Back 4 Blood: Nuovo Trailer e contenuti per l'Open Beta

Back 4 Blood.jpg



Oggi Warner Bros. Games e Turtle Rock Studios hanno pubblicato un nuovo trailer di Back 4 Blood che mostra i più intensi momenti di azione cooperativa e PvP che i giocatori potranno aspettarsi nell’open beta in arrivo, con accesso anticipato il 5 agosto. L’open beta includerà la nuovissima modalità PvP, "Sciame", nella quale due squadre di quattro giocatori si affrontano in una serie di round al meglio di tre, scambiandosi i ruoli tra Sterminatori e Infestati, oltre a contenuti aggiuntivi per la campagna.

L’open beta inizierà con una sessione di accesso anticipato dal 5 al 9 agosto per chi ha preordinato il gioco. I giocatori possono anche registrarsi su Back4Blood.com/Beta per avere la possibilità di rientrare nella sessione di accesso anticipato. L’open beta continuerà dal 12 al 16 agosto e sarà disponibile per tutti i giocatori. Si potrà giocare a entrambe le sessioni di open beta su console Xbox Series X|S, Xbox One, PlayStation 5, PlayStation 4 e PC.

L’open beta di Beta di Back 4 Blood includerà i seguenti contenuti:
  • Due mappe per la modalità PvP "Sciame"
  • Due mappe co-op per combattere gli Infestati con i tuoi amici
  • Gioca nei panni di "Ma" per la prima volta, oltre che in quelli di altri Sterminatori: Evangelo, Holly, Walker e Hoffman
  • Gioca impersonando sei diverse varianti di Infestati nella modalità "Sciame", tra cui Picchiatore, Vomitatore, Sputa bile, Detonante, Frantumatore e Acuminata
  • Varie armi da scoprire, carte per creare mazzi e Infestati da massacrare
  • Esplora il Centro comune di Fort Hope
  • Supporto al cross-play e al cross-gen
Back 4 Blood è uno sparatutto di zombi cooperativo in prima persona sviluppato dai creatori dell'acclamatissima serie di Left 4 Dead e presenta un sistema di gioco al cardiopalma, dinamico e sempre diverso, che permette di personalizzare le azioni e offre un'elevata rigiocabilità. La storia di Back 4 Blood è ambientata dopo una catastrofica epidemia, durante la quale la maggior parte dell'umanità è rimasta uccisa o contagiata da un parassita chiamato Verme del Diavolo. Un gruppo di veterani dell'apocalisse, temprati da eventi inenarrabili e pronti a lottare per la salvezza dell'umanità, ha adottato il nome di Sterminatori e si è riunito per combattere gli orribili Infestati e riprendere il controllo del mondo.

Back 4 Blood sarà disponibile per console Xbox Series X|S, Xbox One, PlayStation 5, PlayStation 4 e PC il 12 ottobre 2021. Chi preordina potrà partecipare alla sessione di accesso anticipato dell’open beta dal 5 al 9 agosto, oltre a ricevere in regalo il Pacchetto Skin per Armi Élite Fort Hope.

 
Tentano di scacciare L4D dal trono, ma non ci riusciranno. Sono dei moneygrab della madonna. DLC a pagamento che tagliano fuori un mare di contenuti... non vogliono dare il supporto mods (l'hanno considerato illegale al momento) e tante altre cose.

All'inizio ero attirato, ma come ho scoperto cosa stanno facendo... si attaccano.

Prego per quelli che si faranno inculare da sta azienda facendosi portare via palate di soldi dalle tasche.
 
Tentano di scacciare L4D dal trono, ma non ci riusciranno. Sono dei moneygrab della madonna. DLC a pagamento che tagliano fuori un mare di contenuti... non vogliono dare il supporto mods (l'hanno considerato illegale al momento) e tante altre cose.

All'inizio ero attirato, ma come ho scoperto cosa stanno facendo... si attaccano.

Prego per quelli che si faranno inculare da sta azienda facendosi portare via palate di soldi dalle tasche.
Ma gli sviluppatori SONO gli stessi di Left 4 Dead, solo che l'IP è di Valve, e loro non ne fanno più parte;
quindi per ovvi motivi, invece di L4D 3 abbiamo B4B ;P
Per la monetizzazione si, è uno schifo...
Hanno però voluto precisare che quest'ultima non è gestita da loro, ma da WB Games.
Certo che prendere Left 4 Dead, mettergli una grafica migliore, e rivenderlo a 60€ + mappe e personaggi da DLC a pagamento...
Non credo avrà vita lunga.
 
Alto