Cyberpunk 2077 su Switch, microtransazioni, nextgen e data di uscita nella nuova intervista a CD PROJEKT RED

Cyberpunk 2077.jpg


CD Projekt RED è stata recentemente intervistata, per tale occasione ha parlato naturalmente di Cyberpunk 2077 dicendo la sua anche su nextgen e microtransazioni, a seguire tutti i dettagli.

Prima di tutto crediamo che le microtransazioni non siano una buona idea, sopratutto se introdotte nel gioco una volta che questi è giunto sul mercato.

Non neghiamo che decidere se integrare o meno le microtransazioni in un gioco non è una decisione da prendere alla leggera, dato che tutti le odiano non vediamo perchè dovremmo inserirle perdendo così i consumatori.

Il modello adottato in The Witcher 3 è stato accolto positivamente, tuttavia stiamo ancora decidendo sul da farsi. In studio ci sono alcuni ottimisti per la data di uscita annunciata altri invece preoccupati, tutti però lavoriamo sodo per rispettare la tempistica, anche se a volte abbiamo la sensazione di essere sotto pressione, di trovarci con le spalle al muro.

Avreste mai pensato di vedere The Witcher 3 su Switch? Probabilmente no, ma per quanto riguarda Cyberpunk 2077 non abbiamo ancora preso alcuna decisione in merito.

Siamo convinti che la nuova generazione di console sarà un grande passo avanti sia per giocatori che sviluppatori, permettendoci grazie ad hardware e tecnologie all'avanguardia di sviluppare esperienze più realistiche.



A voi i commenti!
 

Commenti

Alto