Ashes of Creation mostra in video molti nuovi dettagli su Housing e Nodi



Per fortuna le notizie su Ashes of Creation non mancano questo periodo e come è facile aspettarsi introducono perlopiù aspetti riguardanti i "nodi". Anche questo secondo interessantissimo video riguarda per l'appunto questa feature ed i progressi che i giocatori ed i propri clan in autonomia decideranno di conseguire.

Roma non è stata costruita in un giorno...

Al primo stage avremo attorno a noi un semplice villaggio: poche capanne e quest da fare. La situazione si farà più interessante dopo la creazione delle prime grandi metropoli che come sapete ognuna di esse ha differenti potenzialità a seconda che siano metropoli scientifiche; militari; spirituali oppure economiche.


* A vederlo così il gioco pare già in uno stato avanzato della produzione che possa giustificare anche un possibile finanziamento

Metropoli diverse edifici diversi

Ognuna tra queste darà un tocco di civiltà esclusivo al mondo di gioco. "Un server con una metropoli scientifica sarà molto diverso da uno che ne sarà sprovvisto". Alcuni edifici ad esempio saranno prerogativa di una 'civiltà' particolare:
  • Capitali economiche - avranno la possibilità di costruire mercati integrati con i nodi più piccoli attorno ad esse;
  • Capitali scientifiche - edifici che consentiranno viaggi istantanei con i villaggi nella sua zona d'influenza;
(Le altre 2 metropoli invece non è stato ancora rivelato come cambieranno il mondo di gioco n.d.r.)

Differenti tipi di politico per politiche diverse!

Hanno edifici diversi tra loro ma persino... udite, udite: forme di governo alternative! Una metropoli spirituale deciderà i suoi leader attraverso quest con lo scopo di "aiutare" simbolicamente il prossimo; le metropoli militari avranno a capo solo i guerrieri più forti e si dovranno sfidare a duello; le metropoli economiche selezioneranno i manager più ricchi mentre i più tradizionalisti sono di certo "gli scienziati" che voteranno i propri candidati come in una normale democrazia. Bello! Ma per farlo dovrete essere cittadini e questo significa possedere almeno una casa.


* Taverne forge e mulini, i vostri possedimenti possono diventare idealmente dei piccoli quartieri.. almeno nella fase iniziale dei nodi: in seguito diverranno lussuosi manieri!

L'housing sembra davvero ben fatto
Le case dei giocatori saranno acquistabili all'interno dei nodi e diverranno più grandi e confortevoli assieme a quest'ultimi. I cambiamenti includono sia la grandezza della vostra proprietà, sia la possibilità di spostarsi più al centro per i cittadini più facoltosi acquistando le residenze di altri che ovviamente.. potranno metterle in vendita!



Sito Ufficiale Ashes of Creation
 
Ultima modifica:
#2
pensare che mancheranno minimo minimo 2 anni pieni alla release, se non 3... chissa' che due palle che ci saremo fatti ora di allora :asd:
 
#5
questa cosa dei nodi non mi ispira proprio per niente ..
a me intriga molto invece, tutto dipenderà dal fatto se riusciranno o meno a bilanciare i vari bonus che differenziano le 4 civiltà. Daranno un senso di appartenenza ai giocatori che "lavoreranno" insieme piuttosto che estraniarsi in solitaria come sempre più spesso succede nei vari giochi di oggi.
solo che qui puoi distruggerli oltre che crearli e a detta dei dev nel filmato, come ci metti molto a tirarli su, ci metterai molto a ridurli o annientarli che può far ben sperare per differenti approcci al gioco.
 
Alto