Darkfall: New Dawn, nuovi aggiornamenti.

Yi Shi

Utente
MMORPGITALIA vi propone la traduzione di uno degli ultimi diari di sviluppo del nuovo gioco Darkfall: New Dawn.
Buona lettura!


"La strada per l'uscita" n°7 e sul perché stiamo rilanciando Darkfall.
Un saluto ai primi e futuri abitanti di Agon. Abbiamo fatto dei progressi molto positivi questa settimana e vi confermiamo che adesso disponiamo di un intero pacchetto per il test alfa. Come abbiamo detto la scorsa settimana, crediamo di avere tutte le componenti necessarie a lanciare uno stress test e commercializzare il gioco, cosa che confermeremo nel corso della settimana. Come già sanno coloro che ci seguono da tempo, volevamo essere certi che quando avessimo messo in vendita il gioco presso un rivenditore, sarebbe stato perché avevamo un prodotto completo e una data di lancio che potevamo rispettare. E' un altro passo compiuto su questa strada, ma ne abbiamo ancora alcuni da fare.
In ogni caso, questo significa che adesso tocca a noi: per trasformare ciò che abbiamo in un prodotto concreto aumenteremo i nostri sforzi e investiremo ancora più tempo nel gioco. Abbiamo reclutato due nuovi sviluppatori per ampliare il nostro assortimento di competenze e preparare le nostre prossime mosse.
Tutto ciò ci ha fatto filosofeggiare un po'; non abbiamo più parlato di progettazione o di visioni a lungo termine, ma ora che gli obiettivi a breve termine sono prossimi al completamento, sentiamo che è il momento di discutere su cosa significhi per noi e per il marchio Darkfall questa uscita.
Ma cominciamo con il nostro solito elenco di progressi.

Cosa abbiamo fatto:
  • abbiamo convalidato tutti i procedimenti obbligatori per il nostro stress test pubblico. Abbiamo tutto;  abbiamo adattato gli ingressi di rete alla nostra infrastruttura; 
  • abbiamo eliminato i maggiori blocchi del processo di archiviazione e installazione; 
  • abbiamo cominciato a integrare gli strumenti di rete, quelli per la gestione del clan e del registro; 
  • abbiamo reclutato due nuovi sviluppatori nel gruppo. Hanno esperienze nei motori 3D e rafforzeranno la nostra competenza su quel fronte;

Cosa ci attende:
  • ci sono ancora dei "blocchi di lavoro" rimasti, prima dell'uscita del server; 
  • questa settimana cominceremo a lavorare sugli strumenti di controllo della nostra infrastruttura; 
  • non abbiamo ancora finito del tutto il procedimento per scaricare, installare/aggiornare il gioco e lanciarlo;
  • abbiamo cominciato a lavorare al server di aggiornamento e stiamo facendo degli esperimenti per garantire una buona velocità di scaricamento; 
  • stiamo riscrivendo tutto il sito internet per cambiare tono e puntare a un pubblico di nuovi giocatori, più che a quelli abituati al gioco. Miriamo a completarlo in tempo per la vendita nei negozi; 
  • abbiamo dimezzato i nostri sforzi sul controllo qualità per appianare qualunque divergenza prima che lo stress test parta.


Perché rilanciamo Darkfall Online?
Abbiamo notato che questa domanda viene posta piuttosto di frequente. Perché rilanciamo Darkfall e perché pensiamo che questa volta funzioni? Abbiamo parzialmente affrontato questa richiesta nella nostra FAQ, ma oggi ci piacerebbe approfondire la questione sul perché proprio Darkfall.
In breve, riconosciamo che Darkfall, così com'era, avesse dei grossi difetti, ma confidiamo di poter risolvere questi problemi.
Per noi non è solo una questione di nostalgia, quanto una faccenda di un potenziale inespresso che merita di venire portato alla luce. Darkfall è unico e pieno di grandi idee, brillante sotto gli aspetti tecnologici, la strutturazione del suo mondo e le meccaniche di combattimento. Sono questi i motivi per cui ha ottenuto un seguito di cultori e che, anche ad anni di distanza, rendono i giocatori impazienti per questa uscita. Obiettivamente, Darkfall è un diamante allo stato grezzo che deve ancora essere estratto dalla sua miniera.
Tuttavia, Darkfall era minato alla base da grossi difetti che, nonostante le sue idee fossero ampiamente piaciute e non abbia tuttora un equivalente sul mercato, hanno portato molti giocatori a voltargli le spalle per la mancata soluzione dei problemi presenti all'inizio e per tutta la sua corsa. Ancora oggi, la reazione più comune alle notizie riguardanti il nostro rilancio è che, a meno che "xxx" non sia stato risolto, i giocatori non gli daranno un'altra chance. Essendo innanzitutto dei giocatori lo comprendiamo, ci siamo passati, e capiamo quali fossero i problemi.

Cosa rappresenta questa uscita per il marchio Darkfall?
Per noi, significa che Darkfall raggiungerà il suo pieno potenziale. Darkfall è un gioco con un'anima e un profondo fascino, ricreato per renderlo più immediato e fare sì che nuovi giocatori lo apprezzino. Questa è una possibilità per Darkfall per essere più di ciò che era stato e assicurargli un posto duraturo nel panorama degli MMO.
Per tutti coloro che sono ancora sulla breccia, ecco quello che potete aspettarvi da Darkfall:
un Darkfall con meno "stiro" (grind, ndr), dato che inseriremo un sistema che imporrà in pratica un tetto a ogni abilità; 
un Darkfall che non sia solo un gankbox, dato che implementeremo un sistema molto rigido di allineamento;
un Darkfall con un'economia funzionante e in stile sandbox, dato che inseriremo un sistema bancario e una divisione dei lavori; 
un Darkfall in cui si potrà creare un completo e fiorente impero, dato che aggiungeremo più strumenti per la gestione del territorio e l'interazione con il mondo di gioco.

Abbiamo ancora bisogno di metterci alla prova come sviluppatori di giochi e dimostrare che possiamo mantenere le nostre promesse, ma riteniamo sia importante essere molto chiari sulle nostre idee e progetti a lungo termine. Gli MMO non sono i classici prodotti da una spesa e via, vanno intesi come un servizio di sviluppo di giochi, quindi noi consideriamo un dovere fare sapere ai nostri clienti quale sarà il futuro di quanto stanno acquistando. Non ci sarà tutto al lancio, ma speriamo di avere affrontato gli aspetti più critici prima di lanciarci in un mondo nel quale i giocatori investiranno il proprio tempo.
In conclusione: non ha senso rilanciare Darkfall così come lo si conosceva, ma ha senso farlo come Darkfall: New Dawn.

Grazie per avere letto questo comunicato, speriamo che l'aggiornamento di questa settimana vi abbia soddisfatto e arrivederci a quella prossima.
 
Ultima modifica:

Falce

Divo
ottima traduzione e articolo che riassume gli ultimi aggiornamenti al client (cosa che potete leggere più in dettaglio anche nei successivi updates), siamo vicini allo stress test, spero per maggio a questo punto. :)
 

Yi Shi

Utente
Ho corretto alcuni refusi e ho tradotto diversamente alcune frasi. Spero che la lettura non abbia risentito troppo degli errori.
 

kaio01

Super Postatore
Io sto in alpha su roa ma per ora è solamente df 1, new dawn è avanti con i miglioramenti e le idee. Pensano ai nuovi player e fanno bene
 
Quale delle due versioni in arrivo implementa il CAP alle skill? Non ditemi nessuna che in tal caso davvero è senza speranza 'sto gioco.
 

Falce

Divo
Quale delle due versioni in arrivo implementa il CAP alle skill? Non ditemi nessuna che in tal caso davvero è senza speranza 'sto gioco.

New Dawn implementerà il title system dove puoi farti la tua build su uno slot di 5 e scartare tutto il resto, quindi se vuoi fare melee e arciere puro senza toccare una spell ora puoi. :)

New Dawn inoltre sta ritardando lo stress test perchè sanno che rilasciare DF1 sarebbe commercialmente un fail e quindi prima che i nuovi giocatori vedano lo stato pietoso del gioo come fu nel 2012 lo stanno cambiando e modificando il più possibile per dare una prima impressione positiva (vedi binds e interfaccia in particolare).

comunque anche io al momento sono su RoA insieme a vecchi gildani, gli IKMC, ma poi tutti andremo su DnD appena inizia la beta da loro.
 

ernestofer

Postatore
Devo dare atto a questo nuovo team di sviluppatori che si stá dando da fare. Le soluzioni migliorative che vogliono apportare sembrano interessanti. Non ho mai giocato a Darkfall ma se fossi un giocatore che cerca qualcosa piú incentrato sul Pvp mi pare che alcuni dei contenuti in sviluppo citati siano assolutamente in aspettativa da parte di chi vuole avere un PvP open world avvincente. L´idea di riprendere un prodotto "fallito" e ridisegnarlo da capo a piedi per tirarne fuori il vero potenziale inespresso é ammirevole, peccato nessuno lo voglia fare con warhammer online.....
 
Alto