DEVILIAN chiude i battenti


Trion Worlds, annuncia ufficialmente che i server di Devilman, MMO Hack'n' Slash Free to Play, chiuderanno i battenti a partire dal 5 Marzo.

Il publisher e gli sviluppatori di Bluehole Ginno Games, hanno deciso di prendere questa drastica decisione, a seguito dello scarso interesse mostrato dai giocatori in questo ultimo periodo.

I giocatori verranno ricompensati con bonus esperienza, denaro, gemme e chiavi nel corso di questi ultimi mesi ma il Patron Pass è stato disattivato già a partire da oggi, cosi come tutti i rinnovi delle sottoscrizioni attive.

Coloro che dispongono ancora di crediti non spesi, possono utilizzarli per scegliere uno dei pacchetti disponibili tra ArcheAge, RIFT, Trove, Defiance e Atlas Reactor.
 
Brava TRION continua cosi demolisci tutto ciò che ti capita tra le mani AA il piu bel mmo sandbox non giocato, poteva far storia invece mungi le poche mucche rimaste .
 
archeage sandbox? really? con le quest coi punti di domanda che ti portano nelle zone del themepark da liv 1 in su?
sandpark più corretto.
Come concept e disponibilità di gameplay penso sia il migliore per distanza rispetto a tutti.
Peccato che debba essere giocato col portafoglio BEN aperto... altrimenti sarebbe stato un giocone.
E qua la colpa è solo della Trion (colpa... in realtà loro fanno i loro interessi e di soldi ne hanno fatti a palate...)
 
Vista la qualità del gioco era palese che avessero deciso di pubblicarlo con l'idea di farci un pò di soldi veloci quindi la chiusura non rappresenta assolutamente un insuccesso della Trion anzi...
 
Colpa del publisher (Trion) o dei dev (Bluehole)? Mi ha sempre dato l'idea di un gioco venuto fuori dal nulla, quasi per caso, e destinato a una fine del genere. E' durato fin troppo, nel forum ufficiale vedo che già da metà 2016 admin e mod latitavano e il gioco non progrediva nei contenuti. I server coreani erano sono già chiusi da un po', segno che forse anche il gioco non meritava.

Son curioso di vedere come verrà gestito A:IR ora (Bluehole + Kakao)...
 
Ultima modifica:
Alto