Mount and Blade: Bannerlord - Release Date, Diplomazia, Co-op

mount-and-blade-2-bannerlords.png




Si è appena conclusa la conferenza con i giornalisti tedeschi a Colonia da parte degli sviluppatori di Mount and Blade: Bannerlord, in cui si sono potute fare poche ma fondamentali domande su quello che il gioco sembra promettere non sarà solo un'avventura bellica eccezionale, ma possiederà un complesso comparto narrativo e strategico.

Per quanto riguarda nuove sequenze video, l'intervista in tutto durata meno di 30 minuti, non ha mostrato molte novità o sequenze interessanti, eccezione fatta per una breve sortita a cavallo durante un assedio molto peculiare. Il giocatore potrà decidere se mantenere le truppe a cavallo per attaccare gli assedianti e distruggere le loro macchine da guerra (scelta tattica ottima per dilatare i tempi dell'assedio e consentire l'arrivo di rinforzi da parte della propria fazione). La sortita è stata rapida ma letale e ha permesso la demolizione dell'ariete. La cosa fantastica è stata vedere come l'ariete nella seconda fase della battaglia qualche giorno (in game) di distanza, riportava fedelmente i danni subiti in azione.

Altra componente non mostrata nell'ultimo video è stata la componente strategica del titolo, estrinsecata nella fattispecie dalla diplomazia utilizzabile in campo per interrogare i lord rivali. Proprio come avviene in titoli più blasonati come ad esempio Total War Warhammer, avremo una complessa interfaccia che ci mostrerà i rapporti con la fazione ed il singolo signore della guerra (i fan della serie conosco bene quale differenza ci sia tra l'una e l'altra reputazione). Qui potremo in caso di un assedio sconveniente, magari proporre al nostro avversario di cedere la fortezza senza spargimenti di sangue a patto di una pace forzata per salvare il nostro esercito (ogni singola unità negli scontri ottiene punti exp spendibili per renderli più efficaci in battaglia). I nostri veterani delle armi avranno un motivo in più per salvarsi la pellaccia.

Adesso passiamo alle domande degli utenti, croce e delizia dei produttori:

Quanto tempo occorre per diventare Re?

"Non esiste un tempo pre-definito, l'obiettivo del gioco alla fin fine non è conquistare l'intera mappa, ma proseguire con successo la narrativa di ciascuna fazione in campo (saranno 5 in tutto, ma potrete anche crearvi il vostro regno). Gli obiettivi così come le missioni saranno tantissimi a differenza che in passato, dove comunque non brillavano per originalità. La storia sarà inoltre anche un momento in cui le vostre scelte peseranno enormemente sull'andamento di un conflitto: nelle scorse edizioni di M&B eravamo abituati a simili circostanze. Anche questa volta appoggiare un despota, oppure il figlio illegittimo che pretende di salire al trono, potrà modificare per sempre gli equilibri geo-politici."

-Ci sarà la co-op?
"Non escludiamo la possibilità di inserirla all'interno del gioco, ma puntiamo inanzitutto a definire un comparto in singolo davvero perfetto. Ci sarà se riusciremo a testare la sua coerenza all'interno del gameplay che vogliamo sia il core-asset del nostro titolo."

-Per quanto riguarda una data di rilascio?
Qui non sono stati affatto ciarlieri, anzi si sono scambiati sorrisi laconici.
"Non abbiamo una data di rilascio eccezione per il fatto che la prevediamo per il 2017."

Non esattamente una bella notizia, ma eravamo pronti a sentircelo dire. Ringraziamo gli utenti, i giornalisti della Gamescom e prevediamo che le news su questo titolo non siano finite qui!



sito ufficiale Mount and Blade: Bannerlord:
https://www.taleworlds.com/en/Games/Bannerlord
 
Ma quindi sara' un single player? .... peccato

mount and blade ha sempre avuto una modalità competitiva quindi ci mancherebbe che non lo avrà in Bannerlord. E' il discorso della co-op che presenta un'incognita. ci sarà? non lo sanno nemmeno loro. dipende dal successo del titolo e dalla capillarità con la quale i produttori avranno reso il single-player "something perfect".

Il multi competitivo può scommetterci le mutande verrà implementato ;)
 
Alto