EVE NEWS

ustag

Super Postatore
Membro dello Staff
maxresdefault.jpg
23-12-2020 Questa settimana in EVE
  • La Guerra in Delve: Siamo alla quarta Keepstar che si aggiunge a quello che pare essere sempre di più il "Cerchio della morte" intorno a 1DQ. La strategia Alleata è ormai evidente: distruggere ogni appoggio per le flotte supercapital di Imperium arroccate a 1DQ così da rendere l'esfiltrazione il più dolorosa possibile.
    E' evidente che non sono le Keepstar il vero obiettivo. ma le supercapital.
    Per ora, fortificato a 1DQ imperium conta i giorni che lo separano dal 12 di Gennaio, quando bisognerà scegliere quali cittadelle andranno sacrificate e quali riceveranno i quantum cores.
  • Il fronte medio-orientale: Initiative sta avendo un discreto successo nel nuovo fronte Curse>Catch con circa 16 miliardi di danni inflitti e solo 8 miliardi di isk persi in asset. Oltre alla Ragnarok (Titan) dei Watchmen il cui valore si aggira intorno ai 68 miliardi
  • La tregua di Natale: Le maggiori alleanze hanno deciso una tregua dal 23 al 25 Dicembre delle ostilità con modalità differenti tra il 22/23 e quindi il 24/25 . L'iniziativa, partita su Reddit, ha trovato l'appoggio dei maggiori Leader del new Eden. Sia Chiaro che non tutte le alleanze hanno aderito.
  • ESS and YOU: La CCP, in un continuo fare un passo indietro, dopo il revert delle modifiche a droni e clone bay, riduce il nerf che gli ESS applicano ai sistemi dove si stampano isk facendo krabbing, rendendo tutti più felici, prede e predatori che ora hanno di nuovo dei bersagli da cercare. Vediamo gli indici salire di nuovo in sistemi in cui il Krabbing è estensivo in maniera non maniacale. Un atto decisamente dovuto dopo come è andata a Novembre, ovvero veramente male.
  • Evento di Natale: Probabilmente ci troviamo difronte all'evento di natale più ricco della storia di EVE: la CCP premia chi mina, chi fa esplorazione, chi esegue i task indicati nella nuova finestra dell'evento. Oltre a quello 13 regali, uno al giorno, in una versione digitale del calendario dell'avvento in game. Ci sono report di gente che guadagna svariate centinaia di milioni l'ora con l'evento in corso e persino un how-to su reddit.
  • 20 Dicembre, La guerra di palle di neve del Solstizio di Inverno: In Islanda il 20 Dicembre è lo "Yule" ovvero l'inizio dei festeggiamenti invernali che dura alcuni giorni. E' anche il giorno dopo il quale, ogni giorno, le giornate si allungano un po'. Un bel motivo per festeggiare, se vivi così a Nord del globo, direi. In EVE, il 20 Dicembre è il giorno dello scontro a palle di neve di Natale, a Luminaire, pluriennale tradizione del New Eden.
 
Ultima modifica:

ustag

Super Postatore
Membro dello Staff
31-12-2020 Questa settimana in EVE


e


ci vediamo nel YC123! (2021)
 

ustag

Super Postatore
Membro dello Staff
rpn1kwztbp961.png

8-01-2021 Questa settimana in EVE

  • I server della CCP falliscono nella seconda battaglia di M2-XFE, dando origine a questo battle report ai danni degli alleati di PAPI e con risultati ottimi per il morale di Imperium. Le flotte Supercapital sono ora equalizzate tra le parti? c'è una trattativa in corso o la guerra continuerà? CCP spiega qui cosa è accaduto dal loro punto di vista. Oggettivamente 12.000 giocatori sono troppi per il server, che ha annaspato quando ha raggiunto il guinness dei primati, per l'ennesima volta, a poco più di 6800 giocatori.
  • Forti del successo a M2-XFE e con il morale alle stelle, i piloti di Imperium ieri riescono a distruggere l'IHUB di D-W con una battaglia che ha coinvolto l'intera costellazione e travolto tutti con un time dilation elevatissimo in quasi tutta la costellazione. Da un punto di vista bellico, entrambi le parti si sono spese per lo scontro, ma Imperium ha dimostrato una migliore capacità strategica e tattica, oltre a un briciolo di fortuna e ha portato a casa l'obiettivo. Battle Report qui e tutto da rifare per il "Doom Clock" di D-W.
  • L'ecosistema di EVE, ieri..oggi e domani in un report della CCP : siamo passati da un periodo di vacche grasse a uno di carestia, con l'obiettivo di arrivare nel mezzo dei due. I mal di pancia dei giocatori sono evidenti e la CCP ne è consapevole. Speriamo che questo si trasformi presto in un riequilibrio del tutto!
  • La guerra a Nord: i Cinesi di Fraternity e un gruppo di alleanze amiche di Toilet Paper si sfidano in Tribute..
    è evidente che Fraternity ha problemi a casa... e sempre meno è presente sul fronte della WWB2. Ma agendo da sola viene schiacciata da forze superiori, sia sul piano tattico che numerico.
    Nonostante tutto, impressionante schieramento da ambo le parti.
  • Giochi a EVE? vuoi vedere come è andato il tuo 2020? FATTI IL VIDEO
 

alguero

Super Postatore
I server della CCP falliscono nella seconda battaglia di M2-XFE, dando origine a questo battle report ai danni degli alleati di PAPI e con risultati ottimi per il morale di Imperium. Le flotte Supercapital sono ora equalizzate tra le parti? c'è una trattativa in corso o la guerra continuerà? CCP spiega qui cosa è accaduto dal loro punto di vista. Oggettivamente 12.000 giocatori sono troppi per il server, che ha annaspato quando ha raggiunto il guinness dei primati, per l'ennesima volta, a poco più di 6800 giocatori.
Spendere 2 parole del fail per gli FC dei PAPI mi sembrava il minimo, anche solo per conoscere il vostro punto di vista. Tra l'altro che i server della CCP non avrebbero retto lo sapeva anche mia figlia, diciamo che ve la siete giocata malissimo(e sono buono).
Alla prima domanda ti rispondo io, decisamente no. La parità era presente prima del fight considerando Fraternity, ora senza i cinesi(che cmq anche loro dovrebbero avere più di qualche accrocco bloccato li) e dopo questo meno 250-300 hull , a cui se ne aggiungono 80 ormai sfittate, contro le 150 nostre tutte coperte da srp instantaneo, non più.
Lo riscrivo nel caso ci fossero dubbi.....INSTANTANEO....con l'FC che diceva "Prendi questo e torna a combattere". Cosi abbiamo tolto la solita retorica "Siete alla frutta, vi levano l'srp, state in fallimento...ecc.ecc"
Però a essere onesti non tutti qualcuno ha aspettato quasi 48h prima di ricevere un Titan che odorava ancora di nuovo.

Forti del successo a M2-XFE e con il morale alle stelle, i piloti di Imperium ieri riescono a distruggere l'IHUB di D-W con una battaglia che ha coinvolto l'intera costellazione e travolto tutti con un time dilation elevatissimo in quasi tutta la costellazione. Da un punto di vista bellico, entrambi le parti si sono spese per lo scontro, ma Imperium ha dimostrato una migliore capacità strategica e tattica, oltre a un briciolo di fortuna e ha portato a casa l'obiettivo. Battle Report qui e tutto da rifare per il "Doom Clock" di D-W.
Interessante anche questo. Si è vero l'entusiasmo ci sta, ma se ci pensi non abbiamo fatto full fleet a cavallo fra le tz.
In realtà la determinazione dei piloti Init e anche goon, non è mai venuta a mancare.
Molto interessanti le vostre numeriche di subcapital drasticamente in calo.....e non dimentichiamo il fenomeno di FC(direi che ne state collezionando) che ha deciso di esfiltrare passando per 1DQ della serie BDSM di quelli pesanti.
Br 1dq
il br viene mischiato mi dispiace, ma ci siamo uniti alla festa a metà.
Ovviamente siamo passati fortemente in vantaggio, ma ancora non abbiamo vinto la guerra e continueremo in spinta fino alla fine, la famosa pelle dell'orso...giusto no?
Link INN che spiega meglio di me l'accaduto e l'importanza del fight

Ultima cosa che ti deve essere sfuggita, andiamo a riprendere il discorso siete alla frutta, i warbonds.
Ebbene sia Init che Goonswarm hanno aperto la campagna per i incrementare i liquidi, non ho dati alla mano, ma già nelle prime ore era stato superato il minimo. Se siete interessati questo tipo d'investimento è ancora aperto e trovate i dettagli nei relativi forum e pagine delle ally.
Ps Sbrigatevi che dopo il fight di m2 vanno più dei bitcoin.


Sul resto condivido a pieno

Aggiungo un post un img esplicativa del morale che ci si aspetta attualmente in PAPI.
image001.png
 
Mi son letto tutti i post dal primo all'ultimo (sorvolando su inutili flame, ma probabilmente inevitabili e quindi tutto sommato modesti). Mi ci sono appassionato. Son curioso di capire come va sta guerra.

Sempre più affascinato da EVE e sempre più convinto che sia il miglior mmorpg al mondo, sebbene sò che non ci giocherò mai più per motivi scritti in altre pagine.

Giusto una domanda: l'evento pvp arena che c'è stato, non era cost-free vero? La nave te la dovevi portare tu e se muori la perdevi?
 

alguero

Super Postatore
Mi son letto tutti i post dal primo all'ultimo (sorvolando su inutili flame, ma probabilmente inevitabili e quindi tutto sommato modesti). Mi ci sono appassionato. Son curioso di capire come va sta guerra.

Sempre più affascinato da EVE e sempre più convinto che sia il miglior mmorpg al mondo, sebbene sò che non ci giocherò mai più per motivi scritti in altre pagine.

Giusto una domanda: l'evento pvp arena che c'è stato, non era cost-free vero? La nave te la dovevi portare tu e se muori la perdevi?
Chi sei in game? Eve rappresenta veramente un icona nel suo genere, un gioco talmente plasmabile da parte del giocatore che si rischia di perdercisi all'interno. Se ti appassiona la storia di eve in generale ci sono diversi testi in lingua inglese che raccontano l'evoluzione di eve a livello politico.

Per l'arena non ho partecipato onestamente e non seguito, ma davo abbastanza per scontato un funzionamento di questo tipo. Ti aspettavi diverso?
 

erikterr

Utente
Mi son letto tutti i post dal primo all'ultimo (sorvolando su inutili flame, ma probabilmente inevitabili e quindi tutto sommato modesti). Mi ci sono appassionato. Son curioso di capire come va sta guerra.

Sempre più affascinato da EVE e sempre più convinto che sia il miglior mmorpg al mondo, sebbene sò che non ci giocherò mai più per motivi scritti in altre pagine.

Giusto una domanda: l'evento pvp arena che c'è stato, non era cost-free vero? La nave te la dovevi portare tu e se muori la perdevi?
Se intendi i proving grounds, si la nave te la portavi da te e se ci morivi sopra l'unica cosa che veniva data erano gli isk dell'assicurazione
 
Chi sei in game? Eve rappresenta veramente un icona nel suo genere, un gioco talmente plasmabile da parte del giocatore che si rischia di perdercisi all'interno. Se ti appassiona la storia di eve in generale ci sono diversi testi in lingua inglese che raccontano l'evoluzione di eve a livello politico.

Per l'arena non ho partecipato onestamente e non seguito, ma davo abbastanza per scontato un funzionamento di questo tipo. Ti aspettavi diverso?
Aloisio. Non gioco più da anni. Opinione personale: in eve era tutto bello su carta, come concezione, funzionamento di tutto micro e macro aspetti. Le guerre, le conquiste, il pve in funzione del pvp che era in funzione del pve. Ho provato un pò tutti gli aspetti e mi son piaciuti tutti, soprattutto tutta la parte industriale che aveva come fine ultimo costruire cose da portare in funzione di guerre. Purtroppo mi han fatto cagarissimo le CTA o come si chiamano ora le guerre su larga scala, in cui stavi ore in ascolto muto a sentire uno che ad un certo punto di diceva di premere tale tasto. Ho provato anche il pvp 1vs1 (passando prima per fleet sempre più piccole), e anche vincendo lo scontro non mi son sentito appagato. Non mi piace uccidere per il gusto di fare del danno ma preferirei scontri competitivi per misurarsi con le abilità. Purtroppo provare e riprovare è costoso, perdi un sacco di tempo nel cercare di trovare scontri alla pari e altrettanto per rifarti la nave.
In fleet poi tendenzialmente si diverte solo chi le dirige, mi sembra sia un pò come nei giochi strategici dove il capo fleet è il giocatore e tutti gli altri sono soldatini che si muovo al suo comando.
Ripeto è tutta opinione personale, il concetto su cui tutto gira è fighissimo e per quanto a me non piaccia, sò essere obbiettivo nel ritenerlo fantastico.
Ho smesso subito dopo aver fatto quella fantomatica kill in 1vs1, provando un senso di vuoto.
 

ustag

Super Postatore
Membro dello Staff
maxresdefault.jpg

18-01-2021 Questa settimana in EVE

  • Pochven: l'autostrada per l'HISEC : con meno di 10 milioni sei in un attimo in hisec! l'articolo non è nuovo ma me l'hanno fatto notare solo ora
  • Anger Games - Il Torneo Competitivo 7vs7 organizzato da Imperium verrà tenuto nel 2021 dopo una pausa che dura dal 2016.
  • alla data dell' 11/01 Imperium contesta con forza i timer dei sistemi "doom-clocked" , con risultati altalenanti: quello indubbiamente più importante è il timer di 1-smeb, sul quale si è combattuto duramente domenica 10 Gennaio dalle 12.45 fino alle 15.00 ora Italiana. ecco il Battle Report, con una vittoria appena di misura da parte degli Alleati, che smentisce le voci di FRAT fuori dal conflitto: con 112 piloti schierati sono tutt'altro che assenti.
    Lo scontro ha visto numeri comparabili, con gli alleati di PAPI in maggioranza di poco più del 30% rispetto a Imperium.
    La strategia usata a D-W da Imperium è stata contrastata da nuove tattiche e dottrine e entrambi i contendenti hanno optato per evitare il più possibile un eccesso di time dilation (che comunque c'è stato nella fase centrale del conflitto).
  • Alla data del 18/01 Continua la guerra di attrito sugli I-HUB, con risultati altalenanti da ambo le parti, dove il difensore riesce quasi sempre a mantenere campo: è così che Imperium riesce a difendere D-W7F0 anche questa volta. Gli scontri sono vivaci, tutt'altro che scontati e decisamente quello che ci aspettavamo da questa guerra
  • Brave Collective ha sacrificato delle subcap sloggate nell'hellcamp a M2 : Dunk Dinkle ha ordinato quanti più piloti possibili in Catch per difendersi dalla continua minaccia di Initiative e RED Alliance. Minaccia che si fa sentire anche a Detorid, Great Wildlands e Scalding Pass e Insmother .
    FIRE Coalition tiene a bada gli invasori.(*)
(*) modificato come segnalazione di una residente della regione.
 
Ultima modifica:
Come abitante di Detorid mi sento di dissentire.
Da quando Red Alliance ha cambiato coalizione in Detorid non ha più rimesso piede, stessa cosa in Insmother.
Scalding Pass rimane l'unica regione, assieme a Great Widlands, ad essere più soggetta ad "attacchi" degli Initiative, ma tutto sommato Fi.Re riesce a gestirsela egregiamente facendo bei fight (poi come da sempre avviene su eve c'è la volta in cui le diamo e la volta in cui le prendiamo)
 

alguero

Super Postatore
Mi dispiace contraddirti in parte, aspettavo la news di ustag per aggiornavi in merito al nostro deploy come vi avevo promesso.
Brave è sotto pressione, dire alta è un eufemismo, sta letteralmente tankando con le hull delle proprie navi i timer delle strutture. Indubbiamente onore a loro per la tenacia, ma i report sono molto pesanti.
Arriviamo a superare anche le 8 fleet "principali" al giorno tra qui e 1dq, più qualche gang.

Da inizio anno dovrebbero essersi aggiunte alle loro loss una coppia di raitaru, una tatara, 5 o 6 fortizar aggiungi ovviamente astrahus e athanor varie, prendi i numeri con le pinze.
In realtà il vero spessore della situazione te lo da il fatto che siamo passati dallo sfruttare le npc station all'ancorare strutture e dal fatto che personalmente di essere respinto mi è capitato solo 2 volte, sul final timer di una keepstar e su un i-hub dove hanno letteralmente sacrificato una flotta di muninn per rallentarci(finito con il 70% di efficiency).
In pratica siamo passati da azione di disturbo ad azione di conquista. Per quanto riguarda le regioni limitrofe presumo che semplicemente non siate il target, attualmente non ho visto fight finire in negativo e i rinforzi PAPI arrivare quasi sempre a festa finita.

Il cambio di marcia che ha dato M2 e questo deploy è veramente qualcosa di importante, INIT sta tenendo ritmi impressionanti senza rallentare, se avete dubbi controllate la quantità assurda di kill(e anche di loss ovviamente) di zkillboard ed è stata sfrutta la cosa al fine da distogliervi da Delve.
Ovviamente il motore rimane sempre l'hellcamp di M2, ma non sottovalutate questo deploy. Ormai è andato oltre l'azione di disturbo.
 

ustag

Super Postatore
Membro dello Staff
M2 continua a fare la storia:
vittoria per gli alleati, grazie soprattutto ai numeri non indifferenti: eravamo il doppio

aspettando l'inevitabile grande scontro in arrivo...
 
Ultima modifica:

erikterr

Utente
Mai come quello che disse "ormai la guerra è vinta! " Ricordo il tuo thread "la pelle dell'orso".. ;)
Onestamente speravo/pensavo che attendessimo l'installazione dei core nelle varie cittadelle, poteva essere un buon "buyback" (se così si può chiamare :) ) per pagarsi dell'investimento fatto nell'attaccare le varie strutture. Ma da quel che vedo, seppur i fight ci sono ancora, abbiamo subito una bella frenata rispetto a novembre/dicembre. A livello difensori avete almeno un paio di vantaggi, in primis a mio avviso aver tutta la coalizione concentrata in un'unica regione, questo vi permette di concentrare gli sforzi sui vari timer/flotte che vi si presentano, evitando di correre su e giù com'era stato per querios ad esempio.
Dal nostro punto di vista, pur essendo uno dei tanti che partecipa ai vari cta/fight, non capisco come nessuno tra PAPI abbia trovato una soluzione all'hell camp che ormai va avanti da un mese. E' una situazione che sicuramente fa spendere energie a entrambi gli schieramenti, però non mi spiego come non si sia riusciti a trovare una soluzione bellica efficace. Vedremo cosa accadrà nei prossimi giorni!!!
 

Ava

Utente
Mai come quello che disse "ormai la guerra è vinta! " Ricordo il tuo thread "la pelle dell'orso".. ;)
Onestamente speravo/pensavo che attendessimo l'installazione dei core nelle varie cittadelle, poteva essere un buon "buyback" (se così si può chiamare :) ) per pagarsi dell'investimento fatto nell'attaccare le varie strutture. Ma da quel che vedo, seppur i fight ci sono ancora, abbiamo subito una bella frenata rispetto a novembre/dicembre. A livello difensori avete almeno un paio di vantaggi, in primis a mio avviso aver tutta la coalizione concentrata in un'unica regione, questo vi permette di concentrare gli sforzi sui vari timer/flotte che vi si presentano, evitando di correre su e giù com'era stato per querios ad esempio.
Dal nostro punto di vista, pur essendo uno dei tanti che partecipa ai vari cta/fight, non capisco come nessuno tra PAPI abbia trovato una soluzione all'hell camp che ormai va avanti da un mese. E' una situazione che sicuramente fa spendere energie a entrambi gli schieramenti, però non mi spiego come non si sia riusciti a trovare una soluzione bellica efficace. Vedremo cosa accadrà nei prossimi giorni!!!

Buonasera! Mi intrometto nel discorso :)
Una "soluzione" perfetta al problema non esiste, per quello PAPI sta cercando di temporeggiare nella speranza di trovare la tattica migliore. Tuttavia il tempo stringe (in circa 2 settimane, in M2 Imperium potrà installare ed attivare cyno jammers e jump bridge diretto per 1DQ) e PAPI ha iniziato a mostrare le sue carte, avendo praticamente soltanto questo e il prossimo weekend per sfruttare al meglio il proprio vantaggio numerico per aprire un varco nel camp. La strategia che sta impiegando PAPI é quella di creare più possibili timer di distrazione (da notare l'enorme quantità di citadel droppate in questi giorni, e timer secondari creati in giro per Delve) sperando di poter cogliere le forze Imperiali fuori posizione e capitalizzare sull'errore. Tuttavia il valore delle navi intrappolate nel camp di M2 é enorme, superiore a tutti gli assets che Imperium può perdere in Delve: di conseguenza il camp é diventato di massima priorità strategica, e l'obiettivo comunicato é chiaro. É evidente che prima o poi la superfleet PAPI verrà estratta, tuttavia l'obiettivo di Imperium é quello di infliggere il più alto danno possibile durante i vari tentativi di estrazione, rendendo il prezzo da pagare estremamente alto.
La pressione su PAPI é estremamente alta, e destinata a crescere in queste due settimane. Se non riescono ad estrarre in questa finestra di tempo, il loro compito diventerà ancora più difficile, e di conseguenza il prezzo da pagare molto più caro. Sarà sicuramente interessante vedere se questa pressione porterà a delle mosse azzardate.
Molto importante la questione del burnout che hai menzionato. Molte alleanze minori all'interno di PAPI stanno sentendo il peso (e il prezzo) della guerra, e sicuramente questo stallo sta peggiorando la situazione (da notare la forte pressione che Initative&Co. sta facendo su Brave in Catch: é già stato annunciato il ritiro di diverse loro dottrine da Delve al loro staging GE-, e nel grosso fight dell'altra sera in FM- in prime EUTZ Brave, un'alleanza di 13k toons, ha formato solo 52 piloti).
Detto questo, anche io sono molto curioso di vedere cosa accadrà questo e il prossimo weekend :)

Edit: Sempre per la questione burnout, mentre scrivo, Siberian Squad ha appena annunciato di abbandonare Legacy. fonte
 
Ultima modifica:

ustag

Super Postatore
Membro dello Staff
E' evidente che c'è chi sente il burnout.

fosse per noi il gioco sarebbe sempre questo: sberle, sberle sberle. Ma il bello della sandbox è che c'è spazio anche per chi la pensa diversamente!

Sixth_Empire_vs_Snuffed_Out_for_Keep.jpg


26/01/2021 - Aggiornamenti dalla Guerra

ne approfitto per citare il
BR di ieri sera, dalle 21.45 ITA fino alle 2 di notte in un orgia di navi scoppiate ovunque nella costellazione di SPNZ-Z , terminata con la ritirata di Imperium che porta a casa l'obiettivo strategico dell'i-hub di DW e perdendo sia JP4, che all'armor>hull timer della keepstar di 1-SMEB portato avanti mentre tutti si scannavano nella suddetta costellazione invece che li.

Concordo con il parere di FROST quando dice che la guerra degli I-HUB sta costando troppo alle parti.. prima o poi una delle due dovrà fare un passo indietro, è impossibile rimpiazzare efficacemente quello che stiamo scoppiando in questo periodo.


Altro in EVE
 
Ultima modifica:

ustag

Super Postatore
Membro dello Staff
In un orario impossibile per noi (Timezone americana): PAPI esfiltra un importante quantità di Titan (che chiaramente non avendo sparato un colpo non sono presenti nel battle report) dall'hellcamp di M2.

Qualche titano giace ancora nell'hellcamp, ovviamente.

il costo dell'operazione è più di un triliardo, con la conta dei caduti per lo più composta di Dreadnough (più dread-bomb di così!) degli alleati.

deve essere stata una nottata divertente per Imperium.

attendendo l'esame dell'avvenuto da parte di FROST e un Battle Report affidabile, è certo che un altra battaglia unica nel genere degli MMO è stata celebrata la scorsa notte, ovviamente solo in EVE può accadere qualcosa del genere.

il conto pagato dagli alleati ammonta a 2 Triliardi per esfiltrare 150 titan circa (media trai 100-200 detti da @erikterr ) ovvero 15/20 triliardi di asset.

parliamo di un chip di poco più del 10% del valore per porre fine all'hellcamp?
 
Ultima modifica:

erikterr

Utente

Dovrebbe essere sufficientemente accurato, non vedo nuove loss/kill al netto di qualcosa che Zkillboard non abbia ancora catturato. Il fight è terminato da un'oretta abbondante
6 titan a 5 persi tra Imperium e PAPI, 407 DREADNOUGHT persi dagli attaccanti, 140 interdictor ( :asd: ) persi sempre dai difensori (faceva un po' specie il gran numero perso, ovviamente il valore è ignorabile sul report generale) .
Diciamo che si, anche abbiano liberato 100/200 titan/super, il costo è stato parecchio salato, ma sicuramente il fight è stato notevole.
A livello numeri tutto sommato equilibrato (1500 vs 1500).
Da vedere nei prossimi giorni quanti effettivamente sono rimasti ancora lì, e se Imperium deciderà di rimanere a camperare o se non ne vale più la pena, anche a fronte dei vari timer che accadranno nei prossimi giorni.

Erik
 

erikterr

Utente
Aggiungi una cosa.. "Abbiamo" (parlo per fazione, io non c'ero) perso si 2T di roba, ma rimpiazzare un dread è mooolto più facile che rimpiazzare un titan. In termini produttivi parliamo di circa una settimana, contro un mese di produzione, oltre a un ovvio differente costo di produzione (minerale, logistica, tasse ecc..). Infine, perdere un dread da' un insurance di circa 1.1B (1,6 di payout a fronte di 500m di costo) pari a circa il 50% del costo dello stesso (sempre parlando di costo produttivo), perdere un titan assicurato garantisce circa 4B di insurance a fronte di 70B di loss (sempre costo produttivo).. Ergo perdo un dread e perdo circa 1,5b, perdo un titan perdo circa 60b, il conto seppur salato per PAPI resta vantaggioso. Oltre a questo forse imperium mollerà un po' la presa e quindi magari nei prossimi giorni altri titan potranno essere liberati a costi inferiori.
 
Ultima modifica:

ustag

Super Postatore
Membro dello Staff
Si. Possiamo dire che ora gli alleati sono di nuovo in grado di proiettare le super su delve senza problemi, la prima estrazione è stata un successo.

directorbot@goonfleet.com:
M2 NUMBERS UPDATE: Not gonna try to spin this one, they spent 411 dreads to do it but they got a pile of titans out tonight.

137 titans remain trapped 181 extracted or died (five of these died, i believe)
They executed competently, we executed our reply competently: they sacced their dread fleet to get a solid pile of titans out.

In ogni caso la seconda battaglia di M2 Fu un fail storico

 
Ultima modifica:

Latest posts

Alto