Ciao, che fate?

Lele82

Super Postatore
Riuscire a comprendere che per motivazioni culturali l'utente coreano medio abbia un concetto di svago nei videogiochi diverso da quello che avviene nel nostro paese non mi sembra poi così complesso. Detto questo concordo come anche WoW e SWTOR siano dei tristissimi themepark.
 
Conosco gente che da un combat tecnico come quello di BNS è voluto passare al combat grind total brainless di BDO, non tanto per la grafica, il motore e altri orpelli grafici migliori che ha BDO ma proprio perchè gli piace il grind brainless. E queste persone sono italiane, figuriamoci i coreani. Conosco anche qualcuno che preferisce i giochi "action" su mobile, si proprio quelli con l'auto attack. Quella è la morte.
 
Alto