Nintendo dice la sua sulle Loot Box

By Shinobi SEO WEB on 12 Giugno 2019 alle 19:50
  1. Shinobi SEO WEB

    Shinobi SEO WEB SEO WEB COPYWRITER
    Membro dello Staff A D M I N

    Registrato:
    30 Dicembre 2017
    Messaggi:
    4.038
    Ratings:
    +122
    [​IMG]

    Il nuovo arrivato in casa Nintendo nelle vesti di presidente della sede statunitense, si è espresso in merito alle Loot Box nei giochi, parliamo di Doug Bowser.

    Bowser dichiara:

    Prima di discutere di questo, vorrei ricordarvi che gli elementi a pagamento nei videogiochi sono presenti da tempo.

    Ci sono strumenti a pagamento che permettono di offrire modi divertenti, diversi e facoltativi per fruire al meglio dei propri titoli.

    La nostra priorità è di scegliere le opzioni che più si adattano al gioco che stiamo creando.

    Per noi è molto importante offrire esperienze sempre divertenti e coinvolgenti, anche se ciò comporta dei cambiamenti, sopratutto nel Mobile.

    Cosa ne pensate?
     

Commenti

Discussione in 'MMORPGITALIA NEWS' iniziata da Shinobi SEO WEB, 12 Giugno 2019.

    1. fra700
      fra700
      E si, è proprio divertente spolpare vive le persone a loro insaputa.
      Dice che gli elementi a pagamento c'erano, io però li ricordo meno numerosi ed invasivi.
      Ahimè, connessione internet, canoni, dlc, loot box, gaas, chissà quanto ancora ci toccherà sborsare per poter giocare un prodotto completo e quante altre scuse ci toccherà digerire.
      Qualcuno dovrebbe ricordargli come si giocava bene una ventina di anni fa.
    2. gmork
      gmork
      c'e' stata una correzione alla prima dichiarazione che riporto di seguito :D:

      Prima di discutere di questo, vorrei ricordarvi che gli elementi a pagamento nei videogiochi sono presenti da tempo.

      Ci sono strumenti a pagamento che permettono di far spendere più soldi di quanti se ne spenderebbero in un gioco a canone a gente che non gioca i giochi a canone perché li ritiene troppo esosi.

      La nostra priorità è di scegliere le opzioni che più si adattano a far spendere la gente senza che si renda conto di quanti soldi ha speso.

      Per noi è molto importante offrire elementi di spesa in game, anche se ciò comporta dei cambiamenti, sopratutto nel Mobile.
    3. fra700
      fra700
      Ahahahah...

      Comunque rileggendo la mia frase, credo di essermi espresso abbastanza male. Io intendevo che spesso ci si lascia trascinare da sta roba a pagamento. Diciamo che una tira l'altra, ecco.
      Raramente (e per fortuna), questa assuefazione tenda di fottermi, quando accade però schiarisco bene le idee, tornando in me stesso. Dai, a chi è che non è capitato almeno una volta? xD
      Ultima modifica: 13 Giugno 2019
    4. Ladyowl
      Ladyowl
      Personalmente rientro in quelli che qualcosa spende negli shops, non in termini di lootbox che non compro a prescindere, ma quanto in cose che mi fanno risparmiare tempo e migliorano la qualità del mio gioco.
      Non tutti possono stare 10 ore online al giorno, personalmente ne gioco 2-3 a giorni alterni e neanche sempre, ma se c'è qualcosa che mi "aiuta" a tenere il passo ben venga (a cifre ragionevoli).
    5. Dragorosso
      Dragorosso
      si possono tollerare fintanto che non incidono sul gameplay o sulla quality of life in game, ma se impattano su uno o entrambi gli aspetti allora cominciano i problemi. C'è anche la questione che con l'rng di fatto sono una mungitura supplementare dell'utenza e che andrebbero vietate ai minori (che poi fattivamente sia quasi impossibile da attuare è un altro discorso).
    6. Dragorosso
      Dragorosso
      questa secondo me è una linea troppo tenera, alla fine il problema della quality of life non nasce a priori tanto per, ma è una precisa scelta dei devs/publishers quindi alla fine si fa solo il loro gioco. E' come un costruttore che ti fa la casa con le scale troppo alte e poi ti dice 'sai per salire meglio avresti bisogno anche del montacarichi che, fortuna vuole, li faccio io' e grazie al piffero. E' un po' il discorso di sempre dei f2p di bassa lega: upgrade dell'equip, chance di fallimento e distruzione dell'item, incantamenti, tutta roba studiata a tavolino per farti star li e sborsare il più possibile perché è la strada più breve ed economica al posto di mettere tanti dungeons, items e nuovo content ciclicamente.

Condividi questa Pagina