Regolamento Gilda (editato al 26-06-2007)

randol

Super Postatore
Oggi durante una riunione tra i fondatori è stato delineato il regolamento di gilda.

Questi ovviamente NON è discutibile. Se a qualcuno non vanno bene queste poche regole, basta che lo dica e verrà sgildato. Il mancato rispetto di alcuni di questi punti porterà all'allontanamento dalla stessa.

1: L'iscrizione al forum e la conseguente lettura dello stesso (almeno una volta al giorno) è da considerarsi OBBLIGATORIA, così come la partecipazione a post informativi (come il sondaggio) o di decisioni riguardanti la gilda.

2: Sono CATEGORICAMENTE vietate parolaccie o ingiurie nella chat di gilda. Se siete infuriati staccatevi dalla tastiera fin quando non vi passa. Diverse persone si son lamentate del linguaggio volgare di alcuni e sulla cosa non si transigerà più. Per lo stesso motivo l'uso di un linguaggio inappropriato su un qualsiasi forum (Italiano o non) sarà punito con un richiamo alla prima occasione, l'allontanamento alla seconda.

3: si guadagnera' lo status di membro solo dopo che in una riunione degli ufficiali la maggioranza di questi abbia votato a favore. Come parametri valutativi saranno presi in considerazione la disponibilità del singolo di fare gioco di gruppo, il suo desiderio e il suo impegno ad aiutare la gilda, il suo rispetto delle regole e la sua disponibilità generale.

4: si guadagnerà lo status di ufficiale nel medesimo modo. Il titolo di ufficiale sarà estremamente raro e sarà dato solo a coloro che dimostreranno un genuino interesse per la gilda e per i suoi membri e di essersi integrati perfettamente nella struttura di questa. Oltre a questo è richiesta iniziativa personale, dati i compiti che gli ufficiali dovranno svolgere. Essendo un titolo che comporta doveri, la presenza frequente sarà elemento fondamentale.

5: E' accettata in gilda la presenza di DUE pg per ogni account. La presenza di entrambi deve essere a favore della gilda (non potete fariv un pg per gioco in solo e tenerlo in gilda), altrimenti uno dei due pg sarà debitamente cacciato.

6: I crafter di gilda (dal livello 10 in su) son tenuti a comunicare nel topic apposito il loro livello, la loro professione. Per ulteriori spiegazioni sul funzionamento del crafting leggere il topic apposito.

7: i pg il cui nome non verrà ritenuto "adatto" dagli officer (sia per presenza di parolaccie, volgarita' o qualsiasi altro motivo ritenuto valido) dovra' cambiare nome, personaggio o lascaire la gilda. In casi controversi mi riservo di indirre un sondaggio a cui tutti i gildani potranno partecipare e dare la loro opinione.

8: causa vicende in gioco e' vietato avere secondi pg nella gilda Brotherhood su Splitpawn o in altre gilde future con gli stessi fondatori. Non e' ovviamente vietato avere pg in altre gilde.

Per qualsiasi dubbio rivolgetevi pure a me (Razor) in gioco o via pm.

Saluti

Razor
 
Ultima modifica:

rluca

Lurker
Mi associo totalmento allo spirito di questo regole .
Pe la maggior parte di esse dovrebbe bastare il buon senso ma ...
scriverle come hai/avete fatto male non fa anzi da ... chiarezza.

Per quanto riguarda il tuo invito ad una disponibilità attiva io sono qui .... sia in game che fuori: contattami pure.

Ciao
Luca
 

Chrono

Super Postatore
Concordo pienamente con tutti i punti esposti al riguardo delle condizioni di convivenza di gilda, con un piccolo dubbio riguardante il punto 6.
Sicuramente una tassa di gilda può rivelarsi necessaria, ma da un punto di vista psicologico può rivelarsi una fonte di "onere" inatteso.
Ovviamente è una mia opinione ma credo che gli altri 7 punti abbiano una priorità assoluta rispetto al 6°, in modo particolare per la definizione dei ruoli all'interno della gilda e l'integrazione di tutti i membri in un gruppo solido, efficiente, ma soprattutto sereno e cooperativo. Credo che l'intervento burocratico si realizzi meglio una volta che il gruppo si è consolidato in un'atmosfera ideale.
Nulla da eccepire invece su quanto detto riguardo alla questione dei Patron/ Officer: un titolo o un'onoreficienza richiede anche dedizione..." Da un grande potere derivano grandi responsabilità" recitava Zio Ben ;)
Just my 2cp :)
 
S

Shadowknight87

Guest
Anche io credo che i punti siano giusti tranne qualcosa che nn ho capito per il punto 6

se posso essere chiarito qua io faccio un paio di domande:

- i soldi settimanali a che servono?
- dove vanno a finire? sempre nelle mani di silvia?
- tutti ne possono usufruire? in che parti di %?
- come mai nell'altra gilda di cui nn cito il nome ma che potete vedere in sign nn ho mai sborsato un soldo per nulla?

Spero in un chiarimento grazie
 
M

[Mithrandir]

Guest
altra cosa: chirissimo il regolamento, scadenze precise, regole altrettanto precise, ma si tratta di soli doveri; voglio sperare che ci sarà anche qualche diritto... Dell'organizzazione della gilda in se stessa non si fa parola, come intendete organizzare la cosa?

Thx

Winterbreeze
 

Alix

Lurker
Le tasse servono per ammucchiare "contanti" per fare sì che in futuro qualunque cosa utile alla gilda ( la casa di gilda, oggetti utili per i crafter a così via) possa essere acquistata.
Per ora la "cassa" la tengo io, in futuro se ci saranno altri modi per tenere un deposito ( come zio paperone :asd: ) comune adotteremo quelli.


P.S: I soldi che mi date tutti non li spendo nel comprare le armature all'ultima moda, ma stanno in banca e l'ammontare della cifra lo potete vedere in fondo al post sulla cassa di gilda. :furioso:
 
S

Shadowknight87

Guest
Alix ha scritto:
Le tasse servono per ammucchiare "contanti" per fare sì che in futuro qualunque cosa utile alla gilda ( la casa di gilda, oggetti utili per i crafter a così via) possa essere acquistata.
Per ora la "cassa" la tengo io, in futuro se ci saranno altri modi per tenere un deposito ( come zio paperone :asd: ) comune adotteremo quelli.


P.S: I soldi che mi date tutti non li spendo nel comprare le armature all'ultima moda, ma stanno in banca e l'ammontare della cifra lo potete vedere in fondo al post sulla cassa di gilda. :furioso:

io sui soldi silvia sono d'accordo anche perchè nn mi sembrano sta chissà cosa
cmnq io sarei interessato che qualcuno mi risponda alle restanti domande per aver chiare le idee grazie
 

Khalamn

Lurker
Scusate ma non posso esimermi dal dire la mia per fugare dubbi e perplessita' sorti al momento della pubblicazione di questo primo regolamento di gilda, che sicuramente verra' approfondito e adattato al meglio con le necessita' che si presenteranno in futuro.

Siamo una gilda giovane nata insieme al server dove stiamo giocando, nessuno e' un genio onniscente ne pretende di esserlo; lo spirito della gilda e' unicamente quello di condividere l'esplorazione e la scoperta del mondo in cui stiamo giocando insieme ad altre persone in questo caso italiane. (mi sono permesso di parlare di spirito della gilda imaginando di poter parlare anche per gli altri fondatori). La gilda e' stata fondata da giocatori quasi "appena nati" con il desiderio di condividere con gli altri le piccole scoperte che facciamo giorno per giorno ed e' questo lo spirto con il quale un nuovo membro si deve affacciare a questa realta'.

Il regolamento, che certo deve essere indiscutibilmente ferreo, rappresenta si il dovere di ogni membro ma riflette al contempo il beneficio che ognuno ne trae poiche' il "dovere" si seguire i membri della gilda, partecipare attivamente alle quest e alle varie necessita' si traduce in beneficio proprio per quei personaggi che richiedono un aiuto nel momento del bisogno. Chi appartiene a una gilda non si bulla soltanto con un titolo che puo' significare poco o niente ma sa che in qualunque momento avesse bisogno di aiuto ha una lunga serie di persone a cui chiederlo, e sa altresi' che queste persone lo aiuteranno incondizionatamente; sembra banale ma quando vi troverete in una situazione drammatica (stiamo pur sempre parlando di un gioco quindi e' tutto relativo!) saprete cosa intendo e apprezerete senza dubbio.
Si gioca in una gilda per giocare con gli altri e PER gli altri e' una questione di desiderio di aggregazione ma anche di altruismo, le due cose sono inscindibili o semplicemente non possono coesistere sotto la definizione di gilda, almeno per quanto riguarda il mio personalissimo giudizio.

Questione soldi? e' vero puo' dar fastidio veder sparire 6 silver cosi' come per magia e nemmeno si sa bene dove, ma piu' avanti si va nel gioco piu' il nostro livello di gilda ci dara' accesso a tutta una serie di cose che andranno pagate in qualche modo: parte con gli status point accumulati dagli injstncabili patronus ma sicuramente parte anche in moneta sonante. La sede per la gilda, attrezzature per artigiani o semplicemente oggetti particolari di questo o quell'altro tipo potranno essere alla portata dei membri se esistera' una cassa rimpinguata adeguatamente proprio da quei membri cui la salute e il prestigio della gilda sta a cuore come quello del proprio personaggio.
possiamo metterla diversamente se preferiamo, con 6 silver cosa si riesce a comprare individualmente? pressoche' nulla dovrebbe essere l'onesta risposta; ma 6 silver sommati a tutti quelli degli altri membri e moltiplicati nel tempo potrebbero permetterci chesso' l'acquisto di materiali o strumenti che permetterebbero ai nostri artigiani di fabbricare armature o incantesimi per tutti. La tassa, a mio avviso, oltre a questo indubbio valore ha uno scopo educativo se vogliamo definirlo cosi', dal momento che al progredire del prestigio della gilda conseguira' un progredire del prestigio di ogni membro di essa che verra' rispecchiato nel gioco dal diverso trattamento che gli npc riserverano ai gildati e agli sconti che essi otterranno presso alcuni punti strategici delle citta' a mio parere questo e altri privilegi ottenuti dai membri della gilda vanno controbilanciati da un senso del dovere e del sacrificio che i membri devono ottemperare parte osservando il regolamento e parte versando il loro contributo, equamente calolato in base al livello e quindi alla facilita' nel procurarselo, alla gilda stessa.

Credo di aver detto tutto cio' che mi premeva e spero di aver trasmesso con successo il mio pensiero e l'entusiasmo con cui un avventura come questa debba essere intrapresa; non dev'essere riconosciuta universarlmente come "bella" o "appagante" ma non obblichiamo nessuno ad entrare e nessuno ad uscire, noi cerchiamo e cercheremo di mostrare un modo di giocare e di vivere le nostre avventure virtuali con questo spirito e a chi gli piace ci segua.

Crinea
 

randol

Super Postatore
Shadowknight87 ha scritto:
Anche io credo che i punti siano giusti tranne qualcosa che nn ho capito per il punto 6

se posso essere chiarito qua io faccio un paio di domande:

- i soldi settimanali a che servono?
- dove vanno a finire? sempre nelle mani di silvia?
- tutti ne possono usufruire? in che parti di %?
- come mai nell'altra gilda di cui nn cito il nome ma che potete vedere in sign nn ho mai sborsato un soldo per nulla?

Spero in un chiarimento grazie

COme ti ha risposto bene Crinea, i sei silver, che sono puramente simbolici, servono x "iniziare" un'educazione.

E' stata scelta quella cifra non a caso ma esattamente come una cifra che non pesi in alcun modo sulle finanze di alcuno di noi.

La sede di gilda con le apparecchiature x il craft, l'acquisto (+ in la') di materiali rari e magari ottenibili con difficolta', l'aiuto di un membro in difficolta', i motivi per cui avere un piccolo fondo credo siano molteplici.
I consigli, sotto questo punto di vista, son ben accetti...il forum esiste ANCHE per questo (e vorrei che lo si capisse)

Tranquillo che non mi ci faccio il cavallo o l'armor uber :)

Sperando di averti chiarito qualche dubbio

Razor
 

randol

Super Postatore
[Mithrandir] ha scritto:
altra cosa: chirissimo il regolamento, scadenze precise, regole altrettanto precise, ma si tratta di soli doveri; voglio sperare che ci sarà anche qualche diritto... Dell'organizzazione della gilda in se stessa non si fa parola, come intendete organizzare la cosa?

Thx

Winterbreeze

il solo dovere che vedo è la tassa...e il forum, se si può considerare un onere (dovrebbe essere qualcosa che serve a tutti..ma pazienza).

Vediamo, i privilegi mi sembrano ovvi. Se si faranno raid (e si faranno) contro mob gli oggetti verranno dati a chi nella gilda ne ha bisogno, cmq la collaborazione tra i membri, l'avere sempre persone disponibili ad aiutare e gruppare, la possibilità di scambi con altri artigiani.

In futuro l'utilizzo della sede di gilda e delle sue strutture.

Tutto questo si otterrà se e solo se tutti inizieranno a usare il forum da cui si organizzeranno i raid (e non solo al drago..un bel giro in cerca di named x le locazioni credo sia cosa da prendere in considerazione) e le spedizioni per questa o quella quest.

Spero di aver spiegatoq ualcosa anche a te :)

Razor
 

Goliath

Super Postatore
Sono l' ultimo arrivato , ma approvo completamente lo spirito del regolamento.
Una sola perplessità al punto uno . Senza annoiarvi con le solite cose : impegni , figli, lavoro... ( come libero professionista mi capita a abbastanza spesso di essere in viaggio ) in effetti non sempre ho la possibilità e il piacere ed il tempo di rilassarmi leggendo i post di gilda ogni o più volte al giorno.
Ma ho compreso il perchè della cosa.
Ciao,

Bisbiglio
 

Tammazio

Lurker
ho preso visione del regolamento, non condivido almeno 2 punti e non posso garantire l' impegno che mi si richiede.

chiedo formalmente di essere sgildato.

Alis Pubblio Varro
 
Ultima modifica:
S

Shadowknight87

Guest
grazie per le risposte cmnq razor nn ho micca accusato nessuno di usare di usare i soldi per proprio interesse, volevo solo sapere in che mani finivano e cmnq di silvia c'è da fidarsi senza problemi :)
 

Alix

Lurker
Per quanto riguarda il punto 1 non la vedo così restrittiva la cosa. Se una persona ha problemi di lavoro/studio/famiglia o va in vacanza un mese ( beata lei) non parteciperà agli aventi di gilda che verranno annunciati sul forum ( ora pochi ma più saliremo e più saranno) e che si svolgeranno nei giorni in cui sarà assente.
Poi un'occhiata al forum la si da lo stesso anche se uno non gioca per più di una settimana :p

P.S:
Shadowknight87 ha scritto:
e cmnq di silvia c'è da fidarsi senza problemi :)

Sapete se esistono isole con spiagge pulite, con una bella barriera corallina intorno , tante palme e soprattutto in un paese senza estradizione su Norrath? :casino2:
 
Ultima modifica:

Sadico

Lurker
Ok sulle regole e sono daccordo e a disposiz ma tanto gia lo sapete...pero' via raga mettiamoci anche un sorrisino senno diventa il militare....siamo qui per giocare :)
Divertiamoci !
 

randol

Super Postatore
Sadico ha scritto:
Ok sulle regole e sono daccordo e a disposiz ma tanto gia lo sapete...pero' via raga mettiamoci anche un sorrisino senno diventa il militare....siamo qui per giocare :)
Divertiamoci !

Sadico, nessuna di queste regole lede il tuo divertimento. :)

Son regole che servono a far si' che le cose vadano come dovrebbero...senza impegni.

Sei silver nn ti ledono il divertimento, cosi' come aver delle regole x diventar membro o ufficiale (se fai il solitario rimani recluta..e nn ti cambia nulla..ovviamente in gilda sarai considerato meno ma e' giusto cosi').

L'unica regola restrittiva e' quella del linguaggio in chat e in forum. Xo' quella si chiama educazione e direi che non ci si transige :p

Per il resto mi sembra che come regolamneto sia liberissimo :)

Razor
 

checcobai

Super Postatore
Perfettamente d'accordo! Scusate se in questi giorni non sono stato presente ma ho avuto davvero molto da fare.

Checcobai
Officer
 

Sadico

Lurker
non hai mica capito....ehheeh mica discutevo le regole...mi riferivo al modo di scrivere tutto serioso ehehe ci vole piu scazzooooooo :) :) :) :)
 
S

Shadowknight87

Guest
Alix ha scritto:
P.S:


Sapete se esistono isole con spiagge pulite, con una bella barriera corallina intorno , tante palme e soprattutto in un paese senza estradizione su Norrath? :casino2:

:uhm2: :lol: :lol: :lol: :lol:
 
Alto