New World: Amazon punisce i giocatori AFK

new-world.jpg


Il successo di New World ha portato tutti suoi server a raggiungere la capacità massima, i giocatori spesso si ritrovano di fronte a lunghe code per poter entrare in gioco. Può capitare che mentre si gioca bisogna assentarsi per 10 o più minuti, essere scollegati in New World equivale all'impossibilità di tornare a giocare in poco tempo, a causa appunto della numerosa mole di giocatori in attesa e pronta a prendere il posto di coloro che vanno via.

Amazon ha pensato ad un sistema che disconnette automaticamente i giocatori inattivi dopo 25 minuti, il timer inizia nel momento in cui un giocatore cessa qualsiasi input, per aggirare il problema coloro ceh si allontanano hanno pensato bene di bloccare il tasto W, in modo tale che il proprio personaggio cammina all'infinito e non viene disconnesso, una pratica a dir poco scorretta nei confronti di chi vuole giocare.

Per questo motivo Amazon ha implementato un secondo sistema che è in grado di riconoscere questo tipo di comportamento, scollegando il giocatore entro un certo tempo ed applicando dei provvedimenti più severi in caso di recidiva.
 
solo due cose:

1) il termine mmorpg ags non l'ha usato se non rarissime volte, l'ha definito un 'mmo openworld' come anche definito su steam e direi che di base ci siamo.

2) se si deve lasciar acceso il pc per stare ore in coda tanto vale tenerlo acceso per stare afk e giocare quando si vuole, fintantoche i dementi in ags non implementano un sistema efficiente anti afker.
1) L'hanno usato. Non importa quanto, se lo chiami in un modo 10 volte o 100 non cambia. MMORPG o MMO è uguale. La componente fondamentale di un MMORPG non è l'RPG ma la parte con le tre lettere "MMO", quindi de che stamo a parlà? Che fai, difendi sta monnezza di pagliacci? Proprio te??? Mi cadi Dragetto mio caro... da te proprio no eh..

2) Il sistema non è causato dai player, ma dalla gestione di merda che hanno. I giocatori semplicemente si adeguano per usufruire di una cosa che HANNO PAGATO e non riescono a fruirne.
 
Ma a questi venditori di aria fritta, non mi sembra se li difenda nessuno (almeno in questo thread, e per questo specifico problema).

È inutile ritornare sui soliti argomenti di cosa sarebbe dovuto/potuto essere sto gioco, ormai la frittata la hanno fatta.
Che poi per marketing te la chiamino omelette così vendono di più, è la classica storia vecchia come il mondo.

Però siamo anche obiettivi "overbooking" sugli account per gli MMO è sempre stato fatto, di solito non hai mai il 100% degli utenti connessi.
Non è che la palestra dove ti iscrivi compra un tapis roulant per ogni iscritto, dove se li piazza ma soprattutto dopo quanti anni rientrerà dei costi?
si fa una stima di affluenza e ci si comporta di conseguenza.

Qui ci si è messo un po di tutto: Amazon (AGS) che come al solito fa marketing esagerato, non potendo permettersi di rispettare le aspettative.
Le community infoiate di persone che devono giocare tutti sullo stesso server, con gilde enormi, solo per fare a gara a chi è più Alpha-gamer.
Il gioco che proprio per design (come già hanno scritto alti prima di me) non può mantenere una certa affluenza.

Tutti errori che di solito ci si aspetta da una start-up crowdfunded, non da una divisione di un colosso al suo ennesimo tentativo. (io appena lessi il nome Amazon legato a NewWorld me ne disinteressai immediatamente, so che non rientro nel loro target di utenza e manco ci ho sperato per un attimo)

Ma per quanto questi di Amazon mi/ci/vi possano stare sui cosiddetti non è che partito preso gli si deve buttare sterco in faccia a prescindere.

Qua leggendo qualche post sembra quasi che qualcuno voglia giustificare certi comportamenti solo perché al centro dell'attenzione c'è Amazon.

Poi se qui vi meravigliate che il gioco manca di un sistema di anti-AFKing, beati voi che non avete visto certi orrori ben peggiori.

TL;DR version:
Si concordo che Amazon (AGS) faccia pena nella gestione e sviluppo di videogiochi, ma non per questo si possono giustificare comportamenti scorretti da parte della community verso la community stessa.
Tutto il resto delle discussioni, secondo me, porta OT a parlare di cose su cui già abbiamo ampiamente dibattuto su questo forum.
 
Ma a questi venditori di aria fritta, non mi sembra se li difenda nessuno (almeno in questo thread, e per questo specifico problema).

È inutile ritornare sui soliti argomenti di cosa sarebbe dovuto/potuto essere sto gioco, ormai la frittata la hanno fatta.
Che poi per marketing te la chiamino omelette così vendono di più, è la classica storia vecchia come il mondo.

Però siamo anche obiettivi "overbooking" sugli account per gli MMO è sempre stato fatto, di solito non hai mai il 100% degli utenti connessi.
Non è che la palestra dove ti iscrivi compra un tapis roulant per ogni iscritto, dove se li piazza ma soprattutto dopo quanti anni rientrerà dei costi?
si fa una stima di affluenza e ci si comporta di conseguenza.

Qui ci si è messo un po di tutto: Amazon (AGS) che come al solito fa marketing esagerato, non potendo permettersi di rispettare le aspettative.
Le community infoiate di persone che devono giocare tutti sullo stesso server, con gilde enormi, solo per fare a gara a chi è più Alpha-gamer.
Il gioco che proprio per design (come già hanno scritto alti prima di me) non può mantenere una certa affluenza.

Tutti errori che di solito ci si aspetta da una start-up crowdfunded, non da una divisione di un colosso al suo ennesimo tentativo. (io appena lessi il nome Amazon legato a NewWorld me ne disinteressai immediatamente, so che non rientro nel loro target di utenza e manco ci ho sperato per un attimo)

Ma per quanto questi di Amazon mi/ci/vi possano stare sui cosiddetti non è che partito preso gli si deve buttare sterco in faccia a prescindere.

Qua leggendo qualche post sembra quasi che qualcuno voglia giustificare certi comportamenti solo perché al centro dell'attenzione c'è Amazon.

Poi se qui vi meravigliate che il gioco manca di un sistema di anti-AFKing, beati voi che non avete visto certi orrori ben peggiori.

TL;DR version:
Si concordo che Amazon (AGS) faccia pena nella gestione e sviluppo di videogiochi, ma non per questo si possono giustificare comportamenti scorretti da parte della community verso la community stessa.
Tutto il resto delle discussioni, secondo me, porta OT a parlare di cose su cui già abbiamo ampiamente dibattuto su questo forum.

il comportamento scorretto sarebbe non farsi inculare il posto da un altro stronzo?
 
1) L'hanno usato. Non importa quanto, se lo chiami in un modo 10 volte o 100 non cambia. MMORPG o MMO è uguale. La componente fondamentale di un MMORPG non è l'RPG ma la parte con le tre lettere "MMO", quindi de che stamo a parlà? Che fai, difendi sta monnezza di pagliacci? Proprio te??? Mi cadi Dragetto mio caro... da te proprio no eh..

2) Il sistema non è causato dai player, ma dalla gestione di merda che hanno. I giocatori semplicemente si adeguano per usufruire di una cosa che HANNO PAGATO e non riescono a fruirne.

2000 su una mappa unica senza caricamenti è mmo per me. Non c'è altro modo per definirlo
 
il comportamento scorretto sarebbe non farsi inculare il posto da un altro stronzo?
Dragorosso, cosa devo dirti se tu la metti sul questo piano io manco ci provo più a chiarire la mia opinione.
Si vede che abbiamo concetti diversi di società e regole di convivenza.

Per me è l'equivalente di entrare in un ristorante esclusivo (che non accetta prenotazioni) alle 17 del pomeriggio, bloccare il tavolo mettendoci la tua roba sopra, ritornare alle 21 superando una fila di 30 persone prima di te e fare i tuoi comodi.

Se per te questa non è inciviltà non so che dirti, si vede che chi piazza i pg in AFK è furbo e tutti gli altri sono idioti.

Ripeto per chiarezza no difendo in nessun modo Amazon, che ha sbagliato e manco poco.
 
Dragorosso, cosa devo dirti se tu la metti sul questo piano io manco ci provo più a chiarire la mia opinione.
Si vede che abbiamo concetti diversi di società e regole di convivenza.

Per me è l'equivalente di entrare in un ristorante esclusivo (che non accetta prenotazioni) alle 17 del pomeriggio, bloccare il tavolo mettendoci la tua roba sopra, ritornare alle 21 superando una fila di 30 persone prima di te e fare i tuoi comodi.

Se per te questa non è inciviltà non so che dirti, si vede che chi piazza i pg in AFK è furbo e tutti gli altri sono idioti.

Ripeto per chiarezza no difendo in nessun modo Amazon, che ha sbagliato e manco poco.

mi può stare pure bene l'esempio, a patto che in quello scenario ipotetico si riconosca che la maggioranza delle persone cerca di metterci la propria roba sul tavolo. Comunque si ags ha toppato alla grande.
 
Ma vi rendete conto che erano anni che questo forum non si ravvivava un pò? Ma ne uscissero più spesso di mmorpg come New World, almeno c'è qualcosa di cui parlare
 
@Dragorosso contento di aver trovato un punto di incontro anche se abbiamo opinioni diverse.

@Argalin ma MMORPGITALIA è diventato il forum di riferimento per gli old gamer insoddisfatti che non trovano nulla a cui giocare, e vengono a fare comunella come i vecchietti pensionati al circoletto, ricordando i bei vecchi tempi (con un filtro nostalgia over 9000) e criticando le nuove generazioni(di giochi e giocatori).
 
Mi sembra assurdo dare la colpa all'utenza per la presenza di code lunghissime. AGS doveva prevedere che con i server cappati a sole 2k persone la gente avrebbe cercato ogni stratagemma possibile per non essere kickata.
Sperare e invitare al buon comportamento mi sembra una visione alquanto utopistica della propria utenza e una ingenuità/ignoranza verso il mondo degli MMORPG/gioco online in generale.
Poi vabbè se ne riparlerà tra un mese o due quando la playerbase sarà calata drasticamente e non ci sarà coda da nessuna parte, visti i (non) contenuti che offre al momento NW
 
Un saluto a tutti e ben ritrovati, assodato l'assodabile e premettendo che gioco (o almeno lo simulo) a NW il comportamento che avremmo dovuto avere se fossimo dei player consapevoli e quello di boicottare quello che abbiamo comprato, detto ciò la cosa un pò mi sollazza perchè è da eoni (da buon vecchio boomer) che non mi capitava uno scenario simile. Se mi permettete siamo come i vecchi davanti ad un cantiere, stiamo li a dirigere i lavori. Penso pure io che tra un pò l'utenza cali in modo fisiologico, sento di gente che gioca h24 dal 28 senza staccare(...l'afkgodmode) ed è già al 60. Ma non credo sia questo l'endgame di NW o quello pensato da AGS, in teoria sarebbe il buon sano e vecchio pivvuppì. Alla fin fine quando non ci saranno più contenuti nuovi per il pivviè rimarranno solo i pivvuppivvari. Io sto li, sulla panchina a perculare e dirigere i lavori e voi?
Poi il discorso esegetico di mmo o non mmo oggi giorno vale ancora? Crimson Deset e Blue Protocol che ormai sono trans gender o lgbt? Per come è strutturato ora NW forse è un minor mmo (se il termine diventa generale voglio le roialty, se mi mandate a cagare vengo a cercarvi...). Ciao stronzi!
 
la questione è abbastanza semplice per chi vuole capire
1) il gioco stesso al momento non puo avere più di 2k player in contemporanea nel mondo altrimenti è un fregarsi mobs e risorse a vicenda e diventa ingiocabile
2) comuque la si voglia guardare è sbagliato stare ore afk col tasto w premuto facendosi i cazzi propri occupando slot abusivamente cose se prendessi una camera in hotel per cucinarci anfetamina e si, hai pagato per giocare è giusto che giochi siamo d'accordo ma dove sta scritto che devi per forza entrare nel tal server? come se prenotassi in hotel una camera doppia e arrivato li pretendessi di avere la numero 302 a tutti i costi e non quella che ti ha assegnato l'hotel
3)l'unico modo che ha l'utente per opporsi ad una situazione che non gradisce è non comprare il gioco o fare il refund
ciao
 
Ma come non sarebbe un mmorpg con 2k per server openworld seamless. Ultima aveva shard da 1k, Daoc 4k e WoW vanilla 2.5 k(scalabile fino a 3.5k) su mappe istanziate con caricamenti e con qualche centinaio di giocatori in mappa diventava ingiocabile. Anche ora i giochi con megaserver sono un insieme di multi-channel da qualche centinaia di giocatori su canale. Tutti i ThemePark sono così.
Gli unici che hanno fatto mondi seamless da 10 k sono stati alcuni sandbox bistrattati dalla critica perché magari non avevano il graficone o avevano problemi in gran parte generati proprio dalla loro struttura.
 
Ma come non sarebbe un mmorpg con 2k per server openworld seamless. Ultima aveva shard da 1k, Daoc 4k e WoW vanilla 2.5 k(scalabile fino a 3.5k) su mappe istanziate con caricamenti e con qualche centinaio di giocatori in mappa diventava ingiocabile. Anche ora i giochi con megaserver sono un insieme di multi-channel da qualche centinaia di giocatori su canale. Tutti i ThemePark sono così.
Gli unici che hanno fatto mondi seamless da 10 k sono stati alcuni sandbox bistrattati dalla critica perché magari non avevano il graficone o avevano problemi in gran parte generati proprio dalla loro struttura.

Non ci sono i multichannel, non ci sono i layers e nell'open world non ci sono caricamenti.
Tutti sulla stessa zona e di conseguenza, in endgame, tutti negli stessi posti a grindare mobs e mats.
 
Ma come non sarebbe un mmorpg con 2k per server openworld seamless. Ultima aveva shard da 1k, Daoc 4k e WoW vanilla 2.5 k(scalabile fino a 3.5k) su mappe istanziate con caricamenti e con qualche centinaio di giocatori in mappa diventava ingiocabile. Anche ora i giochi con megaserver sono un insieme di multi-channel da qualche centinaia di giocatori su canale. Tutti i ThemePark sono così.
Gli unici che hanno fatto mondi seamless da 10 k sono stati alcuni sandbox bistrattati dalla critica perché magari non avevano il graficone o avevano problemi in gran parte generati proprio dalla loro struttura.
Non so cosa hai fumato per immaginare sti numeri, ma DAOC era tutto tranne che 4 miseri K, così come WoW... e DAOC l'unico caricamento divisorio ce l'aveva tra la zona "Intra-reame" e quella di guerra tra regni, che era unica per tutti. Quindi de che stai a parlà????
 
Noi stiamo parlando di giocatori ma in game ho visto i primi gold seller, i posti sono già pochi ora c'è da ridere per non piangere, ma una vera soluzione c'è?
 
Non so cosa hai fumato per immaginare sti numeri, ma DAOC era tutto tranne che 4 miseri K, così come WoW... e DAOC l'unico caricamento divisorio ce l'aveva tra la zona "Intra-reame" e quella di guerra tra regni, che era unica per tutti. Quindi de che stai a parlà???
Non ho ancora fumato nulla grazie per l'interessamento. Se non sei d'accordo sui numeri dillo a Rob Denton co-founder di mythic non a me.

"while each gamespace could conceivably handle 20,000 simultaneous players, mythic limits them to about 4,000 players each, adding new gamespaces when necessary instead of increasing the load on the ones already up. "if you have too many people, the worlds get too crowded," says denton. "the last thing you want is to be bumping into thousands of people."


Per wow vanilla cercati le fonti da solo.
 
Noi stiamo parlando di giocatori ma in game ho visto i primi gold seller, i posti sono già pochi ora c'è da ridere per non piangere, ma una vera soluzione c'è?
E' assolutamente normale e fisiologico, quando c'è un gioco nuovo che raccoglie molti giocatori accadono sempre le stesse cose:
1) Problemi di login e code infinite per entrare
2) Goldseller

Sarei sorpreso se una di queste due componenti mancasse :asd:
 
Non ho ancora fumato nulla grazie per l'interessamento. Se non sei d'accordo sui numeri dillo a Rob Denton co-founder di mythic non a me.

"while each gamespace could conceivably handle 20,000 simultaneous players, mythic limits them to about 4,000 players each, adding new gamespaces when necessary instead of increasing the load on the ones already up. "if you have too many people, the worlds get too crowded," says denton. "the last thing you want is to be bumping into thousands of people."


Per wow vanilla cercati le fonti da solo.
Saper leggere non è da tutti evidentemente. Non c'era un limite fixed. Il limite era iniziale, con un sistema dinamico adattivo alla popolazione (fino ad arrivare al limite massimo). E ripeto, non era di 4k di players... se andava bene ce ne stavano almeno 10k in war quando ti incontravi nella mappa comune delle tre fazioni.
 
Saper leggere non è da tutti evidentemente. Non c'era un limite fixed. Il limite era iniziale, con un sistema dinamico adattivo alla popolazione (fino ad arrivare al limite massimo). E ripeto, non era di 4k di players... se andava bene ce ne stavano almeno 10k in war quando ti incontravi nella mappa comune delle tre fazioni.
Daoc ITA (i server USA non me lo ricordo) c'era l'indicatore sul sito ben visibile e non ha mai superato i 5k.
In Usa è possibile avessero ampliato i numeri, c'era il sito con il tracking della capienza ma non ricordo di averlo mai guardato.
In ogni caso il paragone non tiene.
Su Daoc la mappa PvP era full open world, su NW i siege sono a numero fisso anche fossero 6 milioni sul server.
Inoltre la mappa pvp era distinta dalla pve.
È come dire che su daoc pvp e pve (gathering compreso) si potessero fare contemporaneamente tutti sulla mappa singola di Emain on 5k utenti... neanche le formiche sarebbero rimaste vive.
 
Alto