*Regolamento LK* 30/04/07

Lord Shiran

Lurker
Per facilitare l'approccio al mondo malk, per l'esattezza alla gilda Lk, nonchè per informare quanti non avendo ancora accesso al forum, non avendo un pg, o quanti hanno intenzione di farlo; vi rendo pubblico il nuovo ordinamento della gilda malkavian Legioni di Kargoth, che come sapete è una delle due presenti a Nehekara. Ringrazio tutti quelli che hanno contribuito, in particolar modo Shoragan.

L'ordinamento in sostanza prevede la possibilità di crearsi una propria minigilda nella gilda, da seguire, curare, crescere, gestire, il tutto sui canoni della meritocrazia.

Vi auguro buona lettura

Al fine di rendere coinvolgente e partecipativa la vita dei player nelle legioni di kargoth si introduce il seguente ordinamento interno

1) Viene introdotta una linea gerarchica ben precisa che in ordine discendente vede
- Progenitori
- Consiglio dei Centurioni
- Centurioni
- Veterani
- Legioni


ove si intende per
Progenitori: sono i custodi nonchè i detentori delle " linee di sangue " presenti in seno alle Legioni di Kargoth, sono da intendersi come massima autorità; in seguito se ne elencheranno i poteri.

Consiglio dei centurioni: Assemblea dei centurioni ( vedi )

Centurioni: sono gli ufficiali delle Legioni, ciascuno di esso responsabile di una singola Legione

Veterano: sono i sottoufficiali delle Legioni, aspiranti Centurioni nonchè loro braccio destro

Legione: Insieme di pg malkavian alle dirette referenze di un Centurioni


Struttura, compiti e poteri.

Le Legioni di Kargoth vengono divise in un numero massimo di 8 Legioni, ciascuna legione è da intendersi come un clan, con tanto di Centurione alla sua testa.
Ciascuna legione può esser composta da pg misti, indipendenti da classe e livello, la cui comunanza risiede nell'avere reciproca intesa.

La nascita di una deve seguire questa linea ( vedi più avanti : Regolamento per la Richiesta dell’apertura di una nuova Legione)

- Cinquei pg, più il centurione, sottoscrivono richiesta ( formale, scritta a mezzo forum ) di costituire una Legione, essa sarà indicata da un numero ( assegnato in ordine di nascita )e un appellativo a scelta degli aspiranti ( appellativo modificabile dai progenitori) un esempio è " Prima Legione Continentale ", " Settima Legione Terre Desolate " ecc..
Ciascuna legione conta un minimo di 6 individui quindi.

In caso di inadeguatezza, non corrispondenza ai doveri ( sotto elencati ) e similari, i progenitori possono immediatamente rimuovere un centurione, al cui posto sarà eletto uno dei veterani indicati dalla legione stessa o un altro Legionario a loro scelta, l'intera Legione può esser sciolta in caso di inoperosità.

La legione è sede dell'accoglimento dei nuovi Lk ( leggasi Legionari di Kargoth ) , che dovranno essere indicati come adepti ( "adepto alla settima legione Terre Desolate" ) che dovranno essere concretamente aiutati nella loro crescita, militare e ruolistica.
Il centurione è tramite di tutte le comunicazioni, provvedimenti e similari inerenti ai suoi legionari, egli si fa carico in primissima persona dell'intero gruppo, ne garantisce l'unità, recluta adepti, fa proseliti, si impegna a garantire il prestigio della Legione sul campo di battaglia e nelle città dell'impero malkavian, si impegna a risolvere da subito i problemi tra i suoi legionari, si fa immediatamente carico di dar vita a iniziative coinvolgenti per la legione e, ove richiesta assistenza tecnica, si fa promotore presso gli organi competenti dello staff, di iniziative specifiche " ad personam " per i suoi Legionari ( vedasi iniziazione, miniquest, missioni, riti ) e non ultimo risponde di persona delle inadeguatezze dei suoi legionari.

I veterani sono da considerarsi braccio destro dei Centurioni, ne sono concessi tre per legione, e la loro nomina viene fatta direttamente dai progenitori, sotto richiesta dei Centurioni.

L'assemblea dei Centurioni, assieme ai progenitori, diviene organo dirigente della gilda, assieme decideranno il corso della gilda, assieme coopereranno per le sostituzioni, innovazioni, integrazioni.

Ai centurioni viene concesso il saluto delle guardie cittadine

( Nota per la gilda dei Protettori: Basterà comunicare al sindaco la lista degli " ufficiali " di tale gilda affinchè anche a loro sia concesso il saluto )

Le legioni divengono difatto gilde nella gilda, attualmente i cognomi permessi saranno sempre e solo quelli delle progenie, in futuro si penserà ad un cognome " intermedio " magari caratterizzante della legione di appartenenza.

L'inoperosità degli ufficiali delle Legioni di Kargoth comporterà l'immediata rimozione senza possibilità di appello.

Note:
Non è possibile occupare ruolo di centurione con + pg del proprio account, ne di avere nella propria legione doppi pg della stessa persona.

Regolamento per la Richiesta dell’apertura di una nuova Legione

Premesse.

Chi intende fondare una nuova Legione, dovrà necessariamente seguire i passi indicati in questo regolamento. In esso saranno indicate le modalità, le azioni e tutte le cose necessarie affinché l’esito sia positivo.
Ogni legione dovrà rispettare il regolamento di gilda (vedi a parte); esso rappresenta la linea guida generale di comportamento. Ulteriori chiarimenti circa le Legioni sono specificare qui di seguito. L’unione tra il regolamento di gilda e quello Legionario, rappresenta la linea guida. Qualora una Legione, un Centurione, o un suo subalterno, si renderanno autori di atti,azioni che vanno contro questa linea guida, verranno sanzionati di conseguenza.

I progenitori hanno il potere, qualora lo ritengano, di intervenire all’interno delle singole Legioni.
Essi hanno potere decisionale circa eventuali provvedimenti anche riguardanti i Centurioni, come l’abbassamento di riconoscimento gerarchico, la sostituzione o anche l’allontanamento dalla Legione di appartenenza.

Come fare Richiesta:

Chiunque ha intenzione di fondare una nuova Legione dovrà anzitutto rispettare i seguenti punti:

• Il futuro Centurione dovrà essere accettato all’unanimità da tutti i suoi Veterani e Legionari;
• Esso dovrà rendere noto sin dall’inizio i nomi dei fratelli prescelti;
• Esso dovrà rendere noto ai Progenitori l’appellativo scelto per la legione, che potrà essere comunque modificato a discrezione dei Progenitori
• Egli sarà responsabile per chi accetta sotto di lui. Se un suo subalterno dovesse rendersi autore di atti deplorevoli, sarà punita la persona in questione e il suo Centurione.
• Il numero dei membri minimo per fondare la Legione non potrà essere inferiore a 6 (sei)

Inoltre dovrà inviare una missiva in formato gdr ai Progenitori, in cui fa ufficiale richiesta di voler fondare una nuova legione. I progenitori valuteranno la richiesta, colui che la effettua, e i fratelli che dovranno farvi parte. Valuteranno le persone in questione, eventuali fatti negativi precedenti, o anche eventuali azioni positive verso i tanir, verso la città, verso il regno, verso il gdr.
La richiesta dovrà contenere i punti sopra in corsivo.

Accettazione

Qualora la richiesta venga accettata, verrà annunciato all’interessato e alla comunità per mezzo furum, della nascita di una nuova Legione.
Trascorsi i tempi necessari per la regolarizzazione della pratica, Il nuovo Centurione dovrà far pervenire ai Progenitori un bg della legione, ovviamente attinente con l’appellativo che all’atto dell’accettazione della domanda, verrà comunicato.
Egli verrà investito Centurione alla presenza dei Progenitori, e dei membri della futura Legione. In tale occasione dovranno essere presenti tutti. Necessariamente.

Altri punti sulle Legioni

• Il Numero massimo di Legioni è fissato a 8 ;
• Ai Centurioni è concesso il saluto delle guardie;
• I centurioni diventano le uniche persone che oltre ai Progenitori, partecipano alle riunioni organizzative della Gilda stessa. In tali riunioni verranno prese decisioni circa l’andamento della gilda, nuove proposte, innovazioni, miglioramenti ecc dell’intera Gilda.
• A discrezione dei Progenitori, verranno scelti alcuni nuovi arrivati nella gilda e verranno affidati ad una legione precisa, affinché esso sia seguito e sia aiutato durante i primi passi all’interno della comunità.
• I Progenitori potranno in qualsiasi momento procedere allo scioglimento della Legione senza diritto di replica.
• Per ogni legione sono permessi un massimo di 3 Veterani. Essi verranno investiti direttamente dai Progenitori su richiesta dei Centurioni.
• I centurioni potranno organizzare qualsiasi tipo di attività che serva per riunire,rafforzare,reclutare nuovi legionari e per aumentare il prestigio della propria Legione. Potranno realizzare (con l’aiuto anche del referente e dei Progenitori) quest fatta a persona, o per l’intera Legione.
• I Progenitori si riservano il diritto di poter apportare modifiche al presente regolamento ogni qualvolta lo ritengano necessario.


 
Alto