Anthem: Bioware giustifica l'assenza di contenuti

full

Anthem secondo alcuni è la dimostrazione di come le premesse date all'annuncio di un titolo a volte non vengano rispecchiate al lancio.

C'è chi ha criticato Bioware per la mancanza di contenuti. Bioware è intervenuta affermando:

La risposta è molto semplice. Abbiamo fatto del nostro meglio per essere più trasparenti possibili, ma sapevamo che alcune cose sarebbero potute cambiare nel corso del viaggio.

Ci sono milioni di ragioni per cui inizi con un'idea e poi questa si evolve nel tempo. Abbiamo condiviso con voi quanto più possibile ma alcune cose cambiano, per tanto si sono rivelate non vere.

Non si tratta di disonesta ma di una scelta soggetta da alcuni cambiamenti apportati durante lo sviluppo.


Cosa ne pensate?
 
Ultima modifica:
potevamo stupirvi con un gioco completo e contenuti accattivanti, ma poi abbiamo pensato ai dlc :sisi:
 
Che purtroppo è intervenuta EA e come al solito ha rovinato un gioco che poteva essere 10 volte meglio.
Si vede chiaramente che con la scusa del Game as Service hanno asportato pezzi interi di gioco che hanno lì già pronti da rilasciare nel corso dell'anno.
 
in che senso è intervenuta EA? c'hanno avuto 6 anni per sviluppare questo gioco, questa è incompetenza.
 
una volta puó essere EA una volta puó essere che era “una sede diversa di bioware”.
Invece inizio a pensare che le scuse e gli alibi per Bioware siano finiti da un pezzo.
 
La colpa è die EA che ha imposto l'utilizzo del frostbite per tutti i giochi che producono.
Bioware ha perso sicuramente un sacco di tempo a "piegare" al suo volere il motore grafico che non è stato progettato per questo tipo di giochi.

In più saranno sicuramente partiti con un'idea, ma EA si è messa di mezzo facendogli fare un gioco mutilato per sfruttare il game as service.
 
Purtroppo EA li ha obbligati a fare uscire il gioco troppo presto se no se fosse stato per la Bioware il gioco sarebbe uscito un po piu' tardi ma completo e ben fatto XD
 
La colpa è die EA che ha imposto l'utilizzo del frostbite per tutti i giochi che producono.
Bioware ha perso sicuramente un sacco di tempo a "piegare" al suo volere il motore grafico che non è stato progettato per questo tipo di giochi.

In più saranno sicuramente partiti con un'idea, ma EA si è messa di mezzo facendogli fare un gioco mutilato per sfruttare il game as service.

Stavolta l'engine non c'entra nulla, sono stati commessi montagne di errori idioti a livello di gamedesign, bilanciamento, marketing e approccio con la community (essere ridicolizzati da gladd è stata la ciliegina sulla torta). Mi son rotto ogni volta di fare le liste e a 'sto giro c'è da scrivere un papiro su cosa non va. I dolci frutti di anni di "ommioddio devo andare di dayone, ommioddio!!"
Non sono riusciti ad azzeccare nemmeno il sistema di roll delle stats degli items leggendari.
 
si vabbè ma se è vero che so 6 anni che stavano su sto gioco... a un certo punto che gli devi dì?
 
EA o no, da quanto ho capito, mancano i contenuti; ci sono meccaniche ripetitive, stile MMORPG, che in un contesto siglepayer game non vanno per niente bene.
Vorrei, però, poter giudicare di persona, ci sarà la possibilità di poter provare una demo gratuita del gioco? ho la curiosità di vedere se sul mio pc gira o meno :coffe:
 
EA o no, da quanto ho capito, mancano i contenuti; ci sono meccaniche ripetitive, stile MMORPG, che in un contesto siglepayer game non vanno per niente bene.
Vorrei, però, poter giudicare di persona, ci sarà la possibilità di poter provare una demo gratuita del gioco? ho la curiosità di vedere se sul mio pc gira o meno :coffe:
Il fatto é che non è un single player, nemmeno lontanamente.

É un lootershooter coop, con meccaniche proprie dei vari warframe, Diablo ecc ecc

Il problema più grosso sono i contenuti per ora (DISCONNESSIONI a parte) poiché ci sono credo tre modelli per tipologia di arma e stop, nessun pezzo di armatura da lootare per poi modificare lo strale e tre roccaforti fa farmare in loop in end game.

Sinceramente sto trovando piu divertente il gioco libero, purtroppo la parte relativa alle missioni è troppo frammentata, fra caricamenti , dialoghi, camminata nel forte, dialoghi, caricamenti di nuovo.
 
Sì, però i piani originari, quelli sbandierati durante le varie convention, parlavano della realizzazione di un gioco avvincente, rpg come solo Bioware sa fare e l'elemento online avrebbe dovuto essere solo un plus, giusto un qualcosa di opzionale per la missione principale e per arricchire l'endgame.
 
Già, e questa roba fa a botte da orbi con la possibilità di dare qualche tipo di profondità narrativa alla campagna.
Allora, io vi riporto opinioni varie da altri forum: La storia in se pare comunque buona, anzi più che buona, i dialoghi e le storie di ogni npc con cui interagisci nel forte sono molto profonde e i personaggi ben caratterizzati.

MA, c'è un grosso ma PER ME.

Tutto avviene in maniera totalmente innaturale e frammentata , oltre che statica, e mi ha fatto annoiare in fretta al punto che sto saltando tutti i dialoghi perché ti ritrovi a camminare da un indicatore all'altro, sentire uno che parla, camminare verso un nuovo npc, ascoltare qualche linea di dialogo, il tutto senza pathos né , per me, immersione.
 
EA o no, da quanto ho capito, mancano i contenuti; ci sono meccaniche ripetitive, stile MMORPG, che in un contesto siglepayer game non vanno per niente bene.
Vorrei, però, poter giudicare di persona, ci sarà la possibilità di poter provare una demo gratuita del gioco? ho la curiosità di vedere se sul mio pc gira o meno :coffe:

Lo hanno lanciato con: il roll delle stats sballato e rewards identici per difficoltà differenti, idiozie totali per cui un ex senior developer di d3 li ha perculati ("dato consigli"); sistema di scaling per i pg di livello basso che giocano in party con quelli alti sballato e buggato; skills glitchabili e droprate di alcune chest sbilanciato (cose che hanno portato al ban di uno youtuber che poi li ha sputtanati e ridicolizzati per via della marcia indietro sul ban stesso con motivazioni idiote e sugli items non tolti dall'account); NPC fastidiosi per via delle animazioni facciali e il parlato; nessuna differenza di skins tra armi base e leggendarie (6anni di sviluppo); 3 locations in croce e riciclate per l'endgame; a.i. veramente ai minimi termini compensata con mobs e boss bullet-sponge; mancanza di chat testuale; la versione per PS4 può portare al brickaggio della stessa. Questi i problemi più pesanti. Al momento sui siti le keys per la versione PC stanno tra i 37 e 40 euro, è probabile che se aspetti un mesetto te lo tirano dietro a 15-20 e anche più fixato ed ottimizzato.

Per avere alle spalle 6 anni di sviluppo il dinamico duo EA-Bio ha fatto un lancio disgustoso con problemi che hanno riportato gli standard dei videogame di tipo looter a livelli indecenti.
 
Ultima modifica:
Lo hanno lanciato con:
- storia e narrazione avvincenti nel classico stile Bioware
- tantissimi dialoghi e npc interagibili
- 4 javelin che cambiano totalmente il gameplay tra l'uno e l'altro
- un mondo aperto molto vasto e molto intrigante da esplorare, considerando che il world building tiene anche conto della terza dimensione (volo / esplorazione subacquea)
- milioni di righe del codex per approfondire lore, personaggi, mondo, ecc
- combat che mescola bene armi e skill, molto dinamico e veloce (non ci sono cover ma si vola e si schiva anche in aria)
- classica varietà di categorie di armi da shooter ma con armi anche con effetti molto diversi
- buona varietà di skill diverse per impostare al meglio gli scontri
- ampia personalizzazione estetica dei javelin, con materiali e colori a scelta del giocatore
- tutti gli item dello store si possono comprare anche con valuta in game

Mancano
- i companion alla Bioware, peccato
- le armi elementali, dovrebbero esserci in futuro

Nei prossimi mesi è già previsto un grosso evento live, il Cataclisma, e a giugno la nuova città Antium. Tutto questo compreso nel prezzo d'acquisto, senza doverci spendere soldi aggiuntivi per DLC o season pass

Se piace lo stile del gioco, è un must, tra l'altro è primo nelle classifiche di vendita di vari paesi, sicuramente male non ha venduto, oltre al fatto che moltissimo avrà venduto in digitale

Bug e problemi ovviamente li ha come ogni software, ma vengono risolti.
 
Lo hanno lanciato con:
- storia e narrazione avvincenti nel classico stile Bioware
- tantissimi dialoghi e npc interagibili
- 4 javelin che cambiano totalmente il gameplay tra l'uno e l'altro
- un mondo aperto molto vasto e molto intrigante da esplorare, considerando che il world building tiene anche conto della terza dimensione (volo / esplorazione subacquea)
- milioni di righe del codex per approfondire lore, personaggi, mondo, ecc
- combat che mescola bene armi e skill, molto dinamico e veloce (non ci sono cover ma si vola e si schiva anche in aria)
- classica varietà di categorie di armi da shooter ma con armi anche con effetti molto diversi
- buona varietà di skill diverse per impostare al meglio gli scontri
- ampia personalizzazione estetica dei javelin, con materiali e colori a scelta del giocatore
- tutti gli item dello store si possono comprare anche con valuta in game

Mancano
- i companion alla Bioware, peccato
- le armi elementali, dovrebbero esserci in futuro

Nei prossimi mesi è già previsto un grosso evento live, il Cataclisma, e a giugno la nuova città Antium. Tutto questo compreso nel prezzo d'acquisto, senza doverci spendere soldi aggiuntivi per DLC o season pass

Se piace lo stile del gioco, è un must, tra l'altro è primo nelle classifiche di vendita di vari paesi, sicuramente male non ha venduto, oltre al fatto che moltissimo avrà venduto in digitale

Bug e problemi ovviamente li ha come ogni software, ma vengono risolti.
NI,non esiste varietà di armi , ci son tre tipi di arma per tipologia, tre, con lo stesso design.
non c'è la possibilità di modificare le armi, non esistono variabili con cui andare a personalizzare le armi ( ad esempio scelta di mod per aumentarne stabilità, gittata, danno alla testa ecc ecc).
Per ora della personalizzione degli strali, a livello 20, non ho visto nulla se non colorarli, e sinceramente del colore me ne faccio poco, ci si aspettava qualcosa alla the division con pezzi completamente intercambiabili con cui costruire la tua "armatura" ognuno con una propria skill ( un po come fa ad esempio assassins creed odyssey).

Mondo di gioco bello ma molto vuoto e nessun tipo di interazione con esso, anche se mi sta piacendo piu giocare in gioco libero che fare le missioni.

Tempistiche troppo troppo frammentate dalle parti nel forte, 10 minuti di missione e poi caricamenti, camminata, dialoghi statici, camminata.

Per ora molto deluso dalla personalizzione, spero che una volta raggiunto il 30 le cose cambino anche se a livello di varieta di loot e armi è davvero fatto malissimo, rispetto a qualsiasi altro "looter shooter" ha un decimo delle cose....
 
Alto