La Quest del Giorno: Blizz(H)ardCore

T_Tzero

Super Postatore
Se la Blizzy si mettesse a fare uno Star Wars ne esce perdente, c'è gia Bioware che ci sta pensando. E poi non ha nemmeno bisogno di scomodare (e pagare i diritti) a nessuno. Ha già la sua ambientazione spaziale : Starcraft.

Io credo che sia proprio quello il futuro della Blizzard, e non un diablo mmorpg, che quello va bene già così com'è.

Quoto sul discorso Diablo, perche sarebbe la copia piu' epic di WoW quindi non avrebbe senso di diventare un mmorpg vero e proprio... sul discorso SC invece ti diro' che sarebbe l'unico mmorpg - theme park che cmq proverei con interesse... perche' a suo tempo adorai SC....
 

Crossnero

Super Postatore
  • Perchè si critica sempre Blizzard, ma rimane sempre al vertice degli account attivi? C'è un ricambio generazionale o vuol dire che anche a livello di hardcore player è quello che ancora adesso soddisfa di più in end-game?
  • WoW finirà con Cataclysm o avrà altre espansioni?
  • Quando inizierà il declino di WoW?
  • CCP con World of Darkness proporrà qualcosa di veramente innovativo? Sarà Mass Market o sempre di nicchia come EVE?
  • Si riuscirà ad evadere dalla ricerca dell'Equip iper power in un prossimo campione d'incassi, o rimarremo vincolati per sempre allo stereotipo dell'oggetto epic da avere assolutamente?
  • Sarà ancora un fantasy un ipotetico successore di WoW?
1)IMho più che criticare Blizzard si critica tutto il sottobosco che copia dalla Blizzard perchè "si fan soldi"(ma quando mai....)
Il problema è presto detto: Blizzard con WoW ha portato sul mercato un nuovo modo di concepire gli MMO, metodo che li ha quasi subito premiati abbondamentemente sia per la bontà del gioco, sia perchè in quel preciso momento non c'era una grande competizione sul mercato(anzi, daoc per esempio stava già diventando vecchio).
Le altre case di sviluppo appiattite sul concetto del "copiando blizzard si ha successo" hanno cominciato a sviluppare in maniera industriale mmo tutti cloni di wow con ambientazioni diverse(ma neanche tanto), assuefando e nauseando gran parte degli utenti.
In sostanza se mangi un piatto prelibato per troppo tempo alla fin ti viene alla nausea e lo schifi. Così in maniera molto semplicistica è andata la storia. Ecco perchè si critica Blizzard generalmente, perchè si ritiene che abbia rovinato il genere, quando invece si dovrebbe criticare chi li copia.
Il ricambio generazionale invece proprio non lo vedo, ormai ci sono quasi sempre le stesse persone al di fuori del circolo dei casual della domenica.

2)boh!ma poco me ne tange:asd:

3)se devo dare un'opinione nel medio-breve periodo, MAI!

4)boh! si sa poco o nulla. Spero che non sia un titolo troppo massivo, ma rimanga uno di nicchia, perchè per forza si dovranno prendere delle scelte differenti.

5)non nell'immediato. Ormai le sh sono così lobotomizzate e prive di idee che l'unica cosa che riescono a sviluppare per aumentare la longevità del gioco sono istanze pve per farmare epix.

6)boh!


p.s.: per il resto rimando alla firma che spiega tutto:asd:
 
Ultima modifica:

Grigdusher

dietro ad un cespuglio
STAFF
la realtà e che tutti guardano a wow e non riescono a vedere oltre a wow, Esistono tante realtà semi sconosciute che in realta riscuotono enormi successi di pubblico a livello mondiale! Prendiamo un esempio forse il più eclatante runescape; ha una cosa come oltre 125 milioni di account registrati( esottolineo registrati non giocanti i giocanti sono ovviamente molto meno quelli) Ecco se vi fate i conti significa che se 125 o più hanno creato un account almeno i doppio ne hanno sentito parlare, e quindi probabilmente è uno dei mmorpg free più conosciuti in occidente, in occidente certo perchè se si va in oriente molti altri giochi hanno simi cifre di account registrati e li di certo un mmorpg free non è un mmorpg di secondo piano rispetto ad uno a pagamento (concetto che oramai pian piano sparira anche qua).

Sono sempre più convinto che non sono i giocatori ad essere fissati con wow, ma gli sviluppatori, in fondo singolarmente wow ha più account paganti, ma in termini assoluti il suo peso si riduce molto, ed oggi giorno il termini assoluto sono più ampi di quando usci wow, oggi giorno è abbastanza inutile distinguere il pubblico dei mmorpg da resto dei giocatori online, Oramai il mercato online è fuso in un unico blocco, di giochi, distinguere tra chi paga un canone o chi compra una dlc di un fps ogni due o tre mesi non mi sembra realisticamente sensato.
 

gabbariele

Lurker
Bell'articolo, complimenti. Dai toni un po' rassegnati mi pare, ma che condivido in pieno.
Io credo che il declino di WoW sia già iniziato da un pezzo, precisamente da quando abbiamo cominciato tutti ad essere attratti da altri giochi; il problema è che siamo tutti, inevitabilmente, tornati su Azeroth, perchè è vero, WoW è unico, e rimarrà l'epicentro del mondo dei MMORPG semplicemente fino a quando la Blizzard non uscirà con il suo Next-Gen MMO.
Quindi in poche parole, sarà solo la Blizzard a decidere quando dar via al vero declino di WoW, ma il bello è che siamo (saremo) tutti lì ad aspettare quel momento, semplicemente per smettere di pagare un abbonamento, e cominciare a pagarne un altro uguale :)
 
Quelli che oggi giocano a farmville molto probabilmente domani giocheranno ad un MMO canonico. Farmville e soci potrebbero essere una sorta di incubatrice per coloro che si avvicinano a questo mondo e che un giorno aspireranno a giocare a qualcosa di + profondo e impegnativo come può essere WoW o qualsiasi altro titolo.
Gli utenti di riferimento sono decisamente diversi, molti di quelli che giocano a Farmville e soci lo fanno perchè hanno poco tempo da dedicargli, quasi impossibile che si spostino su MMO più tradizionali e molto più complessi e impegnativi.
Farmville è un gioco da pausa pranzo, in un vero MMO non combini quasi nulla nel tempo di una pausa pranzo.
 

Acheldama82

Lurker
Perchè si critica sempre Blizzard, ma rimane sempre al vertice degli account attivi? C'è un ricambio generazionale o vuol dire che anche a livello di hardcore player è quello che ancora adesso soddisfa di più in end-game?

Perchè chi sa fare fa, chi non sa fare insegna.
La gente strilla sempre per ottenere un mmo nuovo, ma appena non ha le feature di WoW o inizia a chiederle , oppure molla dopo 30/60 giorni

WoW finirà con Cataclysm o avrà altre espansioni?
Speriamo che ce ne siano altre, sarebbe assurdo che dopo il cataclisma , sotto tutti gli aspetti, finisca tutto così :)

Quando inizierà il declino di WoW?

Quando qualcuno dimostrerà con fatti veri e non le solite " noi rivoluzioneremo il pve ed il pvp comperando l'ennesima licenza milionaria e riducendola ad un colabrodo" ogni riferimento a titoli presi da brand famosi negli ultimi 5 anni e DISINTEGRATI è assolutamente casuale :p, di voler almeno cambiare le cose senza dove trovare nella super grafica da 5000k di immagini al secondo la scusetta per dire " Noi siamo fortissimi", imho gameplay > grafica.

CCP con World of Darkness proporrà qualcosa di veramente innovativo? Sarà Mass Market o sempre di nicchia come EVE?

Sinceramente l'idea di un mmo basato sul lore di Requiem mi fa venire in mente parole e frasi come :

Emoteen darkvampire TAUNT TAUNT TAUNT come se piovessero

Cybersex in posti sperduti come se non ci fosse un domani

Role play tradotto in " Sono il figlio del nipote del cugino di Caino e mho so cxxxi vostri" oppure " Cioè io ero uno tranqui ed ora mi hanno power ucciso la famiglia e cioè adesso mixxxxia sono un vampiro mi chiamo EDUAHARD ( perchè il nome della saga di Twiemo era già stato preso e poi sono troppo fico) però voglio essere umano capito il dramma cioè" e così via così discorrendo per la parte femminile.

Non solo ma il cuore del gioco è la politica e l'intrigo, quindi mi chiedo come pensino di svilupparlo, considerato quanto sia volutamente denso e torbido il ritmo della danza macabra e di come l'uso della forza fisica sia visto come un mezzo per incapaci.


Si riuscirà ad evadere dalla ricerca dell'Equip iper power in un prossimo campione d'incassi, o rimarremo vincolati per sempre allo stereotipo dell'oggetto epic da avere assolutamente?

Se avere l'equip migliore epico significa che passo delle serate con gli amici su skype/ts ecc ecc a raidare e farmi risate e/o sangue marcio , ben venga, altrimenti giocavo ad un gioco per console.

Sarà ancora un fantasy un ipotetico successore di WoW?

Deve per forza esserci un erede? Sinceramente per gli aborti usciti sino ad oggi preferisco pensare che sia del clan MC Cloud.

Considerando che i giochi orientali sembrano ancora decenni lontani dall'idea di entare stabili nel nostro mercato, inizio sinceramente a pensare che non gli possa fregare di meno di avere account europe/americani perchè se Aion viene considerato più vicino ai nostri standar, secondo loro, non voglio immaginare TERA ....

P.s: ora cerco un mod e ti faccio dare un WP , sei un FLAMER PROVOCATORE con questi 3d!
 
Ultima modifica:
C

Caleib

Guest
P

CCP con World of Darkness proporrà qualcosa di veramente innovativo? Sarà Mass Market o sempre di nicchia come EVE?

Sinceramente l'idea di un mmo basato sul lore di Requiem mi fa venire in mente parole e frasi come :

Emoteen darkvampire TAUNT TAUNT TAUNT come se piovessero

Cybersex in posti sperduti come se non ci fosse un domani

Role play tradotto in " Sono il figlio del nipote del cugino di Caino e mho so cxxxi vostri" oppure " Cioè io ero uno tranqui ed ora mi hanno power ucciso la famiglia e cioè adesso mixxxxia sono un vampiro mi chiamo EDUAHARD ( perchè il nome della saga di Twiemo era già stato preso e poi sono troppo fico) però voglio essere umano capito il dramma cioè" e così via così discorrendo per la parte femminile.

Non solo ma il cuore del gioco è la politica e l'intrigo, quindi mi chiedo come pensino di svilupparlo, considerato quanto sia volutamente denso e torbido il ritmo della danza macabra e di come l'uso della forza fisica sia visto come un mezzo per incapaci.

:asd: Eduahard...muoio...:rotfl:
Per l'ultimo punto, penso che sarà un sandbox quindi metagame a gogo come su eve e meno bimbi.
Io non voglio un gioco che freghi wow, voglio un gioco divertente e che funzioni. Tanto di cappello alla Blizzard, wow non mi piace ma mi ha ridato dopo 13 anni sc2 che mi sta regalando tanto divertimento. In questo vince la Blizzard, "vende" divertimento, a tanti nostalgici wow non piace ma a tanti altri si. Tutti i mmorpg, al di la della diatriba theme park/sandbox, usciti dal 2004 ad oggi mancano tutti di contenuti ed erano/sono la fiera del bug. Sinceramente in questi 6 anni di mmo salverei solo gw anche se non è del tutto "aperto". La battaglia contro la Blizzard ormai è persa, qualsiasi cosa farà venderà a palata con o senza concorrenti diretti.
 
Ultima modifica di un moderatore:

Yheronet

Super Postatore
Perchè si critica sempre Blizzard, ma rimane sempre al vertice degli account attivi? C'è un ricambio generazionale o vuol dire che anche a livello di hardcore player è quello che ancora adesso soddisfa di più in end-game?

Più che la blizzard, si critica WoW. Ed è diciamo un metodo che, per quanto mi riguarda, offre un ottimo paragone. Si possono paragonare (e lo si fa istantaneamente appena un MMO esce... una cosa seccante :asd: ) tutti i mmorpg theme park con WoW e vedere che in qualche aspetto WoW è vecchio e/o superato (perchè fatto meglio) in altri giochi, ma nel complesso (anche considerando gli utenti :D) WoW rimane in testa. È un gioco con un buon PvE, con il lore di Warcraft, è stabile, fatto bene (come la blizzard fa di solito i suoi giochi :asd: ), anche se con qualche pecca (vedi grafica e crafting).
E in ogni caso, a parte gli amanti del pvp estremo alla UO/MO/DF, direi che l'end-game PvE è quello che soddisfa di più. E in WoW c'è un farming (un pò alto per i miei gusti) di instance che permette questo tipo di end-game. Per i casual e per gli hardcore.
Il problema è, come già detto da molti, che non c'erano alternative valide, e WoW ha avuto un successo dovuto anche a quello, assieme al marketing sfrenato che altri giochi si sognano (parlando di mmo eh).
Di alternative valide a WoW (imho) ce ne sono, poche ma ce ne sono.
Perchè a me non frega che un gioco venda a 15 miliardi di persone, a me interessa che il gioco abbia abbastanza gente per essere goduto appieno e per sopravvivere a lungo, e poi che abbia un buon pve e che sia un gioco divertente e non troppo farmoso... (si capisce che parlo di lotro? :asd: )

WoW finirà con Cataclysm o avrà altre espansioni?
WoW esisterà fino a che non smetteranno di fare espansioni... almeno al livello 90 ci arrivano! :asd: A meno che non si stufino prima...
Quando inizierà il declino di WoW?
Buona domanda. Secondo me il declino di WoW non ci sarà mai... perchè? perchè i WoW-player hanno occhi solo per WoW :asd:
CCP con World of Darkness proporrà qualcosa di veramente innovativo? Sarà Mass Market o sempre di nicchia come EVE?
Non ne ho idea...
Si riuscirà ad evadere dalla ricerca dell'Equip iper power in un prossimo campione d'incassi, o rimarremo vincolati per sempre allo stereotipo dell'oggetto epic da avere assolutamente?
Vedremo con Guild Wars 2, anche se penso che saremo sempre legati a questo farming...
Sarà ancora un fantasy un ipotetico successore di WoW?
Certamente
 

Acheldama82

Lurker
http://www.youtube.com/watch?v=mk7VWcuVOf0

Al posto della velocità smodata mettetici la grafica smodata.

http://www.youtube.com/watch?v=THt6zThZEiM


SI è visto dove sono arrivati i giochi con la grafica per i very pro power lammer ultra ... Stessa cosa come per molti giochi per console odierni, super ultra grafica, contenuti anoressici e game play di 7 ore; preferisco avere una grafica leggera ed un gioco a cui giocare che dover comperare un computer della NASA per le aspettative grafiche e di game play di mmo che mi lasceranno l'amaro in bocca dopo 35 giorni se tutto va bene :)
Parliamoci chiaro il grano vero lo si fa con i casual ed i light hardcore non con i super pro 2 good 2 be true , loro lo hanno capito e sino ad adesso il mercato ha dato ragione loro di credre che forse non hanno proprio puntato sul cavallo sbagliato.
MI fanno sorridere quelli de " I bei vecchi tempi" , si quelli dove ad ogni raid per MC dovevi rifare tutto ogni volta e ti attacavi al choppi con il prolungare il reset?
Quelli stessi raid dove in 45 ti rollavi 1 pezzo? Le stesse persone che senza healbot ed add on vari non riescono a fare ad oggi i raid? Oppure il vecchio Pvp dove dovevi ogni santo giorno fare punti oppure scendevi di rango? Per cortesia, la Blizz ha capito che con lei sono cresciuti i suoi player e che ne sarebbero arrivati molti di più se avessero consentito loro di potersi godere di più tutto il loro lavoro, ed ha creato un gioco dove anche un lavoratore può passarci del buon tempo, stesso per lo studente, non riesco a vederci nulla di male a riguardo, io ai tempi di TBC non voglio tornarci, se volevo lavorare su wow avrei provato a fare il GM oppure sarei andato a fare un colloquio di lavoro direttamente da loro negli USA.
 
Ultima modifica:

MaXet

Super Postatore
Gli utenti di riferimento sono decisamente diversi, molti di quelli che giocano a Farmville e soci lo fanno perchè hanno poco tempo da dedicargli, quasi impossibile che si spostino su MMO più tradizionali e molto più complessi e impegnativi.
Farmville è un gioco da pausa pranzo, in un vero MMO non combini quasi nulla nel tempo di una pausa pranzo.

Guarda, quello che dici è vero per metà, perchè ti posso assicurare che almeno il 35% della gente che gioca a sti giochini sta connessa ore ed ore continuate, alcuni fanno concorrenza ai nerd + sfegatati da MMORPG. Lo so perchè li vedo. Molti giocano a 3-4 browser game contemporaneamente, ed ognuno di questi richiede impegno, orari a cui far fede e parecchie cose da fare. Non credere che chi gioca ai MMO di facebook sia solo un casual gamer, nella folta schiera ci sono un fottio di nerdoloni.
 

Ryuzaichi

Lurker
  • Perchè si critica sempre Blizzard, ma rimane sempre al vertice degli account attivi? C'è un ricambio generazionale o vuol dire che anche a livello di hardcore player è quello che ancora adesso soddisfa di più in end-game?
  • WoW finirà con Cataclysm o avrà altre espansioni?
  • Quando inizierà il declino di WoW?
  • CCP con World of Darkness proporrà qualcosa di veramente innovativo? Sarà Mass Market o sempre di nicchia come EVE?
  • Si riuscirà ad evadere dalla ricerca dell'Equip iper power in un prossimo campione d'incassi, o rimarremo vincolati per sempre allo stereotipo dell'oggetto epic da avere assolutamente?
  • Sarà ancora un fantasy un ipotetico successore di WoW?

  • È una questione di coerenza personale: c'è chi critica e non gioca, chi critica e continua a giocare e chi non critica affatto e gioca: la maggioranza si colloca nella terza fascia, io nella prima, e non critico i giochi, che secondo me sono dannatamente validi, ma la SH in sè.
  • Spero che abbiano il buon gusto di farlo finire.
  • A questo ritmo? Mai. Però mi ricordo che quando ho giocato si parlava di inflazione di gold e di metodi per risolverla, probabilmente se va avanti come prospettato avrà una fine.
  • Non ne ho mai sentito parlare: non mi esprimo.
  • Sarebbe bello e ci sarebbe anche una soluzione, ma purtroppo dubito che si riuscirà. La soluzione secondo me è fare in modo che anche l'equip "non normale ma nemmeno scrauso" sia bello a vedersi, perché diciamocelo, l'80% delle persone cercano gli oggetti epici per l'aspetto estetico e per gasarsi. Sul secondo fatto (il gasarsi) non c'è niente da fare: è nella natura umana.
  • Spero proprio di no, zio kenzo, io preferisco di gran lunga lo SCI-FI
 

eron

Divo
Vedremo con Guild Wars 2, anche se penso che saremo sempre legati a questo farming...

su questo puoi già stare tranquillo in gw non c'è mai stato farm e così sarà anche nel secondo(non dico sarà un gioco perfetto ma certo non sarà un gioco basato sul farm o sulle quest uccidi tipo 10 conigli,anzi a dire la verità non ci saranno neppure le quest).Il farm e prerogativa dei giochi a canone e dei giochi con item shop entrambi traggono vantaggio dal fatto che tu impieghi una vita per equipparti a quelli di Gw conviene invece che tù di diverta,così gli compri anche l'espansione dato che è con quelle che guadagnano.
 
C

Caleib

Guest
su questo puoi già stare tranquillo in gw non c'è mai stato farm e così sarà anche nel secondo(non dico sarà un gioco perfetto ma certo non sarà un gioco basato sul farm o sulle quest uccidi tipo 10 conigli,anzi a dire la verità non ci saranno neppure le quest).Il farm e prerogativa dei giochi a canone e dei giochi con item shop entrambi traggono vantaggio dal fatto che tu impieghi una vita per equipparti a quelli di Gw conviene invece che tù di diverta,così gli compri anche l'espansione dato che è con quelle che guadagnano.

E' più corretto dire farmi se vuoi farmare, per titoli e determinate cose si farma e pure parecchio. Sul livellamento diverso concordo.
Si farma o si ripetono cose ad oltranza in tutti i titoli, anche nei sand-box, è questa la cosa che ha scocciato dal mio punto di vista.
 
Ultima modifica di un moderatore:

eron

Divo
E' più corretto dire farmi se vuoi farmare, per titoli e determinate cose si farma e pure parecchio. Sul livellamento diverso concordo.
Si farma o si ripetono cose ad oltranza in tutti i titoli, anche nei sand-box, è questa la cosa che ha scocciato dal mio punto di vista.

credo che dare un farming assolutamente facoltativo come in gw sia la soluzione perfetta,lo fà chi vuole arrivare ad alcuni titoli prestigiosi ma che non danno nessun reale vantaggio in game ma certo non ti costringono a farlo solo per poter essere ocmpetitivo con gli altri.
 

Sariotto

Lurker
Il farming è una sensazione, che si acutizza nel MMOSPG, perchè non avendo altro da fare o qualcuno con cui parlare e schifare, ti prende e tutto diventa una nausea.

Questa cosa finirà quando piuttosto che ripetere i medesimi contenuti, si offriranno valide alternative nel gameplay.

Una di queste potrebbe essere cambiare completamente gameplay da ground a space quando vogliamo. A terra si fanno certe cose nello spazio altre, un PvP tradizionale a terra e uno a suon di dogfighting nello spazio. Questa è un idea ammazza farming.
Non devono essere cose abbozzate però. ma l'uno immersivo quanto l'altro.
Chi poi se ne strafrega e vuole dilettarsi con un crafting serio, non robette crea spadina.

Un'altra è togliere, nascondere quella barra di exp e semplicemente giocare e seguire la trama, ben orchestrata, che sa prendere e non annoiare, diramandosi per poi le quest secondarie fino al momento che il gioco ci lascia liberi, tipo sandbox oppure istanza.
I vecchi classici hanno fatto scuola in questo.

Ecco perchè, imho, un mmorpg troppo teso al single player non è una buona idea, perchè ci sono titoli nati Single Player che sono mille volte meglio di quanto offre in termini di profondità e gameplay un mmorpg.
 
Alto