
    451
    Ord Mantell





    • Soli: 1 (Bright Jewel);
    • Satelliti: 15;
    • Periodo di rivoluzione: 334 giorni;
    • Periodo di rotazione: 26 ore;
    • Alleanze: Repubblica Galattica.

    Distese montuose, pianure e isole vulcaniche di Ord Mantell recano i segni di una spietata guerra civile. Le forze della Repubblica si battono contro i separatisti che, questi ultimi, lanciano attacchi tipo guerriglia contro obiettivi militari e civili. A questa situazione già difficile, sebbene fedele alla Repubblica Galattica, si aggiunge poi anche la presenza di un Governo locale fantoccio e corrotto.

    Ord Mantell nasce come una colonia dei Corelliani, questi si stabilirono sul pianeta circa novemila anni fa e successivamente Ord Mantell diventò una specie di punto strategico delle operazioni militari della Repubblica condotte nell’orlo esterno.Tuttavia il pianeta mantenne per poco questo suo ruolo strategico, ben presto a causa di un ammiraglio corrotto della Repubblica che cominciò a vendere sul mercato nero navi della flotta militare locale e, praticamente, l’armata abbandonò il Pianeta. Ord Mantell divenne un riparo per i contrabbandieri, dei pirati e cacciatori di taglie e il Governo Locale cadde sotto l’influenza del sindacato criminale; una situazione tuttora attuale.

    Il Trattato di Coruscant segnò una svolta nella storia del Pianeta, se molti sistemi stellari preferirono staccarsi dal controllo della Repubblica, il governo corrotto di Ord Mantell scelse per interesse di restarle fedele. Tale decisione divise la popolazione, infatti non tutti furono d’accordo con questa scelta e parte della popolazione di Ord Mantell decise di costituire un movimento separatista per l’indipendenza del Pianeta. Rapidamente, tale movimento indipendentista, diede inizio ad un aspro conflitto armato.

    I Ribelli si lanciarono in una guerra lampo per cacciare l’armata della Repubblica e ottenere l’indipendenza. Nel giro di due anni, i separatisti hanno devastato il paesaggio e destabilizzato il Governo corrotto. Malgrado questa situazione tesa, le difese di Ord Mantell si sono rinforzate. Il sindacato del crimine, a comando del Governo locale, importa clandestinamente potenti armi tecnologiche provenienti da Nar Shadaa, mentre la Repubblica distribuisce sul luogo le sue unità d’èlite.

    La battaglia per Ord Mantell non è che cominciata.

    Smuggler e un Trooper:
    Icone allegate Icone allegate screen01_800x450_holonet.jpg‎   screen02_800x450_holonet.jpg‎  
    Ultima modifica di vander : 28-05-2010 alle ore 14:19

  6. #13
    SWTOR Mod L'avatar di vander
    Data registrazione
    Oct 2008
    Residenza
    Condannato a nove ergastoli e condotto in isolamento nel manicomio di Chesapeake
    Messaggi
    8.405
    Discussioni
    451
    Tatooine


    • Periodo di rivoluzione: 304 giorni
    • Periodo di rotazione: 23 ore
    • Soli: 2
    • Satelliti: 3 ( Chenini, Guermessa e Ghomrassen);
    • Alleanze: Indipendente



    Lontano, nel Bordo Esterno, il deserto di Tatooine cuoce sotto lo sfolgorio dei due brillanti Soli. Piccole comunità appena civilizzate vivono in questo paesaggio desolato, fatto di terra arida e canyons rocciosi in cui molti audaci temerari che hanno osato avventurarsi in questi luoghi, non hanno fatto più ritorno. I viaggiatori possono cercare di sopravvivere a questo clima, cercando rifugio presso i villaggi o presso improvvisati campi di fortuna, ma la fiducia verso il prossimo è rara, come rara è l’acqua su questo mondo inospitale. Su Tatooine, visitatori e nativi devono restare costantemente in allerta.

    Durante i secoli, Tatooine aveva suscitato poco interesse nel resto della Galassia, salvo per la Corporation Czerka, la quale si stabilì sul Pianeta circa 500 anni fa, per estrarre le risorse naturali presenti (almeno secondo la Corporation Czerka) sotto la superficie del Pianeta. Gli sforzi della Czerka in questo settore furono vani, ma l’ambiente ostile di questo Pianeta si rivelò favorevole nel permettere l’installazione segreta di una Divisione di Armamenti. Libera da tutti i vincoli, la Czerka studiò e sviluppo tecnologie aliene ritenute troppo orribili e pericolose per essere prodotte nel resto della Galassia. Se gli sviluppi delle ricerche condotte dalla Czerka restano ancora un mistero, noto, invece, fu l’improvviso abbandono, senza preavviso, da parte della Corporazione, del Pianeta, lasciando inghiottire dalla sabbia la loro Divisione Segreta di Armamenti.

    Il vecchio avamposto della Czerka, Anachore, è diventato un covo per contrabbandieri, pirati e per chiunque desideri restare anonimo. Sebbene Anachore serva spesso come punto di rifornimento per le navi della Repubblica che si trovano ad attraversare il bordo esterno, quest’ultima non ha alcuna base ufficiale su Tatooine e, addirittura, la Repubblica ignora il fatto che l’armata imperiale si è stabilizzata sul Pianeta al fine di esplorare i laboratori abbandonati dalla Czerka. L’impero ha inviato una piccola guarnigione imperiale presso la città di Mos Ila, dove gli ingegnosi Jawa ricostruirono lo spazioporto, al fine di promuovere relazioni commerciali con i soldati dell’impero, i quali, questi ultimi, presero il possesso dei locali ed espulsero i Jawa nel deserto. L’Impero, in tale modo, posizionò una base non lontana dalla comunità principale di Anachore.

    Ma tra i due, un terribile segreto dorme nella sabbia……

    Jawa:


    Qui troverete ulteriori dettagli.

    Icone allegate Icone allegate screen01_800x450_holonet.jpg‎  
    Ultima modifica di vander : 15-10-2012 alle ore 03:30

  7. #14
    SWTOR Mod L'avatar di vander
    Data registrazione
    Oct 2008
    Residenza
    Condannato a nove ergastoli e condotto in isolamento nel manicomio di Chesapeake
    Messaggi
    8.405
    Discussioni
    451
    Dromund Kaas



      • Capitale: Kaas City;
      • 1 anno: composto da 312 giorni;
      • 1 giorno: composto da 24 ore;
      • Soli: 1 (Dromund);
      • Satelliti: 2
      • Alleanze: Capitale dell'Impero dei Sith.




    Sul remoto mondo isolato e nella giungla di Dromund Kaas, i Sith spesero migliaia di anni per la costruzione della loro possente macchina di guerra per prepararsi all’assolto contro la Galassia.

    Colonizzato in tempi antichi dall’Impero dei Sith, le coordinate dell’iperspazio del lontano Pianeta Dromund Kaas furono progressivamente perse nel tempo e il Pianeta, lentamente, cadde nell’oblio e nella mente non ne restò che un solo vago ricordo. Subito dopo la disfatta dell’Impero durante la Grande Guerra dell’Iperspazio, i Sith sopravvissuti alla guerra cercarono disperatamente di sfuggire al loro destino riservato dai loro nemici Jedi, cercarono di intraprendere rotte spaziali, facendo a meno di seguire le note coordinate dell’Iperspazio, preferendo,invece, seguire una serie di casuali e pericolose coordinate e cieche missioni di esplorazione. Per vent’anni, l’armata Sith andò alla deriva nelle regioni dimenticate dello spazio, fino a quando, in fine, un giorno non riscoprirono il sistema Dromund.

    Durante un secolo, su Dromund Kaas, i Sith si dedicarono a ricostruire l’antica gloria dell’Impero. Dal profondo della giungla, essi stabilirono la maestosa capitale Kaas City che, come una cittadella, rappresenta il simbolo del potere dell’Imperatore. L’Impero lavorò instancabilmente alla creazione di un’armata e una flotta e per preparare il loro grande ritorno nella galassia conosciuta. Avido di potere, l’Imperatore spese molte energie per scoprire e perfezionare riti esoterici del Lato Oscuro, dei rituali che finirono per squilibrare l’atmosfera di Dromund Kaas, trasformando l’esosfera del Pianeta in una perenne tempesta elettrica.

    Oggi, dopo più di mille anni, l’Impero ha fatto il suo ritorno presso la Galassia, portando con sè una guerra totale. Nonostante i Sith sottomisero con la forza un gran numero di sistemi, Dromund Kaas rimase la sede sia dell’Imperatore e sia del Consiglio Oscuro. Nonostante il Pianeta patisse gli effetti collaterali del Lato Oscuro della Forza, l’esercito imperiale gode di un dominio indiscusso su Dromund Kaas. E’ qui, su questo Pianeta, che si giocano i giochi di potere dell’Impero e che nascono e periscono le innumerevoli alleanze. Per riuscire ad avere successo, e sopravvivere, i provetti Moffs e gli agenti dei Servizi Segreti Imperiale devono avere l’abilità di apprendere e controllare questi intrighi oscuri.

    E’ da qui, su Dromund Kaas, che la mano nera dell’Impero tende sempre verso la ricerca di più potere.

    Curiosità:
    Sull'holonet appaiono alcune scritte in Aurebesh (lingua base utilizzata nella Galassia) e tradotte dicono: "Revan's disappearance" e "Zash's secret".



    Qui troverete ulteriori dettagli.
    Icone allegate Icone allegate SS_20100108_DromundKaas01_800x450.jpg‎  
    Ultima modifica di vander : 15-10-2012 alle ore 03:33

Pagina 2 di 5 PrimoPrimo 12345 UltimoUltimo

Informazioni Discussione

Users Browsing this Thread

Attualmente 1 utenti stanno leggendo questa discussione. (0 membri e 1 ospiti)

Regole di scrittura

  • Non puoi creare nuove discussioni
  • Non puoi rispondere alla discussione
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •