Riflessioni di un uomo

alberto_88

Lurker
Lenton come al solito vaga per boscoquieto controllando la situazione.
Gli ultimi accaduti, la cattura del cervo bianco, il battibecco tra Drin ed Elendil, il chierico che proclama la morte per conto di Taljia, la scomparsa di Zak, le sempre più frequenti lotte che ha dovuto compiere per sgominare i nemici lo hanno definitivamente maturato... gli eventi sembrano volerlo prepararlo per qualcosa che avverrà, qualcosa più grande di lui...
E poi... e poi...:
"Non riesco a togliermelo dalla mente... quei due giovani al cimitero... il figlio del duca che si vede di nascosto con una donna... chissà che sta succedendo...
*guarda verso nord visibilmente preoccupato, i lineamenti sono gravi, l'espressione seria e cupa*
"La città sembra in agitazione ed il pensiero di aver assistito a quell'incontro segreto non mi rassicura affatto... fitte trame si svolgono dietro le quinte...
Chissà che sarò io... forse semplice spettatore, oppure attore?
Starà al destino decidere..." *cala il cappuccio sugli occhi e attende che l'oscurità lo avvolga per potersi muovere con circospezione tra la boscaglia*
 
Alto