Nuovi raid , vecchi problemi.

Galaxer

Divo
Come al solito, e sottolineo al solito, ieri sera ci son stati problemi con la questione del roll della prima era.
Non ritengo che il problema sia il regolamento di assegnazione, che mi sembra più che valido, ed incentiva anche a segnarsi, è evidente che il problema sono le persone.

Tra chi è convinto di essere capace a giocare il proprio pg e chi invece "ci marcia sopra", il problema resta.
Evidentemente ciò che diciamo non è pienamente convincente, e si assiste (perdendo tempo) alle solite discussioni futili.

Ora considerando che tutti i pg sono una risorsa, chi più chi meno, serve un modo incontestabile per far comprendere chi sbaglia, che è inutile contestare ma bisogna semplicemente applicarsi un po' di più.

A mio avviso esiste un sistema, e si chiama "combat analisys", sebbene non ne sia un profondo conoscitore, sò che registra tutti i dati del combattimento e permette di analizzarli.
La mia proposta quindi è di utilizzarlo per far fare un paragone, esempio due cpt in cura nello stesso raid, dati alla mano!

Che ne pensate?
 

Maglor

Super Postatore
Io non ero presente ieri sera nel tuo gruppo Tarka vorrei capire meglio le circostanze e sapere chi si è lamentato di chi.

Per il resto Tarka il fatto che ci si lamenti che il loot dei raid non sia gestito in mainera libera dipende da due cose tra di loro collegate:

1. l'accesso al gruppo raid è richiesta ma spesso ci si passa sopra bellamente quindi il fatto di gestire i loot in maniera più oculata può apparire un controsenso.

2. Nelle nostre teste il concetto di raid manca completamente, chi ha accesso al gruppo raid pensa di essere un giocatore a 2 spanne sopra gli altri e di saper giocare meglio, perciò non si impegna non cerca di migliorarsi o di sperimentare, mantiene un livello di attenzione medio basso cosa che spesso ci fà wippare anche nelle T1.

Questo atteggiamento da al raidante una insoddisfazione di fondo che è mitigata solo dal loot. Se in un raid un raidante avverte di aver imparato qualcosa, di aver migliorato la propria pratica è contento già di base, il loot è solo il dolce alla fine di una cena.

Nel complesso abbiamo bisogno tutti di un pò più di umiltà, il nostro gioco è ampiamente migliorabile e su questo penso che non ci piova, non è solo una questione di oggetto giallo.

L'unico modo che conosco e penso abbia un certo effetto sia riprendere l'atteggiamento sbagliato in raid e poi cazziare singolarmente ciascuno in modo privato. E' il lavoro più antipatico e difficile di un RL, già arve mi pare sia attivo sotto questo aspetto, forse avrebbe bisogno di più supporto.

Per quanto riguarda combat analisys sono d'accordo può essere uno strumento utile per avere più dati e informazioni, è però difficile stabilire i livelli ottimali di cura raid per raid poiché il buon curatore non è quello che cura di più ma cura solo per quello che serve.
Per i dps invece il discorso è più applicabile, perché più se ne fà meglio è (senza aggrare ovviamente).
 

Galaxer

Divo
Parlando sull'accaduto, le persone in questione sono Ladhiel e Asga.
Avendo droppato Idre una prima era, ed avendo già un arco prima era, il simbolo andava rollato.
Vedendosi esclusi (per leciti motivi) i due in questione hanno contestato la loro esclusione dal roll, facendo perdere tempo a tutti inutilmente.

Ladhiel: è convinta di giocare bene e quindi è convinta di rientrare nel gruppo roll della prima era.

Asga: ha fatto mille storie, che non poteva iscriversi al raid planner per questioni tecniche nostre, e per questo ho pubblicato:
http://www.mmorpgitalia.it/site/showthread.php?339161-ACCESSO-AL-RAID-PLANNER&p=4761645#post4761645
che non è giusto perchè anche lui si impegna, perchè è colpa della lag. ecc...


PS: scusate se sono egoista, ma essendo poche le sere che loggo, e non avendo tantissimo tempo a disposizione, preferirei non perdere tempo in queste "menate" ,
come ad esempio attendere 10/15 min. perchè loggasse Asga.
Nulla contro i personaggi in questione, anzi, però come si deve tener conto delle esigenze del singolo, và, a maggior ragione, tenuto conto delle esigenze del gruppo...
 
Ultima modifica:

Galaxer

Divo
parlerò con asga e Ladhiel
Arve non devi fare da capro espiatorio, anche perchè ti renderesti antipatico e il problema non sarebbe risolto.

Evidentemente, il metodo comunicativo utilizzato con loro non è altrettanto valido come per il resto della gilda, forse, metterli di fronte a dei dati, confuterebbe "scientificamente" le nostre affermazioni..
 

Necrotal

Lurker
Penso che oltre a spiegarglielo Tarka non possiamo fare altro. Ieri sera nelle run in cui i due gruppi si sono uniti in uno solo Asga sembrava aver capito, così come Irchesc, a cui è stata anticipata la regola e che non ha fatto una piega a dare la prima era in gilda quando OVVIAMENTE, alla sua prima volta in raid, l'ha droppata!

Un problema, e mi duole dirlo, rimane Ladhiel. Mi duole dirlo perchè io sono uno dei primi che ha spinto perchè tornasse in gilda! Sia chiaro: rimango dell'idea che non dobbiamo escludere nessuno dalla gilda e sono contento che Ladhiel sia tornata, MA ieri sera è stato effettivamente un peso.
Il gruppo raid guidato da Arve era evidentemente in svantaggio in termini di classi: 4 tank (di cui uno in dps) 3 curatori e un capitano (ladhiel). Abbiamo sempre wippato! la cosa curiosa è che in realtà non mancava il dps...mancavano le cure. Il gruppo con Bretwen e Ladhiel era sempre in costante crisi e io stavo più a curare loro che il mio gruppo, dove per fortuna c'era Lardino. Ammettendo che Bretwen è un bravo giocatore, ma molto lento, non credo che la colpa sia sua, ma Ladhiel non curava e andava costantemente curata.

Le soluzioni secondo me:
1) se prendiamo ladhiel si deve contare come un giocatore IN MENO, quindi va supportata in altra maniera (più curatori?più capitani?)

2) non prendiamo ladhiel in raid END-GAME e non si considerano le sue iscrizioni al raid-planner


Aggiungo che mi trovo d'accordo con Cui e che la gente non sta concentrata in raid...non va bene...su due sere ho visto gente che vagava senza meta da Smaug aggrando anche lo spirito santo e gente che alla terza volta che gli dici di stare attento alle catapulte ancora è li che ci sta sotto...
 
Ultima modifica:

Galaxer

Divo
Asga: spero abbia recepito e non faccia più storie, il problema è cmq già noto e ripreso più volte da Samar.

Ladhiel: a mio avviso è convinta di sapere usare il pg, e a suo favore riportava il fatto che il pomeriggio aveva joinato il raid coi Cavalieri e di aver fatto due run senza problemi, sarebbe da confutare, ma non credo racconti balle, credo più probabile che avesse un ruolo marginale e non indispensabile, e per questo lei è convinta di riuscire al meglio.
Probabilmente sbagliamo anche noi quando gli diamo ruoli particolarmente impegnativi, considerandola al pari di altr, magari si potrebbe relegare alle cure solo del tank, eventualmente fargli loggare il mene,
Fatto sta che lei è convinta, la mia proposta invece è quello di tentare "coi numeri" di fargli capire che non è così, come si dice "tentar non nuoce".

Concordo con la questione della concentrazione, anche se il ns gruppo, a mio avviso non ha avuto grossi problemi al riguardo (vuoi per i RL, vuoi per la presenza di Palla e Teg che riportavano all'ordine).

Andando un attimo ot, io ho avuto grossi problemi a curare ieri sera:
Asga non riuscivo a tenerlo sù
Idre e Kuru anche con loro un po di problemini ma meno gravi di Asga
Non sò se per lag o colpa mia...
 

Biosasso

Divo
Se la gente finisce sulle catapulte è un casino tenerle su, sopratutto durante la fase inferno...considera poi che hunter e loremaster sono in armatura media e scendono molto più facilmente. Non so quante volte l'hai provato con il menestrello, ma io ho avuto bisogno di un pò di tempo per gestirmi bene e prendere il ritmo nelle cure...visto che devi lanciare di continuo cure di gruppo e cure singole in un lasso di tempo breve. In pratica devi scegliere il target della cura singola mentre stai lanciando ancora la cura di gruppo...non è difficile, ma ci vuole un pò di tempo.
Inoltre, essendo una "cosa" ripetitiva e "poco movimentata", alla lunga non è difficile avere cali di concentrazione...sopratutto con la stanchezza e la tarda ora.
 

Maglor

Super Postatore
Semplimente il raid BfE non è una cavolata come molti pensano ci vuole un equip decente e bisogna ottimizzare molto le cure usando a manetta tutte le skill di cura di gruppo /inspire fellowship athem of valar ecc), và messo in combinazione con l'athem of third age che aumenta del 10% l'outgiong healing e anche la tale deve essere quella che dà fate e will.
Secondo me bisogna puntare a curare tanto perchè inferno toglie fisso il 20% del morale ogni tot e non cè mitigazione che tenga, l'unica cosa che funziona è la negazione del danno fire dell'rk.
 

Galaxer

Divo
La cosa strana è che l'altra volta che l'ho farmata col mene, Con Eowingar come tank e definito i momenti dove prendeva un sacco di danno (compensando con bolla, cura a tempo o altro), spammando inspire fellow e usando l'anthem free people andavo benissimo, ieri sera invece arrivavo ad un punto che dovevo lasciar morire Asga perchè altrimenti mi morivano gli altri :/
 

Biosasso

Divo
Io invece non so se sceglierei la tale che da will oppure quella che da vitality...non so...comunque stiamo andano un pò OT...secondo me sarebbe una strada percoribile il combat analisys!
 

Biosasso

Divo
Potremmo creare un post in cui segnaliamo i vari plugin Importanti, combat analisys, buff bar...etc etc...ed incentivarne l'uso in raid!
 

Teg

Divo
Io sto usando il combat analysis, posso dirvi quando uso il tank l'hps dei curatori (certo il dato dipende tanto anche da quanto stanno curando il resto del gruppo)

Per il dps ognuno deve misurare il suo
 
Alto