News

Age of Conan: Visto dai suoi Utenti!

Articolo Precedente
Kickstarter: Into The Stars
Commenti (33)
  1. Testudo ha detto:

    Al contrario di quello che dici io l’ho trovato un ottimo gioco FINO a quando non ci hanno messo mano rovinandolo con

    “a rivedere il sistema di crafting, le statistiche dell’equipaggiamento” (cit.)

    il crafting faceva pena prima faceva pena dopo hanno solo perso tempo a cercare di migliorarlo (bada bene se lo avessero migliorato in maniera interessante non sarebbe stato tempo perso io amo il crafting ma migliorarlo in quel modo patetico era meglio manco metterci mano)

    e le statistiche dell’equip. hanno distrutto un gioco fantastico (ricordo ancora con affetto la gilda Amazon of Hyboria solo pg femminili tutti nudi in 30/40 all’assalto di un keep tanto era piccola la differenza tra gear e non gear!)

    Fantastico sia da vedere che da giocare!

    Il problema era che i giocatori non avevano uno scopo visto che l’equipaggiamento era quasi indifferente e la fantasia degli utenti pari a -200

    Il whine del pubblico deriva dal fatto che Tizio senza skill in top equip perdeva vs Caio tutto in verde ma skillato e quittava il gioco! Chiamalo difetto, ce ne fossero di piu’ cosi’!

    Funcom doveva trovare il modo di dare uno scopo che non fosse “l’equipaggiamento” e invece per carenza di idee e caduta di palle del NUOVO project manager ha deciso di trasfomare un ottimo gioco pvp in un themepark gear_based

    ecco l’asso nella manica:

    FARMARSI L’EQUIP
    EQUIP= EASY WIN!

    la formula magica degli MMORPG del 2000!

    che invenzione! che ideona! jesus questa si che e’ innovazione…! fantastico!!!

    Yeppa un altro gioco buttato nel cesso grazie al whine dell’utenza. Grazie all’ignoranza del pubblico i devs hanno rovinato un altro MMO cercando di accontentare sta massa di babbuini

    1. ^Amrael^ ha detto:

      come ho gia detto su altri commenti : le persone sanno solo lagnarsi, ma quando trovano qualcosa di leggermente diverso whinano affinchè torni tutto come lo standard

      1. Testudo ha detto:

        e’ perche’ il giocatore vuole che lo si obblighi a fare qualcosa (farmare) altrimenti non sa cosa fare purtroppo troppa gente vuole sandbox ma poi la metti davanti a una tela bianca e invece di colorarla la fissa come un idiota e si domanda cosa dovrebbe rappresentare.

        Sui grandi numeri (quelli richiesti da un MMORPG) la gente con fantasia spirito di iniziativa leadership e’ poca troppo poca per giustificare un investimento gli analisti di mercato non sono stupidi come credere voi.

        Per loro un gioco che costa 200 milioni e ne ricava 300 e’ un successo anche se chiude dopo 2 anni.

        e’ come fare una macchina sportiva difficilissima da guidare e sperare che sia la macchina piu’ venduta non ha senso la macchina piu’ venduta e’ quella piu’ comoda/facile che praticamente non e’ neanche guidare perche’ fara’ tutto lei!

        per questo i sandbox non funzioneranno mai perche’ solo se fai un sandbox da 50K 100K people puoi sperare di avere un utenza capace di capirlo di dargli vita non siamo nati tutti artisti scrittori poeti… ne tutti comandanti.

        Prima capiamo che l’80% della gente vive meglio e si diverte SOLO se gli dici esattamente cosa fare dove fare e come farlo prima capiremo che un sandbox non ha speranze ma deve essere un ibrido e un ibrido nel cui le persone in grado di pensare sandbox abbiano gli strumenti per guidare la maggioranza della gente che vuole essere indirizzata.

    2. AlphAtomix ha detto:

      ahhh il gioco pre 1.4 (patch del cambio di attributi del gear) era stupendo. Col conq che aveva un suo senso logico.

    3. Pero ha detto:

      Invece secondo me prima il gear contava davvero troppo poco. I 30 pg donna nudi che attaccavano l fortezza facevano proprio schifo e rovinavano l’ambientazione più bella che io abbia mai trovato in un mmorpg.

      Ora non ricordo esattamente ma prima del cambio definitivo degli atributi degli item c’era stato un periodo in cui c’era una via di mezzo splendida.

      1. Testudo ha detto:

        Come facevano a rovinare l’ambientazione quando centravano al 100% col mondo di AOC che era un mondo selvaggio e erotico bah… de gustibus c’e’ certa gente che proprio non riesce a staccarsi dal concetto di “gears”

        Al massimo era il keep che centrava poco sarebbe stato meglio fare villaggi di gilda senza fortificazioni tipo medioevale e fare attacchi assedi molto piu’ sullo stile selvaggio AOC non e’ medioevo quei keep a mio avviso stonavano di brutto l’assalto di 30 amazoni nude era l’unica cosa per cui valeva la pena giocare i keep

        ^_^ infatti eravamo molto richiesti RPGisticamente parlando e facevamo un assalto a settimana a noi fregava niente di avere un keep giocavamo da vere amazzoni e il tutto era molto RPistico ma capisco che certa gente giochi per la spadina viola…

        1. Pero ha detto:

          Si… un assedio con 30 pg femminili a tette fuori e in mutande/perizoma (solo perchè non si poteva togliere anche quello). Certo, sicuro che era una gilda di amazzoni. Solo io penso fosse così per vedere 30 culi che si muovevano?

          Se mi dicevi 30 pg femminili con sandli e vestiti di stracci o qualche pelle di animale è un conto, ma come la metti tu no.

          1. Testudo ha detto:

            Contento tu, e’ triste pensare che del lore di Conan non sembri aver capito molto.

            Ma e’ per questo che giocavo su un server RP.

            Vai a dire alle tribu africane di coprire i seni delle loro donne (o prova a dirlo a della amazzoni ahahah) perche’ altrimenti agli occidentali da fastidio.

            Si al farm dei purple ma no al RPG di realta’ diverse dalla nostra questo si che’ e’ il vero giocatore di MMORPG

            tipico puritanesimo da adolescente “alternativo” o ancora peggio bigotto italiano.
            Fa un po’ tristezza pensare che un paio di tette virtuali ti creino questa reazione cosi’ negativa.

          2. Pero ha detto:

            Anche io ero su un server RP per lo stesso motivo. Non hai capito nulla di quello che ho scritto. E sinceramente mi fa girare i coglioni che rispondi senza leggere e anzi mi accusi di puritanesimo, ri-di-co-lo.

            Non ho detto che non esista o tu non lo possa fare. Anzi sono contento di sapere che c’era una gilda/tribù di amazzoni o simili e si giocava in quel modo. Ma un conto è il gdr, un’altro è che si giocasse tutti i pg nudi solo perchè avere un’armatura o non averla non cambiava nulla.
            Quando alla funcom hanno cambiato gli item, ma prima che ci fosse il cambio delle statistiche era una perfetta via di mezzo.

            Ti giochi la tua gilda/tribù di amazzoni selvagge che caricano in massa a viso aperto e giochi senza armature e/o tette fuori? ok. Però se ti arriva una freccia e sei a pelle nula ci sta che fa più male. Mi sembra una cosa semplicissima.
            Un contro è che l’equip conta poco, un altro che è che non conta NULLA.

            Le tette in se ci stanno eccome vista l’ambientazione, infatti sono uno di quelli che aveva storto il naso quando alla fumcom avevano deciso far sparire improvvisamente i capezzoli da un giorno all’altro con una patch.

          3. Testudo ha detto:

            infatti contava poco non NULLA non c’e’ bisogno di leggere a fondo quello che dici e’ disinformazione come affermare che non contasse NULLA quando invece contava da 1% a un 10% massimo

            leggo due rigo sono menzogne smetto di leggere questa a’ la mia regola

            C’e’ molta gente che non riesce a liberarsi del concetto di gears non se il solo certa gente solo gioca per il viola o per vincere facile e poi si incazzano quando vedono pg nudi che li distruggono loro e i loro viola comprensibile il tuo astio questo non giustifica la menzona

          4. Pero ha detto:

            “leggo due righe, se sono menzogne smetto di leggere…”
            LOL

            È una cazzo di iperbole. Intendo che contava troppo poco, non ho intenzione di sparare percentuali a caso. 1 su 100 di cosa poi? Va bene dai, la chiudo qui. saluti

  2. Il Deprecabile ha detto:

    Bellissima Tortuga e le fatality,il resto bocciato senza appello.
    Failcom si merita tutto il peggio di questa vita,visto che chiede soldi e non ne imbrocca una! a zappare!

    1. MetalWrath ha detto:

      Tortuga? lol… Caso mai Tortage… E comunque è il posto iniziale del gioco, ci sono altre regioni molto più belle e interessanti!

      AoC? Come ho sempre detto è un gioco da gioie e dolori.
      Spero che fallisca e che la funcom perda i diritti, magari si riapre il mercato ed una SH seria acquisisca i diritti e ne faccia un gioco degno del nome del Barbaro!

  3. ritzlas ha detto:

    Giocato dalla release e anche se era cosi bugguto ( da far apparire il lancio di EQ2 un gioco pulito) mi era piaciuto tantissimo.
    La story quest è bella peccato che dopo Tortage ogni millanta livelli potevi farne un altro step…e alcuni pergiunta cortissimi.
    La fase questing ed esplorazione (almeno per me) era uno spettacolo,le ambientazioni e le musice (Connal’s Vealley e Eyglophian Mountains su tutti) sono così da brividi che mi divertivo come un bambino a vedere tutto con diverse classi,di conseguenza ad arrivare al cap ci mettevo almeno mezzo anno…..con il primo PG 🙂
    Quello che non ho mai digerito è….in primis il passaggio (purtroppo per forza maggiore) al modello F2P poi la prima espansione e il fatto che non si sono mai veramente impegnati per sviluppare ed incentivare il PvP.
    Certo se le fazioni fossero state separate,dove ogni razza livellava nella sua terra natia,avrebbe incentivato meglio il PvE/PvP con il risultato di avere un mondo più vasto sia nel PvE che nel PvP…….ehmmmmm mi viene in mente….. 😉

    1. Pero ha detto:

      Ambientazioni e musiche davano un senso di immedesimazione pazzesco!

      1. ritzlas ha detto:

        una delle mie preferite!!!

  4. cyberfax ha detto:

    tortuga con i suoi primi 20 livelli è stata una delle esperienze di gioco più belle mai provate imho.

    1. Plinious ha detto:

      tortage…

      1. cyberfax ha detto:

        asd mi suonava strano, comunque confermo al tempo mi ero davvero divertito, poi andando avanti dopo il lvl 40 mi stufai un po e lo abbandonai.

  5. Plinious ha detto:

    Lasciando stare tutti gli enormi problemi di ottimizzazione e mancanza di contenuti endgame al day-one, secondo me uno dei problemi di AoC è il fatto che il gioco fosse stato concepito e pubblicizzato a tutti gli effetti come un sandbox, con possibilità di fondare città, di diventare dei criminali o dei bounty hunters che dessero la caccia ai criminali stessi. Poi Funcom si è spaventata e ha deciso di virare rendendo AoC un themepark piuttosto canonico, con delle features interessanti (le fatalities) e altre appena abbozzate ma sviluppate malissimo (mi vengono in mente i famosi siege di gilda che sono stati ingiocabili per anni o il crafting come già fatto notare da altri). Con l’espansione RotG non si è fatto altro che proseguire su questa strada di farming reputazioni per il PvE e nulla assoluto sul fronte PvP.

    Comunque un brutto gioco non lo è mai stato, il problema è che oggi è praticamente un mmorpg abbandonato dagli sviluppatori e, mi duole dirlo, senza futuro.

    1. cyberfax ha detto:

      eh si mai perdonato a Funcom di tutte le promesse disattese.

  6. Skur Main ha detto:

    Gran bel gioco. Alcune classi e alcuni boss davvero inarrivabili.
    Peccato per il mondo con enormi caricamenti da una zona all’altra.
    ESO mi ricorda come impostazione di gioco AoC.

  7. AlphAtomix ha detto:

    il mio mmorpg preferito, ci ho passato 3 anni di puro gaming.
    Salverei tutto, dal gvg, alle war a keshatta, alle istanze pve fantastiche, al combat molto dinamico. Le uniche 2 pecche sono state:
    – end game pvp abusato per farmarsi il pvp 10. Alleanze che si dividevano le zone per non intralciarsi nel border di aquilonia (che era diventato il modo migliore per salire). Sinceramente avrei preferito ben altro che non zappare dei materiali pve per prendere exp pvp.
    – espansione del kithai troppo farmosa per la tipologia di gioco.

  8. Grigdusher ha detto:

    era bello ma aveva un motore troppo peso per essere un mmorpg ed aveva una qualità dei contenuti altalenante: si passava dalla rifinitura perfetta dei primi livelli ad altre cose tirate via e buggate.

  9. Trafalgar ha detto:

    Il problema più grosso di AoC è sempre stato la sh che lo ha sviluppato e gestito.

  10. zetatronik ha detto:

    Quanto l’ho Amato………..

  11. Starmetal ha detto:

    Dunque

    1) salvo sicuramente la colonna sonora che è stata realizzata bene e ad HOC (di tanto in tanto la riascolto).
    2) avrei salvato volentieri tutte quelle features, (sandbox, bounty system, city players, etc.) che furono promesse e che poi vennero abbandonate per seguire la moda (MMO) del momento.
    3) salvo l’HOX.

    Tutto il resto “non mi è andato giù” evito di fare un elenco perché sarebbe troppo lungo.

  12. Atreyu ha detto:

    Il Combat, sia il genere di combat che le meccaniche delle classi.
    E aggiungo e ripeto anche le classi, tra le mie preferite in un mmorpg.
    Tra bear shaman, barbarian , guardian e quant’altro mi viene la voglia di reinstallare solo a pronunciarle.
    La differenza tra un buon player e non, era molto più accentuata su AoC rispetto a gran parte dei restanti theme park a cui ho giocato, anche al di la dell’equip.
    Che per l’appunto dopo il revamp era comunque influente.

    L’atmosfera, il lore ed il soundtrack magnifico erano un plus ulteriore.

    Non so sinceramente cosa non mi andava giù, ma direi la gestione in generale e sebbene il PvP fosse ottimo dal punto di vista del gameplay, è sempre stato alquanto scarno da quello dei contenuti.
    Non si faceva altro che duellare a Keshatta e sparare minigame dopo minigame.
    Ora è lo stesso solo che cè qualche minigame in più.

    Poi hanno aggiunto BORI, e sebbene si poteva fare del buon pvp sia di piccola che media scala, era rovinato anche dalle sue meccaniche che incentivavano il farming di quello che non ho mai visto in un theme park, o raramente.
    Avete presente scavare nelle miniere per 15 ore al giorno? Ecco solo che la gente a BORI lo faceva senza la fatica di sollevare il piccone e da davanti ad uno schermo, ma il concetto è quello.

    1. Testudo ha detto:

      io ancora mi chiedo a che idiota hanno dato in mano il programma per uscire con un concept di quel tipo “BORI”

      Quello e’ uno dei pochi errori tutto imputabile ai DEVS e non agli utenti come di solito in realta’ e’.

      Ma manco uno al primo anno di scuola di programmazione riesce a fare na porcata del genere e se la fa di sicuro non passa l’esame.

      E lo stesso errore lo ripetono ancora in The Secret World anche la’ la programmazione dei concetti di base del pvp ha degli errori madornali proprio come struttura, che poi piacciano o non piacciano le animazione o il tipo di combat e’ irrilevante sono gusti personale su cui non c’e’ giusto o sbagliato ma le meccaniche su cui basi la struttura del pvp quelle si sono oggettive o funzionano o non funzionano, sono giuste o sbagliate.

      Okey ammetto TSW non e’ nato come pve quindi ci puo’ stare che il PVP sia stato rivisitato a pene di segugio.

      Infatti tutta la zona di Agarta doveva essere pvp poi cancellata e mi sa che a quel punto il “PVP designer” con un idea precisa in testa a mandato tutti a quel paese e ha scarabocchiato qualche porcata su un pezzo di carta ed e’ nato fusang e eldorado. Poi ha lasciato funcom.