Mmorpg é morto?

Discussione in 'PRESENTAZIONI' iniziata da --ShiRy, 13 Agosto 2019.

  1. Kaiman

    Kaiman Super Postatore

    Registrato:
    23 Aprile 2012
    Messaggi:
    1.147
    Ratings:
    +126
    Gli mmo sono morti? Forse no, anzi addirittura si sono evoluti troppo perché da prodotto per pochi (gli allora nerd) oggi sono prodotti per la massa. Si sono evoluti in bene o in male? Chissà, di sicuro non sono più quelli che potremmo ricordare noi "della vecchia guardia". Quelli erano anche rpg, nel senso che si interpretava un ruolo e non si muoveva un pg, uno dei tanti in roster.
    Ma si parla di tanto tempo fa e di un qualcosa che non è più.
    Per molti aspetti condivido quanto detto da @carradori sui problemi dell'utenza media, ma quello che cerca l'utenza media è anche quello che spinge gli sviluppatori nel progettare gli attuali gli mmo. Purtroppo c'è un'influenza reciproca.
    Per come vedo gli attuali mmo (i quali stanno pure perdendo la "mm" a favore del "cm") non trovo più quel loro fascino di prodotto speciale. Di alternativo agli altri video game.
    Gli mmo oggi tendono a rispondere alle esigenze dei possibili utenti e per tanto devono scendere a compromessi. Ormai si parla di end-game e di cosa fare al livello massimo boicottando lo sviluppo del pg e della sua storia, ponendo in sordina l'esperienza del leveling. Perché?
    I contenuti sono oggi strutturati in modo da tenere impegnato chi gioca creando una sorta di loop perpetuo di "questa/ammazza/farma e ripeti", rovinando la lore del gioco (quando c'è). L'mmo oggi è visto come un box in cui tenere impegnato chi gioca al solo fine di tenerlo impegnarlo senza un preciso senso se non nella ricerca di un gear migliore.
    Anche sul combat ci sono stati vari travagli, da tab target (amore/odio) a puro action, in entrambi i casi le persone si sono lamentate, soluzione ibride, lamentele. Ci lamentiamo troppo e non si torva una soluzione ottimale, che ovviamente non c'è. Sì @bonusax un soul like piacerebbe anche a me ma ad altri (forse tanti) non piacerebbe.
    Ma la troppa offerta e il nostro appiattimento generano mostri. Anche se sembra che chi sviluppa giochi non ci ascolti (ed in effetti vedendo alcuni prodotti deve essere così), se oggi abbiamo alcuni casi emblematici, tra gestioni disastrose e prodotti mediocri, sono frutto di quello che noi cerchiamo o almeno il tentativo di interpretare i nostri bisogni.
    Trovare un sh che sviluppi un mmo con i crismi e tenga conto solo in parte di quello che la comunità chiede sarebbe una profonda scommessa costosa. Amazon con New World ci ha provato e ad oggi non si sa che cosa farà.
    Tutto ciò per dire che oggi gli mmo non sono morti ma non sono neanche quelli che ci ricordiamo e non saranno mai quello che vorremo. Sono prodotti per tenerci impegnati e far profitto. Se ci divertono meglio me se ci investiamo soldi e tempo è meglio, per loro.
    Comunque, sempre alla ricerca di un gioco in cui io sono nel gioco e dove ho un solo pg che mi rappresenta, in cui ciò che faccio ha un senso nel contesto creato. Un gioco in cui combattere ha un senso ed una gratificazione, dove un personaggio, il mio io digitale, si evolve con quello che io studio e progetto e non leggo su una wiki.
     
    • Like Like x 1
  2. [UKOC] Aliseo

    [UKOC] Aliseo [H.FOR] Aliseo Ellmore

    Registrato:
    15 Maggio 2019
    Messaggi:
    58
    Ratings:
    +7
    So di essere un disco rotto, e che probabilmente il mio post non risponde alle tue domande ma so bene cosa provi.

    Mi ero perso anche io nella ricerca del perfetto MMO, e purtroppo mi sono imbattuto in hack, pay to win, giochi noiosi e ripetitivi, pay to win, e giocatori con comunity sempre più idiote.

    Io ho risolto con eve online e da allora non riesco (neanche sforzandomi) a giocare ad altro.

    E' l'unico gioco in cui ho fatto la mia strada, la mia storia, in cui i miei contatti e le mie azioni sono rilevanti, in cui posso esercitare influenza.

    Ti consiglio di guardarti un paio di tutorial e se ti piace posso sicuramente darti una mano per iniziare.



    Questa è l'alleanza nella quale sono ora:

    E questa è la corporazione nella quale sono ora:

    Sappi che ti farei inserire in una comunità italiana e non in una inglese, dove la gente parla e scrive italiano. Fammi sapere
     

Condividi questa Pagina