Bloody Spell si mostra in un Gameplay Trailer


Il 2019 è l'anno di ninja e samurai. Dopo Nioh 2, Sekiro e Ghost of Tsushima è il turno di Bloody Spell.

Sviluppato da Elong Games, Bloody Spell si propone come un action con meccaniche di gioco tratte da Dark Souls, Tenchu e Devil May Cry.

Il gioco ci porta nel Giappone feudale a contrastare antichi demoni e mostri di ogni tipo legati alla mitologia del sol levante.

Il lancio è previsto per ora solo su PC Steam nei primi mesi del 2019 come Accesso Anticipato, il quale includerà solo le aree iniziali.

L'uscita della versione finale è fissata per l'autunno 2019 anche su PS4, Xbox One e Switch.
 
#2

Il 2019 è l'anno di ninja e samurai. Dopo Nioh 2, Sekiro e Ghost of Tsushima è il turno di Bloody Spell.

Sviluppato da Elong Games, Bloody Spell si propone come un action con meccaniche di gioco tratte da Dark Souls, Tenchu e Devil May Cry.

Il gioco ci porta nel Giappone feudale a contrastare antichi demoni e mostri di ogni tipo legati alla mitologia del sol levante.

Il lancio è previsto per ora solo su PC Steam nei primi mesi del 2019 come Accesso Anticipato, il quale includerà solo le aree iniziali.

L'uscita della versione finale è fissata per l'autunno 2019 anche su PS4, Xbox One e Switch.
Il combat nei movimenti purtroppo è piu simile a coreanate come black desert, blade and soul o revelation. Quando skilla si ferma sul posto... Non c'è come al solito una mossa che prevede passi o cambi di guardia. La solita omologazione per utenti pc.

Inviato dal mio SM-J610FN utilizzando Tapatalk
 
#5
Il combat nei movimenti purtroppo è piu simile a coreanate come black desert, blade and soul o revelation. Quando skilla si ferma sul posto... Non c'è come al solito una mossa che prevede passi o cambi di guardia. La solita omologazione per utenti pc.

Inviato dal mio SM-J610FN utilizzando Tapatalk
Esatto, pare il classico button smashing dove fai combo sul posto..
 
#7
Non che la grafica sia migliore, voglio dire, la qualità del video sarà quella che sarà, ma l'immagine sfocata a ogni frame per non parlare di come le cose vanno in pezzi, in particolare la struttura in legno a 0:18 fatta di macropoligoni 3D che ricordano troppo un gioco della playstation 2, veramente imbarazzante.
Il sangue "esce" dalla spada o dai mostri, non è ben chiaro, ma non sporca intorno, evapora o svanisce semplicemente.
è un gioco vecchio a cui hanno cominciato a lavorare certamente anni fa, che viene proposto in ritardo come la novità del momento, tanto per cambiare.
 
Alto