CHIERICO

Zeffiro

Utente
Il chierico segue la stella della guarigione. Possiede il potere della magia con cui rafforza e protegge i suoi alleati. Inoltre, cura le ferite e può risuscitare i suoi compagni dopo le sconfitte. Quando la situazione lo richiede, interviene in battaglia con mazza e scudo.


Caratteristiche importanti: volontà, conoscenza, salute
 
CLERIC GUIDE
(By VeganWarrior)

1. Chi è il cleric?
Il cleric è uno dei più importanti personaggi del mondo di Aion e uno dei migliori (potente e divertente da usare) in assoluto. Il ruolo del cleric varia tra il più classico guaritore del team fino a un buonissimo dps o un formidabile guerriero solitario che rasenta tranquillamente l'immortalità!
Chi gioca cleric deve rendersi conto che il suo ruolo fondamentalmente sarà incentrato sul tenere vivo l'intero team, guarire e resuscitare i membri è l'unico modo per affrontare regioni o istance difficili, ma anche in pvp di alto livello serve un buon grado di cura se non resurrezioni collettive LOCI ben studiate; di tutto ciò però ne parlerò in questa guida nelle apposite sezioni

2. Tipologie di cleric
Come spoilerato nell'intro (cap. 1), il cleric si presta bene a vari ruoli, un'occhiata veloce per chi sta ancora decidendo quale classe fare:
- Cleric PvP: Stigma che fanno ottimi danni, dot e spiriti che danneggiano il nemico a distanza e lo depotenziano, ma anche 4 scudi, cure istantanee (cast time a 0 secondi), root con solo 6 secondi di CD, blind, dispell, armatura chain e scudo, tutto questo fa del cleric un nemico ben difficile da affrontare e trasforma situazioni limite come il 2 vs 1 in vittoria! Certo non illudiamoci, tutti questi vantaggi sono difficili da trovare in una classe sola, non a caso il cleric settato full pvp è uno dei pg più difficili da usare correttamente, ma una volta appreso vedrete che i rivali inizieranno a fuggire alla vostra vista!
- Cleric healer: questa è la vera natura del cleric, il guaritore! Moltissime skill di cura, cure temporanee stile dot, istantanee, cure da 4 o 5 K HP e cure/debuff di gruppo, ma anche resurrezione di massa, dispell, buff ecc..
Il cleric è la vera classe di cura ed ha a disposizione equipaggiamenti che ne massimizzano l'effetto, nessuno morirà se voi sarete presenti e se anche questo dovesse accadere, in men che non si dica, l'ex defunto sarà tornato a combattere full vita!
- Cleric DPS: Prettamente pve, questo tipo di cleric è veramente divertente da usare! Il cleric punta il proprio danno sul Magic Boost (potenziamento magico) e se settato bene può fare dei danni veramente notevoli!
Personalmente ho poca esperienza con questo settaggio, quando ne avrò fatta migliorerò la guida per esplicarla al meglio, per ora sappiate che non sarà raro sparare un 12K danni non critici con Lighting call IV con un equipaggiamento full MB.
Basta sapere che il cleric può usare scudi e curarsi, quanto potrebbe quindi volerci a fare boss, istanze in solo o simili quando si ha danno paragonabile a un piccolo sorcer, vita di un gladiator e scudi magici?

3. Early Game (untill lev 30)
Il pve è parecchio semplice quando puoi curarti e lanciare skill magiche mentre sei protetto dalla tua chain (maglia metallica) e da un bello scudo.
Non ci sono molti problemi quindi a livellare all'inizio e vi è un grosso vantaggio: la concorrenza nelle istanze è sempre poca e data la versatilità del personaggio non avrete problemi a trovare party.
Quindi:
- Armamenti: sempre mazza e scudo, la combo è perfetta per un cleric e supera di gran lunga la staff (bacchetta), la quale raramente ha statistiche utili o comunque migliori per il cleric.
Questa accoppiata permette di massimizzare la difesa grazie allo scudo e avere un ottimo apporto di Magic Boost grazie alla mazza.
- Set: Fino a livello 30 ci si può tranquillamente accontentare dei set coin che danno un misto tra buona difesa e qualche aiutino in abilità curativa.
- Stigma: inizialmente solo di cura, non serve altro. Niente Earth's Wrath (ira della terra) per ora, ruba molto mana per un danno insignificante, ma vada per un set di utility come può essere: Grace of Empyrean lords, Reverse Condition, Flash of Recovery 1 (trovate le descrizioni, soprattutto per chi ha il client ita qui: http://aion.aspirine.su/stigma/). Queste stigma sono inizialmente fenomenali sia in pve in solo che di gruppo.

4. Middle Game (lv 31-60)
Finalmente abbiamo completato i primi livelli, ora iniziamo a divertirci, arrivano le istanze e possiamo iniziare il PvP!
Il cleric è un ottima classe e si accontenta degli equipaggiamenti Coin fino al 60 dove potrete iniziare subito a fare il set Katalam PvP, buon set anche in pve che resterà equippato fino al set finale.
4.1. Istance & PvE
In istanza il cleric deve semplicemente...curare! in questo stadio del gioco, fino a livello 64, non servono potenziamenti alle abilità curative, le cure a disposizione tra skill e stigma saranno sufficienti per affrontare la stragrande maggioranza delle istanze e dei boss named.
In istance valgono alcune regole base per il cleric:
- stare sempre alla maggior distanza possibile dai mob e dai boss, ma non troppo dato che dovrete curare;
- il tank non deve morire per nessuna ragione al mondo, priorità di cura su di lui, per il resto del team dovrete valutare la difficoltà dell'istanza, se troppo difficile lanciate solo qualche cura collettiva ogni tanto, al resto penseranno i singoli con le loro pozze (tank escluso ovviamente);
- imparate bene a usare loci, il gioco è molto più veloce quando non conta dove uno muore, tanto verrà sempre ressato (resuscitato) a fianco a voi. Per massimizzare questa abilità dovrete sapervi muovere veramente bene, imparare a non aggrare mob e prestare sempre attenzione ad ogni passo;
- Non aspettate mai a curare, anche se il tank è full vita voi iniziate subito a lanciare cure con cast time >1 (maggiore di 1 sec);
- Quando avrete la stigma Hand of reincarnation studiate bene a chi dare il buff di auto ress, privilegiate le classi fragili come il sorcer o comunque chi non ha possibilità di curarsi;
- Durante l'azione, pensate solo al tank, gli altri si resseranno a vicenda salvo morti collettive dove serve per forza LOCI.
Vediamo in dettaglio consigli specifici
- Armamento e Set: sempre scudo e mazza, preferibilmente settate PM (ne brucerete veramente tanto), Abilità curativa e HP divise in percentuali come segue: 40% PM, 10% abilità curativa (opzionale), 50% HP (per avere un piccolo margine in più di vita in caso di team disastrosi). Attualmente non vi serve altro.
- Stigma: principalmente di cura, approfittate quindi del ramo Benevolence e iparate bene ad usarlo, garantirà al vostro team un incredibile tasso di guarigione, debuff, cure AOE e e il fortissimo Healing Servant che continuerà (fino a che non sarà ucciso) a curare il team.
4.2. PvP
A livello 30 sarà possibile vedere i primi Rift (portali per entrare nelle regioni asmodiane). Il cleric di basso livello è un buon avversario, ma resta prevalentemente da party in quanto ha ancora poche skill utili. Mano a mano il livello cresce però, la potenza di questo personaggio inizia ad emergere, ad esempio appariranno scudi veramente potenti, dispell più efficienti, skill da danno pesante ecc...
Con le prime arene inizierete a studiare qualche tattica di combattimento in solo (descritte più avanti), inoltre in arena non si perdono AP (che comunque sono una miseria a basso rank) quindi consiglio fortemente di fare arena 1v1.
Stesso discorso con Dredgion e arena 3v3, qui vedrete meglio la potenza del cleric, specie nella prima delle 2. Dovrete curare e curarvi, sarete spesso il bersaglio principale e dovrete imparare a muovervi per schivare (qui qualche info utile anche sul tipo di movimento da prediligere: http://fearcollective.makeforum.net/t35-aion-stats-and-how-they-work), ma dovrete anche fare danno, insomma oh diventerete esperti o perirete!
PS piccolo consiglio: Dredgion offre una grossa opportunità, ovvero maree di AP e apprendimento gratis. Consiglio di farla quotidianamente assieme alle arene, riuscirete in breve a completare i primi livelli di entrambi i rami delle stigma!
- Armamenti e armature: preferibilmente PvP se farete rift low level (con le gold coin potrete farvi l'intero set che risulta parecchio forte a basso livello) oppure settatevi HP (con qualche MP) ah alto livello, questo per il semplice fatto che 9 volte su 10 sarete il primo obiettivo del nemico e dovrete subire le prime botte fino a che il vostro team non vi avrà coperto la momentanea ritirata preventiva. Vanno bene ancora le Coin, se riuscite fate l'ultimo livello Dredgion con l'equip PvP katalam.
- Stigma: qui la scelta è vostra, se avrete preso il ramo cura grazie a benevolence sarete ottimi curatori, ma brucerete mana "hell like" cioè tanto :D, quindi vado per un mix HP e MP; Se invece avete il ramo dps (quindi Lightning call) allora aggiungete una stigma di Blind (Blinding Light) e una cura istantanea a scelta tra Flash of recovery o Saving grace, utile anche Sacrificial Power, un buff che aumenta il danno e la precisione magica (a discapito dell'healing). Avrete poche cure in questo secondo caso, quindi dovrete essere molto bravi e soprattutto veloci e reattivi!

5. End Game (60-65)
Ed eccoci al punto centrale, il cap level!
Cappare risulta semplice, finite le campagne e il resto lo si fa in istanza dove appunto sarete sempre richiesti.
L'ultimo livello un cleric settato Katalam e full stigma pvp non presenta grossi problemi, nemmeno fatto a battle medal nel katalam in solo.
Ora dovrete prendere equipaggiamenti adatti e completare il vostro percorso di gioco, la vostra utilità adesso per l'intera legione sarà assoluta e servirà aver appreso un pò di tutti i possibili tipi di gioco.
5.1. Set finale PvP e ingaggio
Il cleric è un ottima classe in quanto non necessita del set ottimale e migliore possibile del gioco per poter affrontare ogni tipo di rivale. Fate il set Battle Medal a katalam, sia accessori che armatura e armi (mazza-scudo). Con una media di 80 battle medal al giorno (circa 2 ore o 2 ore e 30 di game) ci metterete poco a completare il tutto.
La tattica invece fa una grossa differenza, più del set per questa classe. A parità di set, come sicuramente avrete modo di verificare voi stessi, un cleric può letteralmente disintegrarne un altro meno capace in pochissimo tempo!
Come ingaggiare il nemico quindi? Ecco un riassunto schematico delle mie tattiche:
- Food e perghe: privilegiate sushi che danno MB e HP contro classi fisiche, MR contro classi magiche. Pergamene di cast time, molto utili per il cleric dato che ha moltissime skill che fanno danni notevoli se giocate in combo e rapidità di movimento specie contro le classi fisiche.
- Set e armi: a questo livello per il pvp è fortemente consigliato un full MR stando attenti a dispellare perennemente i debuff che probabilmente andranno a diminuirvelo. Per un cleric pvp non ci sono alternative, non potrete mai contare su one shottare i nemici, ma un minimo dovrete sempre resistere. MR si presta bene comunque come stat contro la maggior parte delle classi. Alla peggio è buono anche un misto 70% MR, 20% MB, 10% Magical Precision.
- Stigma: tutto il ramo PvP, Blind, cura istant e buff di MB e precisione Magica.
A livello di tattica in combattimento invece, valgono i seguenti passi principali:

a) Buff e scudo da 5k danni a inizio combattimento, partite con root (giusto per far sprecare skill di debuff ai nemici), dot e spiriti e soprattutto continuate a muovervi.
NB molti player sono facilmente "spaventabili", approfittatene! Con gli scudi attivi molti player pensano di non farvi danno e se ne scappano in breve (situazione ideale per un cleric che 10 fughe su 10 le fa finire in kill), inoltre stigma come BLIND verso i fisici danno lo stesso effetto. il mix dot+root poi faranno il resto.
b) subirete i primi danni e tra scudo e cure istantanee tornerete in vita piena, intanto spiriti e dot avranno fatto gravi danni al nemico che indubbiamente avrà già usato skill di cura e/o pozze, fate partire lo scudo minore o, se vi serve vita (o mana) lo scudo che li cura, preparatevi per il gran finale con skill di buff MB da 30 secondi e iniziate con le prime skill di danno (da lontano ovviamente) ma preservate per qualche secondo le skill più grosse come Lighting call IV e tempesta di Aion.
c) il nemico ha scaricato buona parte del mana e ha avuto ingenti perdite di vita, voi avete in compenso finito gli scudi e avete anche qualche cd nelle cure istantanee, quindi qui si aprono 2 opzioni, se siete in svantaggio approfittate del primo stun per lanciare lo scudo da 10k danni, saltate in faccia al nemico in modo da confonderlo cosicchè vi lanci addosso tutto il mana che ha senza torcervi un capello, oppure partite con la combo finale che spiego nel prossimo punto.
d) Sage's Wisdom è una skill formidabile, quando l'avversario è agli sgoccioli e dovrete finire il duel o quando l'avversario è troppo forte e vi conviene spaventarlo come quantitativo di danni e farlo scappare per poi finirlo con i dot, questa skill porrà la parola fine alle danze.
Lanciata vi garantirà per 10 secondi di skillare con il 50% di cast time in meno (che andrà a sommarsi ai bonus di mazza e guanti), quindi un lightning call IV che normalmente lo si lancia in 4 secondi, lo lancerete in 1,7 se non meno, per poi passare alle skill base e ad altri dot e root, anche le cure guadagnano questo cast time, approfittatene durante il root del nemico (o altro se avete una godstone) per curarvi in tempi impressionanti!

- Godstone: il cleric è molto efficiente contro i fisici, i corpo a corpo e le classi magiche come l'SM. è in compenso "debole" contro le classi che mirano a shottare, per lo meno quando ancora non avrete alto MR. Quindi ottime opzioni sono la god di paralize o quella di silence.
Inutili le god di danno, per come la vedo io l'1% di probabilità di successo sono troppo poche per chi non fa migliaia di attacchi come possono essere gunner e sin.
5.2. Set finale PvE
Ci sono 2 opzioni di settaggio pve:
1) HEALING
Personalmente trovo il set Kahrun ethernal un ottimo set, con un totale di quasi 150 di healing boost e quasi 14% di emnity boost in meno è veramente un buonissimo set pve!
Perchè un cleric dovrebbe farselo? Perchè molte nuove istanze (ad es Argent Manor) non sono fattibili senza set di questo tipo che garantiscano, non solo emnity boost in meno, ma anche (sommato a benevolence) 400 di healing boost a cura.
Settaggio full Healing boost dato che le manastone di questo tipo danno solo 3 punti l'una (ogni 10 punti 1% in più di cura).
Un set simile semplificherà parecchio la vita, sarà utile anche nei siege di difesa dato le cure ai Dux non bastano mai, ma quando un cleric cura per 3, i vantaggi ci sono!
2) DAMAGE
Set molto interessante, prettamente da mago (stoffa quindi o chain ma prettamente verso il boost di MB).
Full MB un cleric si avvicina al danno del mago, arrivando a skill più deboli di esso ma con media di dps (damage per second) nettamente maggiore. Attenzione quindi alla possibilità di rubare aggro al tank!
La potenza del cleric è come sempre notevole e anche durante il dps qualche cura aoe ci può stare rendendo un team veramente power ed essendo un ottimo sostituto di molte classi in dps come gunner, sin, ranger, sm e bard.
Questo tipo di setting pecca in difesa ed è l'unico che, trovata una buona staffa, potrebbe puntare al dps di essa. Il problema principale è trovare una staffa incentrata sul cast time e non sulla velocità di attacco, come detto inizialmente sono ancora poco esperto di questa tipologia di settaggio e quindi do solo idee più che suggerimenti.
Manastone full MB.

6. Consigli finali
Il cleric è molto bello da usare, molto utile a tutta la razza che avete scelto (elyos nel nostro caso) ma veramente difficile da usare. Servono sempre 4 occhi in 4 parti dello schermo contemporaneamente, 6 tastiere con 12 mani e del ghiaccio pronto a raffreddare le dita in surriscaldamento!
Qualche consiglio:
- Il cleric affronta da solo qualsiasi sfida, quindi consiglio come pet il cagnolino che comprate con gli emblemi dell'arena (circa 2k soli il costo) che vi segnala la presenza di nemici nelle vicinanze, se siete a rischio quindi appena abbaia lanciate uno scudo, a me ha salvato parecchie volte la vita.
- Ali: personalmente le mie preferite sono le ali della lega del cappello verde, danno buone stat di difesa, resistenza al silenzio e anche un leggerissimo boost di healing (solo 3 punti, una manastone in pratica), ma il meglio sono ali che diano anche MB.
- Cavalcatura: nettamente necessaria, specie per il katalam (appunto in quanto lo farete quasi esclusivamente in solo).
- Utility varie: al negozio di legione nella città principale troverete un item che riduce il danno subito dal generale di legione se in XForm. Dato che la salute della alleanza o del gruppo è soprattutto responsabilità del cleric, conviene prenderla e averne sempre una dietro a disposizione.
- Pozze preferite: mix mana-vita, ma anche pozze contro gli stati alterati, il dispel da silenziati non funziona in quanto skill magica
- Craft migliore per questa classe: uno a scelta di equipaggiamento (armi-armature-gioielleria) se mirate ad essere utili alla vostra legione, Armor Crafting se mirate esclusivamente a voi stessi (il che come avrete capito non esclude assolutamente la prima opzione, anzi!).


Per suggerimenti o critiche rispondete qui sotto e al più presto vi dirò come la penso, ricordate che questa guida non è il libro ufficiale del buon cleric ma un estratto della mia esperienza in game pluriennale su 2 server diversi.
Buon game a tutti Avaloniani!
 
Ultima modifica:
Vorrei fare un paio di modifiche ma mi sta veramente rompendo le scatole con sta storia che sotto i 15 post non posso scrivere url -.-"
 
Alto