505 Games pubblicherà Eiyuden Chronicle: Hundred Heroes!

Eiyuden Chronicle Hundred Heroes!.jpg



505 Games ha stretto una collaborazione con Rabbit & Bear Studios per pubblicare il nuovo JRPG dello studio di Tokyo Eiyuden Chronicle: Hundred Heroes.

Con un'ambientazione unica, una trama accuratamente realizzata e un enorme cast di personaggi, Eiyuden Chronicle: Hundred Heroes è una celebrazione del genere JRPG prontamente associato allo Studio Lead Yoshitaka Murayama (Suikoden I & II) e al Game Director Osamu Komuta.

"Per molti anni abbiamo sognato di sviluppare un gioco per gli appassionati del genere che celebrasse anche tutto ciò che amiamo e che abbiamo imparato come game designer", ha dichiarato lo Studio Lead Yoshitaka Murayama. "Il nostro team non vede l'ora di lavorare con 505 Games per portare il primo di molti nostri giochi, speriamo, Eiyuden Chronicle, ai fan di tutto il mondo".

Originariamente annunciato come campagna Kickstarter nel luglio 2020, Eiyuden Chronicle ha superato il suo obiettivo di finanziamento nel primo giorno ed è diventato la campagna di maggior successo su Kickstarter per un videogioco nel 2020. Il gioco sarà caratterizzato da un sistema di battaglia tradizionale a 6 personaggi che utilizza sprite 2D estremamente dettagliati e curati e splendidi sfondi 3D con una storia profonda e intricata scritta dal maestro narratore Murayama.

"Eiyuden Chronicles è sia un ritorno ai classici giochi RPG che hanno divertito milioni di persone, sia un moderno ed emozionante racconto di scoperta e avventura con un cast di centinaia di personaggi sviluppati a fondo", ha detto Yoshitaka Murayama, Studio Lead di Rabbit & Bear. "Dato il successo e la storia di 505 Games con titoli come Bloodstained e DEATH STRANDING, e il forte rapporto personale che abbiamo sviluppato con le persone di quegli studi, sentiamo di avere scelto il partner perfetto".

Rabbit & Bear Studios è un collettivo di creatori e designer di talento che hanno lavorato a diversi famosi giochi giapponesi: Yoshitaka Murayama, Osamu Komuta, Junko Kawano, Junichi Murakami, con Michiko Naruke e Motoi Sakuraba come staff di produzione. Questi individui hanno alle spalle svariati titoli, tra cui Suikoden, Castlevania: Aria of Sorrow, Wild Arms, e la serie "Tales of", e sono considerati pionieri nel campo dei JPRG (giochi di ruolo giapponesi). Questi franchise consistono in molteplici titoli e hanno venduto milioni di unità.

 
Alto