Call of Duty 2020: Nuovi dettagli svelati?

Call of Duty Black Ops Cold War.jpg


Che il nuovo Call of Duty sia in sviluppo non vi sono dubbi, essendo diventato oramai un franchise annuale. Quest'anno secondo dei rumors toccherebbe a Black Ops, il quale proporrà nuovamente una campagna giocatore singolo oltre che un comparto multiplayer.

Stando ai rumors pare che il nuovo episodio della serie sarà ambientato durante la Guerra Fredda e vedrà il ritorno di alcune vecchie meccaniche di gioco.

Lo sviluppo procede regolarmente ed è già a buon punto, il che lascia intendere che potrebbe essere annunciato già a Luglio 2020, in occasione di un evento dedicato, con lancio fissato per fine anno su PC e console si nuova generazione.

A seguire la lista completa di tutti i dettagli trapelati in rete, non essendo ufficiali, inutile dirvi di prenderli con le pinze:

  • La campagna è in forma giocabile ma non sono presenti ancora tutte le animazioni
  • Prevista una nuova mappa per Warzone connessa al capitolo 2020
  • La Mini Mappa tornerà come per i precedenti Call of Duty
  • Presente la bussola introdotta in Modern Warfare
  • Possibilità di nuotare sia nel giocatore singolo che multiplayer
  • Torna la corsa illimitata
  • Non è possibile interagire con le porte
  • Presenti 10 mappe multiplayer, tra cui una piccola ambientata su una barca nel Mar Nero e una seconda chiamata Tank e vista nel video diffuso tempo fa
  • Gli specialisti sono stati sostituiti da una meccanica simile ai Field Upgrade
  • Tornano gli equipaggiamenti e gli Scorestreaks
  • Non è presente il Dead Silence
  • 150 di energia e auto ricarica della salute
  • Non sono presenti i Gunsmith, tuttavia sarà possibile creare una classe ibrida
  • Presenti modalità 6vs6
  • Una modalità multiplayer riguarderà alcune sezioni della mappa Warzone
  • La nuova mappa Warzone sarà ambientata in Russia

Le piattaforme di destinazione sono PC, PS5, Xbox Series X e si pensa anche Xbox One, PS4 e Google Stadia.
 

Commenti

Alto