Diablo 4: Blizzard spiega come è nato il gioco

diablo IV.jpg



Il game director di Diablo 4 "Luis Barriga" e l'art director "John Mueller" in occasione di una recente intervista hanno raccontato come è nato il gioco.

Quando abbiamo visto l'artwork di Lilith, abbiamo pensato di ispirarci a questo personaggio per costruire una nuova storia. In Sanctuary avevamo già piantato dei semi in passato.

Il mondo di Diablo IV ha una grande storia alle spalle, abbiamo deciso di guardare al mito della creazione. Sentivamo di aver già combattuto Diablo, ma tornava sempre, per questo abbiamo pensato a qualcos'altro.

Diablo 4 è proprio come il primo capitolo di un libro, vogliamo raccontare una grande storia e farlo per un periodo di tempo molto lungo.


Lilith è il personaggio chiave della nostra storia, ed è fantastico pensare che ci sono molti altri personaggi che potrebbero tornare in futuro, o nuovi personaggi mai visti prima d'ora.

Cosa ne pensate?
 

Commenti

#2
Ben venga la storia, anche lunga, che di certo non può mancare. Personalmente mi aspetto tanta personalizzazione nelle build dei pg, se non come POE andargli il più possibile vicino. L'asta del 3 era secondo me la cosa più bella e innovativa, spero torni, anche senza gli euro, ma l'asta in un hack and slash era una grande idea.
 
Alto