Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 7 di 10

Discussione: Forum - Results May Vary - Consigli per il Cataclysm

  

  1. #1
    Livello 2
    Data registrazione
    Nov 2010
    Messaggi
    9
    Discussioni
    1

    Consigli per il Cataclysm

    Su mmo-champion ho trovato un articolo scritto da Daetur, "What Wrath players need to know to not suck at Cata!" con diversi consigli per affrontare le istanze del Cataclysm.
    La premessa è che durante la Wotlk tutti quanti siamo stati viziati: i tank non avevan troppi problemi di aggro, i dps potevano fare aoe a raffica, il mana degli healer era infinito e quasi tutti gli errori non avevano poi grosse conseguenze; con il Cataclysm invece le cose cambieranno, per cui per portare a termine le istanze sarà necessario cambiare il modo di affrontarle.

    Non posso inserire il link all'articolo, ma potrete rintracciarlo facilmente (e magari inserirlo qui); posto però una traduzione (libera e rielaborata, non filologicamente corretta, ma quel che conta è il senso) a beneficio dei gildani che non son troppo pratici con l'inglese.


    ===============================================
    PER TUTTI

    1) Fate attenzione a come vi posizionate
    Alcuni mob potrebbero avere uno knockback, non volete correre il rischio di essere gettati in mezzo ad altri mob. Altri potrebbero avere il cleave, quindi è opportuno che il tank li giri rispetto al gruppo. Non correte verso un altro gruppo per spostarvi dalle aoe a terra.
    Occorre fare attenzione a queste cose, dal momento che un pull aggiuntivo potrebbe significare il wipe; inoltre evitare i danni che possono essere evitati semplifica la vita agli healer e fa durare più a lungo il loro mana.

    ---> 1.a) Se aggrate, portate il mob in questione verso il tank, non in direzione opposta; se potete, rallentatelo o bloccatelo, e poi correte verso il tank, che potrà riprenderselo con molta più facilità.

    2) Comunicate con il vostro gruppo
    Accordatevi per i CC.
    Se siete l'healer e sapete di aver qualche difficoltà a curare quel particolare pull, non temete di chiedere al tank di usare i suoi cd difensivi.
    Se non sapete le tattiche o avete dei dubbi, domandate.
    Se avete bisogno di reccare, chiedete un mana break (e se il tank non capisce "OOM, MB" e pulla, forse avete bisogno di un altro tank -ndt).
    Gran parte dei contenuti del Cataclysm richiederà organizzazione.

    ---> 2.a) Fornite e accettate critiche costruttive. In caso di wipe cercate di capire cosa è andato storto evitando l'abuso di termini come noob, retard, fail etc: essi infatti non aiuteranno a buttare giù il boss in questione, anzi ne aiuteranno la sopravvivenza diminuendo la coesione e concentrazione del gruppo.

    3) Tenete a mente gli interessi principali del gruppo
    Fate attenzione a quel che succede agli altri membri del gruppo: se un mob corre verso l'healer o un cloth, stunnatelo rallentatelo etc; se aggrate un add extra, usate i CC (facendo attenzione a non romperli).

    4) Siate pazienti!
    Il contenuto sarà nuovo per tutti, e nessuno farà istanze con equip da end game. I combattimenti non saranno facili ed avranno alcune meccaniche particolari. Se qualcuno nel gruppo avrà bisogno di spiegazioni, non lamentatevi (cercate comunque di arrivare preparati agli incontri). Se wippate, tornate indietro e provate di nuovo. Se l'healer deve reccare, lasciatelo bere.
    E soprattutto, non aspettatevi una run da 15-20 minuti!

    5) Osservate
    Controllate i nuovi buff, debuff ed effetti degli spell: quanto più ne saprete su quanto accade attorno a voi e sui mob, tanto più il vostro contributo sarà efficace. I maghi in particolare potrebbero incappare in qualche ghiotto buff da spellstealare!

    6) Consumabili
    Pozioni di vita, di mana, di velocità: portatele e usatele!

  2. #2
    Livello 2
    Data registrazione
    Nov 2010
    Messaggi
    9
    Discussioni
    1
    PER I DAMAGE DEALERS (DPS)

    1) Se il vostro bersaglio sta castando e potete imterromperlo, fatelo!
    Non riservate gli interrupts solamente per i boss: interrompere il cast degli incantesimi aiuterà a ridurre il danno in arrivo. Man mano che avanzate nei dungeon, cercate di capire quali sono gli incantesimi più fastidiosi che vanno interrotti ad ogni costo (le aoe potrebbero essere buone candidate), il mana dei vostri healer ne trarrà giovamento.

    ---> 1.a) Bindate gli interrupt/stun/silence a un tasto facile da raggiungere.

    ---> 1.b) Usate gli interrupt o stun ranged per aiutare il tank a raccogliere i caster che stanno distanziati dai melee (ma avvisatelo prima di farlo).

    2) Un dps morto non fa dps!

    Ricordate, se usate tutti i vostri cooldown senza troppa attenzione, finirete per rubare l'aggro al tank.
    Se fate 12k di dps, ma vivete solo 4 secondi, il vostro danno totale sarà 48k; invece il dps attento che fa solo 6k ma vive per tutto il combattimento di 60 secondi farà 360k... facile capire chi è che contribuisce maggiormente al fight.
    Siatene consapevoli, l'aggro aoe dei tank è stato nerfato con il Cataclysm, e molti tank dovranno reimparare il nuovo stile di tanking, per cui state sul bersaglio che viene indicato.

    ---> 2.a) Questa regola si applica anche allo stare sulle aoe: quanto prima vi muoverete via da esse, tanto più facile sarà la vita del vostro healer. Dal momento che per gli healer il mana sarà un problema, quanto più gliene fate risparmiare, tanto più aumenterete le probabilità di successo del vostro gruppo.

    ---> 2.b) L'uso di cooldown difensivi anche da parte dei dps è raccomandato: Barkskin, Icebound Fortitude etc; anche tutti quei talenti che aumentano le cure ricevute o riducono il danno potranno essere tenuti in considerazione.

    3) Siate pazienti
    Fate reccare l'healer, lasciate che il tank marchi e organizzi il pull e se necessario che qualcuno spieghi il combattimento. Ricordate che questi contenuti saranno nuovi per quasi tutti, sono più difficili di quelli della Wotlk e noi non saremo con equip epico da end game. Per questi combattimenti occorreranno preparazione, cautela e apprendimento.

    4) Imparate a usare i CC (Crowd Control) della vostra classe

    Prima di mettere piede in un qualsiasi dungeon del Cataclysm, sappiate che per alcuni pull i cc ci vorranno.
    Familiarizzatevi dunque con i cc della vostra classe, il loro funzionamento, durata e limitazioni (quali mob saranno immuni ai vostri cc?), se vengono annullati dal danno etc.; in dungeon usateli il più possibile, al solito per ridurre i danni al tank e mantere il mana dell'healer.
    Fate pratica quando siete in giro per il mondo.

    ---> 4.a) Non rompete la pecora!! Fate attenzione al cleave e alle aoe se vicino c'è un mob con cc: spesso il danno rompe i cc, e il mob correrà verso il vostro gruppo.
    Una delle cose peggiori da fare è piazzare un dot su un mob con cc: il cc si continuerà a rompere, per quanto venga riapplicato.

    5) Imparate a kitare
    Kitare consiste nel rallentare un mob e attirarlo verso di voi e lontano dal gruppo, senza che vi colpisca, e magari uccidendolo nel processo. Gli hunter sono i kiter per eccellenza, ma anche maghi e dk se la cavano. Questa tecnica potrà essere utile là dove tra gli add ci sono molti melee se fanno troppo danno e sono immuni ai cc.
    Ci son voci secondo le quali un boss in hc del Cataclysm avrà un add che dovrà essere kitato per tutta la durata del combattimento...

    6) Seguite i marchi e il kill order
    Focussare, ovvero concentrarsi su un target alla volta, sarà estremament importante nel Cata. Non saremo più in grado di buttare giù i pull a forza di aoe. Di solito, il teschio indicherà il primo bersaglio, mentre la croce sarà per il secondo. Potrebbero anche essere messi simboli per i cc.
    Come regola generale, prima si uccidono gli add che curano, poi i caster e per ultimi i melee.

    7) Siete molto di più che "grandi numeri"

    Solo perché il vostro ruolo è di dps non significa che non dovete lanciare una cura, un dispel o un cleanse, o raccattare un add a giro. Tenete le cure e i dispel sulla barra delle vostre abilità, potrebbero tornarvi utili.

  3. #3
    Livello 2
    Data registrazione
    Nov 2010
    Messaggi
    9
    Discussioni
    1
    PER GLI HEALER

    1) Dispellate!!!
    Durante la Wrath molti healer si sono abituati a curare sopra ai debuff piuttosto che a dispellarli. Dal momento che con il Cataclysm il mana non sarà infinito, sarà spesso più conveniente rimuovere il prima possibile tutti i debuff che fanno danno o riducono le cure. Dovrete imparare quali sono i debuff che conviene rimuovere, ma quel che conta è che teniate presente la necessità di dispellare.

    2) Risparmiate il mana
    Imparate quali sono le cure più efficienti, cercate di avere sempre presente quanto fa ogni cura. Sarà essenziale sapere quali cure usare.

    ---> 2.a) Parte della conservazione del mana è il triage. Il triage consiste nel decidere le priorità dei "pazienti". Come regola generale, se qualcuno deve morire, il dps sarà il primo, poi il tank e l'healer per ultimo. Significa che se dovete scegliere tra salvare un dps e salvare voi, dovrete salvare voi; tra il tank e l'healer è un po' più complesso, ma ricordate che se il tank muore i dps potrebbero comunque buttare giù il mob se supportati da un po' di cure.

    3) Predicete il danno in arrivo
    Guardate chi è che i mob stanno targhettando. E' utile avere un addon che evidenzia chi ha aggro, oppure attivare l'opzione nell'interfaccia standard di wow. Se vedete che un add si gira verso un dps, sappiate che avrà bisogno di cure. Non dovreste spammare cure a caso nell'eventualità che possano ricevere danni. Sapete che il tank riceverà dei danni, ma la chiave per essere un abile healer è essere in grado di anticipare chi altri avrà bisogno di cure.

    4) Siate pronti a tutto. Preparatevi al peggio
    Se state per inziare un pull che non avete mai curato prima, è più sicuro presumere che di danni ne arrivino parecchi, piuttosto che aspettare e vedere. Molti healer ricevono una sgradita sorpresa quando un nuovo tipo di trash mob colpisce come un treno merci e loro non erano pronti per quel tipo di danno.

  4. #4
    Livello 2
    Data registrazione
    Nov 2010
    Messaggi
    9
    Discussioni
    1
    PER I TANK

    1) Non rompete i CC!
    Pullate i mob indietro e lontano dagli add con cc. Questo ridurrà il rischio che il cc si rompa in seguito alle vostre aoe o al cleave dei dps. Stando lontani potrete usare queste abilità senza problemi, e tenere l'aggro sarà più facile.

    2) Marcate gli add
    Dovreste conoscere l'ordine: teschio per il primo, croce per il secondo, quadrato cerchio etc per i cc. Focussare sarà estremamente importante nel Cata, i gruppi di mob non potranno più essere buttati giù a forza di aoe. Mediamente, vorrete che i vostri dps si concentrino per primi sui mob healer, poi gli altri caster e infine i melee.

    3) Usate a piene mani i vostri cd difensivi con cooldown breve
    Ridurre il danno in arrivo sarà essenziale, in quanto farà durare di più il mana dei vostri healer.
    Un buon momento per usare i cd a cooldown breve (tutti quelli al di sotto dei due minuti) potrà essere all'inizio del pull, quando molti mob sono vivi, a meno ovviamente che non ci sia qualche particolare abilità che li rende più pericolosi quando sono vicini a morire.

    4) Usate gli stun
    Gli stun sono un ottimo modo per ridurre il danno in arrivo, non dimenticatelo! Possono anche farvi guadagnare tempo per costruire l'aggro all'inizio del pull, oppure per bloccare un mob che va verso l'healer o un dps quando il taunt è in cd.

    5) Controllate i vostri pull. Pullate con ritegno
    Durante la Wrath molti tank si sono abituati a entrar nei dungeon di corsa con la schiuma alla bocca pullando i primi tre gruppi tutti insieme. Nel cata non funzionerà così, vi prenderanno a calci nel didietro. Dovrete reimparare a pullare con attenzione. Quando pullate un gruppo, pullatelo a distanza e portatelo indietro, anziché correre in mezzo ai mob. Un'alternativa è far pullare ai dps che fanno i cc e prendere al volo i mob mentre corrono verso il gruppo.
    Cercate di non aggrare nessun mob extra.

    6) Non siete i padroni del gruppo!
    Durante la Wrath molti tank son diventati maleducati e boriosi, per lo più in seguito al fatto che i loro tempi di coda erano brevissimi; ricordate che da soli non siete in grado di affrontare questi contenuti: avete bisogno del vostro gruppo tanto quanto loro hanno bisogno di voi.

  5. #5
    Livello 60 L'avatar di Agaar
    Data registrazione
    Mar 2004
    Residenza
    Pavia
    Messaggi
    781
    Discussioni
    93
    Parole Sagge, la gente e troppo abituata bene, soprattutto con il gear svenduto durante le ultime eroiche e con i meccanismi di Wrath of the Lich King in se che aiutano.

    Comunque in parte questi consigli valevano pure per i raid appena passati , solo che chi li metteva in pratica poi erano pochi, non per cattiveria ma per abitudini sbagliate apprese durante le eroiche con il dungeonfinder
    "Amo la mia birra come amo le mie donne, robuste ed amare."


    Dragonball Online CN:TW: Hachigoro 八五郎 , Classe: Turtle Hermit, Server: 1.[孫悟飯爺爺伺服器] Grandpa Gohan, Gilda: DarkEnd


  6. #6
    Livello 63 L'avatar di SoemGip
    Data registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    846
    Discussioni
    99
    ottima guida Fra , molto utile la metteremo in rilievo

  7. #7
    Livello 14 L'avatar di remingo
    Data registrazione
    Aug 2010
    Residenza
    padova
    Messaggi
    99
    Discussioni
    16
    Ottimo lavora Francesca,brava."I consigli per me non sono mai troppi",grazie.
    Remigio "buybuybaby" "Ronixi"

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo

Informazioni Discussione

Users Browsing this Thread

Attualmente 1 utenti stanno leggendo questa discussione. (0 membri e 1 ospiti)

Regole di scrittura

  • Non puoi creare nuove discussioni
  • Non puoi rispondere alla discussione
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •