Apex Legends: Volano le offese tra sviluppatori e giocatori


I recenti problemi che hanno colpito Apex Legends durante l'evento Iron Crown, hanno portato alcuni giocatori ad offendere gli sviluppatori, costringendo alcuni di essi a intervenire.

Uno sviluppatore ha affermato:

Sono nell'industria da abbastanza tempo da ricordare i bei tempi in cui i giocatori non si comportavano da teste di APEX con gli sviluppatori.

In quegli anni ho stretto delle amicizie che durano ancora oggi. Mi piacerebbe molto tornare a quei tempi e non dover combattere con persone tossiche.


Un utente risponde:

Si, ma all'epoca non c'erano i free to play che fregavano i giocatori con skin da 20 dollari, inoltre gli sviluppatori non erano avidi.

Lo sviluppatore ha replicato:

Ecco, uno dei coApex di cui parlavo. Del tuo commento ho letto solo la prima e ultima frase, lo reputo spazzatura che non merita una risposta.

Sentiti fortunato che l'abbia già fatto in precedenza, vattela a cercare.

Ci sono moltissimi dati relativi al funzionamento del sistema di monetizzazione nei free to play, noi stessi abbiamo fatto dei testi mettendo skin in saldo nel negozio.

Le persone che spendono sono pochissime, ma voi siete sono degli scrocconi, cambiare i prezzi non sposterebbe l'asticella.


Il community manager conclude:

Voi potete chiamarci bugiardi o in altri modi offensivi, nonostante abbiamo chiesto scusa dei problemi e aggiornato l'evento. Quindi quelli immaturi siamo noi?

A voi i commenti!
 
#2
" ...fregavano i giocatori con skin da 20 dollari..."
Non mi pare sia obbligatorio comprare skin... qual'è la fregatura?
 
#3
Se effettivamente hanno detto "siete solo degli scrocconi" vuol dire che anche se è f2p la gente dovrebbe spenderci soldi per forza, sennò non sei un player ma uno scroccone?
A mio parere hanno entrambi torto anche perché gli sviluppatori non dovrebbero minimamente pensare di potersi lamentare con i clienti che gli danno da mangiare, però essendo F2P tu cliente non puoi lamentarti oltre un certo limite. Quando si sfocia negli insulti si sbaglia sempre da ambo i lati.
p.s: "siete soLo degli scrocconi"
 
#5
La parola scroccone deve essere letta nella totalità del contesto, non come singola parola.
Il bimbetto si lamenta che le skin costano 20€ e ci sta tutta la cosa, ma nessuno obbliga nessuno, di seguito dicono che fanno comunque regali e sconti e che dai dati, chi compra è una minima parte.
La maggior parte della comunità sono scrocconi ( che loro apprezzano ) e abbassare i prezzi non cambierebbe nulla nella relazione skin vendita.
Sicuramente il dev deve imparare la comunicazione e forse scrivere aspettare 5 minuti rilegge e postare, ma la comunità è tossica all'inverosimile e si lamenta di ogni cosa su ogni cosa per ogni cosa...:asd:

Vogliono tutto e si lamentano di tutto e tutti.... :look:
 
#6
io non c'ho capito una ceppa, è da tanto che non seguo più apex, che è successo esattamente?
Respawn per la nuova stagione crea questo evento chiamato iron crown, l'evento è pesantemente incentrato sui lootboxes, questi lootboxes sono ottenibili solo con soldi reali (tranne forse solo 3 o 4) e per sbloccare l'arma melee esclusiva di uno dei personaggi devi sbloccare TUTTI gli oggetti in questi lootboxes, più sborsare altri 35 euro. Seppur non diano duplicati, la spesa totale è tipo sui 200 euro se vuoi quel oggetto unico. La community si è lamentata pesantemente, perché avevano promesso che questo tipo di cose la Respawn non lo avrebbe fatto, dato di come le casse premio siano un sistema predatorio. La Respawn ha solo fatto peggiorare le cose: per "scusarsi", ogni giorno verso la fine della stagione,avrebbe reso disponibile a rotazione, tutti gli oggetti leggendari da acquistare con soldi reali. Il problema che costano di più che ottenerli nei lootboxes e sono solo gli oggetti leggendari, non mitici. Quindi alla fine è fatto in modo da spingerti a spendere ancora nei lootboxes. La community si è resa conto del tranello, ed il resto lo sai già
 
#7
Respawn per la nuova stagione crea questo evento chiamato iron crown, l'evento è pesantemente incentrato sui lootboxes, questi lootboxes sono ottenibili solo con soldi reali (tranne forse solo 3 o 4) e per sbloccare l'arma melee esclusiva di uno dei personaggi devi sbloccare TUTTI gli oggetti in questi lootboxes, più sborsare altri 35 euro. Seppur non diano duplicati, la spesa totale è tipo sui 200 euro se vuoi quel oggetto unico. La community si è lamentata pesantemente, perché avevano promesso che questo tipo di cose la Respawn non lo avrebbe fatto, dato di come le casse premio siano un sistema predatorio. La Respawn ha solo fatto peggiorare le cose: per "scusarsi", ogni giorno verso la fine della stagione,avrebbe reso disponibile a rotazione, tutti gli oggetti leggendari da acquistare con soldi reali. Il problema che costano di più che ottenerli nei lootboxes e sono solo gli oggetti leggendari, non mitici. Quindi alla fine è fatto in modo da spingerti a spendere ancora nei lootboxes. La community si è resa conto del tranello, ed il resto lo sai già
Grazie. Niente sotto EA anche quando fai dei buoni prodotti il rischio di venire smerdati è altissimo. Pure loro a rispondere in quel modo...basito.
 
#8
La mia risposta è semplice, se crei un gioco free to play e lo butti sul competitivo per poi lamentarti della tossicità dei tuoi giocatori sei o un ipocrita o un demente.
 
#10
La maggior parte della comunità sono scrocconi ( che loro apprezzano ) e abbassare i prezzi non cambierebbe nulla nella relazione skin vendita.
Certo, perché se c'è una cosa che il mercato c'insegna è che abbassare il prezzo di un bene non finirà mai per alzare le vendite, bilanciando la domanda di mercato.

Ma per favore.
 
Alto