1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.
By Alion on 20 Aprile 2017 alle 18:58
  1. Alion

    Alion MMORPGITALIA NETWORK
    Membro dello Staff Editor

    Registrato:
    1 Febbraio 2006
    Messaggi:
    1.189
    Ratings:
    +72 / 0 / -0
    [​IMG]
    Qualche giorno fà leggevo un'articolo della ESA ( Entertainment Software Association ) che spiegava che nel Nord America il 74% del mercato dei giochi viene Acquistato tramite Digitale , ma la cosa interessante è anche che dal 2010 a questa parte l'intero mondo dei Giochi è sempre stato in crescita senza mai avere perdite ( io lo definisco scontato , per ragioni che ritengo normali , partendo semplicemente dai cellulari che ormai sono delle piattaforme da gioco).

    Secondo voi il mercato da qui a 5/10 farà sparire completamente il fisico ? Si o No?
    Vorrei sapere cosa ne pensate, e se voi siete più per il fisico e il digitale !!

    Io personalmente sono per il digital , il perchè è abbastanza semplice , meno DvD da avere per casa , meno spazio occupato da dischi su dischi , e polvere accumulata.
    Oltre tutto credo che anche i costi delle console , avrebbero dei costi minori , perchè volente o nolente un lettore Bluray costa , forse senza quello si potrebbe pensare di istallare Hardisk direttamente da 5tb , con la possibilità di usare dischi esterni.

    Poi oltre questo penso sempre alla riduzione del suono delle console senza dover sentire f15 partire ogni volta che accendo la console con un cd dentro.
     
    #1 Alion, 20 Aprile 2017 alle 18:58
    Ultima modifica di un moderatore: 20 Aprile 2017 alle 21:57

Commenti

Discussione in 'MMORPGITALIA NEWS' iniziata da Alion, 20 Aprile 2017 alle 18:58.

    1. gmork
      gmork
      fara' la fine del vinile
    2. Doppiozero
      Doppiozero
      origin access e i vari servizi di xbox e ps che ti fanno avere accesso a una caterva di giochi in maniera indefinita pagando una piccola somma mensile sono l'ennesima batosta ai vari GameStop e opengames, che sull'usato ancora padroneggiano. Cattive scelte commerciali e in generale brutte policy aziendali presto li condurranno verso la strada che ha percorso anche Blockbuster :cleric:
    3. MoonCrash
      MoonCrash
      la gente compra il digitale perchè in genere costa meno e non deve andare apposta al negozio a comprare (sia per pigrizia o mancanza di tempo, sia per il fatto che chi vive in paesini spesso non ha negozi di videogiochi a portata di mano). Inoltre si è molto esposti a pubblicità che favorisce il digitale quando si va online, steam è un esempio.
    4. darnakiel
      darnakiel
      Direi un esito scontato considerato che tutta l'evoluzione dei media mira alla smaterializzazione digitale degli stessi. Andrà a finire che il vero status symbol da neo-ricco sarà poter giocare su un vecchio Amiga coi floppy da 3 1/2 ! :)
    5. anarres
      anarres
      baVbone minimo sinclair se non il vic20 :computer2
    6. level-up
      level-up
      Digitale, case più ordinate e salva il mondo riducendo la raccolta risorse per la plastica.
    7. Ainvar
      Ainvar
      Prezzo copia digitale = prezzo copia fisica = preferisco la fisica almeno la posso rivendere. Trovo assurdo che la copia digitale costi uguale alla copia fisica, non è giustificato visto che i costi sono nettamente minori.
    8. level-up
      level-up
      Stampare 1000 CD in italia viene a fare 3€ a cd, il prezzo diminuisce se aumentano le copie. Figurati loro vhe ne stampano a milioni, pagheranno un 90centesimi a cd.
      Non è niente nettamente minore, è un costo irrisorio
    9. Kjhasd
      Kjhasd
      Digitale, perchè oltre allo spazio ed al costo (che comunque sono importanti) ho i miei giochi dove e quando voglio, (connessione permettendo ovviamente.
      Eppoi ormai con tutte 'ste cd-key e/o offerte dai vari digital store, porto a casa giochi ad 1/5 del prezzo fisico. Certo, poi si apre un altro problema: prima acquistavo un gioco a 50€ e lo giocavo fino allo sfinimento, ora ho 120 giochi nella mia libreria di cui giocati 30 di cui finiti 5...
    10. Ainvar
      Ainvar
      Dimentichi distribuzione e vendita in loco, hanno dei costi che incidono sulla copia fisica, ma non sono giustificati su quella digitale.
    11. level-up
      level-up
      Cd di musica americani vengono venduti a 10-15€, compresi di tasse doganali e iva italiana.
      Non credo che l'universal o altri guadagnano 1€ a cd...
      Il discorso non cambia, ci sono siti dove puoi comprare orecchini e vari caiser a 2€ senza spese di spedizione....vengono mandati in stock....
      Credo che oggigiorno con tutte le compagnie postali, questi siano csti irrisori. Poi ognuno pensa come vuole, credo che nessuno in questo portale abbia una SH per darci i dati esatti...
    12. Ainvar
      Ainvar
      Considera solo che un rivenditore ha il 22% di iva da versare, vorrai pure pagarlo per il servizio che ti da no? Anche Amazon non lavora gratis. Tolti gli intermediari, sul digitale si potrebbe pagare un 25% in meno che sul fisico.
    13. TrUdi
      TrUdi
      compro solo digitale da anni ormai...
    14. gmork
      gmork
      certo che quando steam chiudera' (speriamo nel duemilamai), per scaricarsi tutti i giochi comprati servirà un hd bello grosso :denti:
    15. Grigdusher
      Grigdusher
      la cosa più bella sono le copie fisiche senza disco dentro ma solo con la key of ancora meglio il disco con il gioco che poi patcha altri 20GB al day one.
    16. Kahmlee
      Kahmlee
      Sul discorso giochi non saprei, i pochi giochi cui gioco li trovo online, ma viste le mie preferenze ciò che pago in genere non è il gioco in se, ma il "tempo di gioco".

      Per quel che riguarda il resto invece, l'acquisto digitale lo evito, dato che significa nella maggior parte dei casi pagare per qualcosa di cui non si diventa proprietari.
      Non solo non è possibile prestare, rivendere o lasciare in eredità ciò che si è pagato, ma ci sono stati anche casi di gente che si è vista rimuovere dai propri dispositivi musica o libri regolarmente pagati.
      Ironicamente, uno dei casi più noti riguarda proprio la copia digitale di 1984 di Orwell cancellata da remoto dal Kindle di chi l'aveva acquistata.
    17. crepuscolo
      crepuscolo
      Uso Steam da quando è uscito. Da allora la mia libreria è arrivata a 405 titoli.
      I motivi sono tanti:
      - Ha tantissimi titoli tra cui scegliere. Un negozio fisico difficilmente potrebbe anche solo esporne 1/10
      - Se sai aspettare(non è il mio caso) puoi portarti a casa un sacco di giochi a prezzi ben inferiori alla media
      - Evita di dover cercare il disco di un gioco vecchio di 2 anni che in un momento di noia ti è venuto in mente di rispolverare.
      - Evita le incazzature dovute a dischi/lettori pochi performanti/rotti.
      - Senza Il Digital Delivery il genere Indie difficilmente sarebbe esploso.
      - L'uscita del Workshop ha fatto felici molte persone tra cui me.

      L'unico aspetto negativo e certi fessi si fanno prendere la mano :angelo:
    18. Sparviere
      Sparviere
      Vinili mp3 spotify... Fisico digitale streaming
    19. Ito
      Ito
      Per il gioco normale penso si andrà sempre più sul digitale, ma le varie edizioni (limitate, collector ecc ecc..) di sicuro hanno un sapore diverso in fisico.
      Il fisico è preferibile su giochi che si possono usare offline: chiudono i server ma ci si può giocare lo stesso, gli altri solo online meglio prendere quello che costa meno.

Condividi questa Pagina