Fallout 76: Aperto il sito parodia contro Fallout 1st

Screenshot.png

Di recente Bethesda ha annunciato Fallout 1st, un abbonamento per l'edizione PC del gioco che offre l'accesso a dei "privilegi" di cui vi abbiamo parlato QUI.

Dopo le pesanti critiche c'è qualcuno che ha pensato bene di fare qualcosa di "produttivo", registrando e aprendo un sito web parodia contro l'abbonamento.

Da quando è stato lanciato Fallout 76, non abbiamo fatto assolutamente niente per migliorare l'esperienza basandoci sui vostri feedback di m...., ecco perchè siamo entusiasti di lanciare Fallout F.... YOU 1st, un abbonamento premium del tutto inutile ma che offre qualcosa che voi stupidi giocatori chiede da tempo, mondi privati per gli amici idioti.

Abbiamo deciso di farvi pagare per questo, oltre a questa grande feature, Fallout F... YOU 1st include tanti oggetti e bonus inutili che potrete trovare sul mio prepuzio. E la parte migliore sapete qual è? E' disponibile per fregarvi già adesso!

Se volete potete dare uno sguardo al sito cliccando QUI
 

Commenti

#3
è interessante comunque che il caso sia scoppiato ora con questa veemenza per un abbonamento per i server privati e un paio di bonus mentre per le altre mille merdate che bethesda ha combinato si è alzato meno polverone. I rinco-day-oneisti perdoneranno Todd e si scorderanno magicamente di tutto al prossimo trailer di tes6 e failfield.
 
#4
Avevano già subito pesantemente duri colpi fin dal day one. Poi, ecco che il ciclone di critiche si sposta verso nord, verso quella specie di... non so che, chiamata Anthem. Tutto torna quasi alla normalità, finché qualcuno negli studios Bethesda, non ha iniziato a sentirsi escluso dalla bocca del pubblico e dei giornalisti... Insomma non sanno starsene buoni buoni.
A differenza di Epic Games, loro vogliono tappare i nostri buchi neri :S
 
#6
Alle volte penso che l'assenza di shitstorm su un gioco, generi nella mente degli sviluppatori/publisher l'idea che possano praticare cazzate gratuite.
Mi stupisco però del fatto che non si metta mai giudizio nonostante, in tale caso, stessero dando un'impressione di porsi la cenere sul capo e di lavorare per migliorare FO76. Ed invece. Il lupo perde il pelo ma non il vizio (cit.)
Un gioco che pur partito monco e malissimo (mantengo il bon ton) ha, aveva, un piglio che mi ha suscitato interesse. Ormai l'ho accantonato nell'angolino per vari motivi, ma a sto punto non so che fine farà considerate le strategie suicide che adottano.
 
#7
Alle volte penso che l'assenza di shitstorm su un gioco, generi nella mente degli sviluppatori/publisher l'idea che possano praticare cazzate gratuite.
Mi stupisco però del fatto che non si metta mai giudizio nonostante, in tale caso, stessero dando un'impressione di porsi la cenere sul capo e di lavorare per migliorare FO76. Ed invece. Il lupo perde il pelo ma non il vizio (cit.)
Un gioco che pur partito monco e malissimo (mantengo il bon ton) ha, aveva, un piglio che mi ha suscitato interesse. Ormai l'ho accantonato nell'angolino per vari motivi, ma a sto punto non so che fine farà considerate le strategie suicide che adottano.
dopo un po' spetterebbe all'utenza mettere un freno al tutto, gliene fai passare una, due, tre, quattro prima o poi ci si dovrebbe stufare di supportarli. E invece no.
 
#8
dopo un po' spetterebbe all'utenza mettere un freno al tutto, gliene fai passare una, due, tre, quattro prima o poi ci si dovrebbe stufare di supportarli. E invece no.
E delle volte il problema sta proprio in quello. Quando spendi soldi per supportarli, e magari poi diventa una mania (almeno 1-2 oggetti mensili), capisci che non puoi più tornare indietro e puoi solo ingoiare la merda che ti offrono.
Quindi, non è facile abbandonare un gioco a cui hai dato molto, specie se ti piace. Per esempio a me mi capita con Guild Wars 2; lo supporto volentieri, ma almeno sia il gioco che lo staff rispecchiano ancora i miei gusti.
 
Alto