PREY_RECENSIONE.jpg


upload_2017-5-6_9-45-49.gif
Welcome back astronauti!
upload_2017-5-6_9-45-49.gif


Oggi vi parleremo del tanto atteso titolo della Bethesda Softworks, PREY.

Grazie all'opportunità che ci è stata data, abbiamo potuto provarlo un giorno prima del suo rilascio ufficiale per esplorarlo, testarlo e recensirlo per voi.
Pertanto vi esporremo la nostra esperienza su questo titolo, analizzandolo nel minimo dettaglio e per darvi ancor di più un'idea completa abbiamo pensato bene di portarvi anche un bel VIDEO che troverete insieme alle conclusioni finali a fine articolo.

Dopo averlo giocato e tirato al massimo su una scheda grafica neanche tanto recente come la GTX 960 vi diremo tutte le nostre opinioni ma prima dobbiamo fare un salto nel passato per capire quello che oggi è Prey.

UN TITOLO VECCHIO MA NUOVO

Avete capito bene, il nome Prey infatti, per molti potrebbe non risultare poi così nuovo, il progetto di questo titolo infatti nasceva fin dagli anni 90 su piattaforma PC, epoca nella quale ancora non era scoppiato il cosiddetto BOOM che soli pochi anni dopo è letteralmente esploso con titoli FPS come: Duke Nukem e la saga dei QUAKE, titoli contro i quali Prey dovette competere e alla fine rimandare la sua uscita ad un ipotetico 2006 data in cui comunque non ebbe nessun lancio e venne rimandato e rimandato fino allo sfinimento tant'è che molti avevano quasi rinunciato o meglio dimenticato il tanto atteso gioco che vedeva scontrarsi "l'indiano e gli alieni".

VECHHIO.jpg


LA TRAMA

Tornando al presente, impersonificheremo i panni di Morgan Yu e ci risveglieremo nell'anno 2032 a bordo di una base spaziale dal nome di Talos I che orbita intorno alla Luna.
Già dai primi minuti di gioco capiamo che nulla è come sembra e che siamo, molto probabilmente, soggetti ad un'esperimento destinato a cambiare per sempre l'umanità.
La trama è molto enigmatica in quanto, probabilmente prima del reset della vostra memoria, avete disseminato lungo tutta la base spaziale dei pezzi di puzzle che ci aiuteranno a ricordare man mano che progredirete nel gioco chi eravate.
Da questo punto in poi, anche per evitare spoiler, inizia la nostra avventura, quindi allacciatevi le cinture!

ESPLORAZIONE E DECISIONI

Sebbene nella prima mezzora il gioco è abbastanza lineare, nel corso della trama potremo invece sbizzarrirci e intraprendere anche percorsi differenti e tutto questo ci darà un maggiore senso di libertà, infatti sempre attraverso l'esplorazione potremo incontrare alcuni sopravvissuti su Talos e potremmo prendere delle decisioni, come ascoltarli, aiutarli o addirittura attaccarli, ma attenzione, ogni scelta e ogni azione che faremo cambierà il corso della trama del gioco stesso.
Questo sicuramente è uno degli aspetti più intriganti del gioco e della trama stessa, che a quanto pare potrà modificarsi lungo il percorso per generare addirittura finali multipli in base alle scelte che faremo, le persone con cui interagiremo e le mutazioni che subirà la base spaziale.
Da qui potrebbero aprirsi probabilmente le porte per un eventuale e non scontato sequel della saga!

MAPPA.jpg


UN FPS DALLE MECCANICHE RPG

Come già accennato anche sopra, saremo liberi di prendere le nostre decisioni lungo tutto il nostro cammino di gioco e come tali potremmo anche adattare le meccaniche al nostro stile di gioco, potremo giocare in modalità stealth, oppure utilizzare un approccio più diretto.
Avremo una personalizzazione del personaggio completa supportata da un buon arsenale e un mix di abilità da utilizzare in combo.

EQUIPAGGIAMENTO ARMI ED ABILITA'

Come ogni buon FPS futuristico che si rispetti non potevano mancare delle armi particolari e anche molto utili che se utilizzate al giusto modo ed in combinazione con i nostri poteri risultano essere fatali per i nostri nemici.
Oltre alle armi classiche come pistola, fucile a pompa etc avremo anche delle armi "speciali" come:

- Il cannone Gloo : Un cannone per l'appunto in grado di scagliare contro i nostri neminci una specie di pasta spumosa bianca che in tempo zero riesce a solidificarsi sul nostro nemico per impedirne i movimenti, che se usata in combinazione con un'arma corpo o meglio con qualche potere cinetico ci permetterà di frantumare il corpo dei nostri nemici alieni.
- Il lanciadardi Predatore : una balestra particolare che dobbiamo ancora testare;
- Esca Typhon : una granata da lanciare ad innesco che attirerà l'attenzione degli alieni;
- Pistola Stordente : Una pistola che stunnerà i nostri nemici;
- Granata Riciclante : Una granata che risucchierà il nemico e convertirà la sua materia in materiali da crafting.

Per quanto riguarda le abilità avremo a disposizione 3 rami principali da sviluppare in base al nostro stile di gioco, una peculiarità di queste abilità è quella che per poterle imparare dovremmo scovare all'interno del gioco gli item per installarle, mediante un procedimento che a molti potrebbe risultare doloroso solo a guardarlo (l'installazione tramite ago nella nostra orbita oculare) e questi rami sono:
- Scienziato;
- Ingegnere;
- Sicurezza

E dei rami secondari:
- Energia;
- Mutamento;
- Telepatia


Le specializzazioni Energia comprendono ad esempio vari livelli di Onda Cinetica (che infligge danni fisici e respinge i nemici), Onda Elettrostatica (provoca danni elettrostatici ad area, oltre a disabilitare bersagli robotici e stordire bersagli organici), Resistenza Elettrostatica (dimezza i danni elettrici) e Assorbimento Elettrostatico (assorbe danni elettrici e li converte in risorse psichiche).
Le skill Mutamento includono invece sfiziosità tattiche quali Imitazione (consente di camuffarsi e assumendo la forma di un oggetto e di macchine via via più complesse), Rigenerazione (rigenera punti salute dopo aver subito danni) e Genesi Spettrale (genera da un cadavere umano uno spettro alleato).
Il ramo Telepatia propone invece Contraccolpo (genera uno scudo che assorbe i danni dei prossimi attacchi dei nemici) e altre skill mentali che dovrete svelare da soli - o leggermi nella mente telepaticamente.

Non solo, avremo a disposizione tutta una serie di oggetti portatili come il "transcribe" un interessante apparecchietto che ci darà funzioni come la chat vocale, email, navigazione all'interno della stazione attraverso le mappe, gestione dell'inventario e installazione delle neuro mod (che sarebbero le abilità che vi ho elencato poco sopra).

armi_e_abilit.jpg


IL CRAFTING

Su questo titolo non ci fanno mancare proprio niente!
Questa funzionalità in più non è stata ben acclamata dalla massa ma sempre a mio parere, rende questo fps ancora più ricco e vario.
Perchè sì durante il nostro percorso su Talos I, potremo infatti usufruire di diverse stazioni di riciclaggio e crafting, che potremmo usare a nostro vantaggio per smontare pezzi o addirittura convertirli in materiale da crafting, potremo infatti ottenere tanti tipi di materiale diverso per realizzare componenti per le nostre armi o caricatori.

crafting.jpg


INCONTRI ALIENI E BOSS FIGHT

Dai video ufficiali e dalla demo uscita nei giorni scorsi molte persone si sono chieste se su PREY esistano o meno dei Boss e quindi delle Boss fight.
La risposta è no, ci sono parecchie specie aliene diverse, ognuna con le sue particolarità e movenze, il combat e i nemici sono strutturati in modo tale da darci un bel pò da fare quindi starà a noi scegliere la tattica migliore o più veloce per sconfiggerle, una creatura molto simile ad un Boss è il Nightmare, una creatura parecchio veloce, resistente e subdola, creata per darci la caccia.
Questa creatura si materializza a sorpresa in determinate circostanze, ovvero, quando il nostro giocatore installerà nel suo occhio degli upgrades alieni.

boss_fight.jpg


LE NOSTRE CONCLUSIONI

Dopo due giorni di gameplay ininterrotti posso affermare che il gioco non mi è sembrato per nulla monotono, la storia, le ambientazioni e le musiche sono ben calibrate per tenerti nel vivo dell'azione ma allo stesso tempo farti appartenere alla situazione e al mondo di questo gioco.
La grafica se pur non così evoluta rispetto a titoli simili è anch'essa piacevole e caratteristica, forse l'unica "pecca" che secondo me dati i tempi può essere solamente che un pregio è la difficoltà, sopratutto iniziale, nel carpire le meccaniche di approccio ai vari fight e creature aliene che andremo ad affrontare portando i player meno esperti a morire diverse volte prima di riuscire ad entrare nel meccanismo giusto, sempre graficamente parlando mi è sembrato un gioco solido e fluido adatto anche per i pc di fascia leggermente più bassa rispetto alla media, privo almeno fino al punto in cui sono arrivato io di bug.
La possibilità di poter combinare le armi i dotazioni con i nostri poteri in un fight è un tocco aggiunto ad un gameplay molto dinamico.
Per tutte queste ragioni elencate qui sopra credo che sia opportuno affibiargli un bel 8.0

Spero di aver toccato tutti i punti essenziali per farvi capire il potenziale di questo titolo con questa recensione ed ora vi lascio al video che abbiamo realizzato, buona visione e ricordatevi di lasciare un like al video e di farci sapere la vostra nei commenti qua sotto!

IL NOSTRO GAMEPLAY

Episodio 1

Episodio 2
 
Ultima modifica:
Non per essere puntiglioso, ma una recensione vorrebbe un gioco completato e studiato. Questa sembrerebbe poco più di una first look. Che per carità, fatta bene eh.

Per dire, le prime ore di andromeda mi avevano fatto sperare bene, ma poi è uscita l'ondata di frettolosità e insufficienza lucida e tecnica.
 
Non per essere puntiglioso, ma una recensione vorrebbe un gioco completato e studiato. Questa sembrerebbe poco più di una first look. Che per carità, fatta bene eh.

Per dire, le prime ore di andromeda mi avevano fatto sperare bene, ma poi è uscita l'ondata di frettolosità e insufficienza lucida e tecnica.
lo vedremo nelle prossime puntate...
 
Quoto, questa non è una recensione.
...è già accaduto Von :) ...semplici hands on chiamati recensione :) ...non è corretto, è fuorviante.
Non per essere puntiglioso, ma una recensione vorrebbe un gioco completato e studiato. Questa sembrerebbe poco più di una first look. Che per carità, fatta bene eh.
Per dire, le prime ore di andromeda mi avevano fatto sperare bene, ma poi è uscita l'ondata di frettolosità e insufficienza lucida e tecnica.

Ma scusate dove vedete che non è una recensione? A me sempre proprio una recensione da inizio e fine.
 
Non concordo con quasi nessuno sopra, la recensione è completa e a mio parere forse anche troppo approfondita per essere fatta in cosi' poco tempo, quindi mi pare di aver capito anche guardando il video cosa che forse in pochi hanno fatto fino alla fine che:
1° ha già giocato ampiamente alla demo
2° sono stati fatti tagli nel video per velocizzare i punti da far vedere
3° è andato persino avanti al punto in cui si è fermato il video, ovviamente che mi corregga qualcuno se sbaglio, io che l'ho praticamente finito mi mancano davvero pochi minuti per farlo posso confermare tutto quello scritto nella rece non è presente nulla in piu' o in meno di quello che è stato detto..ora a me non me ne frega nulla di diffendere rubaldo o qualsiasi altro recensore del sito ma sto vedendo che da un pò di tempo a questa parte la community italiana in generale nei forum sta prendendo una linea pessima.
Non si fà che dare addosso a tutti criticando qualsiasi cosa, qualsiasi.
E sono stufo di vedere finti saputelli che sparano a zero su tutti nelle varie sezioni e che infangano il lavoro fatto per ore e giorni magari da una singola persona..
detto questo continuate a fare quello che state facendo a testa alta siamo italiani e gli italiani sono tutti uguali, a criticare.
 
@giampi88 qui nessuno critica il lavoro di @rubaldo90 che ha fatto un esemplare hands on su un gioco ma la definizione di recensione racconta tutt'altro, quindi NUOVAMENTE evitate di fare vittimismi inutili.
Si muovon critiche costruttive visto che questi articoli sono in una home di un, si spera, sito di riferimento a portata nazionale e queste "imprecisioni" vanno solo a discapito dello stesso e dell'autore, minandone l'immagine.
Niente più: nessun attacco gratuito, nessuna critica negativa sul lavoro svolto dal ragazzo che oltretutto dedica tanto del suo tempo per realizzare articoli sufficientemente gradevoli e di discreta fattura. E qui va un complimento e un grazie allo stesso tempo.
Se lo si dice apertamente è per aiutarlo a fare le cose in proiezione futura in maniera più, perchè no, professionale e di pubblica partecipazione.

Distinti salumi.
 
Ultima modifica:
Quoto thered. Era la mia stessa intenzione meglio speigata anche se a mio avviso non avrebbe dovuto essercene bisogno dal momento che nessuno ha mosso critica sul buon lavoro svolto ma solo sul nome di presentazione incorretto.
 
@giampi88 qui nessuno critica il lavoro di @rubaldo90 che ha fatto un esemplare hands on su un gioco ma la definizione di recensione racconta tutt'altro, quindi NUOVAMENTE evitate di fare vittimismi inutili.
Si muovon critiche costruttive visto che questi articoli sono in una home di un, si spera, sito di riferimento a portata nazionale e queste "imprecisioni" vanno solo a discapito dello stesso e dell'autore, minandone l'immagine.
Niente più: nessun attacco gratuito, nessuna critica negativa sul lavoro svolto dal ragazzo che oltretutto dedica tanto del suo tempo per realizzare articoli sufficientemente gradevoli e di discreta fattura. E qui va un complimento e un grazie allo stesso tempo.
Se lo si dice apertamente è per aiutarlo a fare le cose in proiezione futura in maniera più, perchè no, professionale e di pubblica partecipazione.

Distinti salumi.
Replico questo ragazzo ma la mia risposta è generale per tutti, vi ringrazio innanzitutto per i consigli e le critiche costruttive che mi avete fatto, come si potrà vedere non sono un recensore esperto mi ci sto' dedicando adesso per la prima volta, ho sempre giocato in generale ma piu' che altro mi sono dedicato ai video, questa è stata una nuova esperienza e per me tutti i vostri consigli sono preziosi per crescere professionalmente, quindi va benissimo cosi', nei prossimi giorni non mancheranno nuovi episodi video, dei gameplay per farvi vedere fino a dove sono arrivato, in quel video non potevo portare l'intero titolo per questioni di tempo ma anche di lunghezza quindi ho optato nella suddivisione che comunque mi richiede parecchio tempo ed editing :)
 
Alto