News

Dragon Age: Classi e Specializzazioni

Articolo Precedente
Marvel Heroes: Nuova Modalità
Commenti (41)
  1. Omegasquall ha detto:

    Grandissima serie, sempre giocato come guerriero umano. Stavolta probabilmente andrò su un elfo ladro o mago.

    1. Metalfreeza ha detto:

      pensavo di fare anche io lo stesso, però avrei gradito vedere qualche armor in game in modo da farmi un’idea.

      1. Gades ha detto:

        Sono quasi sicuro che le possibilità di personalizzazione estetica saranno minime, con completi già preimpostati e poco o nulla in termini di possibilità per modificarne l’aspetto.

      2. *Damone* ha detto:

        Non hai torto, durante tutte queste settimane di video spacciati per creare più hype non sono stati molto generosi da quel punto di vista.

        Quello che si sa è che ci saranno tipo 108 set di armatura diversa, i set craftabili saranno colorabili in base ai materiali scelti (che influiscono anche sui bonus), addirittura a parità di classe la stessa armatura sarà visivamente diversa in base al personaggio che la indossa (questo perchè dissero che ogni membro del party ha una sua personalità e un suo stile).

        Tra l’altro, ho il book degli artworks della mia CE qui davanti a me e immagino che tutto ciò che vedo disegnato sia in game.
        Di varieà sembra essercene abbastanza da soddisfare chiunque.

  2. MoonCrash ha detto:

    la cosa divertente è che in giro craccato già si trova, il che pone un po di domande

    1. *Damone* ha detto:

      Crackato no, il torrent effettivamente è in giro da ieri.
      Arriverà anche la crack e se lo meritano, andassero a cagare loro e i DRM che puniscono tutti.

      1. Ghostraider ha detto:

        Ogni tanto qualcosa va comprato. Dragon Age va comprato. E cmq il crack nn c’e’ ancora causa DRM come altri giochi simili in attesa di crack. Ergo si fa prima a comprarlo anche dai cinesi sto giro.

        1. *Damone* ha detto:

          Si, rimane il problema che Denuvo, a quanto dicono, ti peggiora l’esperienza di gioco.
          Spero sia solo una voce infondata.

          1. Karlitos78 ha detto:

            Denuvo è “incrakkabile”,da quello che si legge nel web.Fifa e Lord of the Fallen ancora sono senza crack,detto questo,Inquisition i soldi li vale tutti,personalmente lo prendero’ retail

          2. *Damone* ha detto:

            Per adesso si, è inviolato.
            In passato è già successo che nuovi tentativi di stop alla pirateria in realtà non facessero altro che rallentarla…Fifa14 montava un sistema di sicurezza nuovo a quel tempo, tempo 2 mesi lo si è bucato.
            Arriverà il buco anche per questo, non so con che tempistiche ma ciò che è stato chiuso solitamente può anche esser riaperto.

            Più che altro, usare dei DRM che inficiano le prestazioni del gioco non è che faccia tendere l’ago della bilancia a favore della legalità dell’acquisto del titolo interessato.
            A parità di esperienza di gioco peggiorata dal Denuvo di turno meglio non pagare; il compratore onesto andrebbe premiato, non scaraventato nella stessa situazione del pirata.

            GTAV è il prossimo, GG a Bioware che tra l’altro ha fatto passare la cosa in segreto perchè sanno perfettamente che è un DRM invasivo e temevano che le vendite ne avrebbero risentito.

          3. Gades ha detto:

            Come per tutti i sistemi anti-pirateria ci saranno un sacco di voci su presunti problemi che causa, di cui il 95% inventate di sana pianta, il 4% causati da altri problemi del PC, e l’1% causato da problemi di compatibilità dei driver.

          4. *Damone* ha detto:

            Si infatti Securom e Starforce erano una manna dal cielo.
            Il problema comunque non si pone: prima o poi lo aggireranno.
            Una storia che si ripete ogni anno.

          5. Gades ha detto:

            Su starforce ho sentito le cose più assurde dopo quelle sul palladium.
            Nessuno mi ha mai dato problemi.

          6. *Damone* ha detto:

            Ti sono giusto sfuggite 3 o 4 class actions da milioni di dollari, credo negli ultimi 5 o 6 anni, causate da Starforce – Securom – Sony Rootkit, tanto per citare i DRM più conosciuti degli ultimi tempi…DRM che non hanno fermato nessuno dal piratare ma che hanno solo inguaiato i giocatori onesti.
            Non è mia intenzione sconvolgerti più di tanto facendoti notare che la realtà è parecchio più vasta di ciò che accade a te, let’s bow and suck.

          7. Gades ha detto:

            La causa riguardo starforce contro Ubisoft è stata archiviata due anni dopo per mancanza di prove a riguardo.
            La questione del DMR sony era relativa ai CD Musicali e si trattava di una protezione contro la copia fisica del disco.
            SecureROM poi lo cosnoco bene e farà prima a smerttere di essere suato in quanto vecchio che una delle cause intentate contro il suo uso a venire a capo di qualcosa (o venire archiviate in quanto non vengono a capo di niente).

            E la realtà non è più vasta di quello che accade a me visto che sulla sicurezza del codice ci lavoro e ad un livello superiore dei DRM.

  3. *Damone* ha detto:

    Io ho già la mia CE qui buttata sul tavolo del mio PC.

    Denuvo come sistema di sicurezza potevano risparmiarselo visto che sembra inficiare le prestazioni generali dei titoli su cui viene utilizzato e causa anche sporadici crash e freeze.
    Va bene muoversi contro la pirateria ma seminculare anche l’onesto compratore è una entrata in scivolata su una merda appena posata.
    Godrò nel momento in cui crackeranno anche questo, perchè prima o poi ci riescono.

    1. Ghostraider ha detto:

      E domani lo si sblocca col vpn! Affanculo aspettare il 20! 😀

      1. Metalfreeza ha detto:

        io ho effettuato il preorder da un sito esterno, spero mi arrivi in tempo XD

    2. Staggered ha detto:

      Spe spe sta cosa non la sapevo, che problemi crea sto DRM???

      Ho ancora i brividi per quelli che avevano usato per Mass Effect 1 e (se non sbaglio) Bad Company 2 dove in sostanza avevi un tot di attivazioni e se lo disinstallavi dovevi tipo recuperarla per non esaurirle… la mia memoria potrebbe tradirmi dato che parlo di anni fa, però mi domandavo chi me lo faceva fare di comprare i giochi originali!

      edit: mi pare di ricordare che avevo un foglietto tenuto dentro alla custodia con scritto il numero di attivazioni che mi restavano… che barbarie

      1. *Damone* ha detto:

        Provo a spiegarmi velocemente e in parole semplici:

        Denuvo è un sistema che si affianca al DRM utilizzato, in pratica fortifica l’eseguibile che va manipolato al fine di creare la crack che bypassa il sistema di sicurezza stesso; lo fa creando codici numerici che cambiano continuamente.
        Al momento è utilizzato su Fifa15, Lord of The Fallens e DA:I, tutti e tre al momento inviolati.

        Qual’è il problema:

        Sia FIFA15 che LotF soffrono di sporadici crash e spike vari, senza contare cali massicci degli FPS totalmente random
        LotF ha anche più problemi ma sono riconosciuti ed imputabili ad un’ottimizzazione fatta col culo.
        Chiariamoci: non è che esistano prove certe che sia Denuvo a causare questi problemi, l’unico modo che avresti per esserne certo è provare i suddetti giochi con il DRM e senza, cosa che chiaramente non è possibile.
        Fatto sta che Bioware ha taciuto sull’utilizzo di questo sistema e nei confronti dei compratori è totalmente ingiusto perchè anche la sola possibilità che la mia copia acquistata in negozio possa esser soggetta ad un qualcosa che ne peggiora il funzionamento e la resa e io mi veda trattato come uno che sta piratando il titolo è davvero fuori dal mondo.

        Quali sono le conclusioni:

        Denuvo sarà crackato prima o poi, nel frattempo io compratore me lo faccio mettere al culo da un sistema di sicurezza che mi limita come se avessi piratato, arrivata la crack tutti bypasseremo Denuvo e i problemi che porta (perchè anche io, con la mia CE, mi scaricherò la crack se riuscirà a fixare i problemi che Denuvo causa), BIoware non ha fatto altro che confermarsi l’ennesima Software House mentecatta.

        Un attegiamento del genere non invoglia alla legalità nè la aiuta, semplicemente rende le cose più difficili a chi compra legalmente la sua copia.
        Successe qualcosa del genere anni fa con Securom, la storia si ripete seppur con dei mentecatti diversi.
        Quando bucheranno Denuvo, chiamo i parenti e si fa festa.

        Securom ce lo ricordiamo tutti molto bene, ebbene leggevo che questi di Denuvo sono gli stessi.
        Io speravo li avessero messi al rogo in qualche piazza.

        1. Silmarién ha detto:

          no ti sbagli fifa e lord ecc.ecc sono stati si violati.

          1. *Damone* ha detto:

            No, sbagli tu.
            I torrent ci sono, di crack non se ne parla.

          2. Dragorosso ha detto:

            porca puttana, a quanti giorni sono arrivati di resistenza? 54-55 giorni dal dayone senza crack? E’ un’enormità, questo denuvo è drammaticamente efficace e resistente.

        2. mikegemini77 ha detto:

          ah ecco cos’è questo denuvo, già pare che il gioco su pc sia pesantuccio ci mancava pure sto drm, allora per il momento nn lo compro… con la mia scatoletta di pc girerebbe da schifo.

          1. Gades ha detto:

            Ho già sentito vaccate simili su ipotetici sistemi di sicurezza che danneggiano o rallentano il PC almeno mezza dozzina di volte.

          2. *Damone* ha detto:

            Si, tra l’altro sembra che DA:I sia più pesante di quanto dichiararono allo spaccio dei requisiti.
            Insomma ci sono da controllare un paio di cose, tra la potenziale invasività del sistema di sicurezza e le reali prestazioni.

            A questo punto io consiglierei di temporeggiare.

          3. Gades ha detto:

            Aspetto di sentire che chi ha sviluppato Denuvo finanzia le scie chimiche.

  4. Blasterx ha detto:

    Già pre-acquistato e la scimmia è all’altezza dell’Everest!

    1. BryanFury ha detto:

      La mia di scimmia è entrata in orbita, sta aspettando il 20 per rientrare sulla terra

  5. Millo74 ha detto:

    Io vorrei fare una domanda totalmente OT. lol.
    Il co-op è cross platform? ^^

    1. mikegemini77 ha detto:

      durante uno streaming hanno risposto a questa domanda dicendo di no, cioè si può giocare solo con genta della stessa piattaforma.

      1. Millo74 ha detto:

        Ok grazie mille. 🙂

      2. BryanFury ha detto:

        Peccato… sarebbe stato bello poter fare il Crossing.. anche se c’è da dire che è anche logico….su PC le patch e le espansioni vengono di solito sempre prima, visto la malleabilità che il PC stesso ha…

  6. desiriel ha detto:

    Ero incerto se preordinare o meno DA:I per il mio nuovo PC. Dopo il fail di SimCity avevo giurato di non preordinare più niente da EA ma DA:I mi ha fatto vacillare.
    Ora, però, con questa storia di questi DRM assurdi sono tornato alla vecchia convinzione.
    Concordo e capisco quelli che dicono che così facendo danneggiano solo i compratori onesti.

    1. BryanFury ha detto:

      Scusa la domanda stupida, che vuol dire l’acronimo DRM?

      1. Gades ha detto:

        Tradotto è il sistema di gestione dei diritti digitali.
        Non un sistema pensato per impedire la copia, quanto piuttosto per non farla funzionare se essa è sprovvista di regolare licenza d’uso.

        1. BryanFury ha detto:

          Quindi quale è il problema? Non ho capito, se compri una copia originale non dovresti avere mica problemi di funzionamento e tantomeno rallentamenti al sistema… o mi sfugge qualcosa?

          1. Gades ha detto:

            I primi sistemi di questo tipo che sono stati sviluppati non erano proprio perfetti e talvolta causavano problemi. (I driver delle schede video statisticamente ne causano molti di più e da sempre. Qualcuno se ne lamenta o fa cause legali?)
            Della gente ha colto l’occasione per imbastire una campagna contro i DRM sia per screditarli nel loro scopo (che non e’ prevenire completamente la pirateria quanto piuttosto bloccarla nei primi mesi, impedirla completamente richiede un metodo diverso ed e’ possibilissimo) sia per cercare di spillare soldi tramite azioni legali poi patteggiate.

  7. Amlet ha detto:

    Mettetevi in testa che la Bioware che avete conosciuto 15 anni fa non c’è più, adesso comanda EA quindi faranno sempre rpg, saranno ben fatti ma non ti faranno dire “wow”.
    La EA vuole altri soldi, non altri fans.

    1. Gades ha detto:

      Troppo comodo addossare tutta la colpa a EA (non voglio difenderli, proprio per niente).
      Se Bioware produce mer*a sono loro i primi da biasimare, non sono un gruppetto piccolo incapace di imporre le proprie decisioni al publisher.

  8. BryanFury ha detto:

    Human Warrior Champion con Spada e Scudo.. Sono nato paladino nel corpo e nell’anima e sarò sempre un paladino, possono mettere tutte le classi che vogliono io non mi schiodo da li! 😀