GRIM DAWN: dark fantasy ARPG

full


Grim Dawn e' un Action RPG con ambientazione dark fantasy in cui l'umanita' si trova sul punto dell'estinzione, dove il ferro vale piu' dell'oro e la fiducia si guadagna difficilmente.

Crate Entertainment e' il piccolo indie studio che ha sviluppato il titolo. I fondatori sono gli stessi di Titan Quest e includono anche veterani con esperienza presso Blizzard North, Irrational and Harmonix.

GAME FEATURES
Sono disponibili 6 classi base (Soldier, Demolitionist, Occultist, Nightblade, Arcanist e Shaman.) ognuna con oltre 25 skills e modificatori per classe, inoltre, e' prevista la dual class
E' possibile potenziare la propria classe anche con migliaia di items che garantiscono oltre 250 skills aggiuntive all'equipaggiamento.

Gli oggetto sono suddivisi in comuni, magici, rari, epici e leggendari. Sono possibili piu' di 20mila combinazioni di oggetti magici e oltre 200 per gli oggetti magici.
Le quest sono strutturate per far si che le scelte/decisioni da noi prese influenz eranno il mondo che ci circonda. Gli stranieri sulla strada, famiglie disperate e persino interi villaggi possono vivere o perire in base alle nostre. Attualmente sono disponibili più di 35 missioni con 75+ lore notes da raccogliere.

Potremo guadagna il favore di fazioni umane per sbloccare le quest aggiuntive, sconti dai vendor e oggetti spaciali legati alle fazioni.
Alcune fazioni neutrali possono essere trasformati in alleati, ma aiutarne ci farà diventare nemico di un altra. Le fazioni ostili si ricorderanno le nostre azioni e accresceranno l'odio verso di noi e non solo a parole, ma invieranno dei veri e propri sicari per farci la pelle...

Potremo scegliere anche la nostra Devotion che e' un ulteriore livello di personalizzazione abilità che consente di acquisire bonus e potenti effetti secondari per le nostre abilità di classe. Questi sono sbloccati da una mappa gigante che raffiugura delle costellazioni con punti acquisiti trovati e ripristinando santuari distrutti o danneggiati nascosti in tutto il mondo.

Il nostro compito sara' quello di aiutare i sopravvissuti alla ricostruzione; e' prevista anche la modalita' multiplayer coo-op per un masismo di 4.
Il motore grafico garantisce un coinvolgimento pieno durante i combattimenti e potremo vedere degli effetti grafici delle skills e del blood di pregevole fattura. E' stata aggiunta l'opzione della camera ruotabile cosi' da poter vedere la belleza del mondo in cui siamo immersi, comque il gioco e' con visuale top-down.

In gioco ci attenodno piu' di 200 eroi nemici e boss, ognuno con una propria matrice di combattimento e
sono presenti piu' di 20 aree segrete nasconde...beh quesot non posso anticiparvelo altrimenti vi rovinerei la sorpresa per cui buona caccia, ma fate attenzione perche' sono presenti anche ostacoli...esplosivi.

Potremo anche addentrarci in dungeons che richiedono delle chiavi rare per accedervi, qui livelli dei nemici aumenta progressivamente e il nostro teletrasporto è disabilitato.
Ci sono due modi per uscire dal dungeons completandolo o da morti...

E' attivo anche il Dynamic Weather ossia la gestione dinamica delle condizioni atmosferiche, cosi' una giornata di sole può appannarsi con una pioggia lieve che si trasforma in un temporale, raffiche di vento variabili soffiano erba e influenzano oggetti come i mulini a vento.

Un altro elemento di gameplay molto importante e' la possibilita' di raccogliere più di 250 ricette di crafting che consentono di combinare i componenti recuperati in oggetti artigianali unici e, successivamente, utilizzare gli elementi artigianali di base con le ricette di più alti livelli per completare gli elementi di straordinaria potenza.

E' prevista anche la possibilita' di reclamare i punti skills cosi' non saremo frustrati da uan nostra cattiva scelta per l'intero gioco, potremo quindi pagare per il reclaim skils points.

Grim Dawn e' stato finanziato tramite la campagna di Kickstarter nel 2013 raggiungendo il 192% della somma richiesto ovvero circa $537mila. E' stato acquistato solo su STEAM da circa 680mila players e nelle ultime due settimane i giocatori attivi erano circa 70mila.

E' un titolo pay-at-once ovvero si paga e si gioca non c'e' item shop e i soldi sono quelli che recupereremo in game e con i quali acquistermeo dai vendor etc.
E' un game old style, di pregevole fattura e con un prezzo competitivo per il suo genere che ci offrira' un tuffo in un gameplay ormai dimenticato per avidita' di denari...

Il titolo e' uscito a febbraio 2016 ed e' gia' disponibile anche un'espansione. Il gioco e' acquistabile sia su STEAM che dal sito ufficiale dello sviluppatore allo stesso prezzo €24,99. (e' possibile acquistare il game anche sul humblebundle e gog)

Ndr
Il gioco e' uscito da un po' e visto che non sono presenti news al riguardo e data la carestia di opportunita' di titoli divertenti, ho pensato che alcuni avrebbero gradito la possibilita' di valutare se trascorrere parte del proprio tempo libero a del sano e buon vecchio divertimento.


Il sistema delle skills e' molto affascinante e vi lascio con due video, il primo e' il trailer ufficiale mentre il secondo mostra i primi 15 minuiti di gioco senza commenti audio di nessun tipo.




 
Ultima modifica:
Vorrei aggiungere altro alla recensione.
Io ci gioco da qualche anno, quando ancora era in early access. Sono un estimatore di hack n slash e li ho giocati praticamente tutti, anche molti di bassa categoria. Il genere è quello classico del farming per l'equip.
Il gioco in questione attualmente è tra tutti il mio preferito del genere. Per chi l'avesse provato ha una struttura molto ma molto simile a titan quest, sia per quel che riguarda gli alberi di skills, il sistema di combinazione classi, i punti attributo, i tasti utilizzati e il sistema di potenziamento delle stesse.
Si può quasi definirlo un titan quest 2 per quanto gli possa assomigliare con ovviamente tutte le sue evoluzioni.
Cosa deve avere un gioco del genere per essere divertente? Oddio ognuno avrà i suoi gusti però per me deve dare una bella sensazione di piacere quando killi i mob, deve avere un'alta possibilità di customizzazione delle build, classi divertenti, difficoltà ben bilanciata, atmosfera e personalità e quel tocco di storia.
Grim Dawn le ha tutte.

La storia quasi si avvicina ad un RPG classico da quanti dialoghi ci sono, con risposte che fanno veramente la differenza e che ti costringono a leggere un minimo i dialoghi (me ne sono accorto solo ieri sera ma con l'ultima patch c'è anche un discreto italiano tra le lingue).
Per quel che riguarda la difficoltà i mob hanno un livello statico in base alle zone, se ad un certo punto l'equip vi dovesse essere poco potente per dove siete potreste sempre ritornare nelle vecchie zone che i mob repoppano ad ogni login. Quando arrivano mob campioni o elite c'è da prestare più attenzione perchè come minimo hanno più hp e per i boss tirano saccagnate non indifferenti.
L'atmosfera ha le sue musiche malinconiche o rockeggianti in base alle zone e in generale la qualità grafica è buona, non a livelli di dettagli di diablo 3 ma fa il suo e in generale il gioco ha un suo contesto.
Per quel che riguarda le classi e la personalizzazione c'è da leccarsi i baffi, non solo per le skills di ogni classe appunto respeccabili ma per il fatto che il gioco pare ne abbia attorno alle 250. Infatti oltre alle classiche sbloccabili livellando e spendendoci punti abilità ce ne sono una marea ottenibili in diversi modi.
Il primo è il devotion system appunto(una cosa che titan quest non ha) dove attivando degli speciali shrines potremmo spendere dei punti speciali in una sorta di albero gigante alla path of exile che potenzieranno statistiche varie o addirittura skills passive, queste skills passive vanno associate alle skills normali di classe e si attiveranno in base ad una chance indicata dalla stessa, ad esempio associandola ad una skill di attacco hai il 15% di attivazione quando colpisci il nemico, o tipo il 100% se fai critico ect.
Il secondo modo è tramite dei componenti che droppano i mob (come titan quest)e che possono essere usati per incantare l'equip, per esempio i cinghiali droppano una pelle che se messa l'armatura ne aumenta di qualche punto, il bonus aumenta fino a 3 volte, alla terza volta spesso il componente sblocca addirittura una skills a volte anche un'aura castabile da assegnare ai tasti, e questa skill si potenzia con le statistiche base. Spesso mi sono ritrovato a livellare anche 10-20 livelli con skill ottenute da questi componenti.
Il tezo modo è con l'equip, a random spessissimo si trova equip con skills, utilizzabili ed associabili ai tasti (anch'esse si potenziano con le stats del pg) e non di rado ci si trova a non voler cambiare equip solo per non perdere la skill. C'è da dire che queste skills sono associate a random quindi non è detto che buttare un oggetto voglia dire perdere per sempre quell'abilità.
Il quarto è simile al terzo nel senso che col crafting (c'è parecchio da craftare) può creare equip, talismani, rune (talismani e rune occupano ognuno uno slot specifico e questi ultimi non sono droppabili), componenti avanzati e pozioni. Molti di questi equip hanno skills uniche diversi dall'equip droppato.
Per quel che riguarda il crafting spesso ci si ritrova a mollare la storia per tornare indietro e farmare determinati mob visto che hanno una percentuale più alta (o spesso è l'unico modo) di droppare componenti specifici che ci permettono di craftare l'oggetto della recipe appena ottenuta.Con questo discorso mi allaccio alla randomicità delle zone che appunto non lo è, la mappa principale è quella,di random ci sono i vari dungeon che comunque è buona parte dell'esplorazione. Sebbene potrebbe non piacere ritorna utile appunto per la ricerca dei componenti.
Scusate il lungo post ma sto gioco sarà una piacevole sorpresa per gli amanti del genere. Se non vi ferma una grafica da voto 7.5-8 ma cercate una giocabilità da 10 questo gioco fa per voi.

Aggiungo che la dlc da 5 euro aggiunge una sorta di arena di mob che spawnano a ondate sempre più forti. Con la possibilità di costruire delle torrette difensive potenziabili. Più si resiste e più è succoso il loot finale. E' una modalità alternativa per expare un pg nuovo da zero o per trovare equip ad un pg che già si ha.
E' in lavorazione una nuova patch-espansione che oltre tutta una serie di nuovo loot aggiunge un nuovo grosso capitolo della storia e una nuova classe, domani aggiungeranno qualche news a riguardo.
 
Anche io sono un amante del genere, ed anche io ho supportato questo gioco sin dall'early access.
No ho giocato moltissimo, circa 52 orette, ma posso dire che sono soldi davvero ben spesi. Se amate il genere, questa è la classica perla che vi sorprenderà in positivo, i classici "soldi spesi benedetti".

Faccio, a tal proposito, i complimenti all'autore della news. In assenza di novità, è a mio avviso quasi un dovere informare l'utenza di titoli meritevoli ma meno fortunati dal punto di vista del successo o pubblicitario.
Grazie, e spero tu faccia altri articoli di questa tipologia.
 
io sono stato li' li' per comprarli ai saldi di halloween, ma avendo giocato poe un sacco di patch fa ho optato per ricominciarlo da capo; cmq mi sa che ai prossimi saldi prendo gd sul serio.
 
@carradori o qualcun altro che abbia giocato entrambi, questo e Poe, mi può illustrare le principali diferenze tra i due titoli?
Ti consiglio di vedere il video linkato da Raise, l ho appena visto anch'io. Beh effettivamente l'end game di path of exile è più esteso. Su grim dawn non sono ancora a livello 50 e devo ancora finire il primo livello di difficoltà, su path sarò sui 60 al terzo livello di difficoltà. Il cap di GM è 85, POE è 100 credo. L'end game di GM penso abbia un paio di dungeon random (uno l'ho visto l'altro non ho capito bene se c'è davvero). POE ne ha 4, c'ha le mappe, c'ha il pvp.
Le skill di POE si droppano e si trainano usandole, le skill di GM si ottengono nei 3 modi che ti ho detto ma si potenziano solo quelle di classe spandendo skill point, tutte le skill comunque in parte si adattano in base al livello e in base alle stats, si possono però livellare le skill ottenibili con i devotion points.POE può combinare le skills tra loro ove possibile, GM no, al massimo assegni le devotion skills a quelle di classe ma non modifichi niente.
GM ha un sacco di stats in più di POE soprattutto tanti tipi di danno e rispetto a questo ha un sistema di loot ed equip che mi ha dato più soddisfazione. POE ha il vantaggio di poter potenziare-rerollare stats quanto vuoi per ogni oggetto richiedendo tanto grinding, GM al massimo ci attacchi i potenziamenti che droppi-crafti-compri dai mercanti di fazione. Anche GM ha quindi il suo grinding per droppare i componenti ma con meno randomizzazione nell'applicarne i bonus.
Lo stesso vale nel crafting. POE per avere delle stats meno random richiede più componenti (quindi più grinding) GM ha meno randomizzazione ma più specializzato nei componenti, rune e talismani anzichè nel gear di armi e armature. Il crafting di armi e armature funziona un pò alla diablo 3 dove puoi fare della roba con stats random di bassa qualità, se droppi ricette rare puoi fare appunto gear piu raro. Io cmq ne ho droppate molto poche, appunto ne ho droppate di piu x rune talismani e componenti vari però sono ancora indietro col livellaggio. Potrebbe essere che siano recipe da endgame, per esempio l'equip leggendario lo si inizia a droppare dal 50.
Per lo stile grafico si va a gusti, a me piace di più GM, ha meno mappe random e meno curato nella definizione ma più caratterizzato di POE che però è anche più pesante e richiede l'online. GM per arrivare a fine storia ci metti di più di POE molto di più perchè anche le mappe sono molto grandi, quindi la ripetitività si sente meno. Però POE ha il drop di mappe random come ENDGAME (dal liv 65 mi pare, quindi so solo per sentito dire) e di conseguenza una longevità diversa.
Respeccare in GM è meno grindoso di POE molto meno, però POE puoi shoppare il respec con soldi veri. GM non ha shop.
POE rilascia espansioni gratuite, GM pure ma ha recentemente messo un dlc a 5 euro e a breve arriva un nuovo update con 1 nuovo atto 1 nuova classe che pare sia gratuito.
GM ha un sistema di valuta classico coi gold.POE ha quella specia di valuta a baratto anomala.
POE ha le leghe, quella specie di stagioni alla diablo GM no.
GM mi pare abbia molta più diversificazione di mob e personalmente mi da più gusto killarli rispetto a POE.
POE suppongo appaga di più sul lungo tempo ma sul breve direi GM.
Il dungeon random di GM richiede una chiave che almeno fino al mio livello per craftarla faccio fatica a trovare un componente quindi mi spaventa l'end game. So che però ad un certo punto dovrebbe esserci un mercante che modifica altri componenti più facili da droppare in quello richiesto per sta chiave. Fatto stà che sto dungeon l'ho visto una volta sola.
Diciamo che sull'endgame ancora non dovrei esprimermi bene perchè non ci sono arrivato ma POE su carta ne ha di più.
Alla fine se ti stufi di uno puoi provare l'altro. Però su POE ancora non ci son tornato lol. Ma va a gusti.
Personalmente sebbene POE non mi piaccia, oggettivamente è un gran gioco tanto quanto GM ma tutt'ora quest'ultimo continua a sorprendermi (anche perchè non l'ho ancora mai finito).
L'impressione di giocare a GM è che è molto old stile e ricorda molto Titan Quest quindi molto classico diciamo ma quando riprovi Titan Quest percepisci meglio l'evoluzione di GM, soprattutto sebbene old style ti tiene attaccato a giocare. POE è più innovativo come h'n's ma non necessariamente migliore. Per me è più GM l'evoluzione di DIABLO 2 rispetto a POE dato che Titan quest usci nello stesso periodo di diablo e che GM è fatto da parte degli stessi programmatori di TQ.
Non vorrei dilungarmi troppo in un unico post. Chiedi pure info specifiche se vuoi
 
Ti consiglio di vedere il video linkato da Raise, l ho appena visto anch'io. Beh effettivamente l'end game di path of exile è più esteso. Su grim dawn non sono ancora a livello 50 e devo ancora finire il primo livello di difficoltà, su path sarò sui 60 al terzo livello di difficoltà. Il cap di GM è 85, POE è 100 credo. L'end game di GM penso abbia un paio di dungeon random (uno l'ho visto l'altro non ho capito bene se c'è davvero). POE ne ha 4, c'ha le mappe, c'ha il pvp.
Le skill di POE si droppano e si trainano usandole, le skill di GM si ottengono nei 3 modi che ti ho detto ma si potenziano solo quelle di classe spandendo skill point, tutte le skill comunque in parte si adattano in base al livello e in base alle stats, si possono però livellare le skill ottenibili con i devotion points.POE può combinare le skills tra loro ove possibile, GM no, al massimo assegni le devotion skills a quelle di classe ma non modifichi niente.
GM ha un sacco di stats in più di POE soprattutto tanti tipi di danno e rispetto a questo ha un sistema di loot ed equip che mi ha dato più soddisfazione. POE ha il vantaggio di poter potenziare-rerollare stats quanto vuoi per ogni oggetto richiedendo tanto grinding, GM al massimo ci attacchi i potenziamenti che droppi-crafti-compri dai mercanti di fazione. Anche GM ha quindi il suo grinding per droppare i componenti ma con meno randomizzazione nell'applicarne i bonus.
Lo stesso vale nel crafting. POE per avere delle stats meno random richiede più componenti (quindi più grinding) GM ha meno randomizzazione ma più specializzato nei componenti, rune e talismani anzichè nel gear di armi e armature. Il crafting di armi e armature funziona un pò alla diablo 3 dove puoi fare della roba con stats random di bassa qualità, se droppi ricette rare puoi fare appunto gear piu raro. Io cmq ne ho droppate molto poche, appunto ne ho droppate di piu x rune talismani e componenti vari però sono ancora indietro col livellaggio. Potrebbe essere che siano recipe da endgame, per esempio l'equip leggendario lo si inizia a droppare dal 50.
Per lo stile grafico si va a gusti, a me piace di più GM, ha meno mappe random e meno curato nella definizione ma più caratterizzato di POE che però è anche più pesante e richiede l'online. GM per arrivare a fine storia ci metti di più di POE molto di più perchè anche le mappe sono molto grandi, quindi la ripetitività si sente meno. Però POE ha il drop di mappe random come ENDGAME (dal liv 65 mi pare, quindi so solo per sentito dire) e di conseguenza una longevità diversa.
Respeccare in GM è meno grindoso di POE molto meno, però POE puoi shoppare il respec con soldi veri. GM non ha shop.
POE rilascia espansioni gratuite, GM pure ma ha recentemente messo un dlc a 5 euro e a breve arriva un nuovo update con 1 nuovo atto 1 nuova classe che pare sia gratuito.
GM ha un sistema di valuta classico coi gold.POE ha quella specia di valuta a baratto anomala.
POE ha le leghe, quella specie di stagioni alla diablo GM no.
GM mi pare abbia molta più diversificazione di mob e personalmente mi da più gusto killarli rispetto a POE.
POE suppongo appaga di più sul lungo tempo ma sul breve direi GM.
Il dungeon random di GM richiede una chiave che almeno fino al mio livello per craftarla faccio fatica a trovare un componente quindi mi spaventa l'end game. So che però ad un certo punto dovrebbe esserci un mercante che modifica altri componenti più facili da droppare in quello richiesto per sta chiave. Fatto stà che sto dungeon l'ho visto una volta sola.
Diciamo che sull'endgame ancora non dovrei esprimermi bene perchè non ci sono arrivato ma POE su carta ne ha di più.
Alla fine se ti stufi di uno puoi provare l'altro. Però su POE ancora non ci son tornato lol. Ma va a gusti.
Personalmente sebbene POE non mi piaccia, oggettivamente è un gran gioco tanto quanto GM ma tutt'ora quest'ultimo continua a sorprendermi (anche perchè non l'ho ancora mai finito).
L'impressione di giocare a GM è che è molto old stile e ricorda molto Titan Quest quindi molto classico diciamo ma quando riprovi Titan Quest percepisci meglio l'evoluzione di GM, soprattutto sebbene old style ti tiene attaccato a giocare. POE è più innovativo come h'n's ma non necessariamente migliore. Per me è più GM l'evoluzione di DIABLO 2 rispetto a POE dato che Titan quest usci nello stesso periodo di diablo e che GM è fatto da parte degli stessi programmatori di TQ.
Non vorrei dilungarmi troppo in un unico post. Chiedi pure info specifiche se vuoi

Intanto che qualcuno possa darti info scritte, condivido un video in cui sono messi a confronto i due titoli: Grim Dawn e Path of Exile

Il video e' in lingua inglese, pero' e' possibile selezionare i sottotitoli in inglese per meglio comprenderne la pronuncia.

Mi leggo il post e guardo il video con calma. nel frattempo ringrazio entrambi :)
 
Ti consiglio di vedere il video linkato da Raise, l ho appena visto anch'io. Beh effettivamente l'end game di path of exile è più esteso. Su grim dawn non sono ancora a livello 50 e devo ancora finire il primo livello di difficoltà, su path sarò sui 60 al terzo livello di difficoltà. Il cap di GM è 85, POE è 100 credo. L'end game di GM penso abbia un paio di dungeon random (uno l'ho visto l'altro non ho capito bene se c'è davvero). POE ne ha 4, c'ha le mappe, c'ha il pvp.
Le skill di POE si droppano e si trainano usandole, le skill di GM si ottengono nei 3 modi che ti ho detto ma si potenziano solo quelle di classe spandendo skill point, tutte le skill comunque in parte si adattano in base al livello e in base alle stats, si possono però livellare le skill ottenibili con i devotion points.POE può combinare le skills tra loro ove possibile, GM no, al massimo assegni le devotion skills a quelle di classe ma non modifichi niente.
GM ha un sacco di stats in più di POE soprattutto tanti tipi di danno e rispetto a questo ha un sistema di loot ed equip che mi ha dato più soddisfazione. POE ha il vantaggio di poter potenziare-rerollare stats quanto vuoi per ogni oggetto richiedendo tanto grinding, GM al massimo ci attacchi i potenziamenti che droppi-crafti-compri dai mercanti di fazione. Anche GM ha quindi il suo grinding per droppare i componenti ma con meno randomizzazione nell'applicarne i bonus.
Lo stesso vale nel crafting. POE per avere delle stats meno random richiede più componenti (quindi più grinding) GM ha meno randomizzazione ma più specializzato nei componenti, rune e talismani anzichè nel gear di armi e armature. Il crafting di armi e armature funziona un pò alla diablo 3 dove puoi fare della roba con stats random di bassa qualità, se droppi ricette rare puoi fare appunto gear piu raro. Io cmq ne ho droppate molto poche, appunto ne ho droppate di piu x rune talismani e componenti vari però sono ancora indietro col livellaggio. Potrebbe essere che siano recipe da endgame, per esempio l'equip leggendario lo si inizia a droppare dal 50.
Per lo stile grafico si va a gusti, a me piace di più GM, ha meno mappe random e meno curato nella definizione ma più caratterizzato di POE che però è anche più pesante e richiede l'online. GM per arrivare a fine storia ci metti di più di POE molto di più perchè anche le mappe sono molto grandi, quindi la ripetitività si sente meno. Però POE ha il drop di mappe random come ENDGAME (dal liv 65 mi pare, quindi so solo per sentito dire) e di conseguenza una longevità diversa.
Respeccare in GM è meno grindoso di POE molto meno, però POE puoi shoppare il respec con soldi veri. GM non ha shop.
POE rilascia espansioni gratuite, GM pure ma ha recentemente messo un dlc a 5 euro e a breve arriva un nuovo update con 1 nuovo atto 1 nuova classe che pare sia gratuito.
GM ha un sistema di valuta classico coi gold.POE ha quella specia di valuta a baratto anomala.
POE ha le leghe, quella specie di stagioni alla diablo GM no.
GM mi pare abbia molta più diversificazione di mob e personalmente mi da più gusto killarli rispetto a POE.
POE suppongo appaga di più sul lungo tempo ma sul breve direi GM.
Il dungeon random di GM richiede una chiave che almeno fino al mio livello per craftarla faccio fatica a trovare un componente quindi mi spaventa l'end game. So che però ad un certo punto dovrebbe esserci un mercante che modifica altri componenti più facili da droppare in quello richiesto per sta chiave. Fatto stà che sto dungeon l'ho visto una volta sola.
Diciamo che sull'endgame ancora non dovrei esprimermi bene perchè non ci sono arrivato ma POE su carta ne ha di più.
Alla fine se ti stufi di uno puoi provare l'altro. Però su POE ancora non ci son tornato lol. Ma va a gusti.
Personalmente sebbene POE non mi piaccia, oggettivamente è un gran gioco tanto quanto GM ma tutt'ora quest'ultimo continua a sorprendermi (anche perchè non l'ho ancora mai finito).
L'impressione di giocare a GM è che è molto old stile e ricorda molto Titan Quest quindi molto classico diciamo ma quando riprovi Titan Quest percepisci meglio l'evoluzione di GM, soprattutto sebbene old style ti tiene attaccato a giocare. POE è più innovativo come h'n's ma non necessariamente migliore. Per me è più GM l'evoluzione di DIABLO 2 rispetto a POE dato che Titan quest usci nello stesso periodo di diablo e che GM è fatto da parte degli stessi programmatori di TQ.
Non vorrei dilungarmi troppo in un unico post. Chiedi pure info specifiche se vuoi

Su poe non si shoppa il respec se ne ha uno free per ogni pg ogni nuova season se così la vogliamo chiamare....
io preferisco POE perchè è più "duro", ma sono gusti personali che non si discutono
 
Ultima modifica:
poe ha pero' la grande pecca di essere online anche per il single e questo porta rotture di scatole. per dire, un log si' e uno no mi fa mettere da capo la pass perché mi rileva collegato da luogo diverso e peggio ancora dopo un tot mi blocca tutto costringendomi a cercare la mail con il codice di sblocco che mi mandano. una volta ok, la seconda storci un po' il naso, alla terza ti viene voglia di disinstallare tutto.
 
Gm lo preferisco anche per l'esplorazione, sebbene POE sia più procedurale di fatto non te ne frega na ceppa dell'ambiente. Gm sebbene non abbia sta mega grafica è comunque più piacevole però si son gusti.
Sono due ottimi giochi e se forse almeno su carta POE offre più contenuti (credo) GM per me ha meccaniche più divertenti.
Riprenderò in mano anche POE non l'ho disinstallato, anche perchè dai video vedo certe combo di skills figherrime che non ho ancora sbloccato o che non ho ancora capito come combinare.
 
Alto