Dungeons and Dragons Online si espande

By Shinobi SEO WEB on 3 Aprile 2019 alle 07:39
  1. Shinobi SEO WEB

    Shinobi SEO WEB SEO WEB COPYWRITER
    Membro dello Staff A D M I N

    Registrato:
    30 Dicembre 2017
    Messaggi:
    3.923
    Ratings:
    +121
    [​IMG]

    Daybreak Games e Standing Stone Games annunciano ufficialmente l'arrivo di una nuova espansione per Dungeons and Dragons Online.

    Masterminds of Sharn
    sarà disponibile dal 30 Aprile 2019 ma è già possibile pre-acquistarla a partire da oggi al prezzo di 39,99€, 79,99€ per la collector o 129,99€ per l'ultimate.

    L'espansione porta con se le seguenti novità:
    • 16 nuovi dungeons
    • Un nuovo raid
    • Una nuova razza giocabile (Tiefling)
    • La città di Sharn
    • Nuovi mostri
    • Una nuova area da esplorare
    • Nuovi contenuti per la storia
    • Nuovi Dungeon Master
    A seguire vi riportiamo il Trailer:

     

Commenti

Discussione in 'MMORPGITALIA NEWS' iniziata da Shinobi SEO WEB, 3 Aprile 2019.

    1. Illusion
      Illusion
      sto gioco non l'ho mai capito fino in fondo, cioè all'epoca quando usci era l'unico gioco senza un mondo aperto ma solo istanze. In tutti questi anni è diventato un "vero" MMORPG oppure è rimasto sempre ancorato al discorso istanze?
    2. Soier
    3. Amrod
      Amrod
      è ancora vivo? Ai tempi era un bel gioco
    4. Sixoo
      Sixoo
      eh si, è sempre istanziato. non è che fosse l'unico gioco istanziato ai tempi (almeno non mi pare), è che le istanze di DDO sono per la maggior parte chiuse agli altri tranne gli hub principlai, mentre in altri mmorpg, le istanze sono in sharing con gli altri finchè il gioco ti dice che quella istanza è piena e ti mette in un'altra (tipo guild wars 2). è più restrittivo perchè è molto votato al single/co-op che al multiplayer (tipo una partita di D&D normale o un immaginario baldur's gate online). mi pare SOTA funzioni in maniera simile (anche SWTOR per molti contenuti? boh).

      per me rimane superiore a neverwinter che è più un dungeon crawler/diablo clone, tra i giochi basati sui forgotten realms.
      Ultima modifica: 3 Aprile 2019
    5. vander
      vander
      Bello come gioco, lo provai anch'io tempo fa e non mi dispiacque, molto difficile da affrontare.
    6. OldMaster
      OldMaster
      Bel gioco, ma secondo me penalizzato dalla scelta folle di ambientarlo in Eberron invece che nei Forgotten Realms.

      Peccato perché come gioco a Neverwinter gli piscia in testa :sisi:
    7. Dropy123
      Dropy123
      giocato per parecchio tempo quando usci, ma il fatto di dover spendere piu di 100 euro di espansioni per godertelo a pieno non mi entusiasma moltissimo, se poi contiamo anche il dover comprare le razze, la cosa non aiuta..

Condividi questa Pagina