Devoted Cleric: la Guida

Corroder

Super Postatore
Dato che ormai immagino che il bisogno di build sia impellente, riservo questo primo post per le considerazioni generali sulla classe (che aggiungerò più tardi) e vi rimando subito sotto per entrare nel vivo.
 

Corroder

Super Postatore
Il Leader puro o il Divine Oracle puro (build PvP-oriented):

Questa è la prima che viene in mente attualmente quando si sceglie il Cleric ed in un certo senso la build verso cui la stessa Cryptic ha indirizzato la classe allo stato attuale delle cose. Build piuttosto complessa da giocare, intende il Cleric come vero leader della 4th Edition di D&D, un CLeric cioè che non ha solo l'healing tra le proprie mansioni ma supporta il party in senso più generale, ad esempio tanto riducendo il danno in entrata quanto aumentando quello in uscita, e lo fa attraverso skill di danno (si potrebbe anche infatti considerare questa build come Cleric DPS); inoltre, come si può già aver capito leggendo finora, questa build si sposa perfettamente con l'unico attualmente Paragon Path disponibile per il Cleric, cioè il Divine Oracle, che è molto più rivolta al DPS che all'healing. Tutto ciò è condito da una survivability un po' più alta del normale, per permettere al Cleric in questione di poter anche essere più competitivo (grazie anche ai powers di riduzione del danno) nel Player versus Player.

Questa build mira quindi a buffare il party più che curarlo e ad avere un buon DPS ed una buona resistenza. Per massimizzare tali caratteristiche, ma soprattutto per compensare le ridotte capacità di cura, il Cleric in questione deve stare il più possibile in Channel Divinity (o Divine Mode) e quindi orientare la sua build verso la più veloce ricarica possibile del suo Divine Power (che ricordo viene sbloccato solo dal livello 10 in poi).

Stats:
Risulta piuttosto difficile parlare di stat build con precisione, qui su Neverwinter, dato che ogni razza parte con i propri bonus specifici ed esistono in creazione ben 12 possibili roll degli Ability Scores.
In generale, questa build dovrebbe seguire uno schema STR>WIS>CHA, in quanto non solo il critico è risultato più vantaggioso del puro e semplice Power in quanto a damage e healing, ma serve anche ad attivare il feat Repurpose Soul (che vedremo in seguito) che serve ad aumentare l'healing (in cui questa build, come detto, è un po' carente) ed il feat Righteous Rage of Tempus, utile a velocizzare la ricarica del Divine Power (come detto verso obiettivo della build); STR d'altro canto aumenta anche la velocità di ricarica della Stamina e la resistenza ai Damage-over-Time, garantendo quella maggiore sopravvivenza di cui si è parlato. WIS invece vi aumenta il danno e l'healing, valori il primo importante già per il concetto stesso di questa build, il secondo perché, considerando il numero minore di healing che sarete in grado di fare, tanto vale farli più consistenti; anche in questo caso la stat aumenta anche un valore che può essere assai utile in PvP, e cioè il Control Bonus così come il Control Resist (praticamente migliora l'effetto dei vostri Crowd Control powers sugli avversari e diminuisce l'effetto dei CC di questi su di voi. CHA infine migliora principalmente la velocità di ricarica dei vostri encounter powers e di ricarica dei vostri Action Points per i daily powers: dato che come detto più volte qui l'importante è più il Channel Divinity che l'uso dei daily, potete lasciare questa stat come terza per importanza, giusto per attivare l'effetto del feat Ethereal Boon.
Per gli stessi motivi sopra descritti per l'equip si dovrebbe seguire uno schema Critical Strike>Power>Recovery (ma non dimenticatevi di Defense!).

Powers:
neverwinterclericdpspow.jpg

Feats:
neverwinterclericdpsfea.jpg

N.B.
  • Nel caso abbiate scelto la razza umana mettete i 3 Heroic Feats points extra in Bountiful Fortune (si trova nel Tier 4).
  • Potete scegliere nel Righteous tree di sostituire al Tier 4 Healing Steps con Righteous Flames per avere un ulteriore CC, ma io preferisco il primo per maggiore survivability (e poi il daily del Divine Oracle, Hammer of Fate, costituisce già di per sé un ulteriore CC).
  • Potete scegliere nel Virtuous tree di sostituire al Tier 2 Second Sight con Power of the Sun per avere un'ulteriore riduzione del danno avversario (e del critico), ma io preferisco avere l'healing su Prophecy of Doom, data la più volte citata scarsità di cura di questa build.
 
Ultima modifica:

Corroder

Super Postatore
L'healer o il Divine Oracle spurio (build PvE-oriented):

Questa è un build molto richiesta in giro, data l'associazione tra Cleric e healer che teoricamente fanno i giocatori provenienti da alti MMORPGs; nella realtà concreta dei fatti il Devoted Cleric, già a partire dalla 4th Edition di D&D cui Neverwinter Online si ispira, non è pensato esclusivamente come healer ma, usando termini del gioco stesso, come Leader, cioè chi supporta più in generale il proprio party non soltanto con healing ma anche con buff/debuff, controllo e damage (perché anche un certo tipo di danno può essere di supporto): per questo al lancio del gioco di è dato al Cleric come unico Paragon Path il Divine Oracle, per nulla indirizzato all'healing quanto più al danno, proprio quanto quello di alleati (che viene aumentato) e degli avversari (che viene ridotto). Per tutti questi motivi io stesso ho più volte sconsigliato questa build ai giocatori che ne facevano richiesta, in quanto essa, se pu possibile come vedremo, taglia totalmente le gambe al Divine Oracle, di cui vengono sfruttati al massimo due poteri (encounter power e una class feature) sui sei offerti; insomma, un Divine Oracle pensato esclusivamente per l'healing è una classe monca... d'altro canto però è l'unico modo possibile attualmente per avere un po' di supporto serio al party nelle istances end-game. Quel che posso consigliare, in definitiva, è tenersi pronti ad un respec quando la PW si deciderà ad inserire il secondo Paragon Path del Cleric, già presente in alpha testing e focalizzato esclusivamente sull'healing (sfortunatamente non si sa appunto quando esso sarà implementato).

Già dal nome si capisce come questa build si focalizzi innanzitutto sulla cura del gruppo: a tale scopo il suo nucleo centrale sta, come vedremo, nella velocità di ricarica di encounter e daily powers, i quali innescheranno poi effetti di cura ulteriori rispetto ai propri.

Stat:
Risulta piuttosto difficile parlare di stat build con precisione, qui su Neverwinter, dato che ogni razza parte con i propri bonus specifici ed esistono in creazione ben 12 possibili roll degli Ability Scores.
In generale questa build si concentra su CHA: questo score influenza infatti innanzitutto la velocità ri ricarica degli encounter powers e degli Action Points necessari ai daily powers, così da poterne usufruire non appena possibile e dar via ad una catena di cure in grado di tenere il party costantemente in salute; meno interessanti gli altri effetti dello score, in quanto il bonus al Combat Advantage Damage risulta qui totalmente inutile, ed il bonus alle stat del companion è opinabile e situazionale. Per la scelta di secondo e terzo scores per importanza c'è invece una possibilità di scelta: potrete tanto costruire una build WIS>STR, dando quindi priorità al maggiior healing e al Control Bonus/Resist (utile tanto in PvE che in PvP) che WIS offre , tanto orientarvi verso una build STR>WIS, mirando ad ottenere quanti più critici possibili che andranno ovviamente ad aumentare il vostro healing output, sebbene in maniera indiretta; STR inoltre offre un bonus alla velocità di ricarica della Stamina ed alla resistenza ai Damage-over-Time, entrambi utili nelle modalità Players-versus-Player (sebbene questa build sia più tipicamente da PvE).
La scelta sopra descritta influenzerà ovviamente tanto i feats (come potete vedere subito sotto), tanto l'equip: dato infatti per assodato che la stat principale da ricercare è Recovery, sta a voi poi preferire Power>Critical Strike (nel caso di una build WIS>STR) o Critical Strike>Power (nel caso di una build STR>WIS).

Powers:
neverwinterclerichealpo.jpg

Feats:
neverwinterclerichealfe.jpg

N.B.
Nel caso abbiate scelto la razza umana mettete i 3 Heroic Feats points extra in Bountiful Fortune (si trova nel Tier 4) nel caso della prima build, in Greater Fortune (si trova nel Tier 1) o in Bountiful Fortune (sempre in Tier 4) nel caso della seconda build., a vostra scelta in base alle necessità.
 
Ultima modifica:

Soledad

Super Postatore
Per seguire questa guida che razza si dovrebbe scegliere? Non ho partecipato alla beta quindi non conosco il gioco, eventualmente si possono resettare le build e stats? Quindi con questa build dovrei essere in grado di fare bene sia pve che poi i dungeon?
 

Corroder

Super Postatore
1 o 2 punti su un ability score non fanno poi moltissima differenza, scegli la razza che preferisci; poi magari dalla razza scelta di decide la build stat, non vice versa. :) I powers e i feats si resettano, sugli ability scores ci sono ancora alcuni dubbi dato che ancora nessuno di noi ha respeccato. La seconda build è PvE quindi ha l'obiettivo di fare proprio i dungeon. ;)
 

Luisen

Divo
La spec da pvp sembra interessante, proverò sicuramente quella.
Domanda: dato che l'unico path disponibile ora è divine oracle e quindi la logica vorrebbe come spec la prima perché la seconda è più che altro un ripiego, ci sono differenze nette tra le due build? Nel senso se volessi usare quella da pvp anche nel pve sarebbe comunque fattibile magari impegnandosi un po' di più?
Il mio obbiettivo è essere competitivo in pvp ma andare comunque avanti nel pve.
 

Corroder

Super Postatore
Sì, è perfettamente giocabile in PvE: anche in quel caso devi accumulare Divine Power più velocemente possibile per sfruttare i bonus ai tuoi poteri: usa come encounter Astral Shield, Forgemaster's Flame e Prophecy of Doom (che cura con il feat). ;)
 

diegoz

Utente
ciao bella guida
Comunque nella prima build non riesco a capire dove devo aggiungere punti se healing action o great fortune o tougheness
p.s. SONO NANO
 

Holo

Lurker
Domada molto stupida e molto ignorante riguardo ai Power. Quale sarebbe la build finale che tu hai effetivamente in barra? Dal disegno non riesco a cavarne piede riguardo a questo quesito
 

Corroder

Super Postatore
Non esiste una sistemazione definitiva dei poteri, sta un po' a voi capire quali si adattano meglio alle varie situazioni (livellaggio, dungeon, PvP) e settarli di conseguenza. ;)
 

Holo

Lurker
Ancora una domanda...xD... I poteri del lvl 10 alla fine li butti per non usarli mai piu' anche al lvl 3 una volta che hai i 50 per esempio?
 

Corroder

Super Postatore
Ancora una domanda...xD... I poteri del lvl 10 alla fine li butti per non usarli mai piu' anche al lvl 3 una volta che hai i 50 per esempio?

No, i poteri iniziali restano sempre validissimi, vedi Astral Seal che rimane uno degli healing migliori o Sun Burst.

I feat non li capisco non si può avere uno screen? Come companion è meglio tank o dps?

Purtroppo quel calcolatore non mostra le icone vere e proprie dei feat e mi è impossibile fare screen del game per tutte le build (costa parecchio in termini di Astral Diamonds), dovete cercare per il momento (sperando in un calcolatore più preciso) di rifarvi all'ordine in cui i feats sono disposti, che è il medesimo tra calcolatore e gioco.
Come companion vai di tank. ;)
 

Holo

Lurker
Ok ora ci ho preso gusto vedendo che rispondi con molta cognizione di causa XD che uso fai tu , e tutti gli altri cleric ch.leggono, del channeling?
 
Alto