Biglietti appuntati in ogni porta nella zona del portone est e della piazza centrale

Harald

Lurker
Dei biglietti scritti in buona calligrafia umana, riportano le seguenti parole

"Nolin Balten, è un giocatore d'azzardo e un baro
deruba gli ignari avventori per poi sfidarli alla morte in duelli appena fuori atramar
che anche la locanda della vela d'oro sia in realta, solo una bisca clandestina?

attenti a quel nano"
 
Ultima modifica:

galabas

Lurker
Nolin passeggiava bel bello per le vie della capitale. Era da poco tornato da una assurda ricerca di un elementale del fuoco con il suo compagno Perso, nelle campagne a sud di Atramar.
Arrivato nel portone est, vide più persone del solito girarsi a guardarlo, e gli sguardi non rivelano esattamente ammirazione...
Il nostro nano non si era certo accorto di questo particolare, e pensò che tanta attenzione fosse dovuta alla sua splendente armatura.
Quand'ecco un moccioso corrergli vicini e dire: "il nano baro! il nano baro!"
Il suo volto divenne di pietra, mentre il moccioso se la filava a gambe levate la furia del nano cresceva.
arrivato nella piazza vicino al mercato, vide un pezzo di carta giacere ai suoi piedi e (visto che la distanza non è poi tanta) lesse distrattamente alcune parole.

...

Un volto e una insopportabile risata gli balenarono in mente.
senza proferira verbo continuò per la sua strada, stringendo convulsamente il manico della sua ascia.

[chiaro che la cosa ha fatto tanto scalpore, un nano baro è un ossimoro :p]
 
Ultima modifica:
Alto