Cosplayer di Stalker 2 uccisi per un malintenso

stalker 2.jpg


Secondo quanto riportato da moscowtimes, alcuni cosplayer di Stalker 2 sono stati uccisi dall'ente governativo Federal Security Service in Russia, dopo che sono stati scambiati per delle spie.

Il gruppo di giovani si aggirava per Vorenezh Oblast, un'area a sud della Russia, per la precisione a 250 km dal confine con l'Ucraina, nelle vesti della fazione Freedom di Stalker 2, quando una raffica di proiettili li ha raggiunti freddandoli sul colpo.

La Russia poco dopo ha annunciato in una conferenza come sia riuscita a intervenire sventando un tentativo di sabotaggio da parte dell'esercito ucraino.
 
Return to:
per la propaganda russa non c'e' alcuna guerra e, del resto, e non ci sono truppe ucraine sul suolo russo. per la popolazione si tratta solo di una operazione speciale fuori dai confini. in russia la gente vive normalmente la propria vita (tranne quelli forzatamente mandati come carne da cannone a farsi macellare in ucraina).
l'unica cosa che si evince è che le forze russe hanno sparato prima di parlare.
 
Alto