Il Team di Crowfall Risponde ai Backer Nel suo Ultimo Q&A

Screenshot_13.png


E' appena di ieri pomeriggio che J. Todd Coleman ed il suo collega Gordon Walton hanno deciso di rispondere ad alcune delle domande dei loro investitori su Crowfall che concluderà la sua ultima fase di crowfounding lunedì. Ecco alcuni dei principali highlights di questo Q&A.

Una delle più misteriose tra le risposte che Coleman ha dato al suo pubblico, riguarda il "fare una scommessa", richiamando la possibilità di come "Potreste vincere" entrando a far parte persino di un eventuale ritorno economico e quindi dei profitti che il gioco desume di produrre dalla sua entrata in commercio. Bocche cucite su come un eventuale modello di business di questo tipo, appannaggio solo per alcuni investitori particolari, possa funzionare. Su questo è meglio non sbilanciarsi in quanto si parla di qualcosa di molto confuso.

E' stato anche discusso della quantità di denaro necessaria alla compagnia per lo sviluppo di Crowfall: "C'è bisgno di soldi? Si, certo," ha affermato Coleman, ribadendo come sia una prerogativa per ogni compagnia. Ha anche affermato come il gioco avrà bisogno di un range di capitale tra gli 11 ed i 12 milioni di dollari, rispetto agli 8 stimati all'origine. L'importo è quindi cambiato, ma questo anche per via delle nuove features, i cambiamenti al design, la localizzazione e la partnership con Travian è ovvio che potessero cambiare le carte in tavola.

Il gettito di dollari ha però superato le aspettative di Coleman, che aggiunge come la paura non ci potessero essere sufficienti finanziamenti non lo tiene "più sveglio la notte". Il che è comprensibile.

"il modello di business scelto in generale dagli MMO è in una assoluta buona condizione", argomenta difendendo il modello di sottoscrizione di un abbonamento. "E' un modello forte" per uno studio che intende creare un MMORPG, formato da una base di giocatori anche piccola che però "realizzeranno esattamente ciò che vogliono".

La promozione del gioco, è stata osservato dal duo di sviluppatori, è avvenuta moltissimo anche grazie al chiacchiericcio sul web. "Dobbiamo tutto alle persone che ci seguono," riferisce Walton, mentre ammette come alcuni dei fondi in futuro è sicuro andranno spesi per alcune campagne pubblicitarie "mirate" (a suo dire n.d.r.). Artcraft eppure non vuole fare quel genere di promozioni "esagerate, che puntino a creare hype e dopo poco poi vedono un calo mostruoso dei giocatori online nel giro di qualche mese".

Per quanto riguarda la localizzazione del gioco, Coleman ha fatto notare come le relazioni amichevoli tra la Artcraft ed il team di Travian permetteranno di creare una buona rete distributiva tra UE e Stati Uniti. Una potenziale versione cinese di Crowfall verrà invece probabilmente sviluppata da un team cinese basandosi su una parte "marginale" del prodotto occidentale - ArtCraft non vuole creare una commistione tra i due prodotti.

Walton ha concluso ringraziando tutti coloro, non solo i backer, per la loro attenzione: "Questo tipo di investimenti non è come mettere i soldi in banca".
 
Ultima modifica:
Per la localizzazione in italiano sono stati raggiunti due stretch goal a riguardo:
http://crowfall.com/en/funding/

Sia il GIOCO che il SITO saranno in italiano.
  • Crowfall localized in 6 languages
  • German, French, Spanish, Portuguese, Russian, italiani
  • Localized website in 6 languages (German, French, Spanish, Portuguese, Russian, italiani)
 
In pratica sono talmente in pre-alpha,che non hanno rivelato una ceppa di niente?



Ma poi il link alla Q&A che rimanda alla pagina jobs? :rotfl:
 
Ultima modifica:
lo sarà anche Crowfall?
si -.-" era uno dei goal tramite Paypal.

entrando a far parte persino di un eventuale ritorno economico e quindi dei profitti che il gioco desume di produrre dalla sua entrata in commercio. Bocche cucite su come un eventuale modello di business di questo tipo, appannaggio solo per alcuni investitori particolari, possa funzionare.
-.-"
C'è tanto di campagna indiegogo con tanto di regole e modalità per diventare finanziatore, spesa minima 100 dollari. Da qualche mese in USA è stata fatta una legge in merito, prima non si poteva.

Coleman says investors are "making a bet" that there's an "eventual win" in terms of an IPO or buyout or some other way. In the gaming business, he says, most companies that have a win, "get acquired." He wouldn't say that's even remotely in the works, but it's a possibility for companies like ArtCraft and is one way investors might profit from their investment.
Direi che la traduzione è ben altro.
Coleman ha detto che gli investitori "scommettono" su un'eventuale vincita. Inteso che le società gaming "vincono" quando vengono acquistate (da società più grosse). Non nega che è una cosa che può accadere ad ArtCraft e questa sarà una delle maniere in cui gli investitori potranno ricevere profitti.
Cosa che era già stata ventilata nella campagna KS
Could we raise money from a publisher to build this game? Probably. And if that’s what we have to do, to get Crowfall made, we will.

che aggiunge come la paura non ci potessero essere sufficienti finanziamenti non lo tiene "più sveglio la notte". Il che è comprensibile.
tutto il contrario. Lui dice che i soldi raccolto hanno superato le aspettative e che quindi i soldi NON sono uno di quei problemi che lo tengono sveglio la notte.

un investimento è possibile non solo mettendo i soldi in banca
Testuali parole dalla frase originale. Questo tipo di investimenti non è come mettere i soldi in banca....
 
Ultima modifica:
si -.-" era uno dei goal tramite Paypal.


-.-"
C'è tanto di campagna indiegogo con tanto di regole e modalità per diventare finanziatore, spesa minima 100 dollari. Da qualche mese in USA è stata fatta una legge in merito, prima non si poteva.

Direi che la traduzione è ben altro.
Coleman ha detto che gli investitori "scommettono" su un'eventuale vincita. Inteso che le società gaming "vincono" quando vengono acquistate (da società più grosse). Non nega che è una cosa che può accadere ad ArtCraft e questa sarà una delle maniere in cui gli investitori potranno ricevere profitti.
Cosa che era già stata ventilata nella campagna KS



tutto il contrario. Lui dice che i soldi raccolto hanno superato le aspettative e che quindi i soldi NON sono uno di quei problemi che lo tengono sveglio la notte.


Testuali parole dalla frase originale. Questo tipo di investimenti non è come mettere i soldi in banca....
Sei un grande. La prossima volta però scrivimi in privato roccia.
 
Alto