Chronicles of Spellborn: Chiusi i server europei

[IMGTEXT="http://www.mmorpgitalia.it/gallery/filesnew/6/3/4/8/spellborn_logo.png"]Se l'annunciata chiusura dei server europei era addirittura stata anticipata di qualche giorno, oggi hanno definitivamente chiuso il forum e il player site della versione per il vecchio continente di Chronicles of Spellborn.[/IMGTEXT]L'unica versione disponibile del titolo rimane dunque quella americana gestita da Acclaim, che nei prossimi giorni verrà aggiornata con l'ultima patch disponibile (la 1.0.5). Per ciò che invece riguarda il futuro, essendo l'originale sviluppatore fallito, non vi è ancora nulla di sicuro. Quello che si sa è che nel 2010 il gioco assumerà un modello free to play, ma per quanto riguarda futuri sviluppi sui contenuti di questo ottimo MMORPG sono molti i dubbi che non se ne farà nulla.

Spellborn, di fatto, è ora in mano ad un non ancora rivelato sviluppatore coreano scelto da Frogster. Staremo a vedere.
 
Ultima modifica:

Franx

Super Postatore
ad uno sviluppatore coreano?cioè da titolo p2p occidentale con controllo rivoluzionario a mmorpg free 2 play koreano?che tristezza...
 

Arzon

Divo
ad uno sviluppatore coreano?cioè da titolo p2p occidentale con controllo rivoluzionario a mmorpg free 2 play koreano?che tristezza...
Sono d'accordo con te, conoscendo i koreani potrebbero levare tutto il sistema quest di cos e aumentare l'exp necessaria per livellare xD
 
Alto