Crowfall, Arrivano le Adventure Parcels e Promettono Tanto Divertimento


Con una nuova newsletter Artcraft introduce una nuova ed interessante meccanica di Crowfall, le Adventure Parcels. Dei nuovi lotti di terreno che faranno parte del mondo di gioco e che promettono di far nascere grandi scontri PvP.

Partiamo dalla base, i mondi di gioco tra una campagna e l'altra (quindi tra i vari servers) sono differenti tra di loro. Per arrivare a questi risultati senza dover creare ogni mappa da zero è stato creato un sistema che produce in maniera casuale il tutto mischiando tra loro le diverse parcels (lotti di terreno). Queste parcels attualmente sono di due tipologie:
  • Stronghold: dove i giocatori possono costruire e distruggere fortezze, stazioni di craft, ecc.
  • Wildland: servono a dare la forma al mondo di gioco con laghi, fiumi, montagne, ecc. Al loro interno contengono anche le risorse ed alcune tipologie di mob.

Ed ecco che arrivano le Adventure parcels. Queste nuove zone avranno la funzione di dungeon, labirinti, di antiche rovine, caverne, villaggi distrutti e chi più ne ha più ne metta.

Questi nuovi terreni sono stati costruiti in set così da potersi collegare facilmente tra loro, avremo un'ingresso, una parte centrale ed una parte finale.


Al suo interno ogni piccola zona potrà avere dei layers personalizzati in base alla tipologia di nemici che troveremo. Se affronteremo dei ragni ci troveremo circondati da ragnatele e uova. Se affronteremo zombie la stessa zona avrà "decorazioni" differenti e così via.






Ma come vi ho anticipato, perché queste zone sono così importanti? Perchè sono zone a mondo aperto ed al loro interno saranno presenti materiali preziosi che faranno gola a diversi giocatori. E cosa fanno due giocatori che vogliono la stessa cosa? Se le danno di santa ragione fino a che non ci sarà un vincitore.

Ed ecco che anche una feature che introduce una componente PvE di un certo spessore in realtà viene studiata con un unico scopo, far fare ai giocatori del sano PvP. Che ne pensate? Personalmente credo che non ci potesse essere modo migliore di introdurci al 2018, considerato che il lancio del gioco è previsto proprio nel corso dell'anno.
 
AlphAtomix

Commenti

#4
non prima del 2019

in ogni caso non ho capito se hanno intenzione di inserire anche qualcosa tipo "boss" nei dungeon e\o in giro per la mappa
 
#7
buona idea, peccato solo per il copia e incolla con la sola variabile di ragnatele/muffa/ghiaccio ecc, un po piu di variabilità anche nella struttura non sarebbe guastata
 
#8
Procede bene si...Io ed un gruppetto giochiamo abitualmente e al momento procede tutto liscio. Il pve bisogna vedere cosa dropperà per capire se ne varrà la pena
 
#9
Non era preventivato di implementare pve. questo è un test per vedere se i giocatori gradiscono l'idea. Infatti i dev hann subito detto che chi unque abbia idea riguardanti futuri parcels adventurer di farsi avanti e proporre. Ricordiamo che il gioco è un throne war PvP
 
#10
buona idea, peccato solo per il copia e incolla con la sola variabile di ragnatele/muffa/ghiaccio ecc, un po piu di variabilità anche nella struttura non sarebbe guastata
Questo sistema permette di introdurre tessere (parcels) diverse quando si vuole. In buona sostanza, per fare un esempio, una mappa wvw di GW2 deve essere realizzata ex novo se si vuole introdurre un nuovo ambiente di gioco, queste mappe a tessere invece richiedono solo qualche tessera in più, che mescolata casualmente alle altre, genererà un ambiente diverso.
Ovviamente in prealpha ce ne sono ancora poche, quindi la varietà ne risente.
Il sistema nel suo complesso lo trovo ottimo, più accurato e guidato della creazione procedurale, molto più longevo dell'inserimento di mappe nuove.

Procede bene si...Io ed un gruppetto giochiamo abitualmente e al momento procede tutto liscio. Il pve bisogna vedere cosa dropperà per capire se ne varrà la pena
Non era preventivato di implementare pve. questo è un test per vedere se i giocatori gradiscono l'idea. Infatti i dev hann subito detto che chi unque abbia idea riguardanti futuri parcels adventurer di farsi avanti e proporre. Ricordiamo che il gioco è un throne war PvP
Quoto Finland. In particolare ci saranno mostri da uccidere ma come elemento di disturbo del pvp. E soprattutto non ci sarà alcun DROP: i mostri potranno essere spellati per ottenere risorse per il crafting, non lasceranno altro.
 
#11
Non è del tutto vero perchè dipende dai mob che saranno presenti nell'avventura e dipenderà dal livello che va da 0 a 10 nelle CW e solo 0 negli EK. Maggiore è il livello più ardua sarà batterli ma maggiore sarà il drop (componenti/risorse per il crafting)
 
#12
qualche notizia sulla data release?
ultima cosa collegandomi al sito vedo che è in early access ...cosa significa che lo posso acquistare e giocare da subito?
 
#13
È sicuramente l'uscita più interessante del 2018, seguo con attenzione i feedback dei tester.

:benfatto:
 
#15
qualche notizia sulla data release?
ultima cosa collegandomi al sito vedo che è in early access ...cosa significa che lo posso acquistare e giocare da subito?
Esatto, lo puoi prendere e giocare sui server 24/7 ma attualmente non ne vale proprio la pena.
Release (soft launch) entro il 2018, così han detto a dicembre.
 
Alto