News

The Division: L’Evoluzione Fino a Oggi

Commenti (5)
  1. phoenix530 ha detto:

    quando esce? per quali piattaforme? O_O

  2. ThunderCAP ha detto:

    Devoluzione in realtà. Quella grafica non è detto che arrivi sui nostri schermi.

    Pare che uno dei devs abbia rilasciato un’intervista con informazioni circa il downgrade di TheDivision che, come consuetudine Ubisoft, si ripeterà come già per WatchDogs giusto perchè altrimenti le console next-gen sfigurano troppo (nei video di youtube che fanno puntualmente il giro del web con le comparazioni grafiche).

    > Quindi gli utenti PC invece di piangere per i requisiti alti, piangeranno per quelli bassi dovuti a queste tattiche da controllo mercato da due soldi.
    Questo video potrebbe essere una risposta a quell’intervista per smorzare le paure generate.

    Ma perchè è credibile che un dev prenda a cuore la situazione “downgrade”?
    Quel che so io è che gli sviluppatori si creano un curriculum e spesso lavorano sodo per ottenere dei risultati da “vendere” ad altre case una volta che lasciano la prima (quando il progetto finisce). Se uno sviluppatore si fa un mazzo così per creare una grafica innovativa da aggiungere al curriculum/pubblicità (che gli consentirà di ottenere il posto di lavoro successivo) e poi dall’alto lo costringono a buttare tutto il lavoro fatto con queste motivazioni spicciole, non solo lui ha la bile per il cestinamento ma anche perchè una volta lasciata Ubisoft non può dichiarare “ho creato il gioco/motore più bello del mondo” come invece sperava, visto che ne uscirà una grafica comunissima e downgradata, quindi le sue vere qualità non possono essere provate dai lavori precedenti. Perdita del lavoro svolto e della qualità curriculum. Far girare quelle voci da la possiblità di motivare i risultati downgradati, “non è colpa sua”.

    Se sapete qualcosa di più sulla situazione downgrade PCvsConsole sharate^^.

  3. MaXet ha detto:

    ma il dowgrade, se mai lo faranno, sarà per rendere il gioco accessibile ad una massa di giocatori maggiore, non tutti possono permettersi un computer di fascia alta. Ciò gli assicura logicamente maggiori guadagni. Non penso lo facciano per non far sfigurare le console o ragioni analoghe. C’è sempre una ragione di soldi dietro.

    1. Troof Crow ha detto:

      Attenzione. Downgrade non significa che i requisiti minimi si abbassano. Semplicemente restano uguali. La configurazione necessaria per giocare rimane invariata. È il limite massimo che viene abbassato.

  4. Tulkas ha detto:

    In risposta al downgrade, se non erro dissero che probabilmente non sarà necessario, perché puntavano a far girare il gioco a 30fps, quindi il loro obiettivo è riuscire ad offrire una grafica molto importante che giri a 30fps.
    Secondo me però si parla troppo della grafica, molto più interessante invece sarà la sfida su come si intreccerà la storia, il coop e il PvP in un mondo aperto, free roaming, con tanti gruppi di players, per non parlare del sistema di skill e livelli in stile MMO, una novità assoluta per il genere che darà un feeling di coinvolgimento notevole.

    P.S.
    The Division è un TPS (third person shooter) non un FPS (first person shooter) ^^