PC vs Console: qual è meglio per giocare?

full

Spesso, gli appassionati di videogame si trovano a dover fare una scelta tra PC o console. Quale sia l’opzione migliore è argomento di dibattito sui forum: quali giochi sono più convenienti, quali hanno le immagini migliori e quali funzionano meglio in modalità multiplayer?

Nella battaglia PC vs console, poi, è importante considerare non solo il budget, ma anche l’esperienza complessiva che si desidera ottenere.
Per aiutare i gamer e gli appassionati nella scelta, gli esperti di Ballistix hanno messo a punto una lista di argomentazioni a favore dell’una o l’altra opzione.

Una premessa: un paio di aspetti da considerare

Budget
: determinare quale tra PC o console sia più conveniente è difficile perché molto dipende dall’utilizzatore. E’ il livello di personalizzazione e prestazioni che si desidera raggiungere a stabilire l’entità del budget.

Abilità tecniche: in genere, i giocatori su PC devono possedere maggiori abilità tecniche rispetto a giocatori su console. Su un PC, infatti, gli aggiornamenti possono essere molto più estensivi e riguardare tutti i componenti hardware, senza contare le parti estetiche come il case. L’unica capacità “tecnica” necessaria ai giocatori su console, invece, è quella di saper installare i sequel o gli aggiornamenti dei giochi.

LE ARGOMENTAZIONI PRO CONSOLE

1. Sono facili da utilizzare e costano meno
Molti giocatori scelgono le console perché sono più semplici da configurare, da gestire e perché in genere costano meno rispetto ai PC. Inoltre, le console più recenti possono essere utilizzate per guardare film e programmi TV in streaming e ascoltare musica: un altro punto a loro favore.

2. Non è necessario aggiornare i componenti hardware
Rispetto ai PC, le console sono state costruite dal produttore con i requisiti di sistema necessari. Questo significa non doversi preoccupare dei componenti obsoleti. Tuttavia, i produttori lanciano costantemente nuove console in linea con l’evoluzione della tecnologia, per cui vi è il rischio che quelle vecchie non supportino i giochi nuovi. Un modo per aggiornare la console è quello di installare un SSD, ma su alcuni dispositivi può invalidarne la garanzia: un piccolo prezzo da pagare per assicurarsi prestazioni più veloci e sicure.

3. Le opzioni multiplayer sono migliori
E’ possibile che la maggior parte delle persone nella cerchia delle proprie amicizie possieda una console. Grazie alle configurazioni multiplayer (per esempio con le opzioni di comunicazione in-game e la condivisione online del gioco) è quindi più semplice riunirsi per giocare insieme.

4. Alcuni giochi sono esclusivi per le console
Diversi giochi rimangono esclusive di alcune console. E’ meglio dunque verificare prima dell’acquisto quali sistemi offrono i giochi di cui si è appassionati perché non tutte le console mettono a disposizione gli stessi.

5. Controller wireless
I controller wireless permettono di essere più attivi durante la partita e infatti esistono diversi giochi per il miglioramento delle capacità fisiche.


LE ARGOMENTAZIONI PRO PC

1. E’ possibile personalizzare i componenti hardware
Per assemblare un PC da gioco è possibile scegliere dove, quando e quanto investire sul computer. Alcuni gamer preferiscono avere un computer di fascia media e poi modificare l’hardware nel tempo con i migliori componenti disponibili mentre altri preferiscono acquistare un PC da gioco conveniente ed effettuare gli aggiornamenti solo se strettamente necessario.

I tre componenti su cui generalmente i gamer investono e che vengono aggiornati più di frequente sono: le Unità di elaborazione grafica (GPU) o schede video, le memorie (RAM) e il disco rigido o unità a stato solido (SSD). Molti giocatori su PC preferiscono un’unità a stato solido poiché offre velocità più elevate, la durata è maggiore e il consumo energetico è ridotto rispetto a un disco rigido.

2. Le immagini sono migliori
Una cosa è sbaragliare gli avversari, un’altra è vedere la vittoria con la migliore risoluzione possibile. Non importa se la grafica è integrata, se si utilizzi un’unità di elaborazione grafica (GPU) o una scheda video, sul computer è possibile controllare la nitidezza delle immagini. Non dimentichiamoci poi che con il PC è possibile anche giocare su più schermi contemporaneamente.

3. Maggiore scelta e controllo nelle periferiche di gioco
Gli utenti di PC possono scegliere tra molti più controller rispetto ai giocatori su console: mouse, joystick, volanti, ecc.. Se poi il fattore più importante è la precisione, come ad esempio negli sparatutto in prima persona, i mouse da gioco per i PC sono la scelta migliore.

4. E’ possibile riscrivere il sistema o il gioco
Modificare l’aspetto estetico, effettuare il modding del gioco stesso: sono diverse le possibilità di personalizzazione con un PC! Tra quelle più interessanti c’è sicuramente la possibilità di modificare interamente alcuni aspetti del gioco.

5. I giochi per PC costano meno
Spesso si pensa soprattutto ai costi che comporta l’assemblaggio di un PC, ma uno dei vantaggi meno discussi è sicuramente il costo dei giochi, più economici rispetto alle versioni specifiche per le console.
 
Sono 2 target differenti. In teoria si prende la piattaforma a seconda delle sue eslcusive. La domanda giusta era: quale piattaforma ha le migliori eslcusive? ;)
La tua domanda genera una risposta opinabile, mentre la mia una verità assoluta, visto i goty degli ultimi anni ;)

Inviato dal mio SM-J610FN utilizzando Tapatalk
 
Ultima modifica:
Sono 2 target differenti. In teoria si prende la piattaforma a seconda delle sue eslcusive. La domanda giusta era: quale piattaforma ha le migliori eslcusive? ;)
La tua domanda genera una risposta opinabile, mentre la mia una verità assoluta, visto i goty degli ultimi anni ;)

Inviato dal mio SM-J610FN utilizzando Tapatalk

non è roba mia.... c'è anche scritto, è un comunicato
 
Dipende da persona a persona, ad esempio io non ho interesse in molte esclusive console (solo Bloodborne mi interessa davvero), senza mouse non mi ci metto nemmeno a giocare, adoro moddare i giochi e avere ampia scelta di key se un gioco mi interessa...
 
Dipende da persona a persona, ad esempio io non ho interesse in molte esclusive console (solo Bloodborne mi interessa davvero), senza mouse non mi ci metto nemmeno a giocare, adoro moddare i giochi e avere ampia scelta di key se un gioco mi interessa...
Pensa che ho provato dark souls 1 con mouse e tastiera... ho avuto la stessa immersione di un project cars con il controller. [emoji23]

Inviato dal mio SM-J610FN utilizzando Tapatalk
 
Pensa che ho provato dark souls 1 con mouse e tastiera... ho avuto la stessa immersione di un project cars con il controller. [emoji23]

Inviato dal mio SM-J610FN utilizzando Tapatalk
Naaaaa


Se ti abitui a giocare senza lock, vedi quanto fa la differenza;)

La velocità e precisione della visuale con il mouse è imprescindibile per me, Non c' la faccio proprio;)
 
Naaaaa


Se ti abitui a giocare senza lock, vedi quanto fa la differenza;)

La velocità e precisione della visuale con il mouse è imprescindibile per me, Non c' la faccio proprio;)
Ma su ps4 non gioco con il lock ;)
Certi giochi per me necessitano di un device obbligatorio predefinito. Come dire un simulatore di auto con controller è tipo insultarlo xD
Inviato dal mio SM-J610FN utilizzando Tapatalk
 
Ma su ps4 non gioco con il lock ;)
Certi giochi per me necessitano di un device obbligatorio predefinito. Come dire un simulatore di auto con controller è tipo insultarlo xD
Inviato dal mio SM-J610FN utilizzando Tapatalk
In certi casi si, ma gli action rpg non è che siano così particolari come controlli, é questione di abitudine in questo genere.

Diverso per gli fps/giochi di guida, dove occorre un mouse o il volante per essere davvero preciso.


L'unico gioco in cui ho usato il pad è stato pes:awesome:
 
Mmmm se non ho letto male il comunicato però non specifica che su console comunque è possibile collegare mouse e tastiera (o altri tipi di periferiche?) che è comunque una buona cosa. Poi non so se c'è un leggerissimo ritardo negli input, non ho mai provato :p
 
In certi casi si, ma gli action rpg non è che siano così particolari come controlli, é questione di abitudine in questo genere.

Diverso per gli fps/giochi di guida, dove occorre un mouse o il volante per essere davvero preciso.


L'unico gioco in cui ho usato il pad è stato pes:awesome:
Il discorso è il numero dei comandi che richiede al device. Prendi un mmo con 50 skill a schermo, direi che un controller diventa sacrificato( vedi ff14 su ps4 com'è orrido o tera). Gli rpg in generale hanno 2 attacchi, 1 schivata e una parata di scudo( salvo eccezioni), un numero di mosse giuste per un controller. Mai giocato ai giochi del calcio( odio il calcio), ma ho visto giocatori piegare il controler in fifa per effettuare i 10 k di mosse diverse presenti in game...quindi direi che per quel gioco il controller ha veramente vita corta xD

Inviato dal mio SM-J610FN utilizzando Tapatalk
 
Console, ora come ora lato pc trovi quello che ce su una console, eccetto gli MMORPG se uno è interessato ovviamente, ma comincia a costare troppo rimanere al passo con i tempi.
Preferisco la mia scatoletta con il controller e gioco in 4k su un monitor da 50" in poltrona e me ne frego se escono le nuove schede o dei drive nuovi ecc ecc..
Se voglio giocare a TD2 o Anthem ( esempi ) accendo clicco e vado di 4k e fine di settaggi vari ecc ecc...

Poi ci sono giochi come le simulazioni che li gioco su PC tanto non serve una sig macchina.
 
Semplicemente dipende dall'esigenza di una persona, se vuoi comodità e buone esclusive, vai di PS4. Se le esclusive Sony non ti interessano e vuoi performance (salvo ottimizzazioni fatte col culo), grafica migliore e prezzi dei giochi più bassi, vai di PC (budget permettendo).

Nel mio caso io ho un PC abbastanza performante e ho anche una console (PS4 Pro). La differenza è che sul PC continuerò a giocarci visto che è abbastanza performante da permettermi di giocare a tutti i titoli in uscita. Mentre la console rimarrà sulla scrivania a prendere polvere finché non uscirà una nuova esclusiva che mi interessa.
 
Semplicemente dipende dall'esigenza di una persona, se vuoi comodità e buone esclusive, vai di PS4. Se le esclusive Sony non ti interessano e vuoi performance (salvo ottimizzazioni fatte col culo), grafica migliore e prezzi dei giochi più bassi, vai di PC (budget permettendo).

Nel mio caso io ho un PC abbastanza performante e ho anche una console (PS4 Pro). La differenza è che sul PC continuerò a giocarci visto che è abbastanza performante da permettermi di giocare a tutti i titoli in uscita. Mentre la console rimarrà sulla scrivania a prendere polvere finché non uscirà una nuova esclusiva che mi interessa.
C'è da calcolare spesa pc. Hai giochi meno costosi ma un pc decente costa Come 4 console, senza contare che i giochi console li puoi pure rivendere. Quindi la teoria del risparmio sul pc è più che altro è un mito da sfatare.

Inviato dal mio SM-J610FN utilizzando Tapatalk
 
Pc tutta la vita... non ce paragone dai se te lo puoi permettere vai di pc se non puoi ok viri sulla console....
Ho la ps4 e la uso solo per le esclusive e per fifa per giocarci con gli amici.
Per esempio battlefield 1 loro ci giocano sulla ps4 io mi rifiuto lo gioco su PC non ce paragone
Anthem per dire sulla console ha il limite dei 30 fps ;)
 
Pc tutta la vita... non ce paragone dai se te lo puoi permettere vai di pc se non puoi ok viri sulla console....
Ho la ps4 e la uso solo per le esclusive e per fifa per giocarci con gli amici.
Per esempio battlefield 1 loro ci giocano sulla ps4 io mi rifiuto lo gioco su PC non ce paragone
Anthem per dire sulla console ha il limite dei 30 fps ;)
 
C'è da calcolare spesa pc. Hai giochi meno costosi ma un pc decente costa Come 4 console, senza contare che i giochi console li puoi pure rivendere. Quindi la teoria del risparmio sul pc è più che altro è un mito da sfatare.

Inviato dal mio SM-J610FN utilizzando Tapatalk
Infatti ho scritto "Budget permettendo", il PC costa molto di più ma rende anche meglio di una console. Se non hai grosse esigenze ma ti basta giocare a ottimi titoli, con un buona resa grafica, semplicemente vai di PS4.

Certo, ma tralasciando il costo del PC stesso, per i giochi si va a risparmio. Inoltre, non è detto che una persona voglia rivendere il gioco (soprattutto su console che molti ci fanno la collezione). Oltre a questo, altra cosa utile (almeno per me) è il family sharing, che su PS4 è parecchio limitato rispetto a quello di Steam. Magari per te è una cosa inutile, ma per me che ho familiari che giocano sarebbe una cosa utilissima che mi porterebbe ad un gran risparmio.

In conclusione, tutto dipende dall'esigenza di una persona, entrambe le piattaforme hanno punti positivi e negativi ed elencarli tutti richiederebbe parecchio tempo. Semplicemente scegli la piattaforma che più rispetta le tue esigenze. Io ho le ho entrambe, e nel mio caso la scelta definitiva è ricaduta sul PC, ma nonostante questo non mi faccio mancare una console visto che ha delle belle esclusive.
 
Infatti ho scritto "Budget permettendo", il PC costa molto di più ma rende anche meglio di una console. Se non hai grosse esigenze ma ti basta giocare a ottimi titoli, con un buona resa grafica, semplicemente vai di PS4.

Certo, ma tralasciando il costo del PC stesso, per i giochi si va a risparmio. Inoltre, non è detto che una persona voglia rivendere il gioco (soprattutto su console che molti ci fanno la collezione). Oltre a questo, altra cosa utile (almeno per me) è il family sharing, che su PS4 è parecchio limitato rispetto a quello di Steam. Magari per te è una cosa inutile, ma per me che ho familiari che giocano sarebbe una cosa utilissima che mi porterebbe ad un gran risparmio.

In conclusione, tutto dipende dall'esigenza di una persona, entrambe le piattaforme hanno punti positivi e negativi ed elencarli tutti richiederebbe parecchio tempo. Semplicemente scegli la piattaforma che più rispetta le tue esigenze. Io ho le ho entrambe, e nel mio caso la scelta definitiva è ricaduta sul PC, ma nonostante questo non mi faccio mancare una console visto che ha delle belle esclusive.
Il problema è che il collezionista non va a risparmio. Il collezionista prende una scatola limited di un resident evil 2 remake da 300 euro che costa quanto una console. Se dobbiamo parlare di un utente che vuole risparmiare, i giochi su console li restituisce per avere un minimo di ritorno e un pc non lo prende, perché fare una macchina per giocare a 1080 full grafica spende 3 volte di piu e a metà generazione deve pure ricacciare altri soldi( ovviamente per essere coerenti). Chi gioca a pc si prende quella soddisfazione di pagare tanto per 30 fps in piu di un gioco scrauso come anthem che non è nemmeno un eslcusiva... perché realmente, se ci fossero su pc eslcusive degne di nota, allora si potrebbe anche pensare di assegnare un valore a quella piattaforma per una determinata esclusiva( vedi nintendo con zelda),ma spendere tanto per sottolineare gli fps di una multipiatta mi sa di fanatico eheheh. Preferivo il "gioco al pc per league of legend" asd
Ovviamente imho eh.

Inviato dal mio SM-J610FN utilizzando Tapatalk
 
Il discorso è il numero dei comandi che richiede al device. Prendi un mmo con 50 skill a schermo, direi che un controller diventa sacrificato( vedi ff14 su ps4 com'è orrido o tera). Gli rpg in generale hanno 2 attacchi, 1 schivata e una parata di scudo( salvo eccezioni), un numero di mosse giuste per un controller. Mai giocato ai giochi del calcio( odio il calcio), ma ho visto giocatori piegare il controler in fifa per effettuare i 10 k di mosse diverse presenti in game...quindi direi che per quel gioco il controller ha veramente vita corta xD

Inviato dal mio SM-J610FN utilizzando Tapatalk
Ahah si si è vero, alcuni giochi sono fatti per determinati controlli, rompersi le dita per adattarsi ad una serie di input che non sono pensati per un determinato sistema non è molto sensato..
 
Ma più che altro, io ad esempio il PC lo uso come macchina principale per tutto.

Film, scaricare programmi, video, musica ecc ecc ecc

E ci gioco.

Quindi come avete detto non riesco ad immaginarmi senza PC in quanto le mie esigenze sono tutte soddisfare da quella macchinetta;)
 
Alto