Informazioni Generali

Discussione in 'Hangar' iniziata da red.devil, 2 Febbraio 2014.

Status Discussione:
Chiusa ad ulteriori risposte.
  1. red.devil

    red.devil Utente

    Registrato:
    6 Giugno 2013
    Messaggi:
    68
    Ratings:
    +0
    Pagina ufficiale: https://robertsspaceindustries.com/pledge/products/avenger
    Ship compare page: https://robertsspaceindustries.com/ship-specs

    [​IMG]

    L'Avenger sarà una delle navi giocabili in Squadron 42, si dice addirittura una delle prime. Si tratta di un caccia relativamente pesante ma con un motore molto potente, buona corazzatura (come da rumors sullo stile Aegis) e una capacità di cargo inaspettata. Pagherà probabilmente ciò con una manovrabilità non comparabile con la serie 300 ma è già considerata la nave "sharpshooter" per eccellenza per via dell'ottimo armamento su HP Class #1. Completano il payload gli immancabili hardpoint Class #3.
    La linea è molto bella come da stile Aegis, ricordando un po' i caccia moderni. Sebbene presenti una sagoma che sembra molto ampia, è un caccia comunque relativamente piccolo, essendo 3m in meno dell'Hornet in lunghezza e ben 4m in larghezza. Di nuovo salta all'occhio la differenza di peso di ben 10t rispetto a quest'ultimo, pur essendo più piccolo.

    Inizialmente non poteva essere un'alternativa alla serie 300 poichè non era disponibile un pacchetto per includere l'accesso ad α e β. Fortunatamente questa mancanza è stata colmata e l'Avenger è divenuta un'ottima nave inziale.
     
  2. red.devil

    red.devil Utente

    Registrato:
    6 Giugno 2013
    Messaggi:
    68
    Ratings:
    +0
    Aegis Dynamics IDRIS Corvette

    Ship compare page: https://robertsspaceindustries.com/ship-specs

    [​IMG]

    La Idris. Ovvero l'unica nave venduta in numero limitatissimo e solo in occasione di eventi speciali, fatto salvo per il package Space Marshal da 5.000$.

    La Idris è una Corvette, quindi una classe sub-capital ship ed è la prima nave di dimensioni ragguardevoli finora vista, Bengal esclusa. La Idris ha una caratteristica peculiare, è infatti in grado di ospitare due navi di piccola dimensione, come la Hornet e, verosimilmente, il Gladiator.

    Il mondo reale
    Storicamente le Corvette sono navi di piccola taglia, estremamente manovrabili e dotate di armamento leggero. Sono, come già detto, la prima classe che differenzia le Fast attack boat (ciò che potrebbe essere una Constellation) dalle Fregate e via a salire. Il suo scopo è prettamente la difesa dei convogli fornendo supporto antiaereo e antisom. Oggigiorno sono dotate di missili AA e surface-to-surface. Sono spesso inoltre dotate di helipad.

    Star Citizen
    CR ha preso a piene mani dalla realtà nello sviluppare queste navi. Come la controparte reale, l'armamento delle Corvette è leggero salvo per pochissimi hardpoint, mentre dispongono di numerose torrette atte all'attacco e allo sbarramento dei caccia nemici. È stato anche mantenuto il piccolo hangar.

    Le Idris rilasciate finora sono due: la Idris e la Idris-P (per "Peacekeeper"). La prima fu la rilasciata tempo addietro ed è caratterizzata dall'armamento più prettamente anti cap-ship, mentre la Idris-P fu ridimensionata e riadattata al ruolo più suo di anti fighter.
    Le due versioni sono identiche tranne nell'armemento, infatti hanno medesime dimensioni, massa a vuoto e cargo (ben 100t!). Anche il crew (10) e l'impianto propulsivo sono inalterati e si affidano a ben otto TR5, coadiuvati da altrettanti thruster di manovra TR3. Caratteristica interessante della Idris è il ponte di comando con controllo tattico (C² → Command & Control), cosa che la rende una vera e propria piccola ammiraglia per le flotte più piccole.

    Per ottemperare a ruoli differenti, le due Idris hanno armamenti differenti:

    Idris
    6x HP Class #5 - Behring M3C ASA Turret
    1x HP Class #6 - Behring M5C STS Turret
    1x HP Class #6 - A&R Plowshare Anti-ship missile launcher (ASML)
    1x HP Class #7 - Klaus & Werner Zerstroyer Rail Gun

    Idris-P
    7x HP Class #5 - Behring M3C ASA Turret
    1x HP Class #6 - Behring M5C STS Turret
    1x HP Class #7 - Available

    Come si può notare, la Idris-P perde un'arma espressamente dedicata alla distruzioni di altre cap-ships in favore di una torretta addizionale.
     
  3. red.devil

    red.devil Utente

    Registrato:
    6 Giugno 2013
    Messaggi:
    68
    Ratings:
    +0
    Drake Interplanetary CUTLASS

    Pagina ufficiale: https://robertsspaceindustries.com/pledge/products/cutlass
    Ship compare page: https://robertsspaceindustries.com/ship-specs

    [​IMG]

    In vendita con il pacchetto dedicato "Pirate pack", la Cutlass è una nave della Drake Interplanetary e ciò significa che è dotata di grande capacità di personalizzazione (ben 12 upgrade space!) e di una spiccata propensione per la pirateria. Quest'ultima caratteristica è avallata dal fatto che la Cutlass è dotata di due membri dell'equipaggio pur avendo una torretta Class #4 e non Class #5.

    Altra caratteristiche rilevanti sono il cargo relativamente capiente nonchè l'incredibile numero di 16 thursters di manovra TR2, che la rendono veramente agile.

    L'armemento resta invidiabile, non essendo affatto inferiore a quello di molti altri caccia della sua classe, sebbene l'hardpoint Class #2 verrà probabilmente utilizzato per il Tractor.

    L'unico appunto che si può fare alla Cutlass riguarda il rumor secondo il quale la Drake costruisce navi "in economia", proprio per renderle ancor più appetibili ai pirati. Se questa caratteristica venisse tolta, ci troveremmo per le mani una delle navi più interessanti tra quelle a disposizione.


    [​IMG]
     
  4. red.devil

    red.devil Utente

    Registrato:
    6 Giugno 2013
    Messaggi:
    68
    Ratings:
    +0
    BIRC Merchantship Clipper

    Prime info: https://robertsspaceindustries.com/comm-li...Livestream-Sale
    Ship compare page: https://robertsspaceindustries.com/ship-specs

    [​IMG]

    Con il termine della promo LTI, sono uscite le prime info su questo mercantile.

    Specifiche
    Role: Merchant Clipper
    Manufacturer: BIRC
    Cargo Capacity: 60
    Max Crew: 4
    Upgrade Space: 6
    Max Power Plant Size: 4
    Max Engine (Primary Thruster): 2 x TR6
    Maneuvering Thrusters: 8 x TR2
    Max Shield: 6

    HARDPOINTS
    Class-1: 2x Size 4
    Class-2: 5x Size 2
    Class-5: 2 available

    In primis si notano le due torrette Class #5, mentre il crew massimo è di 4. È auspicabile quindi che ci sia una postazione particolare ad appannaggio del quarto.
    Altra cosa che si nota è l'abbondanza di HP Class #2 e Class #1. Come si nota, questo mercantile è pesante, modestamente veloce e poco manovrabile. Quindi perchè tutte queste armi fisse? Propendo per la soluzione mining/scavaging al momento, visto che sugli HP Class #2 entrano proprio i beam. Chissà, magari con i Class #1 si potranno frammentare asteroidi per poi raccoglierne i mineali.
    L'unico dubbio riguarda la dimensione massima del powerplant, in effetti un po' piccolo per sostenere troppi sistemi. Questo aspetto comunque è ancora WIP, si vedrà in seguito.

    Sulla carta resta una delle navi migliori attualmente, visto il cargo eccezionale e il bilanciamento abbastanza buono tra armi, motori e scudi. Si vedrà al lancio ufficiale.
     
  5. red.devil

    red.devil Utente

    Registrato:
    6 Giugno 2013
    Messaggi:
    68
    Ratings:
    +0
    RSI CONSTELLATION

    Pagina ufficiale: https://robertsspaceindustries.com/pledge/...s/constellation
    Brochure (vecchia): https://robertsspaceindustries.com/media/f...3BrochureV2.pdf
    Ship compare page: https://robertsspaceindustries.com/ship-specs

    [​IMG]

    La Constellation è la più grande tra le Pledge Ships. Lunga più di 50m, si presenta con linee simili a quelle dell'Aurora, anch'essa RSI. La Constellation è, ad oggi, la nave più customizzabile fra tutte e sulla carta ha caratteristiche eccezionali. I motori TR6 sono veramente grandi e inoltre mobili, potendo ruotare sul loro perno di supporto in modo da frenare la nave in tempi molto rapidi. I thruster di manovra sono addirittura TR3, gli stessi della Idris. La Constellation ospita fino a quattro membri dell'equipaggio, due dei quali in grado di agire sulle torrette mentre il quarto prende il comando dello snub-fighter P52 Merlin.
    Il cargo poi è un eccellente 35t, ciò spiega la lunghezza stessa della nave e la presenza di Jump Drive di serie è un'ottima cosa.

    Dal punto di vista militare dispone di:
    4x HP Class #2
    6x HP Class #3 (per un totale di 48 missili)
    2x HP Class #5, controllate da crew AI o umano.
    In origine erano presenti anche 2x HP Class #1, ora tolti a causa del difficile puntamento.

    Insomma, la Constellation parrebbe la nave più forte ma sicuramente sarà difficile far quadrare i conti: un motore molto grande consuma terribilmente di più (figuriamoci in 4x) ed è facilmente rilevabile; è necessario assumere crew AI almeno per le torrette; visto il cargo rilevante può attirare attenzioni indesiderate e via dicendo. Altrettanto sicuramente, la Constellation verrà pesantemente rivista con il modulo dogfight.
    Nonostante non sia segnalato nella pagina dedicata, con uno dei pledge goals è stato sbloccato un sistema C² (Command & control) da montare solo su Constellation e sub/capital ship. Ciò è un valore aggiunto non da poco.

    La Constellation è stata anche la prima a ricevere una brochure dedicata (link in alto) ma ormai è una specifica datata e si è in attesa di quella nuova.
    Come per altre navi, anche la Connie è una delle pledge ship con LTI ed è disponibile sia con il pacchetto Rear Admiral che singolarmente a prezzo inferiore.
     
  6. red.devil

    red.devil Utente

    Registrato:
    6 Giugno 2013
    Messaggi:
    68
    Ratings:
    +0
    Aegis Dynamics RETALIATOR

    Pagina ufficiale: https://robertsspaceindustries.com/ship-specs
    Ship compare page: https://robertsspaceindustries.com/ship-specs

    [​IMG]

    Il Retaliator è un bombardiere pesante a lungo raggio, capace anche di effettuare salti. È eccezionalmente pesante pur avendo le stesse dimensioni di una Constellation, ma questo è il marchio di fabbrica della Aegis Dynamics.

    Il Retaliator dispone di un cargo notevole, appena inferiore a quello della Constellation (30t contro 35t) ma conserva un Upgrade space accettabile.
    L'impianto propulsivo poggia su ben 5x TR5, in grado di offrire spinta ma anche ridondanza, mentre la manovrabilità è affidata a 8x TR2. Appare immediato che il Retaliator non sarà una nave agile, basti pensare che i thruster di manovra di questa nave sono della medesima classe di quelli montati su molti caccia. Ciò si riflette nettamente sulla capacità offensiva e sul tipo di armamento, tutto estremamente passivo dal punto di vista del pilota.

    L'armamento di questa nave è comunque impressionante. Dispone di ben cinque torrette poste:
    1x dorsale, atta a coprire tutta la parte superiore della nave
    2x laterali, una a babordo e l'altra a tribordo
    2x ventrali, di orientamento opposto per coprire la parte inferiore della nave da entrambi i lati

    L'armamento offensivo invece è affidato a ben 12x Hardpoint Class #3. Ciò rende il Retaliator un'ottima candidata al ruolo di missileboat, prima di lanciarsi nelle formazioni di caccia nemiche a torrette spianate.
     
  7. red.devil

    red.devil Utente

    Registrato:
    6 Giugno 2013
    Messaggi:
    68
    Ratings:
    +0
    Anvil Aerospace HORNET

    Pagina ufficiale: https://robertsspaceindustries.com/pledge/products/hornet
    Brochure: https://robertsspaceindustries.com/media/e...e-Hornet-V8.pdf
    Ship compare page: https://robertsspaceindustries.com/ship-specs

    [​IMG]

    Nata come caccia imbarcato, la Hornet ha dalla sua un impressionante payload costituito da:
    2x HP Class #1
    2x HP Class #2
    2x HP Class #3
    4x HP Class #4

    Particolarità unica dell'Hornet è la presenza di una torretta Class #4 dietro al cockpit accoppiata ad un'altra torretta canard.
    La Hornet attualmente venduta è la versione civile, simile in tutto alla versione militare fuorchè per la mancanza per la torretta dorsale, sostituita da un modulo cargo aggiuntivo da 4t. Proprio il cargo è il grosso problema di questa nave quando la si impiega per scopi non bellici, tanto che la versione militare ne è completamente sprovvista.

    Competitors naturali della Hornet sono la 325a e l'Avenger. La Hornet è relativamente più simile alla prima che alla seconda e risulta avere lo stesso motore ma meno thrusters di manovra, sebbene più grazie. È ancora da vedere cosa cambierà all'arrivo del modulo dogfight.
    Rispetto all'Avenger invece è nettamente più leggera ma un motore principale più piccolo ma thrusters di manovra di classe più alta. In entrambi i casi, la Hornet sacrifica il cargo per un maggior potenziale offensivo.

    Insomma, comunque la si veda e nonostante la presenza del modulo cargo, la Hornet è un dogfighter puro e continua a ricoprire quel ruolo anche in versione civile.

    Si presume che la Hornet sarà la prossima nave a ricevere una brochure dedicata. A quel punto si avranno informazioni più dettagliate.
    Come per altre navi, anche la Hornet è una delle pledge ships con LTI.


    NUOVE VERSIONI
    Rilasciate finalmente brochure e versioni addizionali della F7C Hornet. Queste comprendono una vasta gamma di navi, ciascuna pensata e sviluppata con uno scopo particolare:

    Hornet Ghost: The Hornet Ghost is a stealth-oriented craft designed to have a low radar signature; when you’re flying a Ghost, your opponents won’t know what hit them!
    Hornet Tracker: The Hornet Tracker is the Ghost’s other half: a dedicated ECM spacecraft with advanced sensors for complete situational awareness on the battlefield.
    Super Hornet: Last, but not least, the Super Hornet is a bigger, beefier model that features more advanced weapons, a turret and a second seat for a radar operator.

    [​IMG]

    Informazioni dettagliate sono disponibili nella Brochure completa.
     
  8. red.devil

    red.devil Utente

    Registrato:
    6 Giugno 2013
    Messaggi:
    68
    Ratings:
    +0
    Anvil Aerospace GLADIATOR

    Pagina ufficiale: https://robertsspaceindustries.com/pledge/products/gladiator
    Ship compare page: https://robertsspaceindustries.com/ship-specs

    [​IMG]

    Il Gladiator è un bombardiere leggero imbarcato. Tale caratteristica rende superflui crew quarters e alloggi necessari a viaggi di lunga durata. Caratteristica fondamentale del Gladiator è l'estrema versatilità, che gli consenti di operare in molti ruoli differenti (bomber, "AWACS").
    Il crew è composto da due membri, il pilota e il gunner/operatore.

    Il Gladiator è una nave molto più piccola di quanto ci si potrebbe aspettare, risultando ancora più compatta dell'Avenger. Resta comunque una nave di massa rilevante, quasi il doppio di altre navi di dimensioni maggiori. Il cargo disponibile è anch'esso notevole per le dimensioni (10t).

    L'impianto propulsivo del Gladiator consta di un main thruster TR4, stessa classe della famiglia 300i e Hornet ma inferiore a quello dell'Avenger. La manovrabilità è affidata a 8x TR2.

    Come prevedibile, l'armamento offensivo e difensivo è notevole. Oltre a 2x Class #1, di cui però non si conosce ancora il size massimo, dispone di una torretta Class #4, quindi non comandata direttamente dal gunner. Il clou è costituito però da ben 6x hardpoint class #3. Originalmente dedicate al lancio di torpedini e bombe, dovrebbero rendere il Gladiator un eccellente missile-boat o caccia pesante.
     
  9. red.devil

    red.devil Utente

    Registrato:
    6 Giugno 2013
    Messaggi:
    68
    Ratings:
    +0
    Drake Interplanetary CATERPILLAR

    Ship compare page: https://robertsspaceindustries.com/ship-specs
    Ship interiors: https://robertsspaceindustries.com/comm-li...he-Pirate-Ships

    [​IMG]

    La Caterpillar è una nave della Drake Interplanetary, creatrice anche della Cutlass. Come risaputo, la Drake produce navi civili ma che hanno sempre un che di sospetto e adatto alla pirateria. La Caterpillar non è da meno e anzi rappresenta de facto la sorella maggiore e molto più cattiva della Freelancer. Rispetto a quest'ultima però è nettamente più grande, pur avendo il medesimo cargo e dispone di un crew nettamente maggiore. Ciò, esattamente come accade per la Cutlass, appare sospetto poichè la Caterpillar non dispone di Hardpoint Class #5.

    L'impianto propulsivo della Caterpillar è relativamente modesto per una nave di queste dimensioni, essendo affidato soltanto a due TR5. C'è da auspicare che saranno quantomeno di notevole dimensione. La manovrabilità è affidata a 8xTR2.
    Nonostante la lunghezza rilevante (58m), la Caterpillar è meno pesante di una Constellation. Ciò probabilmente accade a causa del fatto che la nave è letteralmente un parallelepipedo vuoto, all'interno della quale trovano posto 5 membri dell'equipaggio e il cargo.

    L'armamento offensivo / difensivo è costituito da 4x Class #2, 2x Class #3 e 2x Class #4. Probabilmente diversi tra questi saranno impiegati per tractor beam e affini. Come già detto, si noti l'assenza di Hardpoint Class #5.

    A conti fatti la Caterpillar è una nave molto interessante, che potrebbe fungere sia da cargo pesante in operazioni standard che da trasporto d'assalto in caso di navi nemiche disabilitate. Va comunque tenuto presente che non si tratta di una nave da combattimento, che non ha la capacità difensiva della Retaliator nè il potenziale offensivo della Constellation.
    Appare però anche una nave adatta a molteplici ruoli di supporto ma per averne la certezza occorrerà attendere altre informazioni da parte dei devs.
     
  10. red.devil

    red.devil Utente

    Registrato:
    6 Giugno 2013
    Messaggi:
    68
    Ratings:
    +0
    MISC FREELANCER

    Ruolo primario: Esploratore lungo raggio
    Ruolo secondario: Mercantile Pesante


    Pagina ufficiale: https://robertsspaceindustries.com/pledge/...ucts/freelancer
    Ship compare page: https://robertsspaceindustries.com/ship-specs

    [​IMG]

    Nave espressamente dedicata all'esplorazione e al commercio leggero, la Freelancer monta motori relativamente potenti e un buon armamento per la sua classe. Ospita due membri dell'equipaggio ma è palese che ne saranno trasportabili di più, visto che già dispone di quattro posti a sedere sul ponte di volo. La Freelancer dovrebbe quindi consentire di adottare quasi qualsivoglia missione civile, soprattutto considerando che è una delle poche con Jump Engine di serie.
    La Freelancer è l'unica a montare, attualmente, un componente alieno (Xi'An). Non si sa ancora molto di questo componente ma rumors vogliono che serva per diminuire la traccia radar/IR o per mappare con più efficacia i nuovi sistemi.

    L'armamento è costituito da ben quattro HP Class #2, due HP Class #3 e la torretta Class #5 posteriore. Ciò, unito ai buoni motori (sia di spinta che di manovra), dovrebbe permetterle di avere una discreta capacità difensiva.

    È prevista una brochure con sales annessi, probabilmente dopo la Hornet, allora ne sapremo di più.
    Insieme all'Aurora, alla serie 300, alla Hornet e alla Connie, è una delle Pledge Ship con pacchetto d'accesso ad alpha e beta.


    Dimensione:
    [​IMG]

    Visuale Cockpit:

    [​IMG]
     
  11. red.devil

    red.devil Utente

    Registrato:
    6 Giugno 2013
    Messaggi:
    68
    Ratings:
    +0
    RSI AURORA SERIES

    Pagina ufficiale: https://robertsspaceindustries.com/pledge/products/aurora
    Brochure: https://robertsspaceindustries.com/media/d...ra_brochure.pdf
    Ship compare page: https://robertsspaceindustries.com/ship-specs

    [​IMG]

    La Aurora è considerata un po' da tutti la nave base, soprattutto la versione "ES" (Essential), quella che si prende con il pledge attuale. È una nave piccola, con un cargo adeguato alla stazza ma comunque interessante.
    Sono disponibili diverse versioni, alcune delle quali molto interessanti:
    Aurora ES - Aurora Essential, è la versione base, disarmata e senza sistemi particolari. Si dice possa essere la prima nave da ottenere in SC.
    Aurora ML - Aurora Military. Rispetto alla ES ha un motore potenziato e due laser montati sugli HP Class #1.
    Aurora CL - Aurora Clipper, ovvero la versione commerciale. Ha un cargo raddoppiato (10t) grazie al modulo addizionale e motore differente. Sicuramente un'ottima scelta per chi inizia la vita da commerciante.
    Aurora LN - Aurora Legionnaire. L'unica non ancora mai vista, è pesante ma com motore potenziato, più thrusters di manovra e stesso scudo di navi più grandi. Ha inoltre il doppio degli HP Class #1 e quattro missili. Farebbe passare un brutto quarto d'ora a tanta gente.
    Aurora LX - Aurora Deluxe. Fino alla fine dell'LTI in vendita allo stesso prezzo della ES, ha tutto ciò che si possa volere, compresi interni in pelle e jump drive di serie.

    L'Aurora sarà anche la nave base ma sicuramente verrà utilizzata parecchio in diverse occasioni. È piccola e si dice già che avrà una tracciabilità ridotta, potrebbe quindi passare inosservata e evitare parecchie rogne. Oppure essere un ottimo tool per gli smugglers.
     
  12. red.devil

    red.devil Utente

    Registrato:
    6 Giugno 2013
    Messaggi:
    68
    Ratings:
    +0
    Origin 300 SERIES

    Pagina ufficiale: https://robertsspaceindustries.com/pledge/products/300i
    Bruchure: https://robertsspaceindustries.com/media/e...es_brochure.pdf
    Ship compare page: https://robertsspaceindustries.com/ship-specs

    [​IMG]

    La serie 300i della Origin consta delle navi tra le più belle dell'universo SC, non a caso la Origin è paragonata alla BMW odierna. Ciò si nota in tutti i modelli, dalla 350r "racer" fino al "muletto" 315p.

    La serie è composta da:
    300i - modello base;
    315p - modello dedicato all'esplorazione. Monta un power plant più robusto e sensori avanzati;
    325a - caccia intercettore. È l'unico modello con armamento completo di serie;
    350r - versione a sè, il suo scopo è la corsa. È dotata di caratteristico doppio TR4.

    Senza entrare troppo nei dettagli, si può dire che la serie 300 copre tutte le esigenze e lo fa proponendo navi esteticamente eccellenti e una versatilità ottima, data dalla capacità di cargo sempre interessante per questa classe di peso.
    La scelta tra i vari modelli è prettamente personale e dipende prettamente dai propri gusti. Sicuramente è una delle serie più interessanti sia come nave principale, sia per l'acquisto di una nave secondaria, complice anche il prezzo di pledge non impossibile.

    Rispetto alla Hornet, le 300 non dovrebbero essere in grado di sostenere un dogfight prolungato per via del minore armamento. Tuttavia il vantaggio enorme è quello di poter compiere due task contemporaneamente: la 315p, ad esempio, può montare missili nell'HP Class#3, avendo come risultato lo stesso firepower di una 325A, HP Class#2 a parte. Ciò rende la serie molto più duttile di altre come la Hornet.
     
Status Discussione:
Chiusa ad ulteriori risposte.

Condividi questa Pagina