Nexon testa Peria Chronicles in Sud Corea

By Shinobi SEO WEB on 14 Maggio 2019 alle 08:30
  1. Shinobi SEO WEB

    Shinobi SEO WEB SEO WEB COPYWRITER
    Membro dello Staff A D M I N

    Registrato:
    30 Dicembre 2017
    Messaggi:
    4.016
    Ratings:
    +122
    [​IMG]

    Nexon nel corso dello scorso weekend ha tenuto una fase di test di Peria Chronicles in Sud Corea.

    Essendo un test naturalmente erano assente numerose funzionalità,ma i fortunati che hanno avuto modo di provarlo, avevano a disposizione la creazione del personaggio, dungeons PvE random, crafting, una varietà di pets con i quali interagire ed altre attività.

    Come potete vedere dal Gameplay che vi riportiamo a seguire, si tratta di un MMORPG con grafica in cell shading.

     

Commenti

Discussione in 'MMORPGITALIA NEWS' iniziata da Shinobi SEO WEB, 14 Maggio 2019.

  • Tag (etichette):
    1. jpganzo00
    2. Shinobi SEO WEB
      Shinobi SEO WEB
      a me ispira invece, mi piacciono gli MMORPG con la grafica ANIME, però dal video vedo che scatta abbastanza
    3. jpganzo00
      jpganzo00
      dici cosi di tutti sti giochini, poi mi piacerebbe sapere quanto effettivamente ci giochi, se arrivi all'endgame, se li analizzi profondamente.
      Questo è giocare a un mmorpg, mica iniziare roba a caso ogni 2x3 giocandoci se va bene 2/3 settimane per poi cestinarlo, un mmo è costanza.
    4. XxGaiusXx
      XxGaiusXx
      Lascia fa é un buon metodo di scrematura, se gli piacciono li salti completamente :casino2:
    5. Shinobi SEO WEB
      Shinobi SEO WEB
      bhe, considerando il mio lavoro, e che mi ritrovo a finire e recensire tanti giochi ogni settimana e non solo, come ti aspetti che resti su un mmorpg a lungo?

      a me piacciono gli mmorpg anime ma non posso permettermi il lusso di passarci su settimane intere mandando a quel paese tutti gli altri giochi in uscita, dato che li recensisco.

      c'è gente che ha tempo da vendere o che trascorre settimane, mesi o forse anni sullo stesso gioco, non è il mio caso.
    6. XxGaiusXx
      XxGaiusXx
      Questo é il problema con gli mmorpg, non si possono recensire in quanto lunghi e sopratutto mutevoli, basta una patch per distruggere completamente il gioco o elevarlo, un paio di settimane su un mmo old school sarebbero state "prime impressioni", con gli mmo di oggi ti salvi un po' perché tra il leveling fast e i contenuti ridotti all'osso ti basta una settimana per dare delle prime impressioni anche un po' più dettagliate ma comunque recensioni non sono, questo é il problema di oggi, si tende a recensire un mmo così come si recensisce un single player o un co-op
    7. Shinobi SEO WEB
      Shinobi SEO WEB
      perchè nessuno che lavori nel mio campo ha tempo per passare degli anni o dei mesi su un mmorpg, per questo si fanno recensioni solo sul gioco principale e non su eventuali attività endgame, raid o altro.
    8. XxGaiusXx
      XxGaiusXx
      Gioco principale? Quindi le attività end-game, raid, dg ecc non farebbero parte del "gioco principale", scusa l'ignoranza ma non credo di aver capito a cosa ti riferisci
    9. Shinobi SEO WEB
      Shinobi SEO WEB
      lascia stare. torniamo in topic grazie.
    10. jpganzo00
      jpganzo00
      il gioco principale è la creazione del personaggio e i primi 5 livelli,con pg da 2 skill, dai si sa da sempre eh......
    11. Dragorosso
      Dragorosso
      La recensione degli mmorpg è sempre staa una brutta gatta da pelare (GMC diede 9, se non ricordo male, a SWTOR), se il recensore non ci passa molto tempo sopra ciò che si scrive va chiamato semplicemente "prima impressione" e passa la paura.
    12. Shinobi SEO WEB
      Shinobi SEO WEB
      prendiamo ad esempio THE DIVISION 2 o ANTHEM anche se non parliamo di un MMORPG, per principale intendo la STORIA, tutte le attività fine storia sono un contorno.

      La Recensione tratta ciò che hai potuto sperimentare nella storia e in qualche attività endgame. Se tutti giocassero gli MMORPG per mesi e anni prima di recensirli, non uscirebbero recensioni o prime impressioni.
    13. jpganzo00
      jpganzo00
      A parte che anthem o the division non possono essere minimamente paragonati ad un mmorpg, come giustamente te dici.
      E proprio per il fatto che sono un genere totalmente diverso da quello che è un mmorpg, hanno una storia e possono essere giocati tranquillamente single player, quindi valutabili sotto questi aspetti.

      Ed è anche per questo che DI SOLITO le case danno a chi recensisce i loro giochi, account con personaggi pronti da endgame per andare subito a valutare le cose che più interessano per chi li giocherà e sul quale poi verranno giudicati.
      Se cosi non è, ci si limita a fare un anteprima con delle prime impressioni, rimanendo il più imparziali e freddi possibile, proprio perchè non si ha la conoscenza di cosa si trova in fondo e non si ha una conoscenza approfondita di tutto quello che ha da offrire.

      Anche per delle prime impressioni comunque un minimo bisogna giocarci, e questo dipende da te, se vuoi recensire 3478374324902 tipi di giochi o puntare su meno giochi ma in maniera più approfondita.

      Io da questo gioco in un solo video ho già visto delle cose orribili, un pg che fa tutto, può usare qualsiasi arma e con il solito vestitino poco chiaro su cosa si indossa, e già la parte RPG è bella che svaccata.
      Un sistema di skill molto mappazzonato con delle trasformazioni molto casuali e con immaginettine che vengono fuori senza molto senso.
      E puzza gia da un miglio che a livello strutturale sarà il solito co-op dato che di massivo dubito possa uscirne qualcosa.

      Posso capire che il genere anime possa attirare, però bisogna avere sempre un occhio critico se si vuole fare un articolo, anche solo per presentarlo o parlarne per le prime volte....
    14. Fei
      Fei
      Innanzitutto shinobi ha detto che lo ispira non ha detto che secondo lui è l'mmo della vita, in secondo luogo un gioco si può giudicare sotto tanti aspetti, la fase di creazione e leveling sono un elemento importante come lo è l'end game visto che se le prime sono poco curate va a farsi benedire anche solo l'idea di raggiungere l'endgame. Le mie esperienze più belle sono proprio riguardanti le fasi di leveling e non quelle di endgame, ci sono anche persone che di ripetere gli stessi contenuti over and over nell'attesa di espansioni e addon proprio non se ne parla e che preferiscono saggiare i vari giochi che escono per poi passare ad altro quando se ne presenta l'occasione, parlare di gaming d'elite su un mmorpg mi è sempre sembrato poco credibile.
    15. Shinobi SEO WEB
      Shinobi SEO WEB
      infatti, mi ispira e lo proverò, sono attratto dagli MMORPG ANIME, poi se alcuni di essi si rivelano dei FLOP pazienza, ad esempio c'è gente a cui non piace SOUL WORKER, a me invece si, sono punti di vista.

      Non essendo esperto nel campo non posso permettermi di fare un analisi tecnica e vedere difetti che solo chi gioca MMORPG da tempo li vedrebbe
    16. jpganzo00
      jpganzo00

      Assolutamente falso, ogni genere ha le sue priorità e in un mmorpg le priorità sono garantire contenuti e endgame ricco e vario.

      Poi è chiaro che ogni cosa che la compone dovrebbe essere fatta a dovere, ma dire che la creazione o il levelling sono importanti quanto l'endgame, è una cazzata enorme.
      Per il semplice fatto che in termini di vita del gioco, il 10% se va bene sono creazione e levelling, e il 90% della vita è endgame e contenuti aggiuntivi, e guarda caso proprio con quel 90% che ci campano i produttori, dato che la gente che resta è quella che poi paga.

      Se uno si rompe a fare e rifare le solite cose semplicemente il genere mmorpg non fa per lui.
      Se uno "saggia i vari giochi che escono per poi passare ad altro quando se ne presenta l'occasione" semplicemente il genere mmorpg non fa per lui.

      Mmorpg è e sarà sempre un genere d'elite, ed è proprio per questo che è un genere morto/morente, perchè ormai la gente non ha più voglia di dedicare costanza in un unico gioco.

      Ed ecco perchè sempre meno case ci investono e quel poco che esce dura meno di un paio di mesi ed è di una qualità pessima, e poi ci si ritrova solo lo zoccolo duro di qualche centinaio di utenti che dicono che il gioco è perfetto e va bene cosi, un gioco DESERTO è PERFETTO, oooook.
    17. Shinobi SEO WEB
      Shinobi SEO WEB
      Se uno "saggia i vari giochi che escono per poi passare ad altro quando se ne presenta l'occasione" semplicemente il genere mmorpg non fa per lui.

      c'è chi ama provare di tutto, chi invece per lavoro (come nel mio caso) è costretto a passare da un gioco all'altro, e chi non ha tempo o voglia di fossilizzarsi su un gioco.

      dire a qualcuno che il genere mmorpg non fa per lui solo perchè non passa mesi o anni sullo stesso gioco, direi che è una cosa ridicola
    18. jpganzo00
      jpganzo00
      Facendolo per lavoro so che non è facile, e difatti come ti dicevo all'inizio, o scegli 1000 tipi di giochi da giochicchiare e recensire, o ti focalizzi su pochi per dar spazio a articoli più profondi.
      Se ti da da mangiare, ci mancherebbe.

      Rispondevo a Fei, e non hai capito qual'è il punto della mia affermazione. Il punto non è il passare mesi o anni su un unico gioco, nemmeno io sono mai stato per anni su un unico gioco, è proprio partire con un mmo gia con l'idea di "va beh dai due mesetti e poi cambio".

      Ma dire che il genere mmorpg non è elitario e che l'endgame vale quanto altri aspetti quali la creazione del pg, è una bagianata colossale, cosi come dire che "ci sono anche persone che di ripetere gli stessi contenuti over and over nell'attesa di espansioni e addon proprio non se ne parla e che preferiscono saggiare i vari giochi che escono per poi passare ad altro quando se ne presenta l'occasione". Le case ci mangiano con i contenuti endgame, è l'unica cosa che gli porta introiti nel tempo (oltre agli shop nel caso siano f2p). Come si fa a dire un assurdità simile?

      L'essenza degli mmorpg, soprattutto negli ultimi anni dove il farm è sempre più marcato per rendere il titolo il più "longevo" (per non dire brainless) possibile risparmiando sui contenuti (ed ecco in che situazione pessima che ci troviamo), è proprio il farm, come fai a dire che ci sono persone che non hanno voglia di farmare?
      E' come dire "mi piace giocare a calcio ma di correre da una parte all'altra non ho voglia".

      E soprattutto, con questo modo di pensare ecco a cosa siamo arrivati, gilde che non durano piu di un mese, solite gildone internazionali dove il rapporto personale è pari a zero, e le gilde/social sono vitali per un mmorpg, soprattutto quelli vecchio stampo.
    19. jpganzo00
      jpganzo00
      Cmq non volevo farne tutta sta discussione, volevo solo dire che sarà un altra cagata di gioco, pronostico facile, 1.05 di quota alla snai

Condividi questa Pagina