Crytek: Verso la Bancarotta

VoN Ti@TiX

MMORPGITALIA FOUNDER
VoN Ti@TiX ha inviato un nuovo articolo

Crytek: Verso la Bancarotta

Secondo quanto si legge su dsogaming.com, Crytek si starebbe avvicinando in maniera molto preoccupante alla bancarotta. Sostanzialmente due i motivi principali che hanno spinto questa casa verso il baratro:
  • Le vendite di Ryse: Son of Rome si sono dimostrate ben al di sotto delle loro aspettative e il lunghissimo tempo di sviluppo ha rischiato di non essere...
 
Ultima modifica di un moderatore:

OneMen

Super Postatore
Godo, spero che tutti imparino.
Non basta una grafica pompata per fare successo, son of rome è la dimostrazione.
Spero che stiano lavorando ad un progetto in cui la grafica non sia il punto principale.
 

Plinious

Divo
CHi è che diceva che il CryEngine avrebbe surclassato/spodestato definitivamente l'Unreal Engine?
Tranquillo, basta scriverlo una volta :-D

Comunque se navigano in brutte acque è colpa di una gestione pessima, dopo il primo Crysis si sono rovinati con i seguiti e soprattutto con quella ciofeca di Ryse. E Warface che fine ha fatto?
 

Kyrie

Divo
Secondo me hanno fatto il grande sbaglio di tenersi l'engine troppo stretto...
L'SDK pubblico è stato rilasciando da relativamente poco tempo, contrariamente all'Unreal DK.
Il numero di giochi che usano il cryengine è enormemente inferiore a quello dei giochi che usano l'unreal. La sola versione 3 dell'Unreal Engine è usata in 3-4 volte più giochi di quanti usino una qualsiasi versione del CryEngine.
Senza contare il fatto che le licenze CryEngine continuano ad essere più limitative di quelle dell'UDK soprattutto nei confronti degli Indie (infatti l'UDK è diffusissimo in questo ambito e per quanto i progetti Indie possano essere fallimentari, Unreal ci prende sempre e comunque una percentuale sugli incassi quindi ci può solo guadagnare).

CryTek aveva fra le mani un tesoro ma anzichè farlo fruttare se l'è tenuto sotto al letto per farci quei 2-3 giochi che per carità saran pure belli, ma iniziano ad essere ripetitivi. Si sono svegliati tardi e l'hanno reso disponibile tardi, ormai il boom degli Indie e del mercato dei giochi in generale era già iniziato da tempo, e mentre dell'unreal esistono valanghe di documentazione e turorial, del cryengine poco o nulla.
 
Secondo me hanno fatto il grande sbaglio di tenersi l'engine troppo stretto...
L'SDK pubblico è stato rilasciando da relativamente poco tempo, contrariamente all'Unreal DK.
Il numero di giochi che usano il cryengine è enormemente inferiore a quello dei giochi che usano l'unreal. La sola versione 3 dell'Unreal Engine è usata in 3-4 volte più giochi di quanti usino una qualsiasi versione del CryEngine.
Senza contare il fatto che le licenze CryEngine continuano ad essere più limitative di quelle dell'UDK soprattutto nei confronti degli Indie (infatti l'UDK è diffusissimo in questo ambito e per quanto i progetti Indie possano essere fallimentari, Unreal ci prende sempre e comunque una percentuale sugli incassi quindi ci può solo guadagnare).

CryTek aveva fra le mani un tesoro ma anzichè farlo fruttare se l'è tenuto sotto al letto per farci quei 2-3 giochi che per carità saran pure belli, ma iniziano ad essere ripetitivi. Si sono svegliati tardi e l'hanno reso disponibile tardi, ormai il boom degli Indie e del mercato dei giochi in generale era già iniziato da tempo, e mentre dell'unreal esistono valanghe di documentazione e turorial, del cryengine poco o nulla.
Come non quotare, puoi anche avere il motore grafico più bello del mondo ma se nessuno lo usa ci fai poco.

Aggiungiamo a questo una line-up di giochi per lo più mediocri e la frittata è fatta.
 

Xerotos

Divo
Notizia smentita ufficialmente da Crytek

http://www.eurogamer.net/articles/2014-06-23-crysis-developer-crytek-claims-bankrupt-report-is-false
 

Xerotos

Divo
Notizia smentita ufficialmente da Crytek

http://www.eurogamer.net/articles/2014-06-23-crysis-developer-crytek-claims-bankrupt-report-is-false
 
Alto