Il declino di Conan Exiles, gli utenti: 'lo state stroncando totalmente'



Nella prima parte dell'anno avevamo letto in giro rapporti estremamente entusiasti della Funcom che all'interno dei propri bilanci più recenti riportava come Conan Exiles avesse reso ben 5 volte il suo costo originario, rendendo l'ultimo trimestre dell'azienda norvegese "il migliore di sempre!"

Il rapporto rendeva merito ai primi 3 mesi del 2017 dove, bisogna rendere giustizia in effetti alla Funcom, sullo slancio di un periodo estremamente positivo (nel mese di Febbraio si era registrato un picco di utenza superiore ai 55mila utenti), avevano deciso persino di ampliare il proprio staff e iniziare a sviluppare un nuovo gioco sulla lore di Conan.

Ma poi inizia l'incubo...

Il dramma inizia però subito dopo, con la chiusura del mese di marzo in cui Conan Exiles perde quasi il 70% dei suoi utenti. Un tracollo degno per una venture capitalist che certamente non ci si poteva aspettare da una azienda collaudata come la Funcom.

Le percentuali sono demoralizzanti ancora nel mese di aprile (-43% di utenti) e ancora nel mese di maggio (un altro -40% e media utenti sotto i 3000). Un disastro insomma che però poteva essere previsto considerando come Conan Exiles.. è solo un survival.


*La persona al centro? Uno dei primi urlatori di Conan Exiles. Dopo poco è scappato dal ruolo di community manager. Aveva forse capito di essere di fronte ad un titolo senza futuro?

Cominciano a raccogliere fiele amaro quelli di Funcom a partire dalla metà del mese di maggio quando una enormità di utenti non solo li abbandona ma cominciano verso di loro una serrata campagna contro le condizioni generali del gioco. Scrive un giocatore:

"Cosa state facendo? E' pieno zeppo di bugs ed exploit. I giocatori che amano l'RP lo stanno mollando. La maggior parte dei server ha 0 su 0 persone loggate, e altri ancora li avete chiusi. Anche il canale su twitch ha sempre meno spettatori. Il gioco, in pratica, è chiuso senza che voi l'abbiate nemmeno rilasciato ed inoltre i contenuti vengono fuori con il contagocce."

E poi la stoccata finale: "per essere il titolo che ha salvato la vostra compagnia lo state fottendo totalmente."

La risposta non si è fatta attendere ma parliamoci chiaro: è peggiore dell'invettiva stessa. "Posso chiederti che cosa dovremmo fare che non stiamo già facendo? Il team sta lavorando al massimo delle sue capacità e stiamo assumendo nuove persone per aiutarci." La conclusione è poi insopportabile..

"In fondo, siamo in Early Access". Tieniti il tuo prodotto che hai pagato caro insomma... il tuo prodotto penoso mosso da un engine mediocre anche per gli standard degli ultimi 5 anni e con il suo survival concept da 60 slot pieno di bug. Adesso aspetta che risolviamo i bug in silenzio perchè siamo la Funcom.

Che pena. Sono andati molto oltre il limite di sopportazione. Almeno all'inizio degli streaming su Twitch, mentre cercavano di capire perchè non si sentisse nemmeno l'audio, facevano ridere.

Adesso su Conan Exiles è forse il caso che scenda il sipario almeno fino alla release..



Sito Ufficiale Conan Exiles
 
Ultima modifica:
#2
La colpa è SEMPRE di chi compra. SEMPRE.
Kickstarter, Early access, cazziemmazzi, tutte puttanate che hanno preso piede perchè c'è chi finanzia queste cose.
 
#4
Ennesima dimostrazione dei bimbi dalla carta di credito facile e dei loro pianti inutili.
Hanno incassato 5 volte quello che hanno investito, basta il loro dovere lo hanno fatto, che il gioco fa cagare non gli interessa.
Continuate a regalare soldi per prodotti che non esistono e che non conoscete, complimenti.
 
#5
hahahaha ha ragione petit ormai i soldi ne hanno fatti piu di quelli che avevano sperato quindi ciaoneeeeee
 
#6
Ennesima dimostrazione dei bimbi dalla carta di credito facile e dei loro pianti inutili.
Hanno incassato 5 volte quello che hanno investito, basta il loro dovere lo hanno fatto, che il gioco fa cagare non gli interessa.
Continuate a regalare soldi per prodotti che non esistono e che non conoscete, complimenti.
Concordo
 
#7
Il B2P non funziona, mettetevelo in testa, al massimo va bene per i singleplayer. B2P è un po come pagare in anticipo, e va bene per un prodotto finito e su cui non avete aspettative per il futuro, non di certo per un prodotto che sperate continui a esistere e a svilupparsi per gli anni a venire. In quel caso i soldi dovete darglieli poco a poco: F2P e P2P, con il problema che il F2P in genere non basta.
 
#12
Lo dissi tempo fa, Conan riprende tutti i difetti di Ark condendoli con uno sviluppo più lento, una marea di bug e l'unica cosa buona, la lore. Tolta quella è una scopiazzata destinata a morire male.
La colpa è SEMPRE di chi compra. SEMPRE
Ennesima dimostrazione dei bimbi dalla carta di credito facile e dei loro pianti inutili.
Non posso che godere! continuate a dare soldi a questi pagliacci,bravi pirla!
Me ne avevano dette di tutti i colori all'uscita, in un thread su Conan che forse varrebbe la pena riesumare per far uscire un po' di bile ai bravi bimbi di quattro anni.
Sta di fatto che Failcom non si è smentita: potrei dire ben gli sta a quella gente, purtroppo i risultati di avventatezza e scarsa capacità critica influiscono sul mercato che non smetterà certo di propinarci l'ennesimo clone del kaiser. Piuttosto spero che avere l'ano spanato gli serva per smetterla di finanziare/comprare a casaccio. A me è servito con EQ:Landmark, mai più!
Il B2P non funziona, mettetevelo in testa, al massimo va bene per i singleplayer. B2P è un po come pagare in anticipo, e va bene per un prodotto finito e su cui non avete aspettative per il futuro, non di certo per un prodotto che sperate continui a esistere e a svilupparsi per gli anni a venire. In quel caso i soldi dovete darglieli poco a poco: F2P e P2P, con il problema che il F2P in genere non basta.
Il problema che ti pongo, essendo sostanzialmente d'accordo con te, è il seguente: tu avresti pagato/pagheresti un canone per questa robaccia?
In primo luogo servirebbero delle idee originali, non lo scopiazzamento di prodotti usciti da anni condito con la lore di Conan.
In secondo luogo serverebbe quanto meno un prodotto di base giocabile, pur privo di grandi contenuti endgame, ma più o meno funzionante. Qui i soldi li chiedono prima di avere un prodotto così... mettendo il canone sarebbe finito come Pathfinder... una merda dove devi sottoscrivere la sub per annusare la loro cacca.
 
#13
Sinceramente, per me il problema, almeno un mese fa, eran gli exlpoit...ed i cazz di cinesi...Che loggavano alle 5 del mattino, ti entravano in casa exploitando, ti fottevano TUTTO...E poi tu loggavi in giornata e ti trovavi la tua bella base intatta, ma completamente Vuota...
Il combat poi era Impossibile, la gente continuava a fae dei mini-blink, rendendo impossibile colpire qualcuno volutamente, era tutto a cazz...
 
#15
Ennesima dimostrazione dei bimbi dalla carta di credito facile e dei loro pianti inutili.
Hanno incassato 5 volte quello che hanno investito, basta il loro dovere lo hanno fatto, che il gioco fa cagare non gli interessa.
Continuate a regalare soldi per prodotti che non esistono e che non conoscete, complimenti.
Concordo. Una cosa che il mercato ci ha insegnato in questi anni è che l'early access ha una pessima influenza sulla qualità dei giochi perché in generale una volta che hanno incassato le software house non hanno più alcun incentivo a tirare fuori un buon prodotto.

E questo è vero soprattutto nel caso dei titoli b2p come questo.
 
#17
prima di tutto un appunto assolutamente OT: oggi è stata una giornata davvero pesante, ma leggendo i vostri interventi mi è tornato subito il sorriso!

Riguardo Conan ormai mi son convinto che l'attuale situazione faccia comodo a parecchie sh: perchè proporre un prodotto di qualità con il fastidio di doverlo anche mantenere nel tempo, quando puoi mantenere la "fame di novità" (sempre che non ci sia addirittura un accordo tra sh!) fidando che la gente in ogni caso si butterà come un branco di squali sulla prima ip che annuncerai come "innovativa", salvo poi restarne scottata?
 
#18
Ennesima dimostrazione dei bimbi dalla carta di credito facile e dei loro pianti inutili.
Hanno incassato 5 volte quello che hanno investito, basta il loro dovere lo hanno fatto, che il gioco fa cagare non gli interessa.
Continuate a regalare soldi per prodotti che non esistono e che non conoscete, complimenti.
La colpa è SEMPRE di chi compra. SEMPRE.
Kickstarter, Early access, cazziemmazzi, tutte puttanate che hanno preso piede perchè c'è chi finanzia queste cose.
Amen, parole sante
 
#19
Chissà che i programmatori capiscano che i survival sono LAMMERDA e la smettano di buttarne fuori ancoa una volta per tutte.
 
#20
Riguardo Conan ormai mi son convinto che l'attuale situazione faccia comodo a parecchie sh: perchè proporre un prodotto di qualità con il fastidio di doverlo anche mantenere nel tempo, quando puoi mantenere la "fame di novità" (sempre che non ci sia addirittura un accordo tra sh!) fidando che la gente in ogni caso si butterà come un branco di squali sulla prima ip che annuncerai come "innovativa", salvo poi restarne scottata?
Concordo e sarebbe quasi una truffa detta così, con la differenza che la parte offesa ( i "sostenitori"), sono così polli da finanziare qls cosa perlopiù consci, ormai per esperienza, che molti prodotti sono cloni destinati a essere fail.
Concordo poi col concetto di finanziamento del gioco "fatto, finito, in release (max obt)" con chi propone il p2p o f2p, ma sono più propenso per il p2p.
Un esempio, Ashes of Creation promette bene e un p2p lo pagherai tranquillamente.
 
Alto