Blizzard denuncia Sina Games per il plagio di World of Warcraft


Blizzard è entrata in azione, denunciando lo sviluppatore cinese di Sina Games per il suo free to play Glorious Saga, copia di World of Warcraft.

Sina Games è stata denunciata per aver copiato tutti i giochi di Warcraft e prodotti correlati tramite il suo Glorious Saga, per tanto dovrà pagare 150 mila dollari per violazione di copyright.

Il gioco in questione include mostri, creature, animali, oggetti, veicoli e tracce audio di World of Warcraft.
 

Commenti

Se tutto va bene i china quei 150mila dollari li fatturano in 0,5 secondi netti di microtransazioni.
Mi aspettavo un "...e relativa chiusura dei server per tutti i suddetti prodotti"
 
Alto