Finalmente una locanda

Legione

Super Postatore
*Legione sorrise e cominciò a parlare, senza nemmeno distogliere lo sguardo dalla spada che stava affilando.*

"E così ecco un altro spavaldo aspirante guerriero. Siete tutti così: ambiziosi, sicuri di voi stessi, ansiosi di dimostrare al Pugno, a voi stessi e al mondo intero quanto potente sia la vostra lama. All'inizio, almeno. Dopo qualche giorno, vi ritrovate in un fosso, a fissare il terreno da molto, molto vicino.
Oh, ma questo non deve scoraggiarti, naturalmente. C'è sempre qualcuno che sopravvive.
Almeno al primo combattimento..... siediti, ti darò qualhce dritta per riportare a casa la pellaccia."

[OFF GdR]

Concetti di base.

1) Si tanka di aggro e di Guardia.
L'aggro serve per tenere i mob su di te.
La guardia serve ad aiutare il chierico a guarirti. Contro i boss più forti, tra il 40 ed il 70 % degli attacchi li bloccherai, questo ti fa capire quanto questo concetto sia importante.

2) Andare in dungeon con i pug è un terno a lotto. Se becchi il gruppo che sprizza nutella da tutti i pori, i Dungeon un minimo seri (Lair of the Mad Dragon in su) non li farai mai, mai e poi mai. Puoi pure tankare benissimo, ma morirete tutti come mosche. E non sarà colpa tua.
I pug non sono però tutti uguali. Alcuni devo dire che sono davvero bravi a giocare, aspettano che pulli, sanno che devono concentrare il DPS sugli add e far respirare il chierico. Se becchi pug di questo tipo ti fai tranquillo anche un dungeon complesso.
In definitiva: se pugghi, dipende tutto da chi becchi.

Loadout che uso io:

Poteri di classe:
Shield Talent (+15% guardia)
Enhanced Mark (più aggro)

At Will:
Cleave - danno ad area, ergo modo base di aggrare
Tide of Iron - contro boss massicci che ti spaccano continuamente la guardia, è l'unico modo per riuscire a tenerla su

Encounter:
Enforced Threat - aggra tutto AOE, e ti fa tenere l'aggro per qualche secondo, dandoti la possibilità di menare con cleave e tenere l'aggro.
Frontline Surge - knock back AOE, ti fa guadagnare qualche secondo prezio per aspettare la CD di ET, se sei sommerso dai mob ti fa respirare e capire cosa cavolo sta succedendo.
Grifon's Wrath - unica skill DPS che tengo in loadout, contro elite e Boss genera abbastanza aggro da tenerlo su di te.

Daily:
Indomitable Strenght
Villain's Menace

Perchè ho scartato:
Treatening Rush - teoricamente buono, ma il mark temporaneo ho il sospetto che sovrascriva l'abilità di classe del mark permanente, e ciò è male. Inoltre Cleave è essenziale, e Tide of Iron è essenziale sotto boss, quindi a meno di non cambiare continuamente il loadout questa skill rimane fuori.

Normalmente pullerai tu. Ti butti sull'elite, lo marki e vai di ET, poi Cleave per costruirti il tuo aggro. Finita la CD di ET lo casti di nuovo. Questo terrà su di te la maggior parte dei Trash, mentre i DPS li polverizzano.

Sotto Boss: dipende da chi affronti. Normalmente marki ed alzi lo scudo, gestendo la Guardia con Tide. Ovviamente non rimani li impalato come un idiota: ti riposizioni continuamente per evitare che DPS e chierico vengano investiti dalle AOE del Boss.
Normalmente, il tuo compito è tenere il Boss. Gli add devono essere presi e nukati da Controller e DPS, se vedi che sono in difficoltà puoi tentare di arretrare di un pochino e aggrarteli con ET. E' una mossa un pochino pericolosa, ma se il chierico è sveglio ed hai una buona Guardia ce la fai.
Ovviamente, devi aiutare il Chierico a guarirti. Oltre ad una build protection, cerca sempre di tenerti all'interno dell'area verde della cura AOE del chierico.
Io gioco così, arrivo primo in danni subiti e mi faccio tranquillamente il Drago Verde, ergo IMHO funziona benone.

In questo modo fai tranquillo tutti i Dungeon compresi i primi 3 epici. Gli altri ancora non li ho provati quindi non ti so dire, ma per ora reggo benissimo, se si wippa non è colpa mia :)
 
Ultima modifica:

Guthax

Super Postatore
grazie, direi che a parte qualche piccola differenza, le abilità e lo stile di gioco è quello! in effetti anche io nutro qualche perplessità su Treatening Rush, perchè mette il marchio su tutti ma poi generi aggro solo su uno pestando... ora non resta che provarlo in istance, anche se di perdere tempo in pug ...
 

Guthax

Super Postatore
vi sono mancati i miei scritti? dubito! ma se avete voglia continuate a leggere ..

per la serie "si puó fare gdr proprio su tutto", si parla dell`attuale situazione di emergenza strordinaria e dell`exploit sugli AD...

**************


Guthaxe si svegliò con un forte mal di testa. Era di ieri la notizia che un gruppo di falsari, oppure di terroristi, oppure entrambe le cose assieme, avrebbe immesso sul mercato una quantità di valuta falsa, ma perfettamente indistinguibile dalla vera, talmente alta da sconvolgere gli equilibri di mercato e rovinare gli investimenti di numerosi onesti cittadini che pagavano le tasse. Ora, Guthaxe era un soldato povero in canna, ma un tempo era stato un ricco mercante, e quindi percepiva e comprendeva la rabbia che stava montando attorno a sé, e che sarebbe potuta sfociare in una sollevazione popolare se il governo non avesse preso provvedimenti.
Ed infatti per impedire che gli eventi degenerassero fu proclamato il coprifuoco, che il nano sfruttò per passare la serata nella sua locanda preferita. L`argomento principe era ovviamente cosa avrebbe fatto lord Neverember per ripristinare la situazione, e da tavolo a tavolo, ognuno urlava la propria opinione.

“Confischerà i soldi a tutti e poi restituirà solo il minimo necessario per sopravvivere, ve lo dico io!”

“Appenderà liste di proscrizione e comminerà l’esilio a vita ai colpevoli! Ne sono sicuro!”

I più ubriachi poi vaneggiavano di invasioni di pantere per le strade e di strani incantesimi che avrebbero agito addirittura sulla linea temporale, riportando la città e chi vi abitava indietro nel tempo, fino al periodo immediatamente precedente a questo disastro.. può l`alcool provocare tanti danni alla mente di un uomo?

E così torniamo alla sveglia di Guthaxe, alle prese con i postumi di una sbornia d’altri tempi e con l`arduo compito di infilarsi il giaco di maglia. Proprio in quel momento però udì dalla finestra, che si affacciava in una piazzetta, un banditore governativo che invitava tutti a rimanere nelle proprie case fino a nuovo ordine, ed assicurava che presto la situazione sarebbe tornata alla normalità.
Sollevato da questa notizi,a Guthaxe fece un ultimo brindisi della staffa con i resti di un boccale della notte prima, e tornò a dormire.
 

Malamak

Lurker
*Otrebor si sveglia sulla branda ancora in armatura...abbocca chiedendosi il perchè di quel sapore di marcio nella bocca*
"Per la barba di mia mamma ... se beccho quello che mi ha cag***to in bocca lo scuoio..."
*Poi nonostante il forte mal di testa cerca di ricordare gli avvenimenti dell'ultimo giorno*
"Mmmm ero alla maschera della pietra lunare... 3 nane mi aiutavano a spendere la diaria... poi ... il vuoto."
*Immagini di combattimenti mai fatti...di avventure mai vissute... di donne mai possedute*
"Uhhhh devo dire al barista del Club alla maschere di cambiare spacciatore"
*Così dicendo si alza dalla branda sgrullandosi briciole rafferme dalla barba ed ingoiando una fetta di pane all'aglio per rifarsi la bocca*
"Pronto per le nuove reclute!!"
 

Guthax

Super Postatore
Stessa mattina, stessa branda. Guthaxe si sveglia con un gran mal di testa.
Ha passato la serata in locanda a parlare di qualcosa che non riusciva bene ad afferrare e si era preso una sbronza prodigiosa.
Con movimenti impacciati si infila il giaco di maglia e l'armatura.. strano, gli pareva di aver sostituito certe parti!
Afferra dal comodino la missiva giunta in serata, che lo pregava di accorrere in aiuto ai nani frosthammer impegnati contro orde di goblin e giganti, una chiamata alle armi che nessun nano potrebbe ignorare e si infila gli stivali.. strano, sotto la suola sono attaccati pezzi di roccia e terriccio, ma aveva passato gli ultimi giorni in città..
Stupito per la portata della sbronza, che lo ha condotto chissadove quella notte, si appresta ad uscire quando un pensiero rivelatore lo fulmina : non è ancora andato in bagno, eppure non gli scappa... il mistero si infittisce!
 

Malamak

Lurker
*Otrebor incrocia Guthaxe ed osserva i suoi occhi lucidi*
"Ehi tu soldato!!!! Hai mangiato cavoli ieri?"
*Lo fissa con aria interrogativa accarezzando il pomello dell'elsa della spada*
 

Guthax

Super Postatore
"Bah! Ehm .. non lo so signore!" (si mette sull`attenti meglio che puó) "Forse galleggiavano nella birra e li ho ingollati senza accorgermene" * 'senti chi parla' pensa Guthaxe *
 

Guthax

Super Postatore
Bene, nuova puntata.. l`argomento è la sfiga fantozziana che mi ha assalito questa sera:
- È venerdì e mi spunta la febbre (vedi febbre)
- Provo ad installare i nuovi driver della vga e mi da errori hardware mai visti, ci perdo mezz’ora, ma almeno tengo viva la speranza di poter giocare stasera (vedi difficoltà nella vista)
- Lancio il gioco e l`antivirus scambia l`.exe per un malware, e senza darmi possibilità di scelta lo elimina senza rimedio (rigurgiti)
- Unica possibilità dopo varie maledizioni.. riscarico il client e reinstallo, mille mila giga di patch, serata finita. (amnesia)
- PS nel frattempo mi salta la connessione, mai successo, devo riniziare l`installazione (svenimento)
Reazione.. perché non scriverci su? Qualcuno che porti avanti lo spirito gdr/ ludico della gilda ci vuole!

Buona lettura


**Quelli non erano cavoli, erano funghi tossici del buio profondo!** Si trovò a pensare guthaxe qualche ora dopo, sdraiato su un tavolaccio di legno nell’infermeria del compagnia. I sintomi avevano iniziato a manifestarsi qualche ora dopo il risveglio: difficoltà nella vista, febbre, vomito, un’amnesia temporanea e svenimenti.
Si era svegliato su quel tavolaccio, con un sacco di gente indaffarata che correva tra i tavoli allineati accanto al suo, dai quali si alzavano gemiti ed imprecazioni.
Vide anche diversi chierici, che evidentemente assistevano i feriti che al di là delle capacità della medicina naturale; fortunatamente, non era il suo caso. O sfortunatamente forse, perché appena aprì gli occhi gli si fece incontro con fare minaccioso un grosso mezzorco armato di coltellaccio e martello.
“Ora sto bene!” si affrettò a dire levando le mani in difesa… dove accidenti aveva lasciato lo scudo?? Comunque, avrebbe venduto cara la pelle.
“Rilassati, io barbiere. Dottore vuole che tu taglia la barba così può vedere te in viso e capire cosa hai”.
“Cosa?!?!? Come osi?? Non ti avvicinare o giuro su Moradin, che il fuoco della sua forgia risplenda in eterno, che ti procuro tante di quelle cicatrici che non poi ti riconosci manco allo specchio”. L’orco alza un sopracciglio, forse non ha mai sentito parlare di specchi, ed anzi pare speranzoso al sentir parlare di cicatrici.
In quel momento comparve un uomo, un umano, in camice bianco (a dire il vero uno sguardo attento avrebbe notato delle chiazze rosate sul vestito) che si frappose un momento primo dell’inevitabile, cruento, epilogo.
“Sono io il dottore”, rispose alla tacita domanda l’umano, “e parliamoci chiaro, questa è una cosa maledettamente seria. Dai sintomi che hai manifestato sto sospettando che tu sia stato infettato dalla Spellplague e l’unico modo per escluderlo con certezza è guardare tutta la tua faccia, o pensi che si chiamino spellscarred per un qualche altro motivo più introspettivo?”.
Al nominare la spellplague, tutto il locale si fece silenzioso, Guthaxe compreso.
“Non è ancora detto figliolo, anzi in questi giorni si sono sentiti molti casi simili in giro, come se tutta la città fosse stata vittima di un sortilegio di massa che per alcuni ha avuto effetti collaterali. Ora, dove vuoi che iniziamo a rasare?”
“Dottore la supplico, cerchi un altro modo! Lei non si rende conto! Questa barba ha vissuto con me, è parte di me, io SONO questa barba, trovi un altro modo, la pregoooooooo!”
“Beh, un altro modo ci sarebbe, ma potrebbe essere ridicolo poi andare in giro così..”
“Accetto! Qualsiasi cosa!”

Tutti in infermeria tirarono un gran sospiro di sollievo quando il dottore infine dichiarò senza ombra di dubbio che Guthaxe non era infetto dalla Spellplague ed era sulla via della guarigione.. visto che stava già meglio, fu riportato nella sua camera a riposare dall’Orco barbiere, Uglúk si chiamava, con il quale nel frattempo aveva stretto una sincera amicizia,e nella felicità non badò agli sguardi straniti che gli riservavano gli altri compagni di stanza. Almeno fino a quando non arrivò al letto, alla base del quale ritrovò il suo scudo… lo aveva lucidato quella mattina stessa, tanto da potersi specchiare e vedere quell’obbrobbrio di acconciatura, un Mohawk alla maniera di certi clan orcheschi, che aveva realizzato Uglúk per “scoprire almeno un po’ il cranio, se proprio non vogliamo toccare la tua preziosa barba (parole del dottore)”.

E fu così che Guthaxe ora porta i capelli in questa maniera assurda per un Nano, e vi confesso che ormai gli sta quasi piacendo…
 
Alto