Elysium Si Prepara a Trasferire i Vecchi Account da Nostalrius

kourahn

Divo


Siamo all'alpa della nuova era Nostlrius, anche se dovremo dimenticarci di chiamarli così. Apriranno presto porte del più popolato server legacy che sia mai sorto e non possiamo fare a meno di ricordare le parole proferite dagli amministratori del redivivo Project Elysium quando ammonirono i CEO durante la BlizzCon. "Se Blizzard non farà il suo annuncio per onorare i suoi principi, state pur certi che lo faremo noi" scrissero. Quasi come se già sapessero quello che stava per accadere. Ovviamente, l'affermazione doveva divenire realtà e così non abbiamo poi aspettato molto prima di sapere che i server Nostalrius stessero per rifare la loro comparsa, ma questa volta sotto mentite spoglie (o quasi), grazie al "Codice Elysium".

Un nuovo post dai proprietari di Elysium ha ben chiarito le intenzioni del team che espresse in poche parole possono essere: siamo aumentati ed intenzionati a rimanere in vita. La squadra di manutenzione è stata triplicata ed i server PvE e PvP Apriranno Sabato 17 di Dicembre. Le registrazioni per giocare cominciano a partire da oggi.


"Non abbiamo preso il possesso diretto dei già esistenti database Nostalrius, ma stiamo per trasferire i character da Nostalrius a Elysium" afferma il team. I giocatori già possessori di un personaggio su Nostalrius dovranno creare un nuovo account su Elysium, generare un token da riscuotere sul server Nostalrius e utilizzare lo stesso per permettergli il trasferimento del proprio personaggio dal vecchio emulatore a quello nuovo.

E sui nuovi server? Per quanto riguarda questi ultimi, c'è stato appunto un ritardo.
"Come alcuni di voi avranno intuito, le nuove macchine non saranno disponibili a partire da questo anno. Le vacanze imminenti significano una sola cosa e cioè che l'intero staff lo passerà non 'a lavoro' ma con i propri parenti e amici. Abbiamo quindi necessità di ritardare la release dei nuovi server a Gennaio. La data esatta in cui questi diverranno disponibili verrà comunicata il 25 di Dicembre."

La Blizzard Entertainment, proprietaria e creatrice del marchio dell'IP di WoW, da cui traggono i contenuti gli emulatori stessi, non hanno commentato la pubblicità enorme che il server Nostalrius sta facendo per il suo ritorno questi mesi. Non rimane chiaro se gli studios hanno intenzione di iniziare nel prossimo futuro un'azione legale o se ne saranno in grado visto che i nuovi server sono localizzati in Ucraina.

Lo staff di Elysium ha spavaldamente dichiarato "a prescindere dalle circostanze, faremo in modo tale che i server legacy rimarranno online". Questi ragazzi sono formidabili nei reclami, che vi possiamo dire!

 
Ultima modifica:
Ma questi non erano quelli che sono andati a parlare con la blizzard e in qualche modo questa gliel'ha fatta passare liscia? Ho seguito male il discorso io o sono un altro gruppo?
 

kourahn

Divo
Ma questi non erano quelli che sono andati a parlare con la blizzard e in qualche modo questa gliel'ha fatta passare liscia? Ho seguito male il discorso io o sono un altro gruppo?

Beh insomma.. fatta passare liscia. Gli hanno mandato la "letterina" degli avvocati e loro hanno subito chiuso il server legacy di Nostalrius. Dal 17 ci riprovano aprendo di nuovo i battenti con il loro nuovo progetto, appunto Elysium. Nost ed Elysium sono due facce della stessa medaglia.
 
Per la spavalderia che mostrano e per sfruttare un qualcosa di illegale io gli auguro un po di sana galera poi vediamo se sono ancora così.

Mi sa che la Blizzard la prima volta gli ha mostrato i denti ma questa volta tira fuori anche le unghie e sono cavoli loro, e/o almeno io me lo auguro.
 

Estevan

Mito
Mi ricordano quei documentari sulle tartarughine di mare appena nate che corrono verso il mare, e nel mare c'è un coccodrillo di 6 metri ad aspettarle.

Ti viene quasi voglia di fare il tifo per loro, ma poi c'è il commento "la legge della Natura.... troppe tartarughe distruggerebbero l'ecosistema" etc etc
 

kaelthass

Super Postatore
Alla fine questi "pirati" sono riusciti nel loro intento, farsi pubblicità con la storia della chiusura, poi l'incontro con la Blizzard e poi il ritorno annunciato post Blizzcon.
Atm li scenari che prevedo possono essere due.
Nel primo Blizzard manderà la cosierra lettera in cui ti chiede di smettere (non so quanto sia vero ma di solito la spediscono alla azienda che hosta il server).
Il secondo scenario che reputo probabile tanto quanto il primo, è che con questo ritorno Blizzard decida di adottare misure più drastiche che in passato per dare anche un esempio agli altri server pirata. Blizzard alla fine possiede i dati anagrafici di quei ragazzi che si sono recati ad Irvin, dato che è consuetudine quando entri un azienda privata con prodotti sotto NDA fanno spesso una copia del documento. Questo mette Blizzard nella condizione di intraprendere vie legali contro le persone, ed anche se questi non fanno parte del nuovo team si tratta comunque di studenti universi o persone con un normale lavoro d'ufficio. Al pensiero di doversi difendere contro una multinazionale credo che molto facilmente questi daranno le credenziali delle persone dietro questo progetto e così permenttendo a Blizzard di rivalersi in modo più efficace. Ovviamente se ciò dovesse accadere i social sarebbero invasi di nuovo da i sostenitori.

Una reazione da parte di Blizzard ci sarà sicuramente e credo che anche in questo momento la parte pr di Blizzard sta valutando bene come muoversi
 

darklegend89

Super Postatore
lo staff di elysium non è lo staff di nostalrius aka quelli che sono andati ad irvine. Nostalrius ha semplicemente ceduto for free il prorprio source code ai tizi di elysium, che al momento hosterà in Francia ma han detto che si sposteranno in russia in caso di letterina by blizz all'host dato che li le leggi del copyright son diverse e non potranno (in teoria) farli chiudere. Poi tutto è possibile, magari è tutto un bluff e se blizz gli manda la lettera chiudono, ma non credo.
Tra l'altro ci tengo a precisare che non ci guadagnano un centesimo al di là di donazioni volontarie per tenere up il server (senza alcun beneficio in game per il donor). Non sono nemmeno sicuro al 100% che accettino donazioni ma immagino di si.

Augurare della sana galera a sti tizi per ciò che stanno facendo è decisamente da persone tristi e frustrate se permetti sylentless...ed anche se non permetti in realtà XD
 

kaelthass

Super Postatore
lo staff di elysium non è lo staff di nostalrius aka quelli che sono andati ad irvine. Nostalrius ha semplicemente ceduto for free il prorprio source code ai tizi di elysium, che al momento hosterà in Francia ma han detto che si sposteranno in russia in caso di letterina by blizz all'host dato che li le leggi del copyright son diverse e non potranno (in teoria) farli chiudere. Poi tutto è possibile, magari è tutto un bluff e se blizz gli manda la lettera chiudono, ma non credo.
Tra l'altro ci tengo a precisare che non ci guadagnano un centesimo al di là di donazioni volontarie per tenere up il server (senza alcun beneficio in game per il donor). Non sono nemmeno sicuro al 100% che accettino donazioni ma immagino di si.

Augurare della sana galera a sti tizi per ciò che stanno facendo è decisamente da persone tristi e frustrate se permetti sylentless...ed anche se non permetti in realtà XD

Forse non l'ho scritto bene, ma penso che se Blizzard riuscisse a portare in udienza quelli che sono andati ad Irvine sono abbastanza sicuro che se gli verrà chiesto, dovranno dare le generalità delle persone dietro elysium.

Certamente non andranno in galera, ma di sicuro dovranno dare dei soldi a Blizzard e come ho scritto prima, si tratta di ragazzi normali. Se una multinazionale viene a chiedermi un risarcimento in denaro non ci penso due volte a dire il nome delle persone che stanno operando sul progetto adesso anche se io in questo momento non ne faccio parte.
 

Grigdusher

dietro ad un cespuglio
STAFF
Ma questi non erano quelli che sono andati a parlare con la blizzard e in qualche modo questa gliel'ha fatta passare liscia? Ho seguito male il discorso io o sono un altro gruppo?
blizzard ha preso in considerazione le esigenze della community vanilla.

ma ha anche detto che non possono mettere up il gioco vanilla su i server e fine, per tanti motivi, tra cuil il fatto che il codice di vanilla cosi come era non esiste più, visto che sono cambiate in infinità di cose a livello di client, server, hardware e cosi via.

poi ci sono tutti i vari quality of life aggiunti negli anni vanno aggiunti o no? rovinano l'esperienza vanilla?
per esempio uno mette o no le mount sharate nell'account?e i minipet sharati?
la traduzione italiana non esisteva in vanilla, ma ora c'è cosa fai ignori tutto e non la fai anche per vanilla?

i limiti tecnici che esistevano per vanilla come tipo il max numero di debuff sul mob vanno tenuti o vanno considerati come un bug?





quindi anche se prendi il gioco come su vanilla e lo rimetti up blizzard ha tanti dettagli e variabili da considerare oltre a tanti costi da considerare.

certe cose i server legacy le possono ignorare ma blizzard non potrebbe.
 

Grigdusher

dietro ad un cespuglio
STAFF
lo staff di elysium non è lo staff di nostalrius aka quelli che sono andati ad irvine. Nostalrius ha semplicemente ceduto for free il prorprio source code ai tizi di elysium, che al momento hosterà in Francia ma han detto che si sposteranno in russia in caso di letterina by blizz all'host dato che li le leggi del copyright son diverse e non potranno (in teoria) farli chiudere. Poi tutto è possibile, magari è tutto un bluff e se blizz gli manda la lettera chiudono, ma non credo.
Tra l'altro ci tengo a precisare che non ci guadagnano un centesimo al di là di donazioni volontarie per tenere up il server (senza alcun beneficio in game per il donor). Non sono nemmeno sicuro al 100% che accettino donazioni ma immagino di si.

Augurare della sana galera a sti tizi per ciò che stanno facendo è decisamente da persone tristi e frustrate se permetti sylentless...ed anche se non permetti in realtà XD
hai scritto "XD" solo per questo se lo permetti ti meriti di essere bannato ma anche se non lo permetti.
 
lo staff di elysium non è lo staff di nostalrius aka quelli che sono andati ad irvine. Nostalrius ha semplicemente ceduto for free il prorprio source code ai tizi di elysium, che al momento hosterà in Francia ma han detto che si sposteranno in russia in caso di letterina by blizz all'host dato che li le leggi del copyright son diverse e non potranno (in teoria) farli chiudere. Poi tutto è possibile, magari è tutto un bluff e se blizz gli manda la lettera chiudono, ma non credo.
Tra l'altro ci tengo a precisare che non ci guadagnano un centesimo al di là di donazioni volontarie per tenere up il server (senza alcun beneficio in game per il donor). Non sono nemmeno sicuro al 100% che accettino donazioni ma immagino di si.

Augurare della sana galera a sti tizi per ciò che stanno facendo è decisamente da persone tristi e frustrate se permetti sylentless...ed anche se non permetti in realtà XD

Tranquillo sono frustato e tanto, ma detto ( da te ) nel fare Italiota che chi paga le tasse e fesso e chi ruba è furbo non mi fa breccia.
Rispetto il lavoro altrui e porto rispetto.. ma oramai rispetto sinonimo di coglione.. Ben venga essere coglione ma mi ripeto rubi tene vai dentro non rubi tanto rispetto, ma far passare uno che non rispetta le regole come giusto e no .. permettimelo NO.
 
Ultima modifica:

MEYghoul

Postatore
Sto aspettando con ansia quel giorno... il miglior serer di wow sta per essere aperto! non quello schifo di gioco chiamato legion
 
Alto